Dai vescovi ai gesuiti: la Chiesa scende in campo per difendere il Quirinale

C'è allarme nella Chiesa italiana per una svolta sempre più marcata che sta cercando di mettere nell'angolo il capo dello Stato. I consiglieri di monsignor Nunzio Galantino (nella foto) avevano invitato il segretario della Cei a non consegnarsi a Lucia Annunziata a in 1/2 ora, in una situazione politica deteriorata e che in effetti nel giro di poche ore è precipitata. Già durante l'assemblea generale della Cei conclusasi il 24 maggio il presidente dei vescovi, il cardinale Gualtiero Bassetti, aveva espresso perplessità sullo «stallo» e la «confusione di ruoli», difendendo Sergio Mattarella come baluardo: «Stima per la guida saggia e paziente con cui sta facendo di tutto per dare un governo all'Italia».

Ieri anche Galantino ha stigmatizzato i «diktat» di Salvini e Di Maio: «Non è solo l'imposizione di un tale ministro, l'annuncio di un provvedimento, il problema del professor Savona, ma è il clima che mi preoccupa». Seria anche la preoccupazione di Avvenire. «Oltre l'assurdo assedio» il titolo dell'editoriale del direttore Marco Tarquinio. «Nessun leader degno di questo nome, e di una decente democrazia - scrive Tarquinio - può permettersi di tentare di imporre, con una sorta di tonante e assurdo assedio al Quirinale, le sue pretese riguardo a decisioni e nomine che rientrano nelle prerogative proprie del massimo garante delle nostre istituzioni democratiche».

In serata, dopo le nuove critiche di Salvini e Di Maio e l'accorato intervento di Mattarella, è arrivata su twitter la solidarietà del padre gesuita Francesco Occhetta, scrittore de La Civiltà Cattolica esperto di temai politici: «Tanta, tanta vicinanza al Presidente della Repubblica in questo momento difficile per le istituzioni».

Commenti

giolio

Lun, 28/05/2018 - 08:43

ma basta!!!! levati stò cacchio di tonaca e fai il politico sinistrato

Ritratto di emo

emo

Lun, 28/05/2018 - 08:45

Se è per questo gli italiani tutti assieme a moltissimi altri popoli sono vivamente preoccupati per le ingerenze del tutto fuori luogo di questi novelli AYATOLLAH che dovrebbero innanzi tutto chiarire molte cosucce segrete e ben custodite tipo IOR o partecipazioni in aziende imbarazzanti, ma sopratutto a pulire lo schifo ben coperto della loro PEDOFILIA vero Galantino o Bassetti?

NoSantoro

Lun, 28/05/2018 - 08:57

8 PER MILLE

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 28/05/2018 - 09:19

La chiesa è in campo per difendere i 5 miliardi di euro destinati ai migranti e quindi per buona parte alla chiesa stessa che ha messo a reddito il suo patrimonio immobiliare che con il governo Salvini sarebbero stati dimezzati.

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Lun, 28/05/2018 - 09:25

No 8x1000 e vedrete...

ELZEVIRO47

Lun, 28/05/2018 - 09:44

Di tutto questi signori parlano ed esprimono giudizi politici. Di tutto meno che di dottrina religiosa.

oracolodidelfo

Lun, 28/05/2018 - 09:45

A quando la difesa ad oltranza di Satana che e' il vostro alleato di sempre?

tonipier

Lun, 28/05/2018 - 09:45

" NON DOVREBBERO ENTRARE NEL MERITO DI UNA NAZIONE CALPESTANDO UN POPOLO" I dogmi imbrigliano e soffocano la capacità creatrice dell'uomo, ostacolano l'esercizio della ragione, costringono a non pensare con la propria mente, rappresentano un intralcio al progresso societario.

venco

Lun, 28/05/2018 - 09:47

Il clero della chiesa schierato con la grande finanza che governa l'Europa.

beale

Lun, 28/05/2018 - 09:51

quousque tandem Galantino abutere patientia nostra? se finisce il business dell'accoglienza, l'8 x 000 non è sufficiente.

Marzio00

Lun, 28/05/2018 - 09:53

«Rendete dunque a Cesare ciò che è di Cesare e a Dio ciò che è di Dio». Lapidario......

pasquinomaicontento

Lun, 28/05/2018 - 10:07

Dai vescovi (pure quelli pedofili)ai gesuiti, scendono nell'arena per difendere il Quirinale :-quindi loro stessi.Il perchè di tanto zelo è la perdita continua di quel potere sotto-traccia che tanto dicono di aborrire.Predicano la carità ma appena qualche affamato je pija lo schiribizzo de vedè come è fatto internamente l'obolo di San Pietro, chiamano i carubba e fanno arrestare il reo...adducendo a motivo :-quei soldini erano per i poveri...e il ladruncolo:Perchè io che sono?-La parabola finisce quì.

routier

Lun, 28/05/2018 - 10:11

Una volta, a messa terminata, il celebrante diceva: "Ite, missa est" (andate, la messa è finita). Ora la Cei si congeda dicendo: "La democrazia è finita, andate in pace". Con questo atteggiamento la chiesa cattolica perderà qualche altra milionata di praticanti. Non se ne sentiva il bisogno. Contenti loro...!

Carlo36

Lun, 28/05/2018 - 10:19

I catto-comunisti-islamisti scendono tutti in campo per difendere il cattocomunista Mattarella fatto eleggere da Renzi contro il centrodestra. Occorre che il popolo italiano elimini per sempre chi vuole condannarlo alla schiavitù ed alla miseria aumentata con l'autoinvasione organizzata per riempire le tasche delle ONG , della Caritas e delle Cooperative rosse e bianche. Basta!!!!

salvatore40

Lun, 28/05/2018 - 10:35

" Tu sei Mattarella, e su questo Colle costruirò la mia Chiesa. E le potenze dei POPULISTI non prevarranno " !

milano1954

Lun, 28/05/2018 - 10:58

ripugnante...d'altra parte la fame eè tanta e l'odio per gli italiani onesti che lavorano pure...

darry

Lun, 28/05/2018 - 11:17

Caro Sign.Vescovo da lei e dal suo seguito, per fortuna non tutta la chiesa, non ci si poteva aspettar altro,continuando in questo modo le chiese ormai pressochè vuote si svuoteranno del tutto quando trà poco gli ultimi poveri vecchietti e vecchiette se ne saranno andati, e nessun giovane visto il vostro andazzo politico le frequenterà.I poveri italiani e bisognosi ormai abbandonati dalla vostra elite di cattocomunisti,che pensano solo agli immigrati e ad appoggiare i governi sinistrorsi e a prendere i nostri soldi come contributi dallo stato.Per tanta gente che dormono nelle macchine e che vivono ai margini della società solo poco o niente,siete oramai una casta che ha trovato a Roma sia nell'ex governo e dal vostro Capo l'aiuto perfetto.E i poveri italiani? Altro che 5 x mille

buri

Lun, 28/05/2018 - 11:32

la dei pensi alle chiese vuote e non al governo del paese

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Lun, 28/05/2018 - 11:39

Non 8x1000 e niente oboli in caso di frequentazione delle chiese.

Una-mattina-mi-...

Lun, 28/05/2018 - 11:49

BRAVI: MI RACCOMANDO, SEMPRE CON I POTERI OCCULTI E MAI COL POPOLO VOTANTE. AVANTI COSI'!

parmenide

Lun, 28/05/2018 - 12:28

arrivano i nostri a sostenere un catatonico presidente della repubblica, naturalmente contro il popolo italiano o una grande fetta di esso.

parmenide

Lun, 28/05/2018 - 12:32

" là dove cristo tutto dì si merca " e il popolo ? " se gratta "