Deutsche Bank ai suoi clienti: "Salvate voi le banche italiane"

La filiale tricolore carica sui correntisti una tassa di 25 euro per recuperare gli 11,7 milioni versati al Fondo bancario

La vicenda è presto detta: la Deutsche Bank spa, emanazione italiana del principale gruppo bancario tedesco, ha deciso di addebitare 24 euro e 32 centesimi, una tantum, ai circa 500mila titolari di conto corrente che ha nella Penisola. Come apprendiamo dalla lettera pubblicata nell'articolo a fianco, la comunicazione è stata inviata in gennaio e prevede, in caso di silenzio assenso, l'addebito a fine giugno. Salvo decidere di recedere. Tutto regolare. Anche la spiegazione: i costi dei conti correnti possono essere aumentati dalle banche a fronte di motivi che ne giustifichino l'innalzamento, tipicamente legati ai maggiori costi di esercizio. Il punto è che in questo caso i maggiori costi, effettivi, sono molto particolari.

Riguardano la partecipazione di Deutsche Bank al Fondo di Risoluzione presso la Banca d'Italia, l'autorità introdotta dalla direttiva Brrd (cosiddetta bail in) per effettuare i salvataggi bancari. Al Fondo partecipano, in ogni Paese dell'area euro, tutte la banche del sistema, in proporzione agli attivi. Quindi Deutsche Bank partecipa anche in Italia in proporzione alla sua spa. Il sistema così studiato - in estrema sintesi - permette appunto il «bail in», cioè che il salvataggio delle banche in difficoltà resti all'interno del sistema bancario («in»), senza interventi esterni pubblici («out»). Viene finanziato dal Fondo e, per gradi successivi, come noto, anche dagli azionisti stessi della banca, dagli obbligazionisti e se serve anche dai correntisti più ricchi (oltre i 100mila euro).

Le banche italiane sono state chiamate a versare al Fondo molti quattrini: non solo le annualità previste per 2015 e 2016, ma anche altre tre annualità anticipate, per un totale di 3,8 miliardi: tanto serviva per la «risoluzione» della crisi di Popolare Etruria, Banca Marche, Carichieti e CariFerrara a fine 2015. Per Deutsche Bank il conto è stato di 11,7 milioni (ordinario) più altri 13,3 milioni (straordinario). E l'istituto ha deciso di spalmare i contributi ordinari sui suoi correntisti.

La banca tedesca è comunque in buona compagnia, visto che una scelta analoga è stata effettuata da vari istituti in forme diverse (una tantum piuttosto che un aumento del canone annuo). Tra questi hanno ritoccato i costi Ubi, Intesa, Unicredit, Banco. Ma chi l'avrebbe mai detto?

Dai paladini del rigore e delle regole, il giochino di trasferire sui propri correntisti i maggiori costi sopportati per un'operazione prevista dal sistema suona male. Sul rispetto delle norme del «bail in» si continua a discutere molto in Europa. E i tedeschi restano schierati tra i più rigidi nel non consentire deroghe: chi sbaglia paga. Allo stesso modo, in Germania è forte la convinzione che sia da evitare qualsiasi forma di solidarizzazione europea delle «perdite», siano esse debiti piuttosto che sofferenze bancarie. Ma se alla prima prova dell'applicazione del bail in, la prima banca tedesca non accetta di accollarsi nemmeno il «minimo sindacale» previsto dalla direttiva, cioè il finanziamento del Fondo, allora c'è qualcosa che non funzionerà mai in questa Europa.

Alla fine, a ben pensarci, a pagare le crisi bancarie si trovano coinvolti non i correntisti delle banche fallite, ma tutti gli altri. Alla faccia del «bail in», questo è esattamente il sistema del «bail out». Con qualsiasi banca libera di decidere quanto e come far pagare.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 09/03/2017 - 12:46

allora? forse è meglio la banca Mediolanum? :-)

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 09/03/2017 - 12:48

Grande banca la DB, sta volando in Borsa..

i-taglianibravagente

Gio, 09/03/2017 - 12:51

E ci lamentiamo delle zingarelle ROM che ci scippano quotidianamente sui metro...paragonati a questi rapinatori nazi, sono filantrope benemerite. Poi ci sarebbe da fare una riflessione a parte sugli italiani (? o dovremmo parlare di collaborazionisti alla Petain) che hanno deciso di affidare i loro "4 stracci" alla Deutsch bank... Diciamo che questi provvedimenti certificano che il nostro 8 settembre bancario deve essere gia' avvenuto....siamo alle rappresaglie.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 09/03/2017 - 12:55

La Merkel è come un pugile suonato, perché non ha ancora capito che certe banche italiane sono impossibili da salvare fintanto che la banda di delinquenti "democratico-giudiziari" che le saccheggiavano resteranno a piede libero.

fft

Gio, 09/03/2017 - 12:58

si parla di Deutsche Bank Italia, cosa c'entra la foto della Merkel? Anche fosse Deutsche Bank Germania, cosa c'entra la foto della Merkel?

altair1956

Gio, 09/03/2017 - 12:58

Ma la Deutsche Bank chi la salverà, ancora i soldi degli Italiani, come per altre banche regionali tetesche ? Perchè tra non molto anche il più grande buco nero finanziario Europeo salterà.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 09/03/2017 - 13:01

La crisi è politica perché il duo Merkel-Sarko, istigati dall'islamico Obama, complottavano per rovinare l'Italia cristiana, complici i sedicenti democratici, a cui interessava solo saccheggiare le banche, per portare i soldi in Cina.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 09/03/2017 - 13:03

Adesso che Obama non c'è più è giusto che anche la sua masnada di tirapiedi scompaia dalla scena politica e possibilmente sopporti un altro processo di Norimberga.

fergo

Gio, 09/03/2017 - 13:11

lo dico dal 2009: soldi sotto il materasso e non nelle banche....quando molti (e non meno di pochissimi come adesso) si attiveranno in questo senso, voglio vedere chi avrà il coltello dalla parte del manico e quante banche poi, quelle sopravvissute, s'intende, scenderanno a più miti consigli.....ma poi, scusate: la banca d'italia serve ancora a qualcosa o no? devo essermi perso qualche passaggio....

moshe

Gio, 09/03/2017 - 13:15

I soliti tedeschi bast..di che invocano l'Europa unita solo quando fa il loro interesse !

bimbo

Gio, 09/03/2017 - 13:26

In questo paese anche un bambino di 6 anni può dirigere una banca e non solo, basta saper fare i conticini..

Ritratto di Gimand

Gimand

Gio, 09/03/2017 - 13:27

Non conosco il tedesco, quindi mi sono appoggiato al traduttore Google, perciò, "ATTACCATI AL TRAM E TIRA!" si dovrebbe tradurre con: "An der Straßenbahn und zieht!". C'è qualcuno tra voi che me lo può confermare?

lavieenrose

Gio, 09/03/2017 - 13:47

Si potrebbe per favore dire a DB di restituire i soldi degli italiani che hanno contribuito al salvataggio delle banche tedesche? Se io fossi un correntista italiano della DB chiuderei subito il conto e se tutti gli italiani lo facessero vai col liscio DB Italia e ti starebbe pure bene. A chi chiede perchè la foto della Merkel rispondo: semplice, chi più di lei ha difeso le banche tedesche contro gli interessi delle altre nazioni? Grecia docet.

antipifferaio

Gio, 09/03/2017 - 13:51

Beh...che dire...che il giocattolo UE si stia rompendo giorno dopo giorno è sempre più innegabile. Aspettiamo che vada tutto il sistema in cortocircuito (esattamente come il Pd) e poi ne riparliamo...ovviamente (ri)cominciando dalla Lira...

Maura S.

Gio, 09/03/2017 - 13:55

Che ci si può aspettare dai KRUKKI. Lo stesso DNA dei cari estinti!!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 09/03/2017 - 14:03

hai ragione Mater Reginae divina Merkel , pregherò per te,fft la D Bannk è una banca tedesca come la è la italiana banca del lavoro a Luxemburgo.O la banca del Giappone in Lussemburgo è giapponese.

Ernestinho

Gio, 09/03/2017 - 14:05

Tutto un gioco di parole per truffare altri soldi ai clienti!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 09/03/2017 - 14:05

moshe perchè voi fate gli interessi della Germania e Francia? Ma se non sapete fare neppure i vostri di interessi e fate quelli del PD non i vostri.

Tuthankamon

Gio, 09/03/2017 - 14:23

Era solo questione di tempo, intanto fanno il prelievo. D'altro canto, se così tanta gente era al MontePaschi, è comprensibile che tanti correntisti siano alla DB. D'altra parte la denominazione di una banca non riflette certo la nazionalità. Di nuovo, intanto fanno il prelievo! E il "nostro bene amato" governo che fa? MANDA LA PUBBLICITA' TA TA! Ovvero, va a prendere istruzioni dalla Kaiserina poi ci intorta per bene come al solito!

Boxster65

Gio, 09/03/2017 - 14:31

Lo hanno fatto anche tante banche italiane.

Ritratto di pinox

pinox

Gio, 09/03/2017 - 15:06

loro invece, pieni di titoli tossici (armatori cinesi falliti o in via di fallimento) si sono salvati in accordo col loro premier massacrando e poi "salvando" il popolo greco per speculare sui titoli di stato......grazie ai tedeschi questa è una guerra economica altro che europa unita.

Ritratto di Scassa

Scassa

Gio, 09/03/2017 - 15:22

scassa giovedì 9 marzo 2017 Sempre uguali a se stessi ,questi crucchi,sadici,arraffoni,supponenti, barbari finto dal Sacco di Roma ! Da noi ,dopo,le hanno speso prese e pesanti. Ci amano ma non ci stimano ,; se ,da noi,esistessero ancora UOMINI al comando,invece di pavidi piega schiena ............comunque io neanche li amo (sti fitusi) !!!!!!!!scassa

Ritratto di bobirons

bobirons

Gio, 09/03/2017 - 15:28

Falsi ed arroganti, come sempre. Ieri la notizia di un maxi aumento di capitale della D.B. senza il quale fallirebbe. Io penso che i 125milioni ricavati saranno usati per tappare le troppe falle che hanno in bilancio.

vernunftigo

Gio, 09/03/2017 - 15:51

Facile fare dell'ironia e del sarcasmo ecc ecc Ma non esistono pasti gratis. Se interviene una legge che dice che le banche sane debbono far fronte ai debiti delle banche in difficoltà, è evidente che si aggravano i costi delle prime, che debbono sopportare una posta passiva non prevista e svincolata dal loro "business", per dirla con il solito inglese. È come me stabilire per legge che i debiti deli sig Rossi li debbono pagare i signori Bianchi, Verdi, Neri ecc ecc, i quali a fronte di questo nuovo debito non hanno avuto nulla (E' stato il sig Rossi a combinare quegli affari in perdita che hanno prodotto i debtit). Quindi, prima di scatenarci con i soliti luoghi comuni (le banche, e magari turre le imprese, sono "ricche" e "cattive") andiamo a vedere chi è stato il produttore del danno: al solito il governo che non esita a prelevare i soldi da questo e da quello, in modo che, oltre tutto, secondo me viola la costituzione.

Ritratto di filatelico

filatelico

Gio, 09/03/2017 - 15:56

La DB è una banca piena di titoli tossici e in via di fallimento vedi aumento di capitale di 8 miliardi di E !!! Le banche italiane tanto vituperate sono in condizioni migliori vedi Intesa o Unicredit , per quanto riguarda Mediolanum ,di cui non sono cliente, ha ottimi ratios ai primi posti in Europa !!! Altra eccellenza italiana è Mediobanca fondata dal mitico ENRICO CUCCIA !!! La Crande Cermania FALLIRA' PRESTO !!!

Alex1970

Gio, 09/03/2017 - 16:25

Merkel, invada l'Italia per cortesia. E' l'unica nostra salvezza.

nerinaneri

Gio, 09/03/2017 - 16:54

Alex1970: ben detto!...

unz

Gio, 09/03/2017 - 17:12

morttimerhouse perchè sarebbe peggio?

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 09/03/2017 - 17:35

Se fossi cliente DB una bella pernacchia non gliela leverebbe nessuno. Chiusura conto immediata.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 09/03/2017 - 18:18

UNZ mediolanum non si comporta come la DB, è molto attenta a proteggere i suoi clienti, non ti fa pagare spese inutili, come i versamenti allo sportello , e garantisce rimborsi in caso di fallimento fino a 100 mila euro, non come etruria, tanto per ricordare qualcosa di spiacevole :-)

moshe

Gio, 09/03/2017 - 18:21

franco-a-trier_DE, è vero che non sappiamo nemmeno fare i nostri interessi, purtroppo siamo governati da kompagni incapaci e nemmeno eletti, ciò però non toglie che la Germania si comporti sempre come uno stato pirata e sempre pronta a rubare in ambito UE.

disturbatore

Gio, 09/03/2017 - 18:36

In Europa oramai domina la Stasi . Relitto della DDr ma ancora in funzione .

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 09/03/2017 - 19:05

si mbferno ma non lo sei, magari lo sarai del Monte Paschi di Siena.Questo va meglio si compagno mbferno?