Ecco chi è il giudice del tribunale dei ministri che scarcera gli scafisti

Nel 2016 liberò due nordafricani: "Occasionali, non lo fanno di mestiere"

Milano - I magistrati che si sono incaponiti contro il ministro dell'Interno Matteo Salvini e che ora ne chiedono l'arresto sono noti. Si tratta di Nicola La Mantia, giudice civile della quarta sezione fallimentare, Sandra Levanti, giudice civile e Paolo Corda, giudice penale della quinta sezione. Proprio quest'ultimo, Paolo Corda, era già finito sulle pagine dei giornali perché, nel dicembre di tre anni fa, aveva scarcerato due scafisti nordafricani.

La motivazione? È vero che hanno traghettato illegalmente 230 migranti ma l'hanno fatto «occasionalmente». Ossia: non erano scafisti di professione. Ergo: via le manette dai polsi, scattate il 14 novembre anche in base ai racconti dei trasportati, e libertà quasi assoluta; niente carcere per i «taxisti» ma soltanto obbligo di firma due volte alla settimana presso la caserma dei carabinieri e relativo soggiorno al Cara di Mineo. Il giudice Corda, all'epoca dei fatti membro del Tribunale del riesame, ha accolto in pieno la tesi dei difensori degli scafisti secondo cui c'è una bella differenza tra chi «è al soldo di un'organizzazione dedita al traffico dei migranti e lo scafista occasionale e obbligato». Per la toga, poi, non sussistevano le esigenze cautelari perché i due nordafricani non avrebbero potuto reiterare il reato «una volta raggiunto lo scopo: entrare in Italia».

Paolo Corda ha ridato la libertà agli scafisti e dato ragione a questi ultimi che hanno sostenuto di essere stati minacciati da un gruppo di non meglio identificati libici e indotti a vestire i panni dei cattivi. Insomma, non aguzzini ma vittime. Secondo la versione dei fatti offerta senza riscontro dai due indagati, poi, la presunta organizzazione libica li avrebbe da un lato minacciati con le armi ma dall'altro avrebbe loro riconosciuto pure un piccolo «sconto» sul costo del biglietto per l'Italia in cambio della disponibilità a guidare i gommoni verso il nostro Paese.

Eppure gli uomini della Polizia di Stato Squadra Mobile Questura di Ragusa con l'aiuto di Guardia di finanza e carabinieri avevano sottoposto al fermo degli scafisti perché «le immediate indagini hanno permesso di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico degli scafisti. I testimoni hanno riferito di aver notato gli scafisti una volta a bordo del gommone e che quest'ultimi avevano raggiunto accordi con i libici prima della partenza». E ancora, si legge nelle carte: «Nessuno dubbio per i migrati, che hanno pagato mediamente 600 dollari cadauno, sulle responsabilità degli scafisti che hanno condotto i gommoni. In un caso, gli scafisti individuati sono due in quanto uno si è occupato del timone e l'altro della bussola. Al termine delle indagini, tutti gli scafisti sono stati condotti in carcere a disposizione dell'autorità giudiziaria di Ragusa».

Ma poi è arrivato il giudice Corda a toglier loro le manette dai polsi; lo stesso giudice che ora vorrebbe arrestare il ministro dell'Interno.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 25/01/2019 - 08:35

prima o poi ANM sarà costretta a porre regole e inasprire sanzioni disciplinari, e ammettere i propri errori! solo questione di tempo :-)

Ritratto di Gio47

Gio47

Ven, 25/01/2019 - 08:38

chi ha scarcerato i commercianti di carne umana dovrebbe essere condannato

Ritratto di Gio47

Gio47

Ven, 25/01/2019 - 08:39

arrestate il corda

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 25/01/2019 - 08:42

Il sig. Corda va licenziato dalla Pubblica Amministrazione per manifesta incapacità.

Tobi

Ven, 25/01/2019 - 08:48

Chiaramente alcuni giudici ricevono indicazioni (e soldi) da Soros.

MOSTARDELLIS

Ven, 25/01/2019 - 08:49

La magistratura a questo punto non è più indipendente. Agisce in base alle ideologie sinistre e la ANM ne è la prova quotidiana. Ogni atto, ogni parola che dice Salvini viene contestata pubblicamente. Il rinvio a giudizio è un atto di guerra della magistratura molto probabilmente su ordine del PD o di Grasso. A questo punto, dal momento che per primi i magistrati hanno dimostrato di esser di parte, tanto vale che i giudici vengano eletti. Almeno in tal modo devono rispondere al popolo e non a se stessi.

claudino1956

Ven, 25/01/2019 - 08:57

Il problema in Italia non è la criminalità ma la magistratura, o meglio, i magistrati

Geegrobot

Ven, 25/01/2019 - 09:03

Non c'è che dire stiamo messi proprio bene

claudioarmc

Ven, 25/01/2019 - 09:05

Vergogna

claudioarmc

Ven, 25/01/2019 - 09:07

Vergogna

VittorioMar

Ven, 25/01/2019 - 09:10

se SALVINI SCEGLIE di farsi PROCESSARE: comunque vada SALVINI VINCE la MAGISTRATURA PERDE !!!...IL POPOLO VINCE la MAGISTRATURA PERDE !!!...LA DEMOCRAZIA VINCE LA MAGISTRATURA PERDE !!..E' il SENATO che deve decidere se servono ancora le ELEZIONI POPOLARI DEMOCRATICHE o si devono sostituire con decisioni prese da semplici IMPIEGATI DELLO STATO in DISPREGIO DELLE LEGGI...!!

01Claude45

Ven, 25/01/2019 - 09:10

La sentenza del giudice NON è accettabile: 1) Ha accertato che i due scafisti SIANO STATI OBBLIGATI CON MINACCE a fare gli scafisti? 2) Vale più la "parola di scafisti stranieri o le risultanze delle indagini delle FF.OO.? 3) A fronte di un reato (immigrazione clandestina) che "carica sul groppone degli ITALIANI 230 + 2 clandestini può un giudice NON prendere provvedimenti che facciano gli interessi degli ITALIANI? Se SI questa giustizia e questo giudice NON SONO rispettose della COSTITUZIONE ITALIANA, per cui in giudice/i vanno rimossi.

fedeverità

Ven, 25/01/2019 - 09:10

Una vergogna per tutta lItalia...ma anche per la sua famiglia...CHE SCHIFO! CONDANNATELO!

gabriella.trasmondi

Ven, 25/01/2019 - 09:13

il potere che autoconferiscono certe toghe è semplicemente schifoso. La Giustizia è un'altra cosa.

Giorgio5819

Ven, 25/01/2019 - 09:19

Qualcuno, di chiaro stampo rosso, ha deciso di tradire gli italiani... (come sempre).

cavolo4

Ven, 25/01/2019 - 09:27

Poi si dice magistratura indipendente, indipendente di cosa?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 25/01/2019 - 09:30

Andrebbero processati davanti ad una corte marziale, da giudici militari, per interessi contro lo Stato. Questa gustizia non può essere normale, se giocano con le parole e con le stesse leggi.

un_infiltrato

Ven, 25/01/2019 - 09:35

Questi sono magistrati, così come il comico Banfi è Commissario alla cultura. Ah dimenticavo, Salvini non andrà a processo.

sbrigati

Ven, 25/01/2019 - 09:43

In base al teorema di codesto giudice se una persona ha l'ardire di uccidere OCCASIONALMENTE qualcuno che gli è antipatico non dovrebbe essere incriminato perché ha ottenuto quello che voleva e certamente non potrebbe reiterare il reato. Eccezionale come ragionamento.

Drprocton

Ven, 25/01/2019 - 09:44

Ma questi giudici saranno degli intellettuali che magari discutono dei loro principi giuridici in qualche salotto della Catania chic. Poi chissà, potrebbero forse avere qualche interesse indiretto a portare avanti questa barzelletta per provare ad eliminare politicamente Salvini che ha chiuso i rubinetti della mangiatoia a tanti finti buonisti probabilmente anche catanesi che si stanno vedendo dimagrire i propri bilanci milionari che solo l'accoglienza può permettere. Tant'è che con la loro visione intellettuale hanno giustificato due scafisti che lo hanno fatto saltuariamente bisogno. Poi chi se ne frega se nel contempo saltuariamente hanno favorito l'immigrazione clandestina. Nel di pulcinella tutto è possibile.

tonipier

Ven, 25/01/2019 - 09:53

" IL GIUDICE E L'ILLICEITA' DELLA SUA CONDOTTA" Le sceneggiate italiane continuano a cielo aperto da parte di cianfrusaglie allo sbaraglio pubblicitario. La più nefasta delle tirannidi non avrebbero potuto propiziare e diffondere una peste sociale, disastri pubblici tanto gravi come quelli procurati all'Italia dal cumulo dei sopprusi della partitocrazia associata e delle sue visibili ramificazioni.

dagoleo

Ven, 25/01/2019 - 09:57

Sono gli stessi magistrati e giudici che poi fanno correre polizia e cc come matti se loro od un loro familiare viene rapinato da qualche irregolare. Per loro le forze dell'ordine corrono come dei matti per servirli e riverirli, a noi poveri cittadini che non contiamo nulla manco ci guardano in faccia. Bella roba. Questa è davvero una nazione sempre più storta.

cesare caini

Ven, 25/01/2019 - 09:57

Non capisco, il Giudice libera chi ci invade ed incrimina chi vuole difenderci ? Qualche cosa non torna! Ma non potrebbe materializzarsi il reato di " Alto Tradimento" ?

alex_53

Ven, 25/01/2019 - 10:01

Per avere una magistratura così era meglio quando c'erano tribunali speciali. Occorre cambiare le leggi i principi di separazione risalgono alla rivoluzione francese e mi sembra ormai siano obsoleti, è inutile fare della demagogia penosa. Questa magistratura è terza solamente per quelli che la pensano come loro.

nopolcorrect

Ven, 25/01/2019 - 10:13

Normale, un giudice comunista terzomondista e anti-italiano vorrebbe ammanettare il Ministro dell'Interno ma toglie le manette allo scafista.

steacanessa

Ven, 25/01/2019 - 10:28

Ma dove è il numero uno del csm?

antonioarezzo

Ven, 25/01/2019 - 10:38

ecco chi andrebbe messo in galera !!!!

luigirossi

Ven, 25/01/2019 - 10:39

Il Governo avverta la ANM.O la smettono o è in arrivo un contributo di solidarieta' per i pensionati pari al 40% dello stipendio dei magistrati

t.francesco

Ven, 25/01/2019 - 10:43

MA UN PRESIDENTE CAPO DEI MAGISTRATI CE LO ABBIAMO???? NON SI SENTE MAI!! SE UN ORGANO DELLO STATO ACCUSA UN ALTRO ORGANO DELLO STESSO STATO SARA' IL CASO CHE INTERVENGA PER CHIARIRE E PER FARCI CAPIRE DOVE STA LA RAGIONE?? SE UN MINISTRO SBAGLIA E O SE UN MAGISTRATO SBAGLIA DEBBONO PAGARE PERCHE' SONO AMBEDUE ORGANI AL SERVIZIO DEI CITTADINI CHE LI PAGANO. VEDA LEI PRESIDENTE ANCHE PERCHE' TUTTE QUESTE CHIACCHIERE NON GIOVANO ALLA CREDIBILITA' SEMPRE MINORE DEL NOSTRO PAESE.

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 25/01/2019 - 10:43

---i fatti puri e semplici---salvini trattenne in mare i quasi 200 della diciotti per numero ics giorni--e già questo va oltre il suo potere --solo la magistratura può limitare la libertà personale--ma c'è di più--salvini in quei giorni diceva---"tengo bloccati i migranti fino a quando gli altri paesi europei non si decideranno a prendere le loro quote"--per me dunque --gli estremi per l'applicazione dell'articolo 289 ter del codice penale ci sono tutti--qui siamo in pieno reato di sequestro di persona a scopo di coazione--roba grossa insomma-anche se i giudici hanno preso in considerazione reati minori perchè salvini è potente e non è un pincopallo qualsiasi-stranamente però ora sono all'angolo n'altra volta i grillini--che voteranno l'immunità rimangiandosi per l'ennesima volta i propri principi--altrimenti il governo cade--felpini la sfangherà ancora una volta---swag

Giorgio5819

Ven, 25/01/2019 - 10:46

Chi presiede il csm ?.......

silvano45

Ven, 25/01/2019 - 11:03

Se vogliono fare politica e i continui appelli comunicati e sentenze strane lo sono si dimettano e si presentino agli elettori altrimenti siamo molto aldilà della costituzione repubblicana.

Renee59

Ven, 25/01/2019 - 11:16

Già, liberare gli scafisti e incarcerare il Ministro che li combatte. Giusto! Questa è la giustizia di Sinistra.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 25/01/2019 - 11:18

Siamo già in tempo di carnevale??????

Libertà75

Ven, 25/01/2019 - 11:19

@elkid, te e il diritto vivete su 2 piani diversi, primo il parlamento ha una superiorità rispetto a tutti gli altri poteri, inoltre possono pure concedere il processo, ma anche in caso di condanna deve poi essere il parlamento a rettificare l'arresto e lì avrebbe molto più senso fare una prova di forza. In ogni caso, io che sono democratico (a contrario di te) penso che i senatori debbano esprimere la loro opinione in segreto senza indicazioni di segreteria.

unosolo

Ven, 25/01/2019 - 11:22

ma noi paghiamo anche le scorte a questi giudici ? a cosa servono non corrono alcun pericolo e i stipendi che prendono sono proprio per questo elevati o sbaglio ? sicuramente se Italiani dovrebbero usare la legge per il bene di tutta la Nazione e non per una certa parte politica , sembra quasi un aiutino a certi colori politici , forse la vedo male ma chissà poi ,di certo cose un pochino strane ,,,,, forse sbaglio mi ripeto ,

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 25/01/2019 - 11:26

elpirl Ven, 25/01/2019 - 10:43,anche per me l'applicazione immediata dell'articolo 9.19 verso traditori,clandestini.ibridi e la rumenta varia che impesta la Mia Italia deve essere immediato!Alutammo

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Ven, 25/01/2019 - 11:27

Con certe sentenze andrebbero incriminati certi giudici, altro che il Ministro dell'Interno. E' però vero che cane non mangia cane e allora chi dovrebbe giudicarli, il popolo? Si spera di no perché in questo caso non credo sarebbe tanto clemente!

Calmapiatta

Ven, 25/01/2019 - 11:31

“Quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito”. E' ciò che stanno facendo gli antiSalvini. Essi, imbevuti di ideologia, non si rendono conto che Salvini, come tutti i politici, è solo un fenomeno transeunte, mentre il problema della migrazione (posto con forza dagli elettori) rimarrà e, alla lunga, inciderà anche sulla vita dei figli e nipoti dei magistrati ora così presi nella lotta contro il mostro leghista. Siamo tutti, noi itliani, nella stessa barca, ma non riusciamo proprio a lasciar stare le bagatelle di partito per fare gioco di squadra.....Siamo dei perdenti.

VittorioMar

Ven, 25/01/2019 - 11:41

..siamo alla "SOLUZIONE FINALE" ?...POLITICA V/S ORDINE GIUDIZIARIO ? .. questa FACCENDA VA' RISOLTA UNA VOLTA PER TUTTE !!..dispiace solo che il PdR non è stato eletto da QUESTO PARLAMENTO !!

tonipier

Ven, 25/01/2019 - 11:51

NON CI SONO MAI STATI DEI VERI CONTROLLI DA PARTE DEI NOSTRI CAPOCCIONI.... alcune volte vengono restituiti i carteggi dei reclami ricevuti dai cittadini... alle procure di provenienza, se tutto va bene..... altrimenti vengono quasi sempre cestinati al macero. ( IL SISTEMA DELLA NOSTRA GIUSTIZIA SPAZZATURA, prendere tutto questo in silenzio.)

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 25/01/2019 - 11:52

--Calmapiatta--questo è il punto ---la chiusura ermetica dei porti da parte dell'europa è politica spicciola di piccolo cabotaggio--è un tirare a campare tanto per--è un vivere alla giornata --un nascondere la polvere sotto il tappeto--che potrà essere utile per la vita tranquilla di un genitore ma che esploderà sicuramente in faccia ai figli e nipoti nelle generazioni future--il problema delle migrazioni e dell'africa va affrontato ora prima che sia troppo tardi--va ripensato tutto un sistema di economia mondiale--occorre una nuova jalta--lo sfruttamento deve finire-il colonialismo 2000 pure--agli occidentali si è unita pure la cina che si sta comprando milioni di chilometri quadrati di africa per un tozzo di pane--voglio che le migrazioni pungano e diano fastidio oggi--per non traccheggiare più--ed arrivare ad una malattia conclamata senza più possibile soluzione-

novi

Ven, 25/01/2019 - 11:55

ancora una volta,in italia assistiamo,noi malgrado, a fatti che non vorremmo mai vedare. giudici che si danno da fare nel chiedere un processo,a un ministro,messo lì dal voto degli italiani,perchè ci fosse un cambiamento vero, di come le cose vanno avanti sul problema illegale della migrazione. E se un ministro, fà si che la nazione sia protetta,da una invasione illegale, lo si vorrebbe processare ma allora chi ci deve proteggere?

jaguar

Ven, 25/01/2019 - 12:03

Che bravo giudice,aveva scarcerato gli scafisti perché erano lavoratori occasionali, senza nessun contratto e con una famiglia da mantenere. E soprattutto farà parte di magistratura democratica.

StevenSteven

Ven, 25/01/2019 - 12:05

Io invece credo che il Dott. Corda sia un sostenitore di Salvini: sta cercando di farlo salire ad oltre il 40% dei consensi.

roberto zanella

Ven, 25/01/2019 - 12:30

VANNO FERMATI. SONO TUTTI E TRE DI MAGISTRATURA DEMOCRATICA, CREATA DAL PCI PER INFILTRARLA NELLA MAGISTRATURA ITALIANA, COME FECE ANCHE NELL'ESERCITO E NELLA SCUOLA. O CHIAMIAMO L'ANM E RIFORMANO LORO O SI AZZERA TUTTO E I MAGISTRATI COME VUOLE LA LEGA , LI ELEGGIAMO NOI. IL SIGNOR CODA NE RISPONDEREBBE AGLI ITALIANI, VUOI SCARCERARE UNO SCAFISTA ? BENE ALLORA TU DA DOMANI VAI A ZAPPARE I TERRENI A CARLOFONTE CHE NE HANNO BISOGNO.

kayak65

Ven, 25/01/2019 - 12:33

questo magistrate italiano fa coppia con zucca che libero'delfino il pluriomicida di genova sostenedo che non avesse compreso bene che fosse psicologicamente malato. personaggi del genere che devono garantirci giustizia fanno piu' paura dei delinquenti stessi animati sempre esolo di protagonismo politico...ovviamente rosso

Fjr

Ven, 25/01/2019 - 13:26

Forse questi magistratucoli non si rendono conto che non mandano a processo solo Salvini ,ma anche tutti quelli che lo hanno votato,ovvero circa il 30 per cento degli italiani,fossi in loro ci ragionerei sopra

ROUTE66

Ven, 25/01/2019 - 14:08

Ma NOI ABBIAMO UNA SCONFINATA FIDUCIA IN QUESTA MAGISTRATURA. SI AVANTI A FARCI DEL MALE.

Malacappa

Ven, 25/01/2019 - 14:11

Sto coda e' veramente un italiano doc,CACCIATELOOOOOOOOOO

lappola

Ven, 25/01/2019 - 14:25

Giudice che assolve gli scafisti perché non sono professionisti? e poi dispone obbligo di firma 2 volte la settimana... Certo, due volte coincidono esattamente con i momenti tra arrivo scarico e ripartenza da e per la Libia. L'orario lo scelgano pure loro, dipende dalle condizioni del mare. E questo giudice sarebbe quello che dovrebbe giudicare Salvini? Lui sarebbe da giudicare.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 25/01/2019 - 14:28

Quindi ci sono reati occasionali per effetto dei quali non si va in galera! E quando li ripigli questi per portarli a giudizio visto che comunque hanno commmesso un reato? Alle calende greche? O sono definitivamente scagionati e quindi possono fare gli scafisti occasionali? Chissà in base a quali prove è giunto a questa conclusione per definire uno scafista occasionale: un reportage fotografico, le dichiarazioni degli scafisti o cos'altro? Certa discrezionalità in casi del genere fa veramente rimanere perplessi, al limite del vomito.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Ven, 25/01/2019 - 14:32

Anche gli evasori fiscali "rubano occasionalmente" ma se salti una bolletta o una rata proequitalia sei fregato e ti sbattono te e famiglia in mezzo alla strada confiscando l'abitazione e quant'altro, Se l'occasione fa l'uomo ladro chi è più ladro ... l'uomo che agisce o l'occasione che subisce passivamente?

Adespota

Ven, 25/01/2019 - 14:36

Questa volta Salvini, anziche' mandare i soliti bacioni, potrebbe esprimersi con un liberatorio.."sursum corda"!!

agosvac

Ven, 25/01/2019 - 14:37

Questi magistrati rischiano e molto. Mettere sotto inchiesta, fino a processarlo, il nostro Ministro dell'Interno è un grossissimo azzardo. Salvini non è più un qualsivoglia leghista, ormai dagli italiani è considerato il baluardo contro l'invasione dei migranti fasulli per lo più islamici. Chi si mette contro Salvini si mette contro la maggioranza degli italiani e contro la stessa Italia. Francamente dubito che la cosa andrà avanti visto che è palesemente sbagliata, ma se andrà avanti temo che per i magistrati saranno guai molto, molto seri.

tatoscky

Ven, 25/01/2019 - 14:39

La magistratura e i magistrati sono un grandissimo problema, bisogna risolverlo rapidamente.

tatoscky

Ven, 25/01/2019 - 14:41

elkid-swag, sempre più penoso.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Ven, 25/01/2019 - 14:42

Sono un semplice cittadino. Capisco poco di Diritto e Legge, però mi assale un dubbio: con questo "sistema" la Democrazia esiste ancora oppure siamo, già da un po', in un regime di "Magistocrazia"?

tuttoilmondo

Ven, 25/01/2019 - 14:54

Quanti imbecilli scrivono! Anzi idioti. Anzi UTILI IDIOTI. Un venditore si presenta davanti al mio portone di casa. "Le faccio vedere la mia mercanzia. Mi faccia entrare". Rispondo di no. Quello insiste. Rispondo di no! Allora mi denuncia per sequestro di persona (sigh!).

gedeone@libero.it

Ven, 25/01/2019 - 15:24

Niente di nuovo sotto il sole. Non è da oggi che i magistrati vedono rosso quando c'è un governo che vuole fare "qualcosa di destra". Non ho visto particolare indignazione alle loro sentenze quando per oltre vent'anni hanno sparato a palle incatenate contro Berlusconi.

Boxster65

Ven, 25/01/2019 - 16:04

Bene, giudica un sovversivo. Questo anziché giudicare dovrebbe essere in carcere. Stiamo proprio alla frutta!!

Boxster65

Ven, 25/01/2019 - 16:07

Bel delinquente quel Corda. In galera con gli scafisti che ha liberato. Propongo una sua incriminazione per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Il reato commesso è contenuto nella sua sentenza.

Jon

Ven, 25/01/2019 - 16:14

Certo, uno ammazza un magistrato..occasionalmente e se ne va a casa..!! A cosa servono le leggi per questi IPERVENDUTI NON OCCASIONALI che la infrangono di continuo..la legge.. IN GALERA..!!

Ritratto di moshe

moshe

Ven, 25/01/2019 - 16:22

Ormai siamo giunti alla follia dell'onnipotenza giudiziaria, se il CSM non prende in mano la situazione occupandosi di certi magistrati che si comportano da cani sciolti, è possibile che in Italia succeda qualche fatto poco simpatico, fatto che i pidioti riconducerebbero al ritorno del fascismo, ritorno che chi lo detesta sta facendo di tutto per favorirne la rinascita !!!!!

unosolo

Ven, 25/01/2019 - 16:26

il sequestro è se lo prendo io e lo limito ma se ti do accoglienza nel mio porto e ti metto a disposizione viveri e rifornimenti oltre a curare i malati con medici che mando ad aiutarti non è sequestro , almeno da povero disgraziato questo interpreto , ma poi come mai non li hanno riportati dietro da dove sono fuggiti ?

gpetricich

Ven, 25/01/2019 - 16:29

Di sicuro, viste le accuse mosse a Salvini, sono gente che non conosce il codice marittimo (infatti la procura di Catania ha archiviato il caso contro Salvini).

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Ven, 25/01/2019 - 16:35

Forse è uno che facilmente si "scorda". Questione di "fosforo" e di QI

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 25/01/2019 - 17:23

Ragionando come questo "giudice" io, se compio una bella rapina in banca, devo essere scagionato, mi lo faccio di mestiere!

G_B

Ven, 25/01/2019 - 17:31

un uomo pericoloso questo corda, su libro paga dei sinistrati...

Andrea_Berna

Ven, 25/01/2019 - 17:42

In teoria esiste un ministero della Giustizia, che ha facolta' di inviare ispettori presso le procure che emettono sentenze discutibili o presso le quali si ritiene ci siano delle criticita'. E' una cosa che l'attuale ministro della giustizia ritiene di non dover fare. Lasciare il ministero in oggetto ai 5S e' stato un grave errore, ma era il prezzo da pagare all'ala giustizialista dei 5Stelle. Il PD lo sa, e utilizza questa contraddizione nel governo per creare la rottura tra Lega e 5S. Servendosi di sentenze. Un film gia' visto piu' o meno da 25 anni a questa parte.

Una-mattina-mi-...

Ven, 25/01/2019 - 17:48

CHE SCHIFO DI PERSONA

Reip

Ven, 25/01/2019 - 17:53

La cosa piu’ incredibile e’ il silenzio assenso degli italiani, che come al solito si confermano vigliacchi e strafottenti! Ma come e’ possibile che un popolo non protesti, non si opponga a una magistratura di sinistra e palesemente di parte, che molto probabilmente condannera’ un Ministro degli interni, votato dagli italiani, e che cercando semplicemnete di realizzare quel programma politico votato dagli italiani, per interesse del sistema di sinistra che lucra sulla presenza dei migrantii, rischia la galera! Roba da pazzi! Non mi meraviglio che nel corso dei secoli in Italia abbiano governato cani e porci! Con un popolo del genere qualunque feccia riuscirebbe facilmente a imporsi! Meglio se ve ne andate allo Stadio! E’ la cosa che vi riesce meglio!

Massimom

Ven, 25/01/2019 - 17:54

Soliti giudici rossi.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Ven, 25/01/2019 - 18:08

Quel che dice il giudice Corda lo hanno detto per decenni i comunisti in tutte le piazze del mondo. Delinquere per necessità si può quando si è vittime sfruttate e povere. Così strilla Maduro. Non a caso la proprietà è un furto e attaccarla si può, si può far accattonaggio, taccheggio, spaccare vetrine, incendiare auto, ammazzare carabinieri etc. Le vittime del padrone schiavista non sono punibili. Sono vittime. Vero giudice Corda? E se di vittime scarseggiamo ecco che il giudice Corda indica la strada. Andiamole a prendere dove ce ne sono milioni. In Africa.

dredd

Ven, 25/01/2019 - 18:10

Tranquilli, il grande Matteo ne uscirà rafforzato, stanno solo facendo il suo gioco. Forza Salvini io sono con te

Una-mattina-mi-...

Ven, 25/01/2019 - 18:12

SE UNO FA UN OMICIDIO "OCCASIONALE" E NON E' SERIAL KILLER VIENE PERDONATO? NO, PERCHE' NEL CASO MI VENISSE IN MENTE UNO SOLO, OCCASIONALE, CI MANCHEREBBE!

killkoms

Ven, 25/01/2019 - 18:16

bella gente!

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Ven, 25/01/2019 - 18:16

Certi giudici sono talmente politicizzati che non capiscono più niente. Altro che legge uguale per tutti!

oraetlabora

Ven, 25/01/2019 - 19:43

Sono quegli stessi giudici, a volte ciaffoni (sconclusionati e confusionari) e scansafatiche, che ci fanno continuamente conndannare in Europa. Cosa volete di più!!!? Perfino far regalare soldi ad Amanda Knox per interrogatori irregolari. Sarebbe stato bello e giusto che questi soldi li cacciassero quei giudici che hanno commesso questa clamorosa infrazione. Ma questo, se non si riforma integralmente la giustizia, se non si butta a mare l'ANM, se non si eleggono direttamente i magistrati non sarà mai possibile.