Il Cda Rai dà via libera per i direttori di rete

Il Consiglio d'amministrazione, presieduto da Marcello Foa, ha dato il via libera per i nomi di Carlo Freccero e Teresa De Santis. L'amministratore delegato: "Scelte che valorizzano la professionalità"

Sono state definite scelte "che valorizzano la professionalità". Così, il consiglio di amministrazione Rai, presieduto da Marcello Foa, ha scelto i suoi direttori di rete. Il Cda, che si è riunito nel pomeriggio in viale Mazzini, su proposta dell'amministratore delegato, Fabrizio Salini, ha espresso parere favorevole alle nomine di Teresa De Santis, alla guida di Rai Uno, e di Carlo Freccero, a quella di Rai Due.

Il Cda ha approvato anche le indicazioni di nomina di Auro Bulbarelli, per la direzione di Raisport, e di Antonio Preziosi, al vertice di Rai Parlamento. A comunicare anche le scelte, approvate "ad ampia maggioranza", una nota del servizio pubblico. "Si tratta, ancora una volta, di scelte tese alla valorizzazione di eccellenti professionisti, con una lunga storia aziendale, con le quali rafforzre la leadership televisiva del Servizio pubblico e renderla ancor più autorevole e universale", ha specificato Salini.

Il Consiglio ha voluto anche esprimere "un apprezzamento per i nomi proposti e ha ringraziato i direttori di rete e di testata uscenti". Come Angelo Teodoli, Andrea Fabiano, Bruno Gentili e Nicoletta Manzione, "per il prezioso lavoro svolto", si legge.

Commenti

diesonne

Mar, 27/11/2018 - 19:21

diesonne tutto in famiglia chi sale e chi scende -questa è la quadriglia che si balla in rai-famiglia-auguri e buon divertimento tanto paga pantalone