Diede dell'"orango" alla Kyenge: ​Calderoli condannato a 18 mesi

Nel 2013 disse: "Quando vedo le immagini della Kyenge non posso non pensare alle sembianze di un orango". Oggi la condanna per Calderoli

Roberto Calderoli è stato condannato 18 mesi di carcere per avere definito "orango" l'ex ministro all'Integrazione Cecile Kyenge nel luglio del 2013 durante una festa della Lega Nord. La pena è stata sospesa e non ci sarà menzione nel casellario giudiziario ma il legale del senatore leghista, l'avvocato Domenico Aiello, ha sottolineato che "la pena detentiva per un supposto reato di opinione, per di più avvenuta durante un comizio di partito, ha evidenti risvolti di inciviltà giuridica e miopia". L'europarlamentare piddì, invece, esulta e rilancia attaccando a testa bassa il Carroccio: "Il razzismo la paga cara".

Nel maggio del 2017, un altro esponente della Lega, l'europarlamentare Mario Borghezio, era stato condannato al pagamento di mille euro di multa e a un risarcimento di 50mila euro per alcune frasi pronunciate nel corso della trasmissione La Zanzara su Radio 24. Per lo stesso motivo è stato condannato oggi Calderoli dal tribunale di Bergamo. Il senatore leghista era stato, infatti, accusato di diffamazione aggravata dall'odio razziale presentata per alcune dichiarazioni fatte dal palco della festa del Carroccio di Treviglio il 13 luglio 2013. "Amo gli animali - aveva detto Caldaroli davanti a 1.500 persone - orsi e lupi, com'è noto. Ma quando vedo le immagini della Kyenge non posso non pensare, anche se non dico che lo sia, alle sembianze di un orango".

Calderoli, che al tempo delle dichiarazioni era già vice presente del Senato, si era scusato per quanto detto contro la Kyenge. Ma il processo era andato ugualmente avanti e il pubblico ministero, Gianluigi Dettori, aveva chiesto due anni. In sentenza il giudice Antonella Bertoja ha deciso di ridurre la pena a un anno e sei mesi. "È una sentenza incoraggiante per tutti quelli che si battono contro il razzismo - ha commentato la Kyenge - il razzismo si può e si deve combattere per vie legali, oltre che civili, civiche e politiche". Alla lettura della sentenza Calderoli non era presente in aula perché ricoverato in ospedale a Padova per alcuni accertamenti.

Commenti

epc

Lun, 14/01/2019 - 16:49

Temo che la sola ed unica ragione per cui la signora Kyenge è stata portata alla ribalta mediatica (e a varie cariche più o meno inutili) dal suo partito sia stata quella di attirare gli ingenui commenti di qualche sprovveduto e poter poi colpire quest'ultimo con la sentenza di qualche giudice di orientamento amico.... Purtroppo sprovveduti che siano caduti nella trappola ce ne sono stati. La immensa tristezza e umana commiserazione per una persona che è stata eletta e/o nominata solo per questo scopo è grandissima: chissà se la signora se ne rende conto o crede veramente di aver qualche altro merito di sorta......

Ritratto di nando49

nando49

Lun, 14/01/2019 - 16:50

Pochi giorni fa ho letto la notizia che un giudice ha assolto un immigrato africano arrestato dalle forze dell'ordine per spaccio di droga. Non è la prima vota che succede. Invece l'On. Calderoli viene condannato a 18 mesi per avere dato una definizione di somiglianza alla Kyenge. E cosa deve dire il povero Salvini che giornalmente viene insultato? Che strana giustizia in questo Paese...

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Lun, 14/01/2019 - 16:52

"Se la Natura, che sovente è matrigna con i suoi stessi aborti, mi ha negato la bellezza, con l'aiuto menzognero di quell'artificio concettuale che si chiama 'Diritto' supplisco ai difetti della mia figura e alle manchevolezze spirituali della mia ansante anima". Questo dovrebbe dire la Kyenge davanti ad uno specchio.

Gaeta Agostino

Lun, 14/01/2019 - 17:05

Tale è la tracotanza e la supponenza dei sinistrati che pensano di avere il diritto di insultare, denigrare e dileggiare chiunque, ma, se per caso, qualcuno usa gli stessi metodi con "loro" subito denunciano e trovano un giudice disposto a dargli man forte a prescindere. Peccato che l'unica soddisfazione che hanno è di vincere giudizi insignificanti eterodiretti da magistrati favorevoli. La nostra soddisfazione è di vincere le elezioni dove il popolo sovrano e autonomo da il proprio giudizio morale e giuridico.

Alessio2012

Lun, 14/01/2019 - 17:11

CALDEROLI AVEVA L'IMMUNITA' PARLAMENTARE, E IN PIU' HA FATTO SOLO UNA BATTUTA. 18 MESI PER UNA BATTUTA? QUESTO NON E' PIU' UN PAESE, E' UN CARCERE A CIELO APERTO.

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Lun, 14/01/2019 - 17:16

Della Kyenge farà giustizia la Storia, che giudicando la sua attività la porrà nel dimenticatoio perpetuo.

SpellStone

Lun, 14/01/2019 - 17:21

le scuse (doverose) sarebbero stato sufficienti a mio avviso... ma per il futuro dobbiamo essere impeccabili... serriamo le fila e andiamo avanti!

Ritratto di libere

libere

Lun, 14/01/2019 - 17:24

I politici sono stati definiti metaforicamente in vari modi: caimani, giaguari, serpenti, aquile, grilli, ratti... mai una condanna. Ma allora qui i veri razzisti sono i giudici, che ravvisano una reale rassomiglianza, al di là della metafora?

Garganella

Lun, 14/01/2019 - 17:25

Leggendo di tutti gli insulti che ricevono membri del governo attuale, tutti quelli di sinistra ,se giudicati, salderemmo il debito nazionale.

maurizio.fiorelli

Lun, 14/01/2019 - 17:30

"Nando49" Sono d'accordo al 100%!!!!

routier

Lun, 14/01/2019 - 17:40

Finché una legge in Italia non consentirà ai giudici di giudicare e condannare ciò che la gente pensa, ognuno potrà avere del prossimo l'idea che più gli garba.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Lun, 14/01/2019 - 17:43

Secondo me i razisti sono la kyenge e compani, perchè non hanno ancora capito che è " l'ospite " che si deve adeguare al padrone di casa, non al contrario. Vadano un po negli USA a chiamarli razisti, e vedere poi l'effetto che fa.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 14/01/2019 - 17:46

Complimenti vivissimi a questa sottospecie di magistratura che amministra la giustizia teleguidata dalla sinistra più becera e marcia.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 14/01/2019 - 17:47

Rischi meno per una rapina in villa....

lomi

Lun, 14/01/2019 - 17:50

Alessio2012: di queste battute possiamo farne a meno..rispetto prima di tutto..e se il tal Calderoli fosse un uomo bastava chiedesse scusa..ma ho detto uomo...

Alessio2012

Lun, 14/01/2019 - 17:55

TRA UN PO' FARANNO UNA MACCHINA CHE LEGGE NELLA MENTE E TI CONDANNERANNO PER I TUOI PENSIERI...

Vostradamus

Lun, 14/01/2019 - 18:04

Nulla è mai stato tanto condannato, quanto il dire la verità

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 14/01/2019 - 18:05

ha sbagliato di poco però...

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 14/01/2019 - 18:09

i giudici devono essere eletti dal POPOLO,i pm..anche!!!

steacanessa

Lun, 14/01/2019 - 18:10

Sentenza ridicola.

MOSTARDELLIS

Lun, 14/01/2019 - 18:15

E' proprio vero, qui siamo alla massima inciviltà giuridica e miopia. !8 mesi per una battuta...E poi basti vedere la reazione a dir poco infantile della "signora" per capire con chi abbiamo a che fare.

Raoul Pontalti

Lun, 14/01/2019 - 18:16

Meritava comunque la condanna se non altro per un volgare scappellamento zoogeografico: l'orango è asiatico, mentre il gorilla vive propro nel paese di origine della Kyenge...

Ritratto di DVX70

DVX70

Lun, 14/01/2019 - 18:17

Condanna sacrosanta, giusta e doverosa. Non si possono offendere impunemente gli oranghi.

Ritratto di filospinato

filospinato

Lun, 14/01/2019 - 18:19

D'ora in poi quando vedrò un orango non riuscirò a non pensare a questa colorata sentenza.

rocchetti

Lun, 14/01/2019 - 18:20

Iomi 17,50; Calderoli ha chiesto scusa, sei tu che con la tua testa di comunista , commenti senza neanche leggere l'articolo. Oppure dall'alto della tua intelligenza, l'articolo lo hai letto e non lo hai nemmeno capito.

Ritratto di Svevus

Svevus

Lun, 14/01/2019 - 18:25

Invito tutti colro che sono stati definiti sulla stampa caimani, giaguari, serpenti, aquile, grilli, ratti..di presentare esposti in sede penale. Nel caso non vengano stabilite pene uguali a quelle subite da Bossi e Calderoli sarà opportuno denunciare per razzismo anti-italiano coloro che non procederanno come nel caso in oggetto !

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 14/01/2019 - 18:32

@epc 16:49....@libere 17:24....@stenos 17:47:condivido!Che poi l'affermazione di Calderoli,non ha niente di "razzista",ma è solamente una "similitudine estetica" come tante!La "verosomiglianza",che colgono tutti quelli che la guardano,non è colpa di Calderoli,ma dei "genitori" della soggetta!Calderoli,si è espresso "esteticamente",non su basi "razziste",per cui questo "giudice",se si avesse una magistratura "elettiva",dopo una sentenza del genere,di certo non sarebbe più eletto,e forse per evitare il fatto,si sarebbe limitato a richiamarlo ad un maggiore "bon ton",per "eccesso di abbinamento"!

nopolcorrect

Lun, 14/01/2019 - 18:32

Sia Calderoli che Borghezio potevano tenere la bocca chiusa e limitarsi a pensarlo.

Cheyenne

Lun, 14/01/2019 - 18:33

invece se si insulta Salvini ujna medaglia d'oro

Totonno58

Lun, 14/01/2019 - 18:33

Salvata la decenza.

ermejodermonno

Lun, 14/01/2019 - 18:36

COSI' SOLO A TITOLO DI CRONACA : NESSUNO HA SCOPERTO SE PER CASO DA SIMIL PARAGONE CI SIA STATA UNA RIVOLUZIONE TRA GLI ORANGO OFFESI???????????

Una-mattina-mi-...

Lun, 14/01/2019 - 18:40

SOMIGLIANZE A PARTE, SULLE QUALI OGNUNO HA GLI OCCHI PER GIUDICARE CON ONESTA' INTELLETTUALE, MI RIMANE UN DILEMMA, CHE SPERO POTRA' ESSERE CHIARITO: SE AD UN ORANGO DICONO CHE ASSOMIGLIA ALLA KYENGE, HA DIRITTO A CITARE IN GIUDIZIO L'INTERESSATO, ED OTTENERE EGUALE COMPRENSIBILE GIUSTIZIA?

giancristi

Lun, 14/01/2019 - 18:45

La Kyenge è stata ministro nell'infame governo Monti, appoggiato dai cattolici. Certo alle elezioni europee imminenti non sarà rieletta e non sentiremo più parlare di lei! Ne abbiamo avuto abbastanza!

Pinozzo

Lun, 14/01/2019 - 18:46

nando49, a parte l'assoluto pressapochismo del tuo commento, evidentemente il giudice ha ravvisato che l'arresto non fosse giustificato. Per questo esistono i magistrati, senno' saremmo come nel far west dove lo sceriffo fa da poliziotto e giudice. sei proprio un nando.

ondalunga

Lun, 14/01/2019 - 18:47

Mi sovvien comunque il solito pensiero: fattaccio occorso nel 2013...multa subito data e pagata. Ora dopo 6, dicasi SEI anni viene fuori pure questa condanna (ma se c' era la multa non bastava ?), ed in tutti questi anni che hanno fatto i sinistri giudici ? Le indagggggini ? Ed a cosa ? E perchè hanno tenuto il fascicolo aperto ? ....ahhhh...forse perchè ora si deve cominciare a martellare dalla mattina alla sera la Lega per provare a farla fuori con tutti i soliti sinistri metodi ? Che il calderoli sia stato un pxxxa e magari anche lievemente razzista è ovvio, che ste cose un politico non le deve fare soprattutto in pubblico è ovvio, ma è altrettanto ovvio che la magistratura italica è veramente oscena e sempre e solo al servizio del Partito...comunque reputo che ormai tutte queste azioni "democratiche" stiano continuando a far aprire sempre di più gli occhi al popolo bue, le corna ci son già quindi ma a cui un giorno cresceranno anche i cxxxxxxi...sperem.

lavitaebreve

Lun, 14/01/2019 - 18:50

E PERCHÉ CHIAMARE BERLUSCONI CAIMANO NON È RAZZISMO ? FORSE PERCHÉ È BIANCO E NON È DI SINISTRA? !

Mac-Aroni

Lun, 14/01/2019 - 18:53

Ormail, si puo ancore pensare ma non dire le cose...liberta dove sei ? Bambino in Francia e in Svizzera mi davano del " Macaroni " Ero felice come il Papa quando dice la messa !

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Lun, 14/01/2019 - 18:53

Cècile Kyenge, è una adorabile creatura. Incarna la dolcezza antica della Terra. L'Uomo è nato in centro Africa. Cècile possiede il genoma più antico. E, considerando la delicatezza del suo sguardo, possiamo affermare che in origine l'essere umano era di indole sublime. Ma poi, distribuendosi geograficamente, estesamente, fino alle grotte subalpine, ha dirazzato, mostrificandosi nel repellente stereotipo leghista, consolatissimo da tutta una famigliola di altri sciagurati.SEGUE

Mac-Aroni

Lun, 14/01/2019 - 18:57

Speriamo giancristi !

maurizio-macold

Lun, 14/01/2019 - 18:59

Il livello etico della maggior parte dei nostri politici e' da frequentatore di osteria portuale. E purtroppo anche quello di molti forumisti.

Davons

Lun, 14/01/2019 - 19:04

E' solo una sentenza politica che verrà cancellata in appello. Le vittime sono tre: il mite ma disinformato Calderoli, la Giustizia, e il povero orango che nelle sue foreste asiatiche non ha nemmeno idea di dove sia l'Africa. Saluti.

Ritratto di MAX FRO

MAX FRO

Lun, 14/01/2019 - 19:25

una domanda : ma ti condannano anche se dici la verità ?

justic2015

Lun, 14/01/2019 - 19:33

Certo tutto a vantaggio degli italioti con queste legge del c.... E con giudici vigliacchi sempre a favore della merenda .

paolinopierino

Lun, 14/01/2019 - 19:45

Ha ragione Calderoli !!!!!

Ritratto di pensionato.stufo

pensionato.stufo

Lun, 14/01/2019 - 20:03

Se dovessi dare ragione a Calderoli darebbero 18 mesi anche a me ?

Ritratto di Daniele Milan

Daniele Milan

Lun, 14/01/2019 - 20:35

Condannato per aver detto la verità!

timoty martin

Lun, 14/01/2019 - 20:35

Questa mantenuta con soldi pubblici se ne torni a casa sua

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Lun, 14/01/2019 - 20:36

Il più delle volte è meglio non esprimere il proprio pensiero, se milioni di Italiani dovessero dire ciò che pensano della Kyenge sarebbero tutti condannati all'ergastolo!

tosco1

Lun, 14/01/2019 - 20:36

Penso che , vista la situazione ed i i fatti, sia bene astenersi da ogni commento.Certo, vedo molte code di paglia in giro.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 14/01/2019 - 20:39

Non riesco a capire questa magistratura così solerte per carcerare quelli di cdx, ma molto lassiva se si tratta di gente(???) di sinistra. Addirittura Berlusconi fu aggredito con una statuetta, non parliamo poi di ingiurie, calunnie, diffamazioni. Ora proseguono con Salvini, ma sempre e solo gente di sinistra. Molto più pesanti di quelle di Calderoli, ma niente, tutto tace. Sicuri che la giustizia sia uguale per tutti. I fatti dimostrano l'opposto. Se non fosse vero, ditemi quanti ne hanno arrestati o dato carcere a chi ha offeso Berlusconi e Salvini. Attendo, mi sa all'infinito.

giovanni235

Lun, 14/01/2019 - 20:44

Giusto condannare Calderoli,anzi,io gli avrei comminato anche qualche mese in più.Giusta anche la denuncia della Kyenge che si è ritenuta offesa per essere stata paragonata ad un orango.Come è mai possibile che un gorilla possa assomigliare ad un orango? Uno vive in Africa(Congo,Zimbawe,Uganda ecc.)l'altro vive in Indonesia,Borneo,Sumatra ecc.Il gorilla è di pelo nxxxo mentre l'orango è di colore rossiccio.Calderoli,l'ignoranza delle specie animali si paga.

vince50

Lun, 14/01/2019 - 20:46

Un dubbio mi assale:Calderoli da chi è stato querelato,dalla Kyenge oppure dall'orango?

Ritratto di navigatore

navigatore

Lun, 14/01/2019 - 20:46

certamente paragonandola ad un ORANGO, si offendono la razza degli ORANGHI, nobili e bellissimi animali

Ggerardo

Lun, 14/01/2019 - 20:49

Questa si' che e' una bella notizia. Adesso si spera che la pena sia eseguita

8

Lun, 14/01/2019 - 20:49

@ -Alsikar- - Leopardi ?

Ritratto di navigatore

navigatore

Lun, 14/01/2019 - 20:49

Nando 49, quello che dici è vero ma devi pensare che stai in un paese sotto dittatura democratica ed i giudici ROSSI sono sopra a tutto e tutti, stile STALINISMO di vecchia data,per questo fanno di tutto per vanificare l'azione merita di SALVINI

Mauritzss

Lun, 14/01/2019 - 20:57

DVX70 Condanna sacrosanta, giusta e doverosa. Non si possono offendere impunemente gli oranghi. Mauritzss: Ah Ah Ah Ah Ah Ah Ah Ah Ah Ah Ah Ah Ah Ah . . .Bravo.

Savoiardo

Lun, 14/01/2019 - 21:05

PAZZESCO. POVERA ITALIA. SONO MEGLIO/PEGGIO I PRETI O I MAGISTRATI ?

Savoiardo

Lun, 14/01/2019 - 21:05

PAZZESCO. POVERA ITALIA. SONO MEGLIO/PEGGIO I PRETI O I MAGISTRATI ?

Popi46

Lun, 14/01/2019 - 21:05

Certo, si è sempre saputo che la verità fa male sia a chi la dice sia a chi ne è oggetto. Ma nessuno dice che è “colpa” di madre natura e che un orango bipede ha diritto di essere trattato come bipede. Se poi, questo bipede,dice e/o fa cretinate, è ovvio che possa essere criticato senza che si metta a strillare “discriminazione discriminazione!!!”....

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 14/01/2019 - 21:16

Concludendo, la" VERITA VI FA MAAALE" OOOO GIUDICIIII!!! Buenas noches.

gpetricich

Lun, 14/01/2019 - 21:20

Condanna giusta, non si insultano gli oranghi.

simone64

Lun, 14/01/2019 - 21:29

Calderoli sei sempre stato un politico dalla vista lunga....però,cacchio!! Mettiti a posto i denti una buona volta,con tutto quello che guadagni. Un sentito grazie alla redazione per la gentile pubblicazione

simone64

Lun, 14/01/2019 - 21:34

Paolinopierino sei un cxxxxxo. Fa anche rima (e io sono leghista)

RAGE4EVER

Lun, 14/01/2019 - 21:49

Io darei 18 anni a questi giudici! Provo ribrezzo quando penso di essere italiano e vedo l'ipocrisia e una imbecillità vigliacca spadroneggiare in questa repubblica mafiosa fondata sulla menzogna . Sentenza oscena!

Ritratto di allergica_alle_zecche

allergica_alle_...

Lun, 14/01/2019 - 21:52

i nxxxi sono intoccabili; come gli obesi che possono chiamarti "insetto stecco" ma tu non puoi chiamarli "balene". Per Salvini e per sua madre invece è solo tutta satira, vero?

Ritratto di CiaodalBrasile

CiaodalBrasile

Lun, 14/01/2019 - 22:04

Orango é un'offesa al povero animale asiatico...

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 14/01/2019 - 22:05

Tooohhh e "risorto" pure il TROMBALTI alle 18e16, per non farci mancare la sua cultura in geografiaaa!!! Intanto a TRENTO ROSICA ROSICA!!!lol lol.

Dordolio

Lun, 14/01/2019 - 22:13

Okkio ai commenti estetici. Il mondo della magistratura poi è particolarmente occhiuto e sensibile su questi temi... tempo fa (credo di averlo letto proprio qui) un giornalista nel parlare di un magistrato sottolineò la sua calvizie in un articolo. In verità non mi parve lo avesse insultato. Ma prontamente processato venne asfaltato di brutto... Via, speriamo nel Governo del Cambiamento e nelle sue prossime iniziative. Sono scatenati, e magari vareranno una legge: "Crimini contro buonsenso e intelligenza". Non lo faranno mai... approvata azzererebbe i ranghi della magistratura.

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Lun, 14/01/2019 - 22:14

Se la giustizia è una dea bendata, il verdetto non sorprende!

Ritratto di filospinato

filospinato

Lun, 14/01/2019 - 22:17

vince50 grandioso

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Lun, 14/01/2019 - 22:31

Il volto di Cècile Kyenge ci consegna una natura umana priva di quelle componenti psichiche che sono la caratteristica dell'uomo odierno. Nel suo sguardo totale mancanza di 'malizia', di latente aggressività, di predisposizione alla sfida, di intelligenza speculativa, (tutte cose queste, insieme ad altre, che attengono allo stadio raggiunto fin qui dall'uomo evoluto). Cècile ci consegna, con l'innocenza del suo volto, quello che doveva essere lo stato d'animo della primissima comunità umana, all'oscuro totale dei meccanismi di pericolosità e di accanimento 'esplorativo', in senso estesissimo, che sarebbe stato perseguito e raggiunto nel passaggio evolutivo della specie. Ecco perché dobbiamo rimanere incantati davanti alla sua immagine. Siamo in presenza di un 'reperto primordiale' di particolare bellezza, nella sua rifinitura, che emerge gratuitamente fra di noi, consentendoci di comprendere 'come eravamo'. 22,32 - 14.1.2019

Ritratto di massacrato

massacrato

Lun, 14/01/2019 - 22:32

Ma Calderoli non ha detto che la C.K. somiglia a un orango; ha detto che, quando la vede, "LUI PENSA" A UN ORANGO. La cosa è leggermente diversa. E se uno dicesse che quando vede un idraulico, pensa alla tazza del cesso? FORSE HO CAPITO: per essere liberi di pensare, occorre farlo di nascosto.

uberalles

Lun, 14/01/2019 - 22:39

Giusta punizione! Così si offende l'orango!

ziobeppe1951

Lun, 14/01/2019 - 22:39

Maggiulli...18.53..basta che respirino..arrivi puntuale con la tua filastrocca d’amore per la creatura generata dalla terra

rosolina

Lun, 14/01/2019 - 23:31

Alcuni anni fa avevo conosciuto una ragazza congolese...sembrava una persona molto intelligente e aperta, poi, però, si mise a dire che qui la gente non aveva dovuto fare niente per stare bene; per questo cercai di spiegare come tanti del mio paese erano morti in modo tragico per il delirio ora di una parte, ora dell'altra. Non voleva crederci: non sapeva niente dell'Italia, niente degli eccidi dell'unità e delle guerre...insomma gli italiani erano colpevoli di essere nati senza problemi...Nulla mi offese di più...tutta la mia famiglia aveva subito la fame e la paura di non poter vivere un minuto in più. Questo mi offende più di tutto: che si prendano ricchezze pagate con il sangue di tanti senza che nemmeno ne venga onorata la memoria. Cancellata la storia, cancellati i sorrisi delle donne quando vedevano tornare i mariti dal fronte

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Lun, 14/01/2019 - 23:40

Nella satira politica di tutti i tempi,dall'Antica Roma,passando per il Medioevo,Rivoluzione Francese,Nazismo, Fascismo etc. tutti coloro che hanno esercitato potere sono stati paragonati ad animali:la volpe,il topo,la giraffa,la faina,il merlo etc. etc.Secondo voi per quale motivo oggi non si può paragonare una politica ad un animale?L'aggravante dell'odio razziale può diventare una paratia per limitare la libertà di espressione?Quante volte é stato insultato Berlusconi e quanti epiteti gli sono stati affibbiati!E se fossero gli oranghi la vera parte lesa?

federik

Lun, 14/01/2019 - 23:51

Io sto con Calderoli, avveduto politico con 10/10 di vista.......

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 15/01/2019 - 04:02

si puo sapere il perche di questo processo??? """NOI DESCENDIAMO TUTTI DALLE SCIMMIE"""!!! SECONDARIAMENTE, COSA DOVREBBE FARE Salvini CON LE MINACCE DI MORTE CHE HA RICEVUTO???

rokko

Mar, 15/01/2019 - 07:05

giancristi, non scriviamo minchiate, la Kyenge non fu un ministro del governo Monti, ma di quello Letta. Per quanto riguarda il caso in oggetto, non avrei punito Calderoli, già penalizzato oltre misura dalla natura, che è stata molto avida con lui.

Ritratto di tangarone

tangarone

Mar, 15/01/2019 - 07:47

Allora, fermo restando che la K. per quando odiosa e nemica dell'italia, non assomiglia certo ad un orango, e Calderoli l'ha fatta fuori del vaso, avrei una domanda. Se per aver dato dell'orango alla K. vi è stato processo e condanna, per aver dato del delinquente assassino, razzista e fascista al Ministro dell'Interno, che facciamo, carcere preventivo in attesa di processo?

Adespota

Mar, 15/01/2019 - 08:16

Alla luce della trasmissione di ieri " presa diretta" si capisce benissimo come mai procedimenti insignificanti come questo non siano caduti in prescrizione o comunque lasciati ammuffire sugli scaffali , mentre altri di peso ben maggiore hanno subito quella sorte.

jackpiccardo

Mar, 15/01/2019 - 08:18

Quando si tratta di africani si levano subito le spade di giudici e politici sinistroidi pronti a colpire per una semplice battuta. Fosse stato il contrario, con l'africana che insulta Calderoli non sarebbe successo assolutamente nulla. La solita nostra magistratura. Ma poi non avrebbe dovuto sentirsi offeso l'orango, paragonato a una incapace e parassita come questa che guadagna fior di quattrini sulle nostra spalle senza fare assolutamente nulla, anzi denigrando di continuo l'Italia e gli italiani?

Ritratto di mircea69

mircea69

Mar, 15/01/2019 - 08:26

In Italia funziona così, si sa. Calderoli avrebbe dovuto evitare. Del resto per asfaltare una come la Kyenge non serve proprio attaccarsi all'aspetto, le sue uscite bastano e avanzano.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 15/01/2019 - 10:09

donc,i pdioti,sinistroidi,toghe rosse nonché cessi sociali sono libereìi d'insultare tutti quelli che non la pensano(ma sono in grado di pensare con un mono-neurone bacato?)coe loro,mentre uno di cdx, in un dibattito politico, se solo si arrischia a dire qualcosa si prende 18 mesi di gabbio??cos'è demokrazia comunistarda applicata???

Bisekur1960

Mar, 15/01/2019 - 10:27

@ Dario Maggiulli : Dario maggiulli apri la porta è arrivata l' ambulanza .

gianrico45

Mar, 15/01/2019 - 10:37

Una attenuate glie l'avrebbero dovuta dare,visto che l'orango è un nostro vecchio antenato, come conferma anche la scienza.

mzee3

Mar, 15/01/2019 - 10:41

Alessio2012 … @@@ si lei ha ragione da vendere! Moltissimi delinquenti, truffatori, magnaccia sono fuori dalle patrie galere e si sono rifugiati in Parlamento, ma la cosa grave è che pontificano su come la gente deve comportarsi per essere buoni e bravi cittadini. Insegnano anche come far fuori qualcuno senza essere condannati.

faman

Mar, 15/01/2019 - 10:49

qualcuno ha commentato: sentenza ridicola, per me è tutta la vicenda ridicola, resa ridicola da un uomo ridicolo con un battuta di cattivo gusto.

giginonapoli

Mar, 15/01/2019 - 10:49

Calderoli ha detto la verita`.

Morker83

Mar, 15/01/2019 - 11:10

Ricordo che la Boldrini viene offesa quotidianamente e viene infangata da fake news a ripetizione e non mi pare che nessun giudice si sia mosso a suo favore. Il fatto sta se si querela oppure no. La kyenje ha querelato l'infimo Calderoli e ha vinto. Se un politico di destra viene offeso e querelasse chi lo ha fatto, vincerebbe anche lui. Smettetela di fare questi giochini inerenti alla magistratura rossa. La magistratura non si tocca. Se si dovesse toccare la magistratura, finiremmo dritti nelle mani di una dittatura.

Stormy

Mar, 15/01/2019 - 11:21

Ma Saviano invece può dire a Salvini quello che vuole? Vauro lo può tappare nelle sue vignette........ma come mai due pesi e due misure?

Silpar

Mar, 15/01/2019 - 12:27

perche i giudici sono al 90% di sinistra, come gli statali, tutta gente mnessa al posto giusto dal quel galantuamo di Togliatti,,,,si q=uello che faceva uccidere i militari italiani in Russia, e quello che ha voluto distruggere il fascismo in Italia, che se non ci fosse stato il fascismo l'Italia sarebbe ancora una nazione agricola, senza strade, case, ferrovie, e sopratutto senza Inps tredicesima pensioni case popolari ospedali, e senza alcune citta'costruite dove c'era un aquitrigno, la malaria sarebbe come la tbc, la malattia degli italiani, e l'Italia portata ai vertici del mondo dal fascismo

carlottacharlie

Mar, 15/01/2019 - 12:55

Ben strane le differenze di giudizio, i neri possono offenderci con parole e fatti criminali e, noi bianchi, dobbiamo sottostare alle loro contumelie. Mondo d'idioti.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 15/01/2019 - 13:07

Morker83 Mar, 15/01/2019 - 11:10,non ti passa per l'anticamera del cervello...,scusa hai solo un mono-neurone ,che avendo una magistratura costantemente orientata a sx,forse è ora di cambiarla e se non si riuscisse,ben venga una dittatura!!

ondalunga

Mar, 15/01/2019 - 13:20

@Morker83: ci siamo da tempo nelle mani di una dittatura ma mentre una volta era sostenuta dagli elettori (DC e PCI e poi Ulivo, Quercia e tutti i nomi che il PCI ha cambiato per arrivare a chiamarsi "quasi" DC) ora gli elettori son svaniti ma la magistratura è rimasta nelle loro mani...se a lei va bene così.

carpa1

Mar, 15/01/2019 - 13:22

Sono proprio le sentenze come queste accompagnate a quelle MAI PRONUNCIATE NE' (nel caso lo fossero state) FATTE RISPETTARE (spaccio, stupri, furti, rapine, pestaggi ed altre amenità commesse dai clandestini, oltre al fatto di aver invaso il paese senza documenti e senza essere stati invitati) a creare quel clima che i dementi rossi insistono nel definire razzismo, fascismo ed altri termini colti dall'albero delle provocazioni.

Ritratto di Ardente

Ardente

Mar, 15/01/2019 - 13:29

solito refrain dei togati rossi. Celeri e puntigliosi al massimo con gli italiani lassisti e di manica larghissima con la nuova etnia importata che annovera solo qualita' e nessun difetto,ovvero degli uberalles diversamente pigmentati

Ritratto di Zohan

Zohan

Mar, 15/01/2019 - 13:37

Ora ci sarebbe da attendersi un class action da parte degli oranghi nei confronti di Calderoli

Ritratto di hurricane

hurricane

Mar, 15/01/2019 - 13:55

In ogni caso, la congolese si è scavata da molto tempo la fossa (politica) con le sue mani...

hellas

Mar, 15/01/2019 - 19:57

Ho ascoltato l'insopportabile africana questa mattina alla radio, e esprimo la mia totale solidarietà e vicinanza a Calderoli.

faman

Mar, 15/01/2019 - 22:02

ma perchè fate finta di non capire che Calderoli ha avuto un atteggiamento sprezzante di stampo razzista? se poi condividete, è inutile discutere. E mi pare di capire che dalla maggioranza dei commenti sprezzanti questa è un'arena di razzisti.