Conte ammette la recessione: "Mi aspetto contrazione del Pil"

Dopo le affermazioni dell'Ufficio parlamentare di bilancio, il premier ha confermato le anticipazioni dei dati Istat per il quarto periodo che indicano che sarà recessione tecnica. Tria dice di non drammatizzare, insorge Forza Italia

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte non sembra avere dubbi: lo spettro della recessione c'è. Dopo le rivelazioni dell'Ufficio parlamentare di bilancio, il premier, parlando al Consiglio generale di Assolombarda Milano, Monza e Brianza, ha detto: "Probabilmente già domattina verrà fuori una nuova rilevazione Istat. Mi aspetto un'ulteriore contrazione del Pil". Un'affermazione che ha un solo significato: la recessione tecnica. Perché l'Istat già per il terzo periodo dell'anno aveva certificato un -0,1%.

Conte ha poi continuato: "Abbiamo dati congiunturali che non sono favorevoli, e non dobbiamo girare la testa dall'altra parte. Ma non dipendono da noi, sono dovuti a fattori esterni, la Cina, la Germania, che è - aggiunge il premier - il nostro primo Paese per quanto riguarda l'export". Questi dati "ci fanno pensare, ma dobbiamo guardare al futuro", ha detto il capo dell'esecutivo.

Preoccupazioni che però non sembra avere il ministro dell'Economia Giovanni Tria. Da Washington, dove è impegnato in visita ufficiale, il ministro ha cercato di gettare acqua sul fuoco e ha detto ai giornalisti: "Non drammatizzerei". "Non credo che cambi molto per la situazione italiana", ha continuato Tria. E sulle aste del debito, ha aggiunto: "Credo che il nostro debito sia un buon affare. Ha rendimenti buoni e viene riconosciuto come un debito sicuro, una volta dissipati i dubbi sula nostra partecipazione in Europa".

Queste nuove che si addensano sul futuro economico del Paese agitano invece l'opposizione. Il deputato e responsabile della politica economica di Forza Italia, Renato Brunetta, ha scritto una nota in cui afferma: "Il premier, probabilmente senza accorgersene, ci ha quindi anticipato l'entrata in recessione del Paese. Oltre a fargli i complimenti per questo disastro economico annunciato, ci piacerebbe sapere cosa lo ha spinto, solo una settimana fa, a dichiarare, addirittura all'emittente Bloomberg, che l'Italia crescerà quest'anno del +1,5%, un dato assurdo e completamente fuori dalla realtà. Colpa della sua totale assenza di conoscenza della materia economica, suggerimento sbagliato del suo portavoce Rocco Casalino, o effetto collaterale dei -20 gradi registrati a Davos? Ah, saperlo...".

Ma il problema è che se dovessero essere confermate le previsioni, la sanità sarbebe a forte rischio di tagli. L'Ufficio Parlamentare di Bilancio ha lanciato un pericoloso allarme nel suo documento: "Gli interventi di riduzione della spesa non dovrebbero verosimilmente interessare, se non in maniera limitata, le voci concernenti gli investimenti, che si vogliono potenziare; quelle riguardanti le prestazioni sociali, che si aumentano tramite la manovra attuale; i redditi da lavoro che verranno incrementati dai rinnovi contrattuali. Tenuto conto di tali esclusioni, la spesa residua aggredibile, rappresentata in buona parte dalla spesa sanitaria, sarebbe oggetto di riduzioni consistenti".

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 30/01/2019 - 19:33

ma questo babbeo si è addormentato in questi mesi? che si è messo a leggere topolino? è andato a mxxxxxxe mentre gli economisti elaboravano stime?

Divoll

Mer, 30/01/2019 - 19:45

Dobbiamo dire grazie solo alla UE.

giovanni951

Mer, 30/01/2019 - 19:47

tagliare gli enti inutili nin sarebbe meglio?

Ritratto di pravda99

pravda99

Mer, 30/01/2019 - 19:50

A Conteee...! E chissenefrega della recessione...! L'importante e` che Salvini abbia convinto un terzo dell'Italia che la cosa fondamentale e` che siano sbarcati solo in 155 in gennaio (ha ha ha...)

Giorgio5819

Mer, 30/01/2019 - 19:54

Prima TAGLIATE fondi ( TUTTI ) ai clandestini, poi ai rom, poi ai centri sociali, poi vi fate pagare le tasse dalla chiesa...poi vediamo se serve tagliare alla sanità...

lorenzovan

Mer, 30/01/2019 - 19:55

ma no..non "mi dica"...allora non erano le sirene del malaugurio..gli sciacalli comunisti..i complotti transatlantici...allora era proprio vero !!!!va beh..pero' il capitano continua la sua guerra alle ONG e ggiggetto la sua guerra personale a Macron.ed ionsieme fanno regali elettorali .et tout va bien madame la marquise

giovanni951

Mer, 30/01/2019 - 19:58

qualcosa possiamo fare....per esempio, al supermercato, prima di acquistare un prodotto, controllare l’etichetta e verificare lo stabilimento di produzione e privilegiare quelli prodotti in Italia.

Oraculus

Mer, 30/01/2019 - 20:08

Se l'Occidente non si programmacome emisfero unificato con direttive economiche da única comunita'...l'Oriente alla fine avra' ragione di tutti noi. Islam , droga ed economía sono debolezze sociali che ci travolgeranno...la Russia??...dovra' fare le sue scelte...l'Africa??...lasciamola ai...cinesi/orientali.

Marguerite

Mer, 30/01/2019 - 20:10

Pagliacc !!!!!,,i

zen39

Mer, 30/01/2019 - 20:27

Il bello è che l'avevano anche detto ma non importa basta che le promesse agli elettori siano rispettate. Regaliamo soldi a tutti tanto le prendiamo ai pensionati e riduciamo le spese sanitarie. Ora togliere risorse là ove ci si prende cura dello stato peggiore in cui può trovarsi l'essere umano: la malattia, significa dichiarare il proprio fallimento politico e umano e confermare il sostanziale menefreghismo di fronte alle umane sofferenze. Ma si grida allo scandalo quando vengono trattenuti a bordo persone fondamentalmente sane e aitanti e comunque anche dopo che le stesse siano state assistite.

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Mer, 30/01/2019 - 20:28

Speriamo che dopo le europee gli scenari cambino ed anche questo incompetente grillino se ne vada.

mozzafiato

Mer, 30/01/2019 - 20:28

articolo come al solito a misura di alloccco ! Anche all'asilo sanno che e'da poco iniziata una nuova crisi economica mondiale (dalla quale per ora sono fuori solo gli USA) e che i PIL persino di Cina e Germania (oltre tutti quelli della zona UE) SONO RIVISTI TUTTI AL RIBASSO ! Vista l'opera devastatrice dei precedenti governi COME SI PUO' SOLO PENSARE CHE L'ITALIA PROCEDA NEL SENSO INVERSO ? Solo gli allocchi possono pensarlo !

mozzafiato

Mer, 30/01/2019 - 20:32

MORTIMERMOUSE Tranquillo amico ! Dopo il trionfo del cavaliere alle europee CI PENSERA' LUI A RIMETTERE LE COSE A POSTO ! Lui non e' mica un babbeo

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mer, 30/01/2019 - 20:43

Mah... sembra un altro intervento disinformativo dei "collaborazionisti"... Altrimenti NON SI SPIEGA come mai, ormai da alcuni mesi, lo spread stia scendendo, e per di piu` seguendo un percorso da manuale di Analisi Tecnica... Oggi ha chiuso a 240,22 dopo aver toccato 239,96, perfezionando un "testa e spalle" iniziato il 20/12/2018 che punterebbe a quota 230-225... Ma, come sempre, aggiungo che "sono un dilettante", e "non ho la sfera di cristallo". Pero`, forse con la "fortuna dei dilettanti", finora ci ho preso...

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Mer, 30/01/2019 - 20:48

Un caloroso consiglio per tutti gli italiani: abbandonare la nave (ovvero l'Italia) finché si è ancora in tempo. Consiglio a tutti di puntare verso paesi fuori dall'UE (come Canada, Norvegia, Svizzera, Australia, ecc.) visto che l'unico a salvarsi è solo il Lussemburgo e di evitare nel modo più assoluto un paese ancora più infelice dell'Italia, ovvero la Germania (ma lo steso dicasi per la Francia).

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 30/01/2019 - 20:52

i tagli valgono solo per gli italiani. perchè se fosse anche per i manzi sboldriniani sarebbe razzismo e fascismo.avanti coi taxi dalla libia

Ritratto di filospinato

filospinato

Mer, 30/01/2019 - 20:53

Ma come? Il Governo vuole mettere a rischio l'assistenza aggratis ai 38 fratelli mussulmani?

Una-mattina-mi-...

Mer, 30/01/2019 - 20:59

MA COME, SIAMO DUNQUE PIENI DI "RISORSE" CHE NON RISORSEGGIANO??

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 30/01/2019 - 21:05

Tagliate la sanità gratuita a clandestini ed a chi non ha mai pagato niente !!!!! GLI ITALIANI NE HANNO PIENE LE PALLE DI PAGARE PER I PARASSITI !!!!!

alox

Mer, 30/01/2019 - 21:13

L'Italia e' un Paese SOCIALISTA e che ammira Paesi socialisti….gli USA sono in boom economico da diversi anni. Se non facciamo una rivoluzione liberale: MENO GOVERNO, MENO TASSE, MENO BUROCRAZIA etc etc I pochi imprenditori rimasti se ne vanno e di seguito chi vuole lavorare e rimarrano i dipenditi statali….fine della Grecia che segue il Venezuela.

Massimo Bernieri

Mer, 30/01/2019 - 21:20

Mai le spese della politica:inteso come tagli?

faman

Mer, 30/01/2019 - 21:34

finalmente oltre a migranti si parlerà anche di altro, ma temo che Salvini ci rifilerà un altro caso Sea Watch per distogliere l'attenzione, Il pifferaio è molto abile.

faman

Mer, 30/01/2019 - 21:37

le cassandre si annidavano nell'opposizione? il Presidente del Consiglio cos'è? L'Oracolo di Delfo?

CidCampeador

Mer, 30/01/2019 - 21:40

taglia i fondi per i clandestini non la sanita'

Ritratto di Evam

Evam

Mer, 30/01/2019 - 21:41

Giorgio5819... Esatto, limpido, chiaro, lampante.

Ritratto di Evam

Evam

Mer, 30/01/2019 - 21:52

OdioITedeschi Mer, 30/01/2019 - 20:48 carissimo forse lei ha ragione, ma io credo che non possiamo fare tutti questa scelta su due piedi, e forse non sarebbe nemmeno giusto. Io credo che siano invece gli altri quelli che se ne devono andare e in fretta. Non sto ad elencarle ora, quella che potrebbe essere una lunga lista.

faman

Mer, 30/01/2019 - 21:58

l'importante è avere destinato risorse importanti all'assistenzialismo

faman

Mer, 30/01/2019 - 21:59

e basta commentatori da quattro soldi dare le colpe agli altri, prendetevi le vostre responsabilità, al governo ci siete voi.

Antenna54

Mer, 30/01/2019 - 22:01

L'homo dice che si, stiamo recedendo ... andate a fondo che poi vedrete che vi risolleverete. Come idea filosofica non cè male, come economista fa semplicemente pietà.

peter46

Mer, 30/01/2019 - 22:01

Complimenti veramente,neanche a libero sarebbe mai venuto in mente un 'titolo' tarocco simile...e vuol dire che le vs regioni di riferimento si daranno na calmata con le spese e gli appalti alla nota 'associazione per delinquere di stampo cattolico' come la denominava Tommaso Staiti.La sanità da non più finanziare o la fine dell'intrallazzo all'interno di essa da nord a sud?Al massimo si metterà ordine sulle concessioni 'regalate' a percentuali da sch... che fanno solo ingrassare furbi e delinquenti.Occhio che se si supera sto...'momentaccio',saranno proprio amari per gl'intrallazzatori di professione.

VittorioMar

Mer, 30/01/2019 - 22:15

..EVITATE GLI SPRECHI ENORMI DELLE REGIONI ..dei CONSIGLI REGIONALI..DELLE PARTECIPATE e COMMISSARIATE QUELLE CON DEFICIT STRATOSFERICI ...!!..quanti soldi si potrebbero recuperare ed investire in modo attento ...!!!...cosa consiglia la CORTE DEI CONTI ??

lappola

Mer, 30/01/2019 - 23:06

Ecco allora fai una bella cosa, taglia la sanità per i clandestini che non hanno mai pagato i contributi per guadagnarla e fai pagare il tiket a tutti tutti tutti compresi si finti poveri.

LinoScazard

Mer, 30/01/2019 - 23:22

Mozzafiato, lei hai perfettamente ragione. Solo degli allocchi possono pensare che di fronte a un rallentamento globale l'economia italiana possa crescere. Ed è proprio quello che sosteneva Di Maio parlando di un imminente boom economico. O Di Maio è un allocco o lo sono i suoi elettori che gli hanno creduto.

rokko

Gio, 31/01/2019 - 01:51

faman, dove lo vede che si parla anche di altro? Ogni giorno ci sono almemo le prime 6/7 pagine di ogni giornale dedicate ai migranti. Io personalmente non ne posso più

buri

Gio, 31/01/2019 - 07:14

la presa di popsizione di Conte ì un atto di responsabilità cosa che manca ai grillini

Popi46

Gio, 31/01/2019 - 07:15

@giovanni951- mer,19:58- e quali e quanti sarebbero questi prodotti disponibili fatti in Italia, da materie prime italiane,da imprenditori italiani,che impiegano maestranze italiane, ecc? Mi sa tanto che la borsa della spesa rimarrebbe ormai quasi vuota...

paco51

Gio, 31/01/2019 - 08:17

la sanità la puoi tagliare del 30% tranquillamente basta togliere gli sprechi, il personale ammnistrativo che non serve e mettere la minoranza nel consiglio di amministrazione per un controllo. La sanità ragionale è uan cosa impenetrabile oggi, nessuno risponde di nulla:decidono da soli, si controllano da soli tutto qui!

papik40

Gio, 31/01/2019 - 08:45

Quali traguardi? Crescita 1,50% oppure 1%? SE andra' bene l'Italia non raggiungera' neppure lo 0,50%!!!! Chieda a Di Maio dov'e' e come avere il NUOVO BOOM ECONOMICO!

faman

Gio, 31/01/2019 - 09:48

rokko-Gio, 31/01/2019 - 01:51: guarda che è quello che dico anche io, la mia è una speranza che si parli anche di altro, ho la nausea dell'argomento migranti.

FlorianGayer

Gio, 31/01/2019 - 12:18

Ma poi: prima l'Italia cresceva poco perchè la Germania cresceva troppo, ora l'Italia è in recessione perchè la Germania cresce poco. Che accidenti devono fare questi tedeschi? Forse conquistare l'Italia? Dubito che ci ricaschino.