Conte racconta la crisi d'agosto: "Salvini era preoccupato"

Il premier rivela alcuni retroscena della crisi di governo: "La Lega voleva espandersi, tutti leggevano i sondaggi..."

Giuseppe Conte racconta la crisi di governo di questa estate. In uno stralcio del libro di Bruno Vespa "Perché l'Italia diventò fascista (e perché il fascismo non può tornare)" pubblicato sull'edizione odierna del Corriere della Sera, il premier ha svelato dettagli e retroscena della bufera d'agosto: "Il 7 agosto Salvini mi anticipò la volontà di interrompere l'esperienza di governo con il Movimento 5 Stelle". Il suo obiettivo era quello di "andare alle elezioni" ma non si trattava di una decisione definitiva, era solamente l'anticipazione del suo orientamento: "Fui io a suggerirgli di prendersi 24 ore di tempo e di rivederci all'indomani". Dopo aver lasciato Palazzo Chigi il leader della Lega si recò a Sabaudia per tenere un comizio e nell'occasione tuonò: "Negli ultimi 2 o 3 mesi qualcosa si è rotto. Abbiamo ricevuto troppi no. O riusciamo a fare le cose bene e velocemente o non sto a scaldare la poltrona".

La crisi

I due si incontrarono nuovamente il pomeriggio dell'8 agosto, il giorno del compleanno dell'avvocato: "Fu un colloquio tranquillo e cortese. Aprimmo uno spumante e offrimmo pasticcini". L'invito era quello di "riflettere sui tempi della crisi" perché avrebbe potuto avere "conseguenze gravi per il Paese", soprattutto con l'ombra della legge di Bilancio: "Ti rendi conto che dovresti affrontare da solo l'esercizio provvisorio di bilancio avendo sulle spalle 23 miliardi per non aumentare le aliquote Iva?". Il presidente del Consiglio ha raccontato che l'ex ministro dell'Interno "era visibilmente preoccupato. Gli dissi che metteva in difficoltà il Movimento e Di Maio, ma era esattamente quanto gli suggerivano i suoi calcoli politici". Si è provato a dare una spiegazione sull'apertura della crisi: "La Lega voleva espandersi, gli amministratori locali emergenti scalpitavano, tutti leggevano i sondaggi...". Crede che alla fine Salvini abbia pensato che "restare con il Movimento sarebbe stato meglio di un'alleanza con Fratelli d'Italia", come dimostra anche "il suo tergiversare fino all'ultimo momento, dovuto anche alla consapevolezza di assumersi una responsabilità enorme".

Dopo l'annuncio del ritiro della fiducia, il premier si recò in Senato per esprimere la volontà di parlamentarizzare la crisi: "Le crisi di governo non si risolvono con una telefonata. Bisogna portarle alle Camere". Il giorno dopo rispose che non si sarebbe prestato "a giochi di palazzo e che era assolutamente fantasiosa l'ipotesi" che cercasse alle Camere maggioranze alternative: "Volevo, in realtà, semplicemente attenermi alle regole della democrazia parlamentare". All'uscita da Palazzo Chigi, Conte disse ai giornalisti: "Lasciamo stare questi giochetti da Prima Repubblica. Non togliamo alla politica la sua nobiltà".

Commenti

glasnost

Mer, 06/11/2019 - 10:02

A mio avviso Salvini ha fatto bene a mollare i grillini. E farebbe bene anche il PD a mandarli a quel paese. Sono massimalisti ed incapaci di governare un paese. Oltretutto cambiano posizione ad ogni cambio della situazione : TAV, TAP, ILVA, gilet gialli, unione europea, plastic tax, vittime banche......Come si può pensare ad amministrare un paese con questa gente?

gianni59

Mer, 06/11/2019 - 10:08

@glasnost...guardi solo la dittatura porta avanti le proprie idee a prescindere e senza mediare con gli altri...

schiacciarayban

Mer, 06/11/2019 - 10:13

Articolo abbastanza incomprensibile, non si capisce chi dice che cosa. Detto questo, è chiaro che il problema della politica Italiana sono i grillini, impossibile governare con loro, da qualsiasi parte.

carpa1

Mer, 06/11/2019 - 10:14

CHE IPOCRITA E PURE DI UN'ARROGANZA INAUDITA; perfino superiore a quella che, d'ora in poi, potremmo definire, rubandola alla storia del grande Albertone, alla "CONTE" DEL GRILLO. Come dire: salvini (cioè il popolino dei cxxxxxi) gli asini, ed IO (con la MIA ELITE di avanguardisti, allora forse, adesso non più dal momento che anche con Di Maio gli screzi sono all'ordine del giorno) AL DI SOPRA DI TUTTA LA PLEBE.

freeman

Mer, 06/11/2019 - 10:50

Schiaccia...per una volta concordo con te.

xgerico

Mer, 06/11/2019 - 10:51

@glasnost-Mer, 06/11/2019 - 10:02- ma seconde te salvini e capace di Governare? (a parte i proclami a chiacchiere)?!

glasnost

Mer, 06/11/2019 - 11:37

@gianni59 : va bene modificare le proprie idee, ma rivoltare di 180gradi quelle per cui hai preso i voti, non mi sembra una gran cosa, infatti i risultati si vedono. @xgerico : si ed in Italia mi sembra l'unico capace di esserlo. Batsa guardare come ha ridotto i volumi dell'invasione e come vengono amministrate le regioni del Nord.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 06/11/2019 - 11:41

Questa è la versione del Conte 1 e 2: sarebbe a questo punto opportuno conoscere anche la versione di Salvini e vedere se ci sono incongruenze o meno.

schiacciarayban

Mer, 06/11/2019 - 12:36

xgerico 10:51 - No, Salvini non è minimamente in grado di governare. In questo è esattamente come i 5S, infatti erano pappa e ciccia fino a pochi mesi fa. Chi si assomiglia si piglia. Uno si è fatto il suo orticello con il rdc e l'altro si è fatto il suo con quota 100. Due giganteschi flop, miliardi buttati al vento.

fjrt1

Mer, 06/11/2019 - 12:42

Se gli italiani avessero ascoltato attentamente il programma elettorale dei 5s alle ultime politiche i 5s non avrebbero raggiunto il 33%. Condivido pienamente le idee di Salvini su migrazione e sicurezza un po' meno quelle economiche. Se Salvini andrà al governo e introdurra' la tassa piatta senza prima aver abolito il reddito di cittadinanza è quota cento farà la fine di Berlusconi del 2011. Personalmente non vedo nulla di indecente aiutare con un sussidio chi è in difficoltà e neppure mandare in pensione a 60 anni chi ha lavorato per 40 anni. Però ci vogliono il denaro che lo stato Italiano non ha e l'Europa non vuol farsi carico del nostro debito.

agosvac

Mer, 06/11/2019 - 13:07

Conte può dire quello che vuole ma i risultati si stanno vedendo ora: Salvini ha fatto bene a togliere la spina perché con i 5 stelle non si può Governare. Ora lo sa anche Zingaretti e lo stesso Conte, probabilmente, comincia ad avere seri dubbi. Il fatto è che neanche con il PD si può governare. Se si alleano PD e 5 stelle , allora Governare è del tutto impossibile.

Calmapiatta

Mer, 06/11/2019 - 13:32

Giochini da prima repubblica? E lo dice un uomo che ha cambiato bandiera con la velocità di un Bip Bip? Qui stiamo vivendo il peggio della prima repubblica. Abbiamo al governo un partito che non esiste. Un governo che non ha idea di cosa vuole fare e come farlo. Una maggioranza che va avanti alla giornata, guardandosi in cagnesco. Non ne usciremo bene.

Calmapiatta

Mer, 06/11/2019 - 13:34

@schiacciarayban Beh, questo vale anche per il PD e M5s...chi si somiglia si piglia e, infatti, si sono pigliati. Ieri nemici acerrimi, come dimostrano le dichiarazioni dei rispettivi "leader" oggi sono pappa e ciccia.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 06/11/2019 - 13:36

CHE SALVINI SIA CAPACE DI GOVERNARE LO PROVA IL FATTO CHE LE REGIONI GOVERNATE DALLA LEGA VENGONO GOVERNATE MOLTO BENE;É SE NOI VEDIAMO COME I 100IA DI SINDACI DELLA LEGA GOVERNANO LE LORO CITTA ALLORA DOBBIAMO CONVENIRE CHE QUESTE CITTA NON SONO VITTIME DEL DEGRADO;É DALL;ALTRA PARTE CI SONO GRANDI CITTA E REGIONI GOVERNATE DA 60-70 ANNI DALLA SINISTRA CHE CREPANO SOTTO LA MUNNEZZA É I CASI COME ROMA!NAPOLI!TORINO!PALERMO!TARANTO E CATANZARO SONO NOTI A TUTTI É IN QUESTE CITTA CHI SONO I SINDACI!RAGGI! DEMAGISTRIS!ORLANDO ETC..ETC....!CHE INVECE DI GOVERNARE PER IL BENE COMUNE PENSANO SOLO AI PROFUGHI!, LA LEGA HA GIA 12 REGIONI CHE GOVERNA!É FRA NON MOLTO QUESTE SARANNO 19!É I COMUNISTI DEL PD É DEI 5 STALLE DOVRANNO ANDARE A CASA!EVVIVA SALVINI CHE FARA SCOMPARIRE TUTTE LE ZECCHEROSSE DAL;ITALIA!.

ettore10

Mer, 06/11/2019 - 14:16

Quello che ricavo di questo articolo e che Salvini non voleva stare nel governo solo per riscaldare la poltrona, mentre per Conte, I M5S e il PD questo non le preoccupa affatto

Ritratto di mina2612

mina2612

Mer, 06/11/2019 - 14:25

Conte ha ribadito tutto quello che si conosceva: Salvini era gonfio di una popolarità immeritata che si era fatto grazie ai porti chiusi, ma sempre aperti, e che dall'alto della sua mitomania credeva di poter cambiare la costituzione solo col la forza del suo pensiero, regalando il Paese e gli italiani ai peggiori comunisti del dopoguerra. Quindi GRAZIE SALVINI per averci fatto cadere tanto in basso!

ROUTE66

Mer, 06/11/2019 - 14:29

TRANQUILLO CARO CONTE,ORA SEI SOLO AL COMANDO,dal"alto de tuo partito che sfiorava il 12%,ora senza Salvini sarai al 24%. Perciò stai sereno governa come sai e non continuare a rimestare.

Ritratto di San_Giorgio

San_Giorgio

Mer, 06/11/2019 - 14:32

Conte chiiii? Quello "discontinuo da se stesso"? Come disse Totò... ma mi faccia il piacere!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 06/11/2019 - 14:40

Tranquillo Conte, tra poco tornerai a casa e no nconterai più nulla. Cenere eri e cenere ritornerai.

t.francesco

Mer, 06/11/2019 - 14:55

GIUSEPPI E' UN GENIO. PER DIMOSTRARE CHE SALVINI HA SBAGLIATO BISOGNEREBBE CHE QUESTO GOVERNO REALIZZASSE QUELLE CHE ERANO LE SUE INTENZIONI: ABBASSAMENTO DELLE TASSE ED AUTONOMIA. COME SI FA A DIRE CHE HA SBAGLIATO A NON CONFERMARE LA FIDUCIA SE LE AZIONI DI QUESTO GOVERNO SONO ESATTAMENTE IL CONTRARIO DELLE IDEE DI SALVINI?? SECONDO ME HA FATTO BENE, HA DIMOSTRATO QUELLO CHE SIETE VISTO COME VANNO LE COSE AL GOVERNO. FATE COME HA FATTO LUI, STACCATEVI LA SPINA, COSI' LO METTETE DAVANTI ALLE SUE RESPONSABILITA'.

Ritratto di mina2612

mina2612

Mer, 06/11/2019 - 14:57

@pasquale.esposito.. calma: Salvini sa governare? Ma se non è stato neppure in grado di gestire un Ministero! Lei cita le Regioni: non si ricorda da chi viene individuato colui che dovrà governare e da chi viene eletto? Prendiamo la Lombardia: Formigoni l'aveva portata ad essere l'eccellenza d'Europa con tutto il cdx e una grandissima FI... Maroni ha vissuto di rendita avendo sempre un forte supporto da FI.. ed ora il buon Fontana, a trazione leghista, fa quello che può!

gianni59

Mer, 06/11/2019 - 15:16

Piccolo tema di riflessione. Salvini bloccando le ONG (che comunque controllavano gli emigranti) li ha costretti a restare in Libia dove ormai è ampiamente dimostrato esistono campi-lager. Tutti li ignorano...Fra 50anni non uscirà fuori la stessa cosa dei lager nazisti di cui tutti i tedeschi se ne fregavano e poi quando hanno visto sono inorriditi?

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 06/11/2019 - 15:24

#mina 2612.SE LEI SI TROVA PERCASO A NAPOLI;ALLORA SI FACCIA UN GIRO NEL "VASTO" IL QUARTIERE IN CUI IO SONO CRESCIUTO É CHE NON RICONOSCO PIU!É DOMANDI AI POCHI NAPOLETANI CHE ANCORA CI VIVONO COSA ESSI PENSANO DEL NOSTRO HORATIO NELSON ALIAS GIGGINO Ó FLOP DE MAGISTRIS?!LEI NON DEVE CAMMINARE MOLTO PERCHE IL VASTO É PROPRIO VICINO ALLA STAZIONE CENTRALE;É IO LE VOGLIO DARE QUALCHE INFORMAZIONE SUL VASTO!PROFUGHI CHE DORMONO SUI MARCIAPIEDI!PROFUGHI CHE CACANO E PISCIANO A CIELO APERTO!DEALER STRANIERI CHE VENDONO DROGA INDISTURBATI!PROFUGHI CHE SI PICCHIANO OGNI GIORNO!É I POCHI NAPOLETANI ANCORA RIMASTI ALLE 7 DI SERA SI DEVONO BARRICARE IN CASA LORO OGNI GIORNO!CARA SIGNORA É QUESTA L;ITALIA CHE LEI VUOLE?!IO NO!NON CI STO!.

gigi0000

Mer, 06/11/2019 - 17:15

PACE FISCALE DEI PROFESSIONISTI = presa per i fondelli. Ieri un collega che non vedevo da tempo m'ha detto di non essere in pensione per non aver pagato gli ultimi anni di cassa professionale (€ 50.000) a causa della malattia della moglie (sclerosi multipla). D'aver ricevuto il diniego per la Pace Fiscale a causa delle modifiche introdotte dal DL 30 aprile 2019, n. 34 FIRMATO DAL MALRASATO e di non avere € 12.000 richiesti per la rata da pagare entro il 30 novembre della Rottamazione Ter in cui la sua domanda è stata automaticamente trasformata. Ora, senza lavoro, colla moglie malata, vive con € 800 per invalidità ed accompagnamento. UNA MEDAGLIA IN PIU' AL MALRASATO.

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 06/11/2019 - 17:24

@gianni59: I tedeschi, con la forza delle armi riempivano i lager, invece i diversamente colorati, nessuno li obbliga ad andare il Libia! Capito la piccola differenza!

ST6

Mer, 06/11/2019 - 17:28

Leonida55: che strano modo di vedere la realtà che avete: Conte, un lavoro lo aveva. Uno che sa fare qualcosa e già la daceva non torna ad essere "cenere" se esce dalla politica. Altrimenti, Salvini a cosa sarebbe "tornato" ad agosto? Te lo dico io: alla nullità che era. Non avendo ne'arte ne'parte, perso il posticino da ministro... Il nulla. Quindi ricapitolando, eri il nulla e tornerai ad essere nulla è valido semmai per i politici "di professione" italiani - non certo per chi un mestiere l'aveva già.

ilrompiballe

Mer, 06/11/2019 - 17:29

Tutto quello che capisco conferma la mia opinione: ad un certo punto Salvini, costretto a trattare su tutto e il suo contrario, si è rotto. Esattamente quello che succederà a breve al buon Zingaretti. La politica non può allearsi con l'antipolitica : è nell'ordine naturale delle cose.Lega e PD hanno dimenticato che andavano ad allearsi con chi voleva "aprire il Parlamento come una scatola di tonno". E poi parlano di fascismo e antifascismo. Ma per favore! Quel che conta è la cadrega.

Ritratto di mina2612

mina2612

Gio, 07/11/2019 - 01:09

@Pasquale.Esposito.. certo che non voglio quella Italia che mi prospetta.. lei mi ha fotografato la realtà di Napoli, una realtà che non si discosta da quella che stiamo subendo in tutte le città, chi più chi meno.. Avevamo un Salvini al Governo che ha fatto ben poco in materia di ordine pubblico e di regolamentazione dei clandestini, ma non solo, ad un certo punto ha pensato bene di ritirarsi perchè non sapeva più che pesci pigliare: a parole son tutti bravi, però il valore dei generali si vedono sul campo e noi abbiamo subìto l'onta della ritirata ... E per quanto riguarda Napoli, il sig. Giggimo non si è votato da solo, quindi dovete solo recitare il mea culpa.

gianni59

Ven, 08/11/2019 - 01:33

@tomari---si sbaglia, i diversamente colorati li obbliga la fame ad andare in Libia...e con i cambiamenti climatici toccherà anche a noi...capisce la non differenza?