Donna Assunta dopo l'arresto di Tulliani: "La contessa che donò la casa di Montecarlo brinda nella tomba"

La donazione al Msi, i traffici di Fini & C., l'arresto di Tulliani. L'affondo di donna Assunta: "Giancarlo mi sembrava assetato di soldi"

"Mi sa che Anna Maria starà finalmente brindando, nella tomba...". Raggiunta al telefono dal Corriere della Sera, donna Assunta Almirante punge Giancarlo Tulliani, arrestato ieri a Dubai dopo sette mesi di latitanza. La moglie del fondatore del Msi conosceva bene la contessa Anna Maria Colleoni, la nobildonna che nel 1999 lasciò la casa di Montecarlo in eredità ad Alleanza nazionale. "Lasciò la casa al partito 'per continuare la buona battaglia', così scrisse nel testamento - rivela donna Assunta - e invece ecco che poi, a prezzi di saldo, ci andò a vivere Giancarlo Tulliani, una persona che col partito non c'entrava niente".

L'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Giancarlo Tulliani era stata emessa dal gip Simonetta D'Alessandro nell'ambito dell'inchiesta della procura di Roma sul presunto riciclaggio internazionale e le slot machine, ma l'arresto non era stato eseguito perché il "cognato" di Gianfranco Fini si era reso irreperibile. L'inchiesta ruota intorno ai rapporti della famiglia Tulliani con l'imprenditore Francesco Corallo, il "re" delle slot machine arrestato il 13 dicembre 2016. Tra le operazioni al vaglio degli inquirenti c'è anche la vendita della casa di Montecarlo che, pur essendo di proprietà di Alleanza nazionale, sarebbe stata acquistata da società legate all'imprenditore Corallo che poi avrebbe riversato il denaro alla famiglia Tulliani.

Ad Almirante la contessa Anna Maria Colleoni diceva spesso che avrebbe voluto lasciare la casa in eredità al Movimento sociale italiano. "Quello era il suo sogno - racconta oggi donna Assunta - Giorgio, che era un bravo economo e investiva nel mattone tutti i soldi che arrivavano dai privati, le rispondeva sempre: 'Va bene contessa, lasci pure, tutto fa brodo...'". Poi, nel 1988, Almirante è morto e, sette anni dopo, il Msi è stato sciolto ed è entrato in scena Fini. "Lui era il rappresentante del partito, quando la casa di Montecarlo fu venduta. Mi dispiacerebbe molto, davvero, se fosse andata come dicono i giornali - commenta al Corriere della Sera donna Assunta - spero che Gianfranco non abbia favorito davvero suo cognato nell'acquisto dell'immobile. Un po' di fiducia gliela voglio ancora dare".

Donna Assunta ha incontrato Giancarlo Tulliani qualche volta, sempre al seguito di Fini. I due, insomma, non si conoscono bene. Ma lei ha comunque avuto una brutta sensazione perché le è sempre sembrata una persona "affamata di soldi".

Commenti
Ritratto di elkid

Anonimo (non verificato)

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Dom, 05/11/2017 - 12:40

Donna Assunta è una signora, cosa che non si può dire della Tulliani e di quel castrato di Fini. nopecoroni

Giorgio Colomba

Dom, 05/11/2017 - 12:49

Per il brindisi finale serve il pesce più grosso.

baronemanfredri...

Dom, 05/11/2017 - 13:21

100.000 BOLDRINE NON VALGONO MEZZA UNGHIA SUA DONNA ASSUNTA

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 05/11/2017 - 13:31

---cara assunta--i fatti della casa di montecarlo lei li ignora alla grande---fini non rischia un bel nulla----ritorni pure a fare la calzetta---

oracolodidelfo

Dom, 05/11/2017 - 13:33

Giorgio Colomba - per il pesce piccolo, bottiglia Magnum (1,5 lt.) per il pesce grosso.....bottiglia Mechizèdec (30 lt.)

Controcampo

Dom, 05/11/2017 - 14:21

Anche Giorgio Almirante si sarà girato nella tomba. Era uno dei pochi politici NON CORROTTI del dopoguerra e che la sua saggezza dovrebbe restare esempio per tutti i rappresentanti di partiti di ieri, di oggi, e forse, anche del domani.

baronemanfredri...

Dom, 05/11/2017 - 14:33

ELKID HAI RAGIONE DONNA ASSUNTA TI DEVE FARE LE CALZETTE DI LANA PER IL PROSSIMO INVERNO, COSI' AVENDO I PIEDI CALDI RAGIONERAI MEGLIO E TU NON DIRAI MINCHIATE

timpidigunti

Dom, 05/11/2017 - 14:40

E così sto tizio è riuscito ad infangare anche l'MSI,cos'altro dobbiamo aspettarci da una persona cui l'unico lavoro utile nella vita, è stato quello di fregare il proprio partito per darne gli utili al cognato.Dici che sei stato un cxxxxxxe?Ma un politico cxxxxxxe è peggio che andare contromano in autostrada!!Tornatene a casa maledetto, vergogna della Destra.

timpidigunti

Dom, 05/11/2017 - 15:16

Caro controcampo, siamo a rimpiangere Giorgio Almirante, che pur essendo filofascista ,(come direbbero ora), aveva una onestà, una statura dello Stato e della Nazione che ora ce la sogniamo con stì quattro gatti. Sì i tempi son cambiati e siamo europei, ma che vergogna, che per la pace europea ci svendiamo la nostra civiltà.

Happy1937

Dom, 05/11/2017 - 16:43

Tulliani affamato di soldi alla pari del suo cognatone.

gpl_srl@yahoo.it

Dom, 05/11/2017 - 17:10

ed a brindare non è certamente òa sola!

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 05/11/2017 - 17:41

----Controcampo --barone e camerati vari---anche voi ignoranti al cubo--mitizzate un politico del quale non sapete una beata cippa----se io vi dico che almirante fu un collaborazionista servo dei nazisti--non temo nessun tipo di querela poichè ci sono prove documentali inoppugnabili che lo dimostrano--mitizzate l'uomoragno che è meglio----

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 05/11/2017 - 17:51

C'è poco da brindaer, chi le ha fottuto la casa è ancora in giro.

carmann

Dom, 05/11/2017 - 18:02

a el kid. non hai nulla da fare? il tuo unico passatempo e' insultare chi non la pensa come te. io posso dire che togliatti, pajetta e altri erano servi dell'unione sovietica, un paese nemico dell'italia che era membro della nato . sono documentati i soldi dalla russia. riguardo a giorgione almirante era un grande uomo politico e lo dicono anche ex politici del pci e uomini della sinistra. se apprezzare almirante vuol dire essere fascisti, in italia siamo parecchi milioni

Anonimo (non verificato)

ilbarzo

Dom, 05/11/2017 - 18:23

Donna Assunta Almirante una signora tutta d'un pezzo degna del suo defunto marito Giorgio Almirante.Unico politico Italiano incorruttibile,devoto al suo paese e ai loro cittadini.Un sogno irrealizzabile per il verme di Gianfranco Fini.

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Dom, 05/11/2017 - 18:26

Non brinda nessuno perchè il giovanotto sarà rilasciato appena sarà l'inghippo dell'arresto e finitela di illudervi sull' estradizione. Non è prevista e non ci sarà. I fuggiaschi (vedi Battisti) sanno dove rifugiarsi senza correre rischi.......

oracolodidelfo

Dom, 05/11/2017 - 18:50

Elkid - invece lei farebbe bene a temere qualche tipo di querela......

oracolodidelfo

Dom, 05/11/2017 - 18:55

elkid - lei ha scritto di avere una moglie ucraina. Come mai è venuta in Italia e non è rimasta nel suo Paese a godere dell'Eden che ha prodotto il Governo comunista?

T-800

Dom, 05/11/2017 - 19:40

@el kid: Almirante (come tutti coloro che combatterono a fianco dei tedeschi) era di quegli italiani che non tradirono la parola data, a differenza dei servi di Stalin e del comunismo detti anche partigiani ma più giustamente BANDITI! Il fatto che i BANDITI abbiano "vinto" (solo grazie agli americani sennò hai voglia a combattere nascosto sui monti) non toglie che siano stati dei traditori della Patria, dunque condannati secondo Dante ad essere sepolti nel ghiaccio del Cocito.

semelor

Dom, 05/11/2017 - 20:41

Elpippa, smettila di scassare.... Almirante collaborazionista dei nazisti, che dire di Togliatti, il migliore, collaborazionista di Stalin che voleva consegnare l'Italia alla Russia. Stalin ha fatto decine di milioni di morti, creature morte nella lotta contro l'assolutismo sovietico. Milioni di innocenti che languirono nelle innumerevoli prigioni e nei campi di lavoro forzato del Cremlino. "Il lavoro nobilita" la scritta sui cancelli dei campi di lavoro.

Giacinto49

Dom, 05/11/2017 - 21:12

elkid 17,41 - Con gli alleati si collabora, si rispettano i patti e si tiene un atteggiamento onorevole e coerente con gli impegni presi. Nella buona e nella cattiva sorte. Questo è essere soldati e uomini d'onore, oltre che amare il proprio Paese. Il resto che ci sarebbe da dire te lo immagini!!!

peter46

Dom, 05/11/2017 - 22:12

elkid...tanto da quel lato non ci sono dei parenzo chi a querelare chicchessia quando esprimono financo una loro 'errata'convinzione. E tralasciando quei nomi fatti da carmann,che in uno stato 'normale' sarebbero da 'carcerare' per aver 'incassato' dai nemici dello stato italiano occidentale soldi provenienti da quell'altra parte per 'destabilizzare' il ns stato,...ma d'Alema che autorizzò la guerra a Milosevic,e che causò migliaia di morti in tutti i Balcani,lo considereresti 'collaborazionista' degl'interessi americani in europa o nel mondo,o no?E senza portare altri esempi ...dato che non potrebbero esserci 'morti' di nessuna serie ma... rispetto a Costui,il D'Alema che lo fece da PDC italiano e l'ALTRO ,da semplice 'impiegato' di un ministero,e chiamato proprio dal ministro,a 'ciclostilare' un manifesto,'deciso in quei termini' dallo stesso ministro,c'è differenza almeno morale,o no?Certo poteva rifiutarsi...come D'Alema,o no?NB:sei già 'copione'al 3° grado.

dakia

Dom, 05/11/2017 - 22:35

Sì doña Assunta ma se la casa fu donata come lei asserisce al partito, come mai il Giangià non fu denunciato da esso (componenti del MSI) al momento o quando si seppe della vendita? Un pò imbrogliata la storia, per questo non se ne viene a capo e il signor tulliano acquisito non si è preoccupato di pericolo alcuno, qualcun altro, scusi la franchezza deve averne goduto in società, o mi sbaglio? E lei, erede del partito dato ha lasciato baracca e burattini, che?

Controcampo

Dom, 05/11/2017 - 22:52

@elkid: nel 1946 gli italiani sono stati chiamati a scegliere il futoro dell'Italia e di fatto è prevalsa la scelta per la Repubblica (niente in contrario) ed è stato messo in atto un ordinamento istitutivo che favorì solamente un branco di sciacalli assetati di denaro che ancor oggi gravano sulle casse dello stato. Anche il piano Marshall del 1947 che destinò 15 miliardi di Dollari all'Europa (appunto nel 47) e di cui l'Italia ne ricevette una buona parte per ricostruire il paese e per rilanciare l'economia, il denaro sparì nel nulla o quasi, mentre i conti correnti dei membri del parlamento, all'epoca quasi tutti ex partigiani, e dei loro parenti si gonfiavano sproporzionatamente da un giorno all'altro. Giorgio Almirante, negli anni 70 aveva proposto il controllo del patrimonio del personale pubblio, ma quella proposta venne rigettata perchè proveniente dal MSI, e soprattutto perchè scomoda ai ladroni legittimati.

Controcampo

Dom, 05/11/2017 - 23:00

@elkid: Almirate era intelligente, saggio e onesto anche nei confronti dei suoi avversari politici! Nel giugno del 1984 Almirante sorprese l'intero mondo politico italiano recandosi insieme con Pino Romualdi per rendere omaggio alla camera ardente di Enrico Berlinguer, segretario del segretario del Partito Comunista Italiano allestita presso la sede centrale di via delle Botteghe Oscure. Qui si mise in fila insieme con tutti gli altri convenuti finché, notato, fu accolto da Giancarlo Pajetta e accompagnato presso il feretro. Assunta Almirante riferì poi che, alla notizia della morte di Berlinguer, Almirante pianse.

tonipier

Lun, 06/11/2017 - 10:32

"ERANO TUTTI" Solo Almirante fu un collaborazionista servo dei nazisti? oppure erano tanti, tanti, tanti... dimenticati volutamente nel dimenticatoio?.

oracolodidelfo

Lun, 06/11/2017 - 11:32

Elkid - mediti il commento di Controcampo delle 23,00. Aggiungo un racconto di Assunta Stramandinoli: quando si misero assieme, Assunta aveva la macchina e non la patente, Almirante aveva la patente ma non aveva la macchina. Questo piccolo particolare serve a far capire la tempra dell'uomo. Almirante non si permise la vettura lussuosa e gli agi e i privilegi (a ns. spese) che si permettono i gaglioffi politici odierni Mediti ElKid...... Mediti anche sul fatto che i governi di sinistra non hanno ratificato il concordato per l'estradizione da Dubai, dal 2015..... Do ut des..?

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 06/11/2017 - 12:10

Donna Assunta, non faccia l'ingenua, perchè non lo è...continua a divagare su Fini, e spesso a rigirare la frittata..

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 06/11/2017 - 12:12

elkid farnetichi come sempre!

tuttoilmondo

Lun, 06/11/2017 - 13:02

elkid Dom, 05/11/2017 - 13:31 --- ma come ti permetti?! Una donna anziana, una donna per bene. "Va a fare la calzetta!" Se ti prende quello grosso di Casa Pound...

oracolodidelfo

Lun, 06/11/2017 - 13:23

rapax 12,10 - Donna Assunta cosa dovrebbe dire di Fini? Rigirare la frittata? Girare le frittate è attività principale delle sinistre, attività nella quale si sono dedicati, da sempre, con grandissimo impegno (in special modo dal 2011), riuscendo a girarle "solo con lo sguardo"...... Informatevi su Assunta Stramandinoli, donna immensa, al cui confronto le "politiche" odierne.... sembrano lavapiatti (salvo poche e lodevoli eccezioni)

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 06/11/2017 - 16:13

oracolididelfo, no semplicemente su Donna Assunta ravviso sempre un atteggiamento un pò "ovattato" su Finito...il distruttore e traditore della destra italiana, e non dimentichiamolo lei ne ha in parte contribuito alla scalata.

oracolodidelfo

Lun, 06/11/2017 - 16:58

rapax 16,13 - purtroppo "Fini-to" è stato l'unico errore di Almirante ma pare che ad Assunta non sia mai piaciuto troppo.