De Magistris attacca: "Salvini come Hitler"

Il sindaco di Napoli contro il ministro dell’Interno per le dichiarazioni sui rom

"Domani quale sarà il prossimo editto salviniano, gli ebrei? Gli omosessuali? Mi ricordano pensieri e azioni del '900, quello che pensavano Hitler e Mussolini. Purtroppo Salvini fa il ministro dell'Interno della Repubblica Italiana, ha giurato sulla Costituzione. Il giuramento è un valore e non una presa in giro". Così Luigi De Magistris attacca frontalmente il leader della Lega, commentando la sua proposta di censire i rom che vivono in Italia.

Una misura peraltro non nuova nel Belpaese, visto che diverse giunte di centrosinistra (come a Milano, per esempio) avevano già adottato questo provvedimento. Ma se di mezzo c’è Matteo Salvini, bisogna dargli contro. A priori.

L'attacco di De Magistris

Il sindaco di Napoli ha dunque continuato: "Sui valori della Costituzione Salvini non passerà. Se vuole alzare il tiro noi siamo già sulle barricate. La Costituzione non è un optional e noi abbiamo una della Carte più belle del mondo, nata dalla resistenza al nazifascismo. Nella Costituzione c'è scritto che non puoi fare l'anagrafe degli immigrati, non puoi fare il censimento ai fini di deportazione dei rom".

Infine, la sferzata del primo cittadino al ministro dell’Interno si conclude così: "Dovrebbe cominciare ad affrontare seriamente i problemi dell'integrazione, della sicurezza, della lotta alla corruzione e alle mafie. Cosa vogliamo costruire nel nostro Paese, l'Italia dell'odio o l'Italia che ritrova la sua bellezza, la sua coesione, i suoi valori e il suo grande cuore, la sua forza nei confronti di un'Europa ingiusta e diseguale, purtroppo anche grazie a Salvini che è uomo del sistema?".

Commenti
Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 20/06/2018 - 10:10

Ma taccia questo FARABUTTO che monto' inchieste vuote solo per farsi pubblicità e fare il politico. Stia zitto .

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 20/06/2018 - 10:15

La Costituzione è una carta, e non è detto che non si possa variare, nell'interesse dei cittadini italiani; quando [e SE] l'Italia riprenderà la sua TOTALE SOVRANITA' (incluse la sua DIVISA SOVRANA e il ruolo della sua BANCA CENTRALE), nulla le vieta, DIETRO CONSENSO POPOLARE, di inserire in Costituzione che "l'ITALIA non riconosce -ma blocca ed espelle- chi cerca di entrarvi da fuori confine, in qualità di migrante irregolare a fine economico." Un altra correzione da fare sarebbe quella di togliere il "pareggio di bilancio" voluto nel 2012 da un autentico genio [agli ordini di BCE e UE] che impedisce all'Italia di varare investimenti pubblici, dato che deve rispettare assurde regole di bilancio imposte dalla UE (con la Germania dietro).

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 20/06/2018 - 10:16

"La Costituzione non è un optional e noi abbiamo una della Carte più belle del mondo". Di quanti veli è composta?

Giorgio5819

Mer, 20/06/2018 - 10:18

Sicuro di non avere altro a cui pensare? La ridente cittadina affacciata sulla monnezza, con vista sul degrado e farcita di microcriminalità non ha altri problemi da risolvere?...

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 20/06/2018 - 10:30

Toh una vocina bianca..

Duka

Mer, 20/06/2018 - 10:32

SENTI CHI PARLA !!! NON abbiamo ancora sentito la voce del Di Pietro o dell' Ingroia, ma arriveranno a breve statene certi!

Ritratto di Turzo

Turzo

Mer, 20/06/2018 - 10:34

Se è vero per Salvini il giuramento vale anche per te Caro Vesuviano! Neapolis è nella monnezza, nell'anarchia più assoluta, tanto che siete pieni di acefali che frequentano i tuoi cari centri a-sociali. Rimboccati le maniche per la tua città ripristinando un minimo di legalità e parla di meno caro "Maggistrato" rosso!

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mer, 20/06/2018 - 10:35

al "Sindaco di NAPOLI" Giggino , prima di guardare cosa combina il Ministro dell'Interno, guarda come e cosa combini tu a NAPOLI..... guarda la Camorra,la Mafia che hai in casa; comincia a far pagare gli affitti ai "tuoi" amici ROSSI dei Centri ASSOCIALI ...lo fai in cambio di voti...... Giggino sei proprio un NAPU LITA no.... ecco il motivo per cui di hanno votato.... CHE MISERO ESSERE:.....

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Mer, 20/06/2018 - 10:46

per fortuna non fa piu' il magistrato altrimenti chissà

cla_928

Mer, 20/06/2018 - 10:48

Ma taci pezzo di farabutto

dalla spagna

Mer, 20/06/2018 - 10:48

Con il tuo ottuso pensiero settario vuoi criminalizzare chi vuol far rispettare la legalità. La tua è solo una guerra di parole che vuol far vedere il "bene" come un "male". Forse chissà è davvero un "male" per te, perché sei destinato all'entropia, al nulla.

leopard73

Mer, 20/06/2018 - 10:55

Ci rendiamo conto che questo che parla e o era un magistrato poveri noi se ragionano cosi!!

Ritratto di lurabo

lurabo

Mer, 20/06/2018 - 11:01

ormai straparlano tuttti

tonipier

Mer, 20/06/2018 - 11:04

"UNA PERSONA ISTITUZIONALMENTE DEGNA NON DOVREBBE DIRE CERTE SPORCHE PAROLE DI BASSO FONDO. Siccome nella nostra bella NAZIONE troviamo di tutto..ci dobbiamo accontentare anche di questi parolieri imbonitori, marpioni, cafoni che appartengono alle nostre ISTITUZIONI smarrite.

frabelli1

Mer, 20/06/2018 - 11:05

Il tuttologo De Magistris che parla di calcio come di politica ogni tanto deve dire le due strafalcionate altrimenti non se lo fila nessuno.

Peppenappa61

Mer, 20/06/2018 - 11:06

Ma perchè un sindaco è libero di insultare un ministro perchè non è daccordo con lui ? Non sta oltrepassando il limite ?

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 20/06/2018 - 11:08

2ndo tentativo - Certo che anche a Napoli ci sarebbe molto di cui disquisire, per esempio : che mi dice, caro sindaco, di tutte quelle baby-gang sorte negli ultimi anni nella città che governi (di certo agganciate a clan locali già ampiamente insediati e radicati sul territorio, da più generazioni) che anche prima dell'età adulta girano allegramente accompagnati da "calibro nove" spesso utilizzandole anche ?... È questa l'idea che hai di ORDINE COSTITUITO e di COMUNITA' CIVILE ?? Non è più criticabile questa NEI FATTI (visto che accadono realmente) piuttosto delle parole di M.Salvini ??

buri

Mer, 20/06/2018 - 11:21

De Magistris pensi ai napoletani e al degrado della città da lui amministrata prima di impicciarsi di cosa più grandi di lui

Ritratto di orcocan

orcocan

Mer, 20/06/2018 - 11:31

Questo tizio non si rende conto che i campi di concentramento e le camere a gas le hanno da molti anni nella sua città. Specificatamente, interi quartieri come ghetti e spazzatura che immette gas velenosi. Attendonsi le consuete dichiarazioni dei soliti pseudo intellettuali disfattisti.

Giorgio Colomba

Mer, 20/06/2018 - 11:34

Perchè sei così nervoso, Giggi'? Hai dimenticato di recitare la preghiera quotidiana sotto il ritratto del "Che"?

pasquinomaicontento

Mer, 20/06/2018 - 11:43

...E come er nasone de Bergerac che :Al fin de la licenza,tocca,lui er P.M. che sotto la toga dismessa rimane sempre P.M. :aritocca pure lui che, sotto sotto, se sente ancora ex vecchio accusatore pubblico, il Robespierre 'e Forcella,che ha chiamato più anni lui che tutti i P.M. italici messi in fila.M'ha quasi commosso,il riferimento alla nostra costituzione,è da "lacrimarun valle" li per lì ce stavo a crede pure io, ma poi,ho ripenzato al papà di un dei più grandi oratori italici che diceva al figliolo :-Studia Bruno, studia, altrimenti diventerai un P.M. -Quer Bruno crebbe,diventò uno dei più grandi oratori dell'arena forense, si chiamava Bruno Cassinelli e...giù il cappello.

Mefisto

Mer, 20/06/2018 - 11:46

Per sfizio sono andato a vedere il preabolo e l'articolo 1 della costituzione americana, della Federazione Russa, della francese, della tedesca, della cinese. Tutti parlano di libertà, uguaglianza, diritti dell'uomo, Dio, antenati, Patria, pace, convivenza fra i popoli etc. etc. tranne due : La cinese parla di OPERAI e la nostra del LAVORO... fate un po' voi le vostre deduzioni...

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 20/06/2018 - 11:49

guarda un po quanti straccioni che credono di indossare il frack!

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 20/06/2018 - 11:54

E De Magistris com Stalin.

ginobernard

Mer, 20/06/2018 - 12:13

ma mangiati nu babbà ... e nun ce sta a scassà ...

ectario

Mer, 20/06/2018 - 12:19

Squallido inutile e parassita ma in aspettativa come magistrato: tiene famiglia il tizio.

sesterzio

Mer, 20/06/2018 - 12:21

Che grande personaggio. Come politico è stato una frana, come sindaco una slavina. Un amministratore che avesse un decimo di buonsenso,dovrebbe dimettersi.

i-taglianibravagente

Mer, 20/06/2018 - 12:39

Che De Magistris confermi una volta di piu' di non sentirsi "accordato" a Salvini, mi pare confortante. De Magistris e' solo diverso, e' per un altro target, tipo, governare citta' che vogliono diventare discariche a cielo aperto o cittadini delinquenti che non amano essere definiti per quello e si offendono quando altri danno loro dei delinquenti. Il mondo e' bello perche' e' vario.

pendra

Mer, 20/06/2018 - 12:42

Caro De Magistris sei il sindaco di una bellissima citta' che purtroppo dopo decenni di Mal governo (tra cui il tuo) versa in una condizione economica sull'orlo del dissesto finanziario e sociale terribile. Al tuo posto prima di parlare di un ministro della repubblica Io prima di parlare mi guarderei un attimo intorno e dopo un attento esame di coscienza dichiarerei Fallimento e mi Dimetterei IMMEDIATAMENTE e IRREVOCABILMENTE. FALLITO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 20/06/2018 - 12:45

Anche de Mmagistris purtroppo dobbiamo tenercelo... Come gli zingari italiani.

VittorioMar

Mer, 20/06/2018 - 12:47

..e' UN PARAGONE ABBASTANZA LIMITATIVO ...PER SALVINI !! è solo Politicamente Scorretto...non PAZZO !!

justic2015

Mer, 20/06/2018 - 12:52

Ma non sapevate che il magistres e di razza rom non dico zingaro altrimente si offende maledetto ex magistrato truffatore.

Ritratto di malatesta

malatesta

Mer, 20/06/2018 - 12:52

A me sembra il contrario..

lawless

Mer, 20/06/2018 - 12:59

de Magistris faccia il sindaco e pensi al degrado di napoli, pensi a dare sicurezza ai napoletani onesti e non si immischi in cose che non sono di sua competenza.

enzotau

Mer, 20/06/2018 - 13:06

Giorgio5819 per favore non scrivere di cose che non sai o per stereotipi, la monnezza non c'è più, ma non per merito di questa specie di sindaco che se si trova a quel posto è perchè non c'era nessun altro credibile. Comunque non dategli peso, nessuno se lo fila più, solo i centri sociali ai quali ha concessi tanti benefici. Non vediamo l'ora che se ne vada.

Hapax15

Mer, 20/06/2018 - 13:10

@Memphis35 Trattasi d'una surrettizia esortazione a stendere un ulteriore velo pietoso?

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 20/06/2018 - 13:11

Trasformiamo Napoli in un campo rom, cosi giggino manette è felice.

sirio50

Mer, 20/06/2018 - 13:16

piu prla De Magistris piu mi convinco di essere dalla parte di Salvini

acam

Mer, 20/06/2018 - 13:22

di questo si può solo dire che non ha mai capito una ceppa insieme ai suoi elettori

Ritratto di Sara.Insirello

Sara.Insirello

Mer, 20/06/2018 - 13:24

Bah, io vedo più similitudini tra De Magistri e Stalin che tra Salvini e Hitler e tra il comunismo e gli attuali partiti di sinistra che tra il nazismo o il fascismo e gli attuali partiti di destra. Ah già, dimenticavo che le atrocità commesse dai fascisti non sono neppure lontanamente paragonabili a quegli esigui omicidi commessi dai comunisti in nome di un’utopia, che peraltro si sa, da "buonisti" quali sono ammazzavano a fin di bene. Scusatemi, abbiate pazienza, purtroppo è l'ignoranza che mi fa parlare altrimenti non avrei certo votato centrodestra.

mimmonapoli

Mer, 20/06/2018 - 13:28

E' incredibile come una città come la nostra che ha espresso il meglio in ogni campo si sia ridotta a squallidi guitti come de magistris

fra1945

Mer, 20/06/2018 - 13:37

Ma come può parlare così questo bellimbusto - sindaco di una città immersa nei rifiuti, nella criminalità e nel degrado massimo? Parla di bellezze e coesione, di valori, ma guarda la tua città e vergognati!

thebigchill

Mer, 20/06/2018 - 14:00

Cari amici attaccate pure De Magistris per quello che ha detto se Vi sembra inopportuno, ma cosa c'entra tirare in ballo Napolie e i napoletatni? Così gli date ragione. In particolare caro Giorgio 58900 Napoli il problema della monnezza Napoli l'ha risolto da tempo forse stai confonendo con la tua città o con altre, credo che tu come tanti altri che hanno vomitato insulti sula città non ci siate mai stati a Napoli non parlereste cosi. Sui problemi di ordine publico (mini gang o camorra) il Sindaco non può nulla laddove invece lo stesso Salvini invece di pontificare su tutto pensi al cancro mafioso che pervade in Italia sia a Sud che a Nord e ad stanziare più soli per le Forze di Pubblica Sicurezza

Villanaccio

Mer, 20/06/2018 - 14:16

Un giudice come De Magistris, dovrebbe anche aver studiato da piccolo che uno stato di diritto si fonda su delle regole e delle leggi e quando esistono cittadini di serie B che devono rispettare queste regole (la maggioranza degli italiani) che lavorano, studiano seriamente e pagano le tasse, non possono PER OVVIE RAGIONI,andare molto d'accordo con una serie non indifferente di persone di ogni "tipo", e che spesso non sappiamo nemmeno chi siano, che invece possono fare quello che vogliono. Questo "signore" se vede i recenti sondaggi, NON E' che di punto in bianco siamo tutti diventati razzisti brutti e cattivi,....ma semplicemente stanchi della classe politica precedente che ci ha portato sino ad oggi con questo "buonismo" da strapazzo a tale stato di povertà, inefficienza delle istituzioni e degrado dove fino ad oggi nessuno ha mai pagato. E' peccato mortale dire BASTA ?

info@licht-ital...

Mer, 20/06/2018 - 14:27

Questi meschini che si credono chissà chi solo perché sono stati magistrati ( i meridionali San Ex magistrato.rosso quindi comunista ed in più meridionale! Cosa ci si può aspettare da un simile Parassita ?

ziobeppe1951

Mer, 20/06/2018 - 14:41

Ecco un altro “servitore di Stalin”.....spesso chi si fregia del termine socialista, altro non è che un mondialista che confonde il rispetto per l’essere umano con il PERMISSIVISMO CHE RASENTA L’ANARCHISMO

Divoll

Mer, 20/06/2018 - 14:50

Eccone un altro. Tutti a eseguire il programma imposto dai nemici dei popoli: dare dell'Hitler al politico di turno non gradito alle elite e' ormai cosa nota, trita e senza senso alcuno. "Hitler" e' stato detto a Putin, a Trump, ora a Salvini. L'accusa e' ormai talmente ridicola da ritorcesi contro chi la lancia. E dire che anni fa stimavo De Magistris...

roliboni258

Mer, 20/06/2018 - 14:56

questo sindaco fallito e puzzone

Tip74Tap

Mer, 20/06/2018 - 14:58

Eccovi servito su un piatto d'argento il motivo per cui certi magistrati (M minuscola) emettono verdetti a dir poco demenziali.

ARGO92

Mer, 20/06/2018 - 15:07

DA MAGISTRATO NON HA PORTATO A TERMINE NIENTE ANZI E COSTATO UNA BARCA DI SOLDI ALLO STATO COME SINDACO SI VEDONO BENE I RISULTATI NAPOLI STA PER FALLIRE E COME UOMO UNA CHIAVICA

Boxster65

Mer, 20/06/2018 - 15:14

Masaniello tu stai bene dove stai...

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 20/06/2018 - 15:21

certamente de magistris si sta da tempo augurando una citta di soli ROM: e il fatto che la maggioranza dei napoletani lo abbia eletto a loro indiscusso capo, vuol solo significare che questa maggioranza lo approva e non solo ...; evidentemente dobbiamo convincerci che la legalita a Napoli sia quella di de Magistris e no quella di Amburgo e di qualsiasi città tedesca o austriaca , o francese o belga o danese e cosi via: ma siamo veramente caduti cosi in basso?? Anche a Napoli comunque ci sono persone per bene e sicuramente anche se in una minoranza , chiedono a gran voce a Salvini di perseverare perche a loro non rimane oramai che lui.

lavieenrose

Mer, 20/06/2018 - 15:24

avanti così intelligentone che di salvini non ce ne si ibera più

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 20/06/2018 - 15:41

Se fosse vero quello che dice questo mero escremento disperso in maleodorante fossa biologica stracolma di liquami, allora Salvini dovrebbe attuare spietati rastrellamenti e grandiose deportazioni nel nord dell'Africa. Purtroppo non è nelle capacità del fanfarone del Viminale concepire e attuare simili, drastiche ma terribilmente efficaci soluzioni.

i-taglianibravagente

Mer, 20/06/2018 - 15:48

...ottimo!! Strada, Saviano, De Magistris e compagnia ragliante....avanti cosi!! Grazie a voi si va avanti a +2% a settimana....Siete i nostri eroi.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 20/06/2018 - 15:52

De magistra, vada, vada, in fondo a sinistra c'e il suo ufficio. Stia attento allo sciacquone.

titina

Mer, 20/06/2018 - 15:54

allora non conosce la storia.

maxfan74

Mer, 20/06/2018 - 15:57

A volte mi chiedo se sanno quello che dicono...lo studio fortifica le persone, l'ignoranza le mortifica...

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mer, 20/06/2018 - 16:27

1.Scritto da un altro ma da me condiviso:” Originariamente Scritto da Vento65 Ragazzi devo raccontarvi una storia. 52 anni fa, quando nacqui, i miei genitori furono costretti dallo Stato a fare una cosa di un nazi-fascismo rivoltante: hanno dovuto "Registrami all'anagrafe"!!!. Sì signori, questa è la triste realtà! Lo Stato, tra l'altro, ha avuto anche l'ardire di assegnarmi un codice fiscale e una carta d'identità che, com'è noto, sono i tipici strumenti fascisti per schedare le persone. Ma non è finita...nel corso della vita sono anche stato obbligato, ogni qualvolta cambiavo residenza, a denunciare quella nuova!!!! Ma vi rendete conto??

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 20/06/2018 - 16:36

Ecco qua, un magistrato/sindaco napoletano. A proposito di Napoli, cito una frase di Totò: Un ricco può diventare povero, un povero può diventare ricco, ma uno scemo rimane per sempre uno scemo. Ogni riferimento è puramente .... forse casuale.....

Razdecaz

Mer, 20/06/2018 - 16:39

carro sindaco di napoli de magistris ex magistrato, in italia, ogni persona deve essere identificabile, credo sia giusto poter individuare una persona da parte delle autorità. Secondo le leggi itagliane, ogni cittadino dispone di una carta d'identità per la sua identificazione ed è assurdo che i rom(zingari), che vivono in itaglia da decenni e più, non siano identificabili. Cosi, come stanno le cose, evitano la scolarizzazione e tutti gli aspetti educativi. Non si può e, non si deve, sfuggire al controllo di qualsiasi persona che vive in itaglia, da parte delle autorità costituite.

Germanico

Mer, 20/06/2018 - 16:47

Non ho mai sentito che rimandare qualcuno a casa sua (per di piú in un Paese della UE) sia "deportare". Che poi un ROM a casa sua, in Romania, stia peggio che in Italia è certamente vero: i Rumeni (quelli non-Rom) li conoscono bene e sanno come trattarli...

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mer, 20/06/2018 - 18:16

2.segue Ogni volta che ho cambiato casa, ho sempre dovuto prontamente comunicare l'indirizzo della nuova residenza...veramente pazzesco!! Per non parlare, poi, di tutte le certificazioni e dichiarazioni varie di proprietà dell’auto, della casa, dei redditi ecc. e di tutti i controlli fiscali che da essi derivano e che "subisco" continuamente!!! Ricordo,inoltre, con orrore crescente, quando i miei genitori hanno dovuto iscrivermi a scuola, pena la denuncia per violazione dell’obbligo scolastico e quando, (ancora oggi mi vengono le lacrime agli occhi), sono stato sottoposto alla duplice violenza della schedatura connessa alla leva obbligatoria (veramente abominevole, meno male che l'hanno tolta!!) comprensiva della rilevazione di tutti i miei dati antropometrici: una cosa intollerabile in uno stato democratico!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 21/06/2018 - 09:58

Il più grande problema dell'Italia sta proprio in queste caste di intoccabili, ANM e parassiti burocrati.

routier

Gio, 21/06/2018 - 12:29

Per quanto non tutti possano eccellere in "materia grigia" trovo strano che qualcuno, ancorché normo o sotto/dotato, possa uscirsene con certe corbellerie.