Corona non ha ricattato nessuno Caro Napolitano, gli dia la grazia

Contro di lui un accanimento giudiziario. Lo stesso calciatore Trezeguet, sua presunta vittima, ha ammesso di non avere subito estorsioni dal fotografo

Non c'è niente di più facile che dimenticarsi di uno che è andato in galera. Il pensiero corrente è questo: se lo hanno messo dentro un motivo ci sarà. Nel caso di Fabrizio Corona, condannato a 13 anni scarsi di prigione per vari reati, non c'è un italiano disposto a credere che egli sia un angioletto. È anche la mia trascurabile opinione. Il fotografo (e manovratore di fotografi) ne ha combinate di ogni colore. Riassumo i capi di imputazione che lo hanno portato in carcere: bancarotta per una fattura falsa (3 anni e 8 mesi), possesso di banconote false per 1.500 euro (1 anno e 6 mesi), corruzione di un agente di custodia per qualche selfie in cella (1 anno e 2 mesi), tentata estorsione al calciatore dell'Inter, Adriano (1 anno e 5 mesi), estorsione allo juventino Trezeguet (5 anni). Totale: 12 anni e 9 mesi, come se Corona avesse abbattuto la Torre di Pisa piena zeppa di turisti, uccidendone almeno una dozzina. Un tipetto di questo genere, presentato con un curriculum così, è pressoché indifendibile.

Il calcolo delle pene che gli sono piovute addosso forse dimostra che siamo di fronte a un criminale incallito, irrecuperabile, maledetto eccetera. La burocrazia giudiziaria è implacabile: tanti delitti hai commesso, tanti anni di detenzione ti meriti, inutile minimizzare. La somma aritmetica porta al succitato risultato. Ma c'è un ma in tutte le cose. E bisogna dire che per il giovanotto di cui stiamo parlando si è un po' esagerato in severità. Quando i giudici ti prendono di mira e applicano la legge con rigore, senza valutare le circostanze e senza esercitare umanamente il loro potere discrezionale, può succedere che un mariuolo venga trattato come un delinquente irrecuperabile. Ma Corona non è tale. Noi che esercitiamo un mestiere simile al suo - mi auguro un po' meglio di lui - siamo consapevoli che egli è solo un cretino e non un malvivente meritevole di marcire in cella.

È il motivo per cui scriviamo il presente articolo. Desideriamo far presente alle autorità, in particolare al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, depositario di un potere enorme, quello di concedere la grazia a chi bisogna concederla, che il nostro collega Fabrizio è stato punito ben oltre le malefatte commesse. Insomma, vorremmo far presente al capo dello Stato che Corona, pur essendo uno stupidotto capace di combinare guai a iosa, non è un farabutto da estromettere dal consorzio civile per 12 anni e 9 mesi. Per l'amor di Dio, presidente, esamini le carte processuali e cerchi di trovare una scappatoia per restituirgli la libertà di cui sicuramente egli saprà fare buon uso in futuro.

Mi spiego meglio, se riesco. Corona dirigeva un pool di fotografi, i quali gli portavano quotidianamente degli scatti interessanti: calciatori che flirtavano con ragazze, giornalisti che baciavano ragazze in locali pubblici o nei paraggi, attori infedeli sorpresi con l'amante. Capito l'antifona? Le corna sono una merce che tira. Colui il quale veniva ritratto in atteggiamenti equivoci, non appena era consapevole di essere stato «incastrato» dal teleobiettivo, si affrettava a telefonare a Corona, pregandolo di non vendere le istantanee malandrine ai giornali di gossip, ma di consegnarle a lui stesso, dietro compenso, s'intende. Scusi, presidente, ma questa secondo lei è un'estorsione o un'opera buona, cioè un contributo alla serenità familiare dei fedifraghi? Chi tradisce la moglie o la fidanzata preferisce pagare il fotografo che ha immortalato il proprio tradimento o andare incontro alle grane provocate dal proprio comportamento di cornificatore? Suvvia, siamo uomini, e donne, di mondo.

L'attività di Fabrizio forse non era eticamente accettabile, ma neppure tanto esecrabile. Costui approfittava delle debolezze dei suoi «clienti» dicendo loro: le foto sono qui, o le acquisti tu o le vendiamo alle riviste specializzate in fughe amorose. Poi trattava sul prezzo, come usa in ogni commercio, e concludeva l'affare: io do a te la prova che sei un porco, e tu dai a me il compenso per la mia prestazione di reporter. Dov'è la concussione? Non c'è. Trattasi di contratto. Do ut des. È un problema di business, non giudiziario. D'altronde lo stesso Trezeguet, presunta vittima del paparazzo, ha ammesso di non essere stato indotto a comprare le foto compromettenti, ma di averle ritirate spontaneamente per una cifra concordata e non imposta dal venditore mediante ricatto. A questo punto è difficile ritenere Corona un concussore. Diciamo che avrebbe dovuto immaginare che prima o poi qualcuno lo avrebbe incastrato, ma è altrettanto vero che siamo di fronte a un reato indimostrabile, cioè a un non reato. Per quanto riguarda gli altri sgarri attribuiti a Fabrizio, vogliamo essere rigidi? Massì, punitelo. Ma 13 anni di galera sono una follia. Occorre rimediare a questo sproposito. Un conto è un assassino, un conto è un briccone. Caro Napolitano, conceda la grazia a Corona e finiamola con questa storia che scredita la giustizia e penalizza un cretino redimibile, un bravo ragazzo che ha già pagato fin troppo le sue cretinate. Dài Giorgio, fa' il bravo, almeno tu che tanto bravo non sei mai stato, ma lo puoi diventare.

Commenti

st.it

Sab, 06/09/2014 - 08:33

C'è gente con omicidi sulla coscienza ,bellamente libera alla faccia nostra , se questo povero cristo è ancora al fresco ,dimostra una volta di più che il sistema giudiziario italiano sia profondamente ingiusto, consentendo accanimenti contro l'individuo che non hanno nulla di equilibrato e giusto. in parole misere è una assoluta vergogna

linoalo1

Sab, 06/09/2014 - 09:12

Corona, mi sia stato sempre stato indifferente ed io non ho mai creduto alla sua colpevolezza perchè l'ho sempre giudicato un furbo che cercava di sopravvivere come poteva!Ed un furbo,di solito,sta molto attento a quello che fa!Purtroppo per lui,è incappato in chi lo odiava e lo invidiava allo stesso tempo!Io,al suo posto,cercherei di fare venire a galla la verità e,se qualcuno ha sbagliato volutamente,lo rovinerei economicamente!Lino.

aaantonio5555

Sab, 06/09/2014 - 09:17

Dare l'amnistia e indulto a tutti, sarebbe più equo. Goderebbe Corona, goderebbero tutti. Perché il Giornale non ci informa sull'amnistia e non intervistate Marco Pannella ??? Date voce a Marco, solo la7 ha dato uno spazio. Mediaset per nulla , perché ???

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 06/09/2014 - 10:01

Dopo Corona incarcerato scoppiò lo scandalo delle baby prostitute del Parioli, e siccome i pederasti sono rimasti senza nome si evince che certi magistrati pelosi la sanno lunga sull'argomento, per cui una bella paparazzata gli stroncava la carriera. Ecco perché il re dei papazazzi è in carcere: per intimidire gli altri. Liberté libertè chérie...

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Sab, 06/09/2014 - 10:18

corona non mi è simpatico, ma il nostro beneamato presidente onnipresente anche alla sagra della salsiccia come potrebbe mai trovare il tempo di graziare chicchessia?

xgerico

Sab, 06/09/2014 - 10:20

Ma siiiii rimandiamolo a spacciare moneta falsa, poi con tutte le condanne che aveva sul groppone, che problema c'è, non è mica un assassino.

gibuizza

Sab, 06/09/2014 - 10:24

La grazia si da ad un colpevole! Se Corona è innocente (e sembra tanto evidente che solo chi è in malafede può sostenere il contrario) deve uscire di galera da uno libero e con tante scuse. I magistrati che lo hanno voluto condannare, per il suo atteggiamento sbruffone e non per la sua colpevolezza, vanno puniti.

magnum357

Sab, 06/09/2014 - 10:27

Comunque è stato accertato che aveva portato milioni di euro in paradisi fiscali.

frateindovino

Sab, 06/09/2014 - 10:29

Napolitano espressione simbolo e rappresentante del popolo italiano non deve dare proprio un bel niente a nessuno, e quando dico a nessuno dico a NESSUNOOOOOOOOOOOOOO capito mio caro articolista? semmai dovrebbe stimolare la politica affinchè provvededa a stanziare vil danaro per fare carceri, si muoverebbe l'edilizia, i detenuti starebbero finalmente un pò più larghi tutti ne godrebbero e sopratutto finireste di rompere i coglioni con richieste assurde e ingiustificate e sopratutto offensive per il popolo, chi è stato condannato DEVE scontare tutta la pena senza se e senza ma e sopratutto senza seghe mentali , no licenze per o pro,no condoni, no amnistie, sono un'offesa per le vittime, hai sbagliato? paghi il tuo debito per intero e poi esci punto.

Ritratto di DeviddelMauro

DeviddelMauro

Sab, 06/09/2014 - 10:30

Caro Vittorio Feltri, sono d'accordo con te sulla decisione finale ma non sulle motivazioni: a Corona vanno depenalizzati i reati di estorsione e tentata estorsione semplicemente perché, finché la legge non impone ai giornalisti di "farsi i cazzi propri", ciò che ha fatto Corona non è interpretabile giuridicamente e non ha quindi alcuna valenza penale.

celafacciamose.....

Sab, 06/09/2014 - 10:39

Dottor Feltri, grande analista come al solito per tutto l'articolo, ma GENIO per l'ultima riga.

xgerico

Sab, 06/09/2014 - 11:15

Lo scrivente dimentica di accennare il fatto che MOLTI personaggi hanno pagato anticipatamente affinché non venissero pubblicate le "loro" foto.

TheSchef

Sab, 06/09/2014 - 11:15

il punto sta proprio nel fatto che questo personaggio ne ha fatte di tutti i colori essendo convinto che per lui le regole non esistono. fortunatamente in questo caso qualcuno gli ha dimostato il contrario. chi sbaglia DEVE pagare e un dovere assoluto nei confronti delle persone oneste!

guerrinofe

Sab, 06/09/2014 - 11:28

Ha sempre vissuto con disprezzo al di fuori delle regole, da fuori legge,la somma dei reati è cospiqua ma è la somma di reati commessi! Certamente 13 anni sono tanti MA E' LA SOMMA DI TANTI REATI! non si puo graziare simili personaggi pronti a ricominciare. Ma quelli che chiedono la grazia non hanno memoria? Be ci pensino allora.

Antonio Lezzoche

Sab, 06/09/2014 - 11:29

Corona è stato condannato ? A quante persone credete possano interessare le vicissitudini di Corona ?

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Sab, 06/09/2014 - 12:02

chi sbaglia deve pagare è vero, e anche giusto, ma se gli sbagli e le cavolate che ha combinato Corona gli hanno procurato una condanna peggiore di un omicida, è evidente che il sistema giudiziario italiano è da rifare.

guerrinofe

Sab, 06/09/2014 - 12:08

Anche perchè caro direttote,LUI è stato diabolico Nello sfidare le autorita e l'interpol pensando di poter farla franca in questo paese corrotto,sfortunatamente per lui gli è andata male. chiedendo lo sconto,non solo ma la grazia!

Mario Mauro

Sab, 06/09/2014 - 12:12

Non ho particolare simpatia per Corona e non voglio entrare nel merito della sua pena (così come non starò a tirare in ballo la vicenda del "pregiudicato", come lo chiamano i compagnucci che lo vorrebbero all'ergastolo) ma mi chiedo: con quale animo si può essere così severi, chiamando in causa la necessita di una giustizia inflessibile, per un rubagalline come Corona, quando poi si accetta (e magari si vota per chi perpetua questo stato di cose) a fronte di assassini e rapinatori che vengono rilasciati (sopratutto se extracomunitari ma non solo) dopo pene irrisorie o addirittura senza alcuna pena?

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Sab, 06/09/2014 - 12:14

Anche Travaglio ha chiesto la grazia per Corona visto che fuori ci sono fior fiore di delinquenti. Vittorio Feltri, il 17 agosto 2014, giornalista de il Giornale, incorona il collega de Il Fatto quotidiano Marco Travaglio come il migliore della classe tra i giornalisti italiani. "È il migliore", dichiara l'editorialista intervenendo alla trasmissione della web-tv di Libero registrata a Capalbio libri. La motivazione di Feltri è che Travaglio "indipendentemente da cosa scrive è il più divertente, il più ficcante. È il più spiritoso. È anche il più tenace nelle polemiche”. Per rafforzare la sua posizione Feltri usa anche una metafora calcistica: “Siccome io giudico non le idee o la persona, ma le capacità, giudico Travaglio come farei con un calciatore. Se segna 30 goal a campionato - continua Feltri - è ovvio che è bravo e merita un buon voto. Ritengo che in questo momento Travaglio sia il numero uno”.

onurb

Sab, 06/09/2014 - 12:26

Non si può che concordare con ciò che scrive Feltri. Con Corona, di cui ho la massima disistima, i giudici hanno affondato il coltello, tanto è un italiano. Con gli Africani e gli Zingari (si può dire o è razzismo?) si ricorre a qualunque sotterfugio dialettico per trovare attenuanti anche nel caso di reati gravi. Siamo inoltre testimoni di quanti criminali assassini godono di licenze premio durante le quali reiterano i loro massacri. Strana giustizia quella italiana.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 06/09/2014 - 12:30

Amico Feltri è diventato matto? Se il kompagno presidente accennasse, giustamente, a concedere la grazia, contro di lui si rivolterebbero tutti i benpensanti e le beghine del belpaese, cioè, fatti i conti, tutti noi. Nel belpaese la giustizia non la fanno le leggi ancorché pletoriche ed illeggibili né i giudici né il buon senso. La giustizie è in mano alla morale corrente, sessuofobica, approssimativa, cialtrona. I fatti non contano. Conta quel che dice la moglie del giudice, la figlia, i parenti, gli amici. Eppoi il giudice sentenzia. Tanto chi gli può dare torto? Altri giudici come lui, in mano a mogli, figlie, amici e parenti. Corona è in galera perché è antipatico e lo è. Altri sono in galera non per avere ammazzato la moglie ma, peggio, perché la tradivano. Se Montesquieu ci guarda certamente se la ride convinto com'era che gli italiani fossero degli incivili stupidi.

squalotigre

Sab, 06/09/2014 - 12:31

magnum357- Scusi mi sono perso qualcosa. da chi è stato accertato che ha portato milioni di euro in paradisi fiscali? Da Travaglio? Da Padellaro? Non mi risulta che sia stato condannato per questo reato e nemmeno che sia stato imputato. Forse questa notizia è apparsa sul giornalino delle procure, alias il Fatto quotidiano, ma forse il magistrato che ha passato la velina al solito giornalista (?) integerrimo (?) si è confuso. A me Corona sta antipatico, lo considero uno sbruffone e un presuntuoso, ma se tutti quelli che a me o alla maggior parte delle persone risultano antipatici dovessero essere ospiti delle patrie galere, le assicuro che pochissima gente sarebbe a piede libero, compresa la gran parte della casta dei magistrati.

Ritratto di Ghino

Ghino

Sab, 06/09/2014 - 12:32

Corona sarà anche uno sciocco e un fanfarone, ma il suo reato più grave è quello di essere notoriamente un uomo di destra o tendenzialmente di destra, pur non essendo legato a nessun partito politico in particolare. E' anche sempre più notorio che in Italia esistono due codici penali, uno applicato alle persone di destra, uno applicato alle persone di sinistra. Se gli stessi "reati" di Corona li avesse commessi un fotografo di sinistra, state pur certi che non sarebbe stato nemmeno perseguito.

apostata

Sab, 06/09/2014 - 12:33

La condanna di corona è la dimostrazione della necessità di perseguire finalmente i magistrati che sbagliano e speriamo che la timida riforma abbia applicazione. La pena comminata a corona non sta né in cielo né in terra. Dubito che il napolitano sia capace di un atto di giustizia e d’intelligenza: la sua specialità è la nomina di senatori a vita e di presidenti del consiglio subito abortiti.

shokkino

Sab, 06/09/2014 - 12:34

Ma scherziamo? Questo se esce poi tanto ci rientra!!! Sig.Feltri lasci perdere,questa è una causa persa e dall'alto della sua esperienza e del vissuto dovrebbe saperlo da se che una mela marcia ormai nn torna buona ma fa marcire le altre buone attorno

shokkino

Sab, 06/09/2014 - 12:41

Ma scherziamo? Questo se esce poi tanto ci rientra!!! Sig.Feltri lasci perdere,questa è una causa persa e dall'alto della sua esperienza e del vissuto dovrebbe saperlo da se che una mela marcia ormai nn torna buona ma fa marcire le altre buone attorno

Ilgenerale

Sab, 06/09/2014 - 12:49

Dobbiamo capire che in Italia abbiamo a che fare con un tipo di magistratura ammalata di protagonismo . Una magistratura che ha la presunzione di dirci come vivere da un punto di vista etico e morale. Il problema e' che la loro etica e morale si rifa' al Marxismo-Leninismo, per questo uno come Corona , un ragazzo che si e' fatto da solo, che ha dedicato la vita al denaro e ce l'ha fatta , gli fa schifo! Per loro e' un personaggio scomodo, un esempio malsano e quindi meglio farlo sparire tra le 4 mura di una cella!

Armandoestebanquito

Sab, 06/09/2014 - 13:03

Corona condannato perché macho. Se fosse stato macho meno allora subito in libertà'. Accanimento piuttosto di prove, come il solito. Un po' come con Silvio.

agosvac

Sab, 06/09/2014 - 13:18

Credo di non potere essere d'accordo col direttore Feltri. Secondo me non si tratta di concussione, ma di semplice ricatto ed il ricatto è una cosa di per sé molto disdicevole. Se poi Corona è un sempliciotto o un vero delinquente ricattatore, le opinioni possono essere differenti. Se poi i soldi gli siano stati offerti spontaneamente, come dice lei, oppure da lui stesso richiesti , come più probabile, credo non cambi niente sul ricatto in sé e per sé!!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 06/09/2014 - 13:21

Domanda: se si faceva pagare in anticipo per pubblicare o no certe foto,non è ricatto????????????''''''

shokkino

Sab, 06/09/2014 - 13:21

Fior fiori di delinquenti in giro, Corona in confronto è un santo..o ragazzi sono disoccupato oggi vado a gare una rapina ma lo faccio solo perché costretto, confido in voi, nella vostra tolleranza se le cose dovessero andarmi male,spero chiediate la grazia anche per me.. Ma Dai... Poi ci domandiamo perchè l'Italia fa schifo...

torodamonta

Sab, 06/09/2014 - 13:27

In Italia c'è stato un caso clamoroso di giustizia farsa.È successo diversi anni fa,nelle Marche, un ragazzo ventenne rom ubriaco,ha investito e ucciso quattro ragazzi che viaggiavano sui motorini.Il giudice invece di dargli l'ergastolo,lo aveva messo in un albergo/residence,dove era stato fotografato in terrazza a prendere il sole.Dopo l'uscita delle fotografie era scoppiato un pandemonio,interrogazioni parlamentari e anche al ministro della giustizia,dibattiti televisivi eccetera.Solo così è stato poi rimesso in galera.Sennò ancora sarebbe lì,in albergo.Questi sono i giudici che abbiamo in Italia.PURTROPPO.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Sab, 06/09/2014 - 13:44

Secondo Wikipedia deve essere ancora processato per 6 capi di imputazione (andate a leggere). Se condannato la pena salirebbe ad oltre 20 anni. Napolitano che grazia volete che dia ? Siamo matti ?

guerrinofe

Sab, 06/09/2014 - 14:24

@@@ANDREA 626390 complimenti!! la metafora di Feltri su Travaglio) dimostra la sua incapacita di giudizio.

ENRICO1956

Sab, 06/09/2014 - 15:02

CORONA MI E' ANTIPATICO.... MA CERTII MAGISTRATI COMUNISTI LO SONO MOOOOLTO DI PIU'

Ritratto di pediculus

pediculus

Sab, 06/09/2014 - 15:23

Non condivido il pensiero di Feltri solo perché in fin dei conti il buon Corona non ha fatto nulla di più di quello che fan tutti nel mondo del lavoro e più in generale nel sociale. Ma è certo che chi si è preso la briga di condannare il Corona non è detto che sia meno corrotto e ricattatore del Corona stesso.

Alessio2012

Sab, 06/09/2014 - 15:23

Corona per il suo "ricatto" ha fatto persino la ricevuta. Quand'é che si fa la ricevuta a un'estorsione?

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Sab, 06/09/2014 - 15:56

""Corona per il suo "ricatto" ha fatto persino la ricevuta. Quand'é che si fa la ricevuta a un'estorsione?"" Ad esempio quando per essere in regola fatturi una sigaretta al posto di una canna. Comunque mi farebbe piacere tornasse libero,altri hanno fatto peggio e sono fuori,magari avesse fotografato me per poi vendermi la foto,non risponderei nello stesso modo.

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Sab, 06/09/2014 - 16:00

"""Credo di non potere essere d'accordo col direttore Feltri. Secondo me non si tratta di concussione, ma di semplice ricatto ed il ricatto è una cosa di per sé molto disdicevole.""" La penso come te e per una volta non sono d'accordo con Feltri,dovrebbe approfondire il suo ragionamento per farmelo capire meglio e mi ricrederò volentieri.

Alessio2012

Sab, 06/09/2014 - 16:02

Adesso capisco perché i comunisti continuano a vincere... Sbattono in galera un innocente, e la gente "si, ma è antipatico", "si, ma c'ha i soldi"... e loro godono mentre la gente si scanna su tutto.

Ritratto di wtrading

wtrading

Sab, 06/09/2014 - 16:21

Ma dai !! Corona è stato messo dentro per 13 anni per il semplice motivo che ha osato attaccare la Casta: la Magistratura. SOLO PER QUESTO è dentro. Il resto è solo bla bla. Questa è la fotografia dell'Italia. Facciamocene una ragione.

ilbarzo

Sab, 06/09/2014 - 17:12

Non e' assolutamente possibile che una persona come Napolitano possa diventare bravo come afferma il Dott. Feltri.Egregio dottore stavolta proprio non la seguo. Napolitano bravo non lo e' mai stato e non credo possa diventarlo adesso che e'ormai all'apice della vecchiaia.Il carattere di una persona non si cambia tanto facilmente,specie poi uno come Re Giorgio.

ilbarzo

Sab, 06/09/2014 - 17:18

Egregio Dott.Feltri,Re Giorgio non dara' certamente ascolto a Lei,soprattutto perche' credo che Lei sia un uomo di destra e Napolitano essendo un komunista verace,non La prende neppure in considerazione la Sua richiesta di grazia, per il cretinetto di Corona.

Alessio2012

Sab, 06/09/2014 - 17:24

@ giuliano lodola: ma qui non ci sono "canne", ci sono foto normali... foto fatte da un "paparazzo"... non sono foto di spionaggio industriale o chissà cosa. La realtà è che sono partiti da Lele Mora (pure lui in prigione per motivi assurdi) e poi sono arrivati a Fede, Corona, ecc... per infangare tutti quelli che ruotavano in qualche modo intorno a Berlusconi. Uno che viene da fuori e vede Mora, Corona, Fede... tutti condannati... può pensare solo "ma questi sono tutti marci".

lorenzovan

Sab, 06/09/2014 - 17:25

si si...grzia e risar5cimento danni...lolol...poi la canzoncina " Corona e' uno di noi..." e sarete completi cari bananotteri ad un ragazzino di 178 anni che non si ferm ad un posto di blocco la pena di morte...a Corona la grazia ma vci siete nati cosi' o ci siete diventati ????

lorenzovan

Sab, 06/09/2014 - 17:33

non capisco i bananas...io sono tendenzialmente per l'ordine e il rispetto delle leggi...giuste o sbagliate che siano..posizione che si potrebbe definire di destra... per uesto non sopporto certa mentalita' vigente da roma in giu'..e percio' potrei essere quasi leghista ora Corona nella sua vita ha sempre dimostrato disprezzo per le leggi..per le regole della convivenza...avete dimenticato le fughe durante i domiciliari...le sbruffonate in tv e tutto il resto... ora si da il caso che le pesone "in primo piano sui media" influenzino i piu' giovani.. "se lo fa lui...perche' non posso farlo io???" allora da un lato da buoni destricoli volete ordine..rispetto per le leggi e via discorrendo...d'altra parte volete l'assoluzione per chi di quell'ordin e ripsetto ha fatto carta igienica mettetevi d'accordo con voi stessi...poi ritornate a postare...grazie...

lorenzovan

Sab, 06/09/2014 - 17:33

non capisco i bananas...io sono tendenzialmente per l'ordine e il rispetto delle leggi...giuste o sbagliate che siano..posizione che si potrebbe definire di destra... per uesto non sopporto certa mentalita' vigente da roma in giu'..e percio' potrei essere quasi leghista ora Corona nella sua vita ha sempre dimostrato disprezzo per le leggi..per le regole della convivenza...avete dimenticato le fughe durante i domiciliari...le sbruffonate in tv e tutto il resto... ora si da il caso che le pesone "in primo piano sui media" influenzino i piu' giovani.. "se lo fa lui...perche' non posso farlo io???" allora da un lato da buoni destricoli volete ordine..rispetto per le leggi e via discorrendo...d'altra parte volete l'assoluzione per chi di quell'ordin e ripsetto ha fatto carta igienica mettetevi d'accordo con voi stessi...poi ritornate a postare...grazie...

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Sab, 06/09/2014 - 17:35

Egregio signor ilbarzo ma lei i comunisti (in italiano non c'è la k,lo chieda alla sua mamma)li vede anche nel caffèlatte ? Li sogna tutte le notti ? Le hanno mangiato i nipotini ? Non è che tutte le condanne ai fanatici del pregiudicato siano sempre colpa dei comunisti ?

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Sab, 06/09/2014 - 18:12

Concordo pienamente con Feltri, questa volta. Sono stato tra i più accaniti difensori di Corona quando fu arrestato, per le identiche ragioni esposte in quest'articolo. Quanti prendono le distanze dal volerlo aiutare, lo fanno perché sono accecati dall'invidia che un tale pischello sia riuscito rocambolescamente a procurarsi una fonte di reddito che loro si sognano di poter raggiungere in tutta la vita. E' questa una forma di accanimento idiosincratico di cui è affetta una vasta area della popolazione, che è difficile disincrostare. Nemmeno con 'CHANTE CLAIR' ci si riesce. Credo anch'io che la saggezza di Giorgio Napolitano possa essere provvidenziale in questo caso. Fabrizio Corona 'è stato' un giovane che ha osato, con sprovvedutezza, senza molto riflettere. Forse per la mancanza della giusta guida paterna. Noi che siamo 'maturi' lo conosciamo nel profondo. Va decisamente restituito ad una vita positiva che lui sarà sicuramente in grado di sposare. -riproduzione riservata- 18,12 - 6.9.2014

Antonio Lezzoche

Sab, 06/09/2014 - 18:29

Alessio2012 - Sab, 06/09/2014 - 17:24 …(?)…Uno che viene da fuori e vede Mora, Corona, Fede... tutti condannati...può pensare solo "ma questi sono tutti marci". ……………………………. Sono marci…sono marci e non solo.

lorenzovan

Sab, 06/09/2014 - 18:34

x ubidoc caro amico...questi non sono normali elettori di destra...mispiego...mai visto i serpenti dondolare al flauto del piffereaio indiano ?? bene..questi sono eguali...solo che obbediscono al "cerchio magico"... anche quando dal cerchio magico arrivano idee contrarie alla destra..loro dicono subito di si...e dondolano...dondolano...nel cestone...tutti contenti per questo in Italia non c'e' mais stata una destra seria..ma smpre una destra ossequiente al capo e al suo cerchio magico.. e' una destra non basata su idee certe e immutabili...ma solo sul culto dell pesonalita' la sinistra aveva gli stessi difetti...ma smbrava averli superati...anche se on Renzi sembra ci stiamo ritornando ( anche se chiamare Renzi di sinistra...e' un abominio...lol..) speo renzi sia una sintesi del meglio della destra e del meglio della sinistra sarebbe la volta buona

Alessio2012

Sab, 06/09/2014 - 18:57

@ lorenzovan: si preoccupi di Battisti... altro che le fughe di Corona...

claudio63

Sab, 06/09/2014 - 19:06

Questo corona deve aver " toccato" gente piu' sciacalla di lui e, siccome cane non mangia cane, eccolo condannato a 12 ani di carcere duro... strano, molto strano. Nel frattempo, si arzigogola su chi deve essere il presidente di un tribunale che deve ascoltare le parti per il processo al boss del forteto, anche questo con delle belle conoscenze tra i cani che non mangiano altri cani... strano, molto strano.

michele lascaro

Sab, 06/09/2014 - 19:12

Corona non ha mai suscitato grande simpatia, ma, in questa italia delle estreme ambiguità, non è certamente peggiore di tanti delinquenti a piede libero.

moichiodi

Sab, 06/09/2014 - 19:51

"L'attività di Fabrizio forse non era eticamente accettabile, ma neppure tanto esecrabile." cioè la magistratura non deve intercettare perchè viola la privacy, mentre un mercante ricattatore (minacciare di pubblicare le foto, non è ricatto? può farlo?. (e feltri ci fa pure l'ironia!: "Scusi, presidente, ma questa secondo lei è un'estorsione o un'opera buona, cioè un contributo alla serenità familiare dei fedifraghi?") a me sembra un boiata pazzesca. ma tant'è, oggi a feltri serve scrivere ciò. e lo fa senza scrupoli. come sempre. ma anche senza pudore. salvo scrivere fra qualche settimana un articolo in senso contrario. quanto a corona se ci sono i motivi umanitari, credo che gli si possa evitare il carcere.

moichiodi

Sab, 06/09/2014 - 19:54

più leggo l'articolo e più rimango sgomento come si possa scendere in basso con la penna! per chiedere un intervento umanitario per corona, bisogna scrivere simili assurdità?.

odifrep

Sab, 06/09/2014 - 22:42

In Italiano, sono stati sempre chiamati così i Kompagni Komunisti, con la K avanti. Perché non chiedi conferma alla tua di mamma. Salutami tuo fratello l'avvocato.

semperquel

Sab, 06/09/2014 - 23:45

Per una volta non sono d'accordo con Feltri , almeno per uno la giustizia ha fatto il suo dovere , il problema non è lasciare andare Corona ma mettere ai lavori forzati tutti gli altri come lui che sono in giro a delinquere. Questo strafottente idiota se venisse lasciato libero ricomincerebbe a fare di tutto e di più peggio di prima , anzi con l'arroganza del furbetto che l'ha messo nel culo a tutti . Ha commesso dei reati ( gravi ) ? bene si faccia quello che prevede il codice penale , ne più ne meno , perchè bisogna lasciarlo libero? non ha avuto abbastanza occasioni per mettere la testa a posto? un cretino simile meno lo si vede in giro e meglio è per tutti.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 07/09/2014 - 00:27

In buona parte la condanna di Corona è dovuta alla sua mancanza di rispetto per la magistratura. Le sue dichiarazioni hanno offeso la casta degli intoccabili incriticabili superuomini cui lo stato ha affidato l'amministrazione della giustizia. QUANDO FINIRÀ QUESTO OBBROBRIO CHE CALPESTA I DRITTI DELL'UOMO?

ilbarzo

Dom, 07/09/2014 - 08:11

Quando sussistono delle colpe i comunisti centrano sempre e comunque.Essi hanno il loro zampino in tutto e su tutto il marcio esistente.Eppoi i komunisti io lo scrivo come piu mia fa comodo,che Le piaccia oppure no', egregio sig.Ubidoc.

gpl_srl@yahoo.it

Dom, 07/09/2014 - 11:04

Corona?? sicuramente deve aver commesso delitti inqualificabili e nessun giudice può solo pensare di permettergli di tornare in libertà: personalmente non so esattamente cosa abbia combinato ma certamente deve aver ucciso segretamente più persone, stuprato decine di donne per bene e centinaia di ignari bambini e filmato s fini di ricatto migliaia di persone: se è ancora in prigione vuol dire che ci deve stare anche per permettere di considerare come uomini politici che hanno realmente tradito l' italia di percepire pensioni da senatori a vita, meritino di esercitare nel lusso di prigioni dorate professioni eccellenti in grado di insegnare ai nostri figli come il tradimento ed il collaborazionismo siano da ritenersi esempio da additare al mondo: come chiedere grazie a coloro che hanno permesso tutto ciò? no, e poi no: corona deve stare in prigione per permettere a tutti noi di poterlo considerare colpevole di qualche cosa di estremamente grave.

odifrep

Dom, 07/09/2014 - 11:06

@lorenzovan (18:34) - si riferisce agli elettori del PD che si dondolano nel cestone aspettando gli ordini che fuoriescono dal "piffero" del Cavaliere? Ha perso un'altra occasione per tacere. La presente la giri anche al suo amico......

celux

Dom, 07/09/2014 - 12:48

Io commento questo articolo, con un'altra informazione. A poche centinaia di metri da casa mia, 3/4 mesi fa, è successo un incidente stradale dove una bimba di 5 anni è deceduta. A creare l'incidente è stato un Rom di 21 anni, arrestato 11 volte, tra cui una per rapina a mano armata, era alla guida di una BMW di grossa cilindrata, ovviamente rubata, senza patente, ubriaco, ed era agli arresti dmiciliari, nel suo campo ROM. Avete capito bene arresti domiciliari in un accampamento di zingari? Credete che sia stato arrestato? no! perchè è in fase di recupero, in trattamento da parte di una psicologa che ha asserito che reagisce bene. Non credo ci sia bisogno di commenti sul paragone dei due casi, ma questa è la fotografia della nostra Magistratura, della giustizia con cui vengono date le pene e della protezione che danno ai cittadini.

celux

Dom, 07/09/2014 - 12:48

Io commento questo articolo, con un'altra informazione. A poche centinaia di metri da casa mia, 3/4 mesi fa, è successo un incidente stradale dove una bimba di 5 anni è deceduta. A creare l'incidente è stato un Rom di 21 anni, arrestato 11 volte, tra cui una per rapina a mano armata, era alla guida di una BMW di grossa cilindrata, ovviamente rubata, senza patente, ubriaco, ed era agli arresti dmiciliari, nel suo campo ROM. Avete capito bene arresti domiciliari in un accampamento di zingari? Credete che sia stato arrestato? no! perchè è in fase di recupero, in trattamento da parte di una psicologa che ha asserito che reagisce bene. Non credo ci sia bisogno di commenti sul paragone dei due casi, ma questa è la fotografia della nostra Magistratura, della giustizia con cui vengono date le pene e della protezione che danno ai cittadini.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Dom, 07/09/2014 - 13:03

@odifrep L'uso della K negli annunci sia murali che fatti sui giornaletti antifascisti è iniziata nel 1967 con i vari movimenti pseudorivoluzionari di sinistra. Dunque l'uso fatto dai berluschini è non solo improrio ma anche tragicomico. Chiedilo alla tua mamma, se era figlia dei fiori.Per la mia ci vorrebbe una medium.

odifrep

Dom, 07/09/2014 - 13:21

@ Ubidoc (13:03) - ho un rispetto enorme per i Morti. Grazie a Dio, la mia Mamma, seppur ottantasettenne e con pacemaker, mi ha sempre riferito di stare lontano dai Komunisti. Altro, non so.

DanielaCaravaggi

Dom, 07/09/2014 - 15:46

Tutto il mio rispetto e la immensa stima a Vittorio Feltri! uno dei pochi uomini italiani ad aver capito a fondo che il caso CORONA e' fuori da ogni logica e giustizia umana e cristiana . Molto bella e giusta la lettera scritta a napolitano che auspico adesso sia suo dovere prendere in mano la situazione e dare un risposta alla famiglia di Fabrizio! e all'opinione pubblica in quanto siamo in tanti a non accettare questa ingiusta e spropositata condanna che dimostra solo quanto la legge non sia uguale x tutti e quanto sia sbagliata e corrotta la giustizia italiana!

ilbarzo

Dom, 07/09/2014 - 17:32

Signor ubidoc,il caffèlatte(cosi Lei lo scrive)pare sia errato. Lei si crede un luminare e si permette di fare lo strafottente ed il maestrino con gli altri(degno di un comunista quale egli e'),addirittura si permette di nominare mia madre defunta da ormai 20 anni.Puo' dire cio' che vuole della mia persona,ma abbia perlomeno rispetto per i familiari,specie se defunti.Senza rancore la saluto cordialmente.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Dom, 07/09/2014 - 18:44

Egregio Feltri, il suo articolo mi lascia veramente esterrefatto. Vuole che a Corona sia concessa la grazia? E perché mai? Sulla sua biografia pubblicata su Wikipedia (http://it.wikipedia.org/wiki/Fabrizio_Corona) c'è una lunga sezione che riguarda i reati da lui commessi. Sintetizzando: tra il 2009 e il 2013 è stato condannato in via definitiva per aggressione a pubblico ufficiale, estorsione e tentata estorsione, estorsione aggravata e trattamento illecito di dati personali, detenzione e spendita di banconote false e detenzione e ricettazione di una pistola; ha peraltro ancora dei procedimenti in corso per bancarotta ed evasione fiscale, corruzione, diffamazione, truffa e appropriazione indebita. Si capisce bene che è un tipaccio irrispettoso da sempre delle leggi, e recidivo di vari reati da lui commessi. Quali sarebbero i suoi meriti, forse di essere stato consulente di Berlusconi e di aver lavorato per Mediaset? Questo articolo se lo poteva risparmiare Feltri, facile attaccare i cafoni napoletani (neanche a me stanno simpatici per la loro cultura dell'ilegalità ...) che difendono il bifolco ucciso dal carabiniere, vero? Però non bisogna usare 2 pesi e 2 misure, la legalità va difesa sempre, senza sconti per gli "amici" ...