Copasir, il centrodestra ha designato il leghista Volpi

Accordo trovato nel centrodestra: il candidato alla presidenza del Copasir sarà Raffaele Volpi. Il leghista prende il posto di Lorenzo Guerini, divenuto ministro della Difesa del governo giallorosso

Accordo trovato nel centrodestra: il candidato alla presidenza del Copasir sarà il leghista Raffaele Volpi. La conferma arriva dopo un incontro pomeridiano tra Matteo Salvini e Giorgia Meloni, i quali hanno raggiunto telefonicamente il presidente Silvio Berlusconi.

Volpi, 59 anni, ex sottosegretario alla Difesa del primo governo Conte, andrà a sostituire il democratico Lorenzo Guerini che, nel governo giallorosso, è titolare del dicastero della Difesa. Il leghista, originario di Pavia ma residente nel bresciano, ha vinto la concorrenza interna del forzista Elio Vito e dell'attuale vicepresidente del Copasir, il meloniano Adolfo Urso. Eletto per la prima volta nel 2008 come deputato, nella legislatura successiva è passato a Palazzo Madama dove nel 2014 è stato segretario di presidenza. Nel marzo 2018 è tornato alla Camera e, da presidente del Copasir, ascolterà a breve il premier Giuseppe Conte sul 'caso Barr-servizi segreti'."Alla fine la cosa che, almeno Giorgia Meloni, ha ritenuto più importante di tutte è che il centrodestra uscisse compatto con un solo nome. In conseguenza di ciò abbiamo trovato un'intesa che va bene a tutti", ha detto all'Adnkronos Ignazio La Russa (Fdi) commentando la designazione di Volpi. In casa leghista si precisa che "non risultano contropartite" che FdI, secondo alcune ricostruzioni, avrebbe chiesto in cambio del ritiro della candidatura di Urso. Le due forze politiche "hanno deciso di convergere sul candidato della Lega - viene spiegato da fonti di FdI - ed è stata trovata un'intesa di massima, un quadro in cui operare, per evitare future frizioni e divisioni quando si dovranno decidere i candidati alle prossime regionali e per la guida delle authority. Questa volta abbiamo favorito la Lega, la prossima Fratelli d'Italia pretenderà che gli altri favoriscano noi". Insomma, delle candidature per le Regionali si parlerà più avanti.

Commenti

ST6

Mer, 09/10/2019 - 08:47

Ancora? Sottosegretario dell'inciucio Lega+M5*? Ma basta