Cottarelli canta Battisti: "I migranti? Ci servono"

L'economista a Radio Rock difende l'euro e le politiche pro immigrazione: "Lo ius soli? L'Italia ne ha bisogno"

"I migranti? Ne abbiamo bisogno". Ne è convinto Carlo Cottarelli, economista e premier incaricato per poche ore prima che si concretizzasse una alleanza tra Lega e M5S, che ha prima intonato - con qualche stecca, a dir la verità - il brano "Per una lira" di Lucio Battisti ai microfoni di Dejan Cetnikovic di Radio Rock e poi ha difeso le politiche dei governi di centrosinistra (guarda il video).

A partire dalla difesa dell'Europa e dell'euro. Tornare alla lira, sostiene Cottarelli, "sarebbe un errore, un po’ come buttare via tutti i sogni di un’Europa unita".

Poi si è detto a favore di una politica immigratoria: "Siamo un Paese che ha bisogno di un’immigrazione regolare e sono anche a favore dello ius soli", ha spiegato, "Basti pensare a tanti lavori nella Pianura Padana, come chi munge le mucche. Questi lavori non li fanno più gli italiani, quindi abbiamo bisogno di qualcuno che li faccia".

Commenti
Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 28/06/2018 - 13:16

Altra balla colossale dei mondialisti alla Boldrini. Cottarelli scusi ma fare in modo che gli italiani facciano più figli cos'è una bestemmia forse ?

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 28/06/2018 - 13:18

Cottarelli sei complice della politica di svalutazione salariale voluta dalla finanza globale, se sei di sinistra ti dovresti vergognare a raccontare la favola dei lavori che gli italiani non vogliono più fare. Pagali adeguatamente e poi vedi se gli italiani non lavorano, buffone !

dalla spagna

Gio, 28/06/2018 - 13:18

Dirai gli immigranti servono a te ed ai tuoi padroni.

Massimom

Gio, 28/06/2018 - 13:20

Serviranno a lui ed ai suoi amici schiavisti.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Gio, 28/06/2018 - 13:27

Bisogna capirlo ! : è uno del secolo scorso , il 19° secolo per l'esattezza ! : non sa che nel 21° secolo ci sono le macchine che fanno quasi tutto , anche mungere le vacche . Certo , certe frange arretrate della Padania ancora usano le mani a mungere le vacche ! : ma non è una buona ragione per continuare . Yeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Malacappa

Gio, 28/06/2018 - 13:40

Magari servono a te a me no

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Gio, 28/06/2018 - 13:56

Se penso che abbiamo rischiato di averlo come PdC mi vengono i brividi. Tale e quale a Monti, è uno dei tanti super esperti che all'atto pratico valgono meno di una caramella alla menta.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 28/06/2018 - 14:05

Lui, il Cottarelli a me ignoto, fa ancora i "sogni di un'Europa unita". Unita con chi e sotto il governo di chi? L'Europa é andata bene nell'altro secolo. Poi Germania e Francia hanno inteso imporre la loro "potenza", mentre l'Europa, troppo allargata, è diventata un carro funebre su cui caricare i più fastidiosi, finché si é arrivati alla guerra in Libia, fortemente voluta dal "brigante" Sarkozy, diretta più contro di noi che contro Gheddafi. Nel frattempo l'euro, per noi punitivo, stava annientando la nostra economia, grazie anche alla insipienza dei nostri governanti, con Renzi al timone. Ora il Cottarelli vuole ancora migranti ed euro? Una follia circolare da cui bisogna assolutamente uscire: prima sarà, meglio sarà.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 28/06/2018 - 14:15

GRAZIE Comandante e grazie Di Maio, per il pericolo SCAMPATO di dover essere S/governati da sto CottareLLO!!! AMEN.

frapito

Gio, 28/06/2018 - 14:19

Mi permetto di rammentare, all'esimio economista, che per più di 1500 anni abbiamo subito, quasi ininterrottamente, invasioni di tutti i tipi, dagli unni agli austriaci, e tutte le invasioni sono terminate sempre con sanguinosissime guerre. Da più di un secolo, a parte il tentativo tedesco, non abbiamo subito invasioni cruente, ma i migranti che arrivano con il salvagente possiamo dire che anche questa è una INVASIONE. Per più di un secolo (dal 1948) abbiamo vissuto e ci siamo evoluti senza il bisogno di immigrati e di ius soli e, almeno io, spero di continuare a vivere per come hanno vissuto mio padre e mio nonno su questa terra. Se un domani ci dovessimo trovare senza immigrati che ci aiutano(????) ce ne faremo una ragione e penseremo a lei ed ai suoi consigli che sul momento non sappiamo cosa farcene.

krgferr

Gio, 28/06/2018 - 14:22

Questo in campagna non c'è mai stato o, quantomeno saranno quarant'anni che non ci torna, se non si è accorto che nella pianura padana la mungitura è al novanta per cento realizzata con le mungitrici, e ciò malgrado i tentativi portati avanti dall'Europa nei decenni scorsi per distruggere l'agricoltura italiana. In ogni caso, se alcuni stranieri possono essere utili (e lo sono), costoro debbono essere "alcuni", e non centinaia di migliaia, con professionalità e disponibilità al lavoro, ad esempio Indiani, utili per la loro capacità nell'allevamento del bestiame, ,non fancazzisti alla ricerca di una connessione internet, insomma "collaboratori" e non clandestini. Saluti. Piero

ilbarzo

Gio, 28/06/2018 - 14:43

Sei un mentecatto.Forse serviranno a te ed i tuoi kompagni per i vostri intrallazzi.Renzi aveva visto bene di farti fuori,aveva capito di che pasta sei fatto.

Bocca della Verità

Gio, 28/06/2018 - 14:44

Bugiardo ! Mente sapendo di mentire. Da molti decenni la mungitura automatizzata é la regola. Ultimamente non richiede neppure la supervisione di un addetto poiché la robotizzazione fa sí che la vacca, quando si sente "piena" di latte , si avvicina spontaneamente ed il macchinario dolcemente provvede a collocare tutta l'apparecchiatura regolandone il funzionamente fino alla fine del ciclo stesso. Il tutto senza vincoli di orari od altro. COSTUI É UN CORROTTO, COLLUSO E VENDUTO ALLA MAFIA INTERNAZIONALE ANTI-SOVRANISTA !!! 'Sto brutto figuro era l'incaricato della proglottide quirinalizia. Puah! GRAZIE SALVINI ! PERICOLO SCAMPATO !

Bocca della Verità

Gio, 28/06/2018 - 14:45

Bugiardo ! Mente sapendo di mentire. Da molti decenni la mungitura automatizzata é la regola. Ultimamente non richiede neppure la supervisione di un addetto poiché la robotizzazione fa sí che la vacca, quando si sente "piena" di latte , si avvicini spontaneamente ed il macchinario dolcemente provvede a collocare tutta l'apparecchiatura regolandone il funzionamente fino alla fine del ciclo stesso. Il tutto senza vincoli di orari od altro. COSTUI É UN CORROTTO, COLLUSO E VENDUTO ALLA MAFIA INTERNAZIONALE ANTI-SOVRANISTA !!! 'Sto brutto figuro era l'incaricato della proglottide quirinalizia. Puah! GRAZIE SALVINI ! PERICOLO SCAMPATO !

ilbarzo

Gio, 28/06/2018 - 14:54

Te lo ha mai detto nessuno che sei un pagliaccio da circo.Ebbene prendi nota,perchè adesso lo sai.

cir

Gio, 28/06/2018 - 14:56

ha perfettamente ragione . lo dice anche lapo el Kan !

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 28/06/2018 - 15:02

a cosa servono i migranti qualcuno me lo sa spiegare? perché dobbiamo mantenere gente che non gliene frega niente dell'Italia.

Libertà75

Gio, 28/06/2018 - 15:06

Bravissimo! Continua così, il PD prima o poi scenderà sotto il 10% e forse ai pochi rimasti verrà in mente che i voti non li prendete perché continuate ad impoverire gli italiani! Se tu fossi di sinistra parleresti di stipendi da riconoscere, dopo che vi è stato sfatato il mito del nero che raccoglie il pomodoro che tutti mangiano (a 2 euro l'ora), ora ci riprovate con questo? Non date dignità al lavoro e pensate di prendere voti e da chi? Dalle mucche che necissitano di essere munte? Bravo, forza PD

babilonia

Gio, 28/06/2018 - 15:07

Cottarelli un consiglio spassionato : "stia lontano dalla bottiglia"....

Ritratto di Light_Yagami

Light_Yagami

Gio, 28/06/2018 - 15:29

Qualche medico/psichiatra?

falco41

Gio, 28/06/2018 - 15:58

I migranti ci servono e perché non li hanno ancora utilizzati? Poi fa la SCOPERTA dell'acqua calda: quelli regolari. Come al solito s'è parlato addosso dicendo cose ovvie, non è necessario che ce le ripetesse lui. MAH!

ginobernard

Gio, 28/06/2018 - 16:09

è fondamentale bloccare il business della accoglienza che è quello che sostiene il PD. Come è fondamentale vedere le raccomandazioni nelle PA ... queste sono le vere basi della fede cristiana ... clientelismo putrido e schifoso. Un popolo di mxxxa quello cattocomunista

Blueray

Gio, 28/06/2018 - 16:16

"buttare via i sogni di un'Europa unita" ma quali sogni? quale Europa unita? Allora non hai capito niente? E pure lo jus soli? Ussa via!

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 28/06/2018 - 16:31

Cottarelli, quello di cui si ha bisogno è che tu ti faccia visitare da uno psicologo !!!

rise

Gio, 28/06/2018 - 16:46

Cottarelli chi? quello del tentato golpe di Mattarella, rimandato a casa per evitare un' insurrezione popolare? dei migranti hanno bisogno gli sfruttatori, su cui la sinistra chiude volentieri gli occhi, lavoratori che contribuiscono poco o nulla con il gettito IRPEF e mantengono le industrie decotte con bassa manovalanza e piene di sindacalisti. Ieri titoloni sui disoccupati al 30 % in Calabria. Se lo stato vuole investire in risorse umane, dia agli italiani un sostegno per un alloggio, ma li costringa a lavorare, altro che reddito di inclusione o quel che l' é!

Divoll

Gio, 28/06/2018 - 18:01

Fors servono a Cottarelli e a chi costui rappresenta. Meno male che il tentativo di farlo premier e' fallito!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 28/06/2018 - 19:08

portateli a casa.

routier

Gio, 28/06/2018 - 19:36

"Lo ius soli? L'Italia ne ha bisogno". No, non L'Italia, ma certamente il PD, in quanto con una sua legge che facilita al massimo la naturalizzazione degli extracomunitari, saranno altre milionate di voti e indovinate per chi voteranno? Ma ci prendete tutti per fessi?

dare 54

Ven, 29/06/2018 - 08:42

C'è un solo errore: IMMIGRATI REGOLARI, non migranti! Per il resto, è l'invenzione dell'acqua calda. La situazione relativa alla percentuale di stranieri impiegati in agricoltura già vede, sopratutto al Nord, percentuali di immigrati che vanno dal 81,87 di Bolzano al 53,44 di Treviso, al 70,33 di Asti. Con una media di 66.45%, su nove Province. E 57,36 Roma e 67,33 Latina. Una situazione definita peraltro dalla testata nazionale che ha riportato l'8 maggio scorso i dati (dati INPS 2016, quindi IMMIGRATI REGOLARI), non di "total black", bensì di "grigio scuro". Il totale forse è molto maggiore ...