La consigliera dissidente: "Stadio? Li avevo avvisati Loro mi hanno espulsa"

Cristina Grancio in un'intervista a Repubblica usa poche parole per definire quanto accaduto a Roma dopo gli arresti per il nuovo stadio: "Li avvisai, mi hanno espulso"

Cristina Grancio in un'intervista a Repubblica usa poche parole per definire quanto accaduto a Roma dopo gli arresti per il nuovo stadio: "Ho invitato più volte la sindaca Raggi e la maggioranza M5S a tenere gli occhi aperti sulla questione dello Stadio. Per tutta risposta sono stata espulsa dal Movimento". Lei, consigliere M5s, ha sempre avuto una linea dissidente rispetto al Movimento capitolino sullo stadio della Roma. Per le sue posizioni critiche è stata messa ai margini dal gruppo consiliare e adesso in un certo senso si prende la sua rivincita: "Attendo delle scuse".

"Nei miei confronti e nei confronti di quegli attivisti che ponevano legittimamente dei quesiti sull'impianto ci fu un clima di violenza psicologica e accanimento ingiustificato. Io, attraverso l'ex assessore Paolo Berdini, feci chiedere all'Avvocatura capitolina un parere sull'impianto, 7-8 quesiti per vederci più chiaro e che riguardavano elementi urbanistici ma che si concentravano anche sulla società di Parnasi", ha affermato a Repubblica. Poi punta il dito anche contro la Raggi: "Il parere è stato secretato dalla sindaca. Che motivo c'era di nascondere ai consiglieri comunali quell'atto? È stata una decisione gravissima". Infine parla anche di Lanzalone, l'uomo che Griggi e Casaleggio hanno chiamato per seguire la vicenda dello stadio romano: "Una faccenda inquietante: lui ha consigliato il gruppo su come andare avanti".

Commenti
Ritratto di malatesta

malatesta

Mer, 13/06/2018 - 14:38

Mi sa che i "grillini" porteranno non solo Roma allo sfascio, ma l'intero paese..

Silvio B Parodi

Mer, 13/06/2018 - 14:55

solo i pidioti hanno portato allo sfascio il paese, piu' sfascio di cosi???strano che se le elezioni non le vince la sinistra, si scatenano i giudici, come contro Berlusconi, quando era al governo i pidioti, i giudici dormivano!!!!w il comunismo e la liberta??????delinquenti farabutti!!!!!comunisti??? TUTTI AL MURO!!!!!fucilati con pallottole dum dum!!!!quelle che arrivate al bersglio esplodono!!

carlottacharlie

Mer, 13/06/2018 - 15:45

Se i giudici, vogliono far un bel lavoro si dedichino anche alla Raggi. Leggere che ha fatto secretare un atto che dovrebbe esser pubblico, fa venir paura. Fossi giudice chiederei il perchè e non accetterei scuse campate in aria, come sempre fa la sindaca.

Gianni11

Mer, 13/06/2018 - 23:39

Beh...visto che e' stata espulsa puo' trovare altra casa politica. Per esempio, FdI, Lega o FI. Il M5S di Roma con la Raggi sembra un disastro.

glasnost

Gio, 14/06/2018 - 07:46

Come dicevano?? onestà-ta-ta-ta

Ritratto di LEGIONECRISTIANA

LEGIONECRISTIANA

Gio, 14/06/2018 - 08:08

SIGNOR SILBIO B PARODI, dev'essere davvero triste portarsi dentro tutto l'odio che si porta lei. La compiango e le assicuro che la inserirò nelle mie preghiere perché possa trovare un minimo di serenità.

Happy1937

Gio, 14/06/2018 - 08:37

E poi la Raggi ha la faccia tosta di venire a raccontarci in TV ( l’ho appena sentita ) che lei e’ dalla parte della legalita’. Onesta’ grillina!

tonipier

Gio, 14/06/2018 - 09:14

"NON CI SONO POSTI PIU' AFFARISTICI SE NON GLI STUDI LEGALI" Da parte mia non aggiungo altro...