Due papà gay e due mamme lesbiche: l'orrore dei figli condivisi

Un sito permette alle coppie omosessuali di incontrarsi, procreare e far nascere figli condivisi

La nuova frontiera è questa. Si chiama co-genitorialità. Due coppie omosessuali, due lesbiche e due gay, si mettono d'accordo. Fanno un figlio con un genitore biologico per parte. Poi il bimbo torna a vivere con la coppia formata da due papà o da due mamme.

Altro che stepchild adoption e utero in affitto. Se in Italia la "gestazione per altri" è vietata per legge, chi non ha i soldi per andare all'estero si affida alla co-genitorialità. Esiste un sito, scoperto da La Strampa, che fa incontrare coppie omosessuali, ma non solo, per procreare. Basta digitare www.co-genitori.it. I figli nascono da un uomo e una donna delle due coppie omosessuali, poi avranno 2 genitori biologici. Poi, come se la famiglia fosse separata, si ritroveranno a vivere in una famiglia omosessuale. "Con il mio compagno abbiamo capito che questa era la strada più facile - dice Lucio, 37 anni - Adesso abbiamo una bambina che è bellissima e serena. All’asilo nido non abbiamo detto niente, pensano che io e la madre biologica siamo separati e che i nostri compagni sono degli zii delegati anche loro a occuparsene. Ma certo quando Pia crescerà le cose saranno più complicate e la verità verrà fuori perché non abbiamo nessuna intenzione di nasconderla a nostra figlia. In fondo è fortunata, ha 4 genitori e 8 nonni, una rete di affetto che la proteggerà sempre. La stepchild adoption? È importante ma il mondo non si ferma certo in attesa che i politici scendano da Marte".

Anche perché la stepchild adoption contenuta nel ddl Cirinnà non permetterebbe comunque ad adottare il figlio del partner, visto che la madre (o il padre) biologico in questo caso esiste. Solo che ha "condiviso" la sua genitorialità. Nel forum del sito, consultato sempre dalla Stampa, si leggono i commenti di chi ha vissuto questa esperienza. Emanuele scrive: "Io e il mio compagno abbiamo 32 e 29 anni, stiamo insieme da 10 anni e conviviamo da 5. Siamo due giovani insegnanti, viviamo in provincia di Milano. Cerchiamo una coppia lesbica o una donna single, con la quale pensare ad un progetto di cogenitorialità. I nostri bambini avrebbero così non solo dei genitori amorevoli, che non farebbero mancare loro nulla, ma anche la possibilità di conoscere e frequentare la/le mamma/e e i fratellini, che nascerebbero da questo scambio reciproco, se le cogenitrici ne hanno piacere. Preferiremmo la fecondazione artificiale non medicalizzata".

Commenti

Mano-gialla

Mar, 16/02/2016 - 09:51

COME O DETTO L'ALTRA VOLTA FROCI LESBIKE MANDATELI TUTTI IN SIRIA COMPRESI TUTTI I MEMBRI DEL PD GENTE INUTILE

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 16/02/2016 - 09:58

Poveri bambini, possibile, che l`umanità sia cosi cieca da non vedere le conseguenze, che da questi egocentrici egoisti, cresca una generazione senza principi, ne responsabilità ???

Luigi Farinelli

Mar, 16/02/2016 - 10:06

>. Ma perché, visto che nei "civilissimi" Paesi d'oltralpe, dove il laicismo neomalthusiano ha attecchito da decenni e di casi ce ne sono ormai a migliaia, non si va a sentire, FINALMENTE, anche il parere dei figli adottati dalle coppie omosessuali, già cresciuti e capaci di dare un PROPRIO giudizio con cognizione di causa? Di cosa si ha paura? Forse che la realtà dei fatti potrebbe cominciare a far ragionare la gente? Magari cominciando a far capire anche il perché si voglia sovvertire l'ordine naturale delle cose? O forse perché i guru e i media del regime del pensiero unico e della società "liquida" non sono interessati a far scoprire la realtà, nascosta sotto una ipocrita coperta di ideologia?

swiller

Mar, 16/02/2016 - 10:06

Uno schifo senza precedenti.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mar, 16/02/2016 - 10:12

E non dicano che sono gente normale!!!

Fjr

Mar, 16/02/2016 - 10:21

Viene proprio da scrivere, che gran casino

Rossana Rossi

Mar, 16/02/2016 - 10:21

Sodoma e Gomorra si stanno ripetendo.........

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 16/02/2016 - 10:22

Bambini in multiproprietà. Ecco le nuove frontiere dell'etica progressista. Che fine hanno fatto i colonnelli?

Duka

Mar, 16/02/2016 - 10:25

MA CHE BELLA FAMIGLIA !! COMPLIMENTI !!!!

Mechwarrior

Mar, 16/02/2016 - 10:35

Ocio che se vi scoprono............vi tassano! giusto questo sa fare questo stato

kayak65

Mar, 16/02/2016 - 10:36

ho letto l'articolo fino a un certo punto; mi sono fermato per non vomitare tanto e' lo schifo di questo pseudo genitore che mente a sua figlia gia' dall'eta' infantile. questa e' la societa' voluta dalla sinistra mentecatta di renzi. balle balle e ancora balle partendo dai bimbi. come fara' l'italia a campare se imbrogliamo I piccoli, I ns figli per mero egoismo paragonando fanciulli a animali domestici?e quale futuro avranno senza avere un' origine certa? cosi' nche l'italia e' segnata. a scomparire

Maver

Mar, 16/02/2016 - 10:37

Vedremo ben presto come la vittima principale di questa ostinata volontà volta a stravolgere l'ordine naturale sarà la democrazia.

adalberto49

Mar, 16/02/2016 - 10:37

CIRIN NO'

adalberto49

Mar, 16/02/2016 - 10:40

SE PASSA IL DDL CIRINNà,DOPO AVREMO POLIGAMIA, POLIANDRIA ,PEDOFILA E ZOOFILIE LEGALI!NO ALLA CIRINNA'

Massimo Bocci

Mar, 16/02/2016 - 10:41

Una comune tipologia tipo!!! da centri Asociali, (sol dell'avvenire) un ritorno al progresso e l'usanze tribali Africane paleolitiche,come le politiche Meticce, dell'inetto,indegno Nobel,colorato (yes you KEN) in fondo la democrazia è nata in Crecia molto dopo,la loro feccia è sempre venuta prima!!

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Mar, 16/02/2016 - 10:42

Forse il mio commento non piacerà, ma rispetto alla barbarie dell'utero in affitto, camuffato da stepchild adoption alla moda di Renzi-tu vò fà l'americano, trovo accettabile che un gay e una lesbica facciano figli, almeno cresceranno accanto ai loro veri genitori, e pazienza se mamma ama la zia e papà ama lo zio. Sempre meglio della "surrogata" nel linguaggio ipocrita e demenziale politicalli correct, che poi è una poveraccia ingravidata artificialmente per fare un bambino da vendere a due stron.i compratori.

GMfederal

Mar, 16/02/2016 - 10:43

I Nuovi Mostri...

Maver

Mar, 16/02/2016 - 10:49

Diritti, diritti, diritti. A qualunque costo, a qualunque prezzo, contro ogni logica razionale. Ma non durerà. Vi sarà un precipitare rovinoso ("dalla padella alla brace"), con la reintroduzione dall'istituto della schiavitù.

freevoice3

Mar, 16/02/2016 - 10:54

Speriamo che l'invasione musulmana non tardi tanto. Faranno loro una bella pulizia. Già la scure è posta alla radice dell'albero Matteo 3 10-12

giovanni PERINCIOLO

Mar, 16/02/2016 - 10:57

"co-genitorialità"??? io la definirei piuttosto "co-bestialità"!

Fradi

Mar, 16/02/2016 - 11:00

Siamo tornati alla tribù preistorica.

Ritratto di Mike0

Mike0

Mar, 16/02/2016 - 11:08

Strappare il bimbo ad una madre dopo 9 mesi di gestazione in cui notoriamente si forma un forte attaccamento emotivo e psicologico, usando il pagamento di vil denaro alla sfortunata. Per accontentare un capriccio! Il desiderio non vuol dire per forza a tutti costi. Che squallore! L'eventuale piccolo abbandonato e adottato potrebbe fare onore (pur crescendo in una famiglia innaturale!), ma così è solo egoismo puro!!!

Paolo Berlinghieri

Mar, 16/02/2016 - 11:15

Ma che modo è di fare giornalismo? Il vero orrore semmai è questo tale Claudio Cartaldo che percepisce pure uno stipendio per fare "giornalismo" becero e contadino. Pena.

Libertà75

Mar, 16/02/2016 - 11:25

So bene di questa pratica, e tutto sommato (rispetto all'utero in affitto) questo è il male peggiore. Anche se il bambino potrebbe percepire dei disagi nel vedere una relazione omoaffettiva (come sopra descrive Luigi Farinelli), quantomeno avrà la possibilità di conoscere i propri genitori biologici e non crescere come il frutto di un acquisto. Tutto sommato, almeno così risparmiano metà dei psicodrammi al bambino.

Ritratto di Civis

Civis

Mar, 16/02/2016 - 11:47

Diciamo che erano due coppie di fatto etero che, per superare l'impotenza di lui hanno usato la siringa, come per una banale autofecondazione col pacchetto via internet. Poi si sono accorti che ai lui fanno schifo le donne e alle lei fanno schifo gli uomini e allora si sono scambiati i partner. Morale: anzitutto POVERI BAMBINI e perciò poveri noi quando diventeranno grandi e poi EDUCARE AL CONFRONTO E ALL'APPREZZAMENTO DELL'ALTRO SESSO.

luciano32

Mar, 16/02/2016 - 11:52

Poveri bambini qua ndo saranno più grandi si troveranno trà altri e non capiranno chi sono il babbo e la mamma. poveri noi che roba!!!

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 16/02/2016 - 11:53

....sta cosa....pur non condividendola ....è molto meglio della fecondazione eterologa o surrogata che dir si voglia...e non c'è bisogno di leggi perchè sono legali...sono scelte tra persone adulte e consenzienti--il vero problema però è che il grado di emancipazione di queste coppie non va di pari passo con il resto della società che è maggioranza---i figli dunque--volenti o nolenti ne subiranno i contraccolpi....prosit

bruno.amoroso

Mar, 16/02/2016 - 11:54

Luigi Farinelli: sei veramente sicuro? potresti leggere cose che non ti piacciono!

Mariachiara3

Mar, 16/02/2016 - 11:54

Fermiamo questo schifo! E' nauseante come cosa, poveri bambini. Questo non è amore ma puro EGOISMO di queste persone che non si rendono conto che così facendo fanno solo il male dei bambini

bruno.amoroso

Mar, 16/02/2016 - 11:55

adalberto49: potresti farmi un ragionamento logico (ahahah) secondo cui si passerebbe dalle coppie di fatto alla zoofilia?

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 16/02/2016 - 12:03

Oggi chi non può avere una macchina da 40.000, paga 200 euro al mese con quelle promozioni dove ti danno l'auto, la paghi per 2-4 anni al termine dei quali o saldi la differenza, oppure restituisci la vettura alla casa madre e ne prendi un'altra. I froci vogliono estendere questo sistema anche ai bambini... e, milioni di etero deficienti, battono le mani quale progresso e conquista della civiltà.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 16/02/2016 - 12:05

Oggi chi non può avere una macchina da 40.000, paga 200 euro al mese con quelle promozioni dove ti danno l'auto, la paghi per 2-4 anni al termine dei quali o saldi la differenza, oppure restituisci la vettura alla casa madre e ne prendi un'altra. I froci vogliono estendere questo sistema anche ai bambini... e, milioni di etero deficienti, battono le mani quale progresso e conquista della civiltà.

onurb

Mar, 16/02/2016 - 12:18

Mi sembra di poter dire che si tratta di un mercato che fa venire il voltastomaco. I bambini vengono considerati alla stregua di qualsiasi genere di largo consumo. Rivoltante.

ziobeppe1951

Mar, 16/02/2016 - 12:56

Ha vomitato il fankazzista delle 11.15

mallmfp

Mar, 16/02/2016 - 13:17

la prima parola che mi viene in mente è: troiaio. Poi pensando alla vita reale , sfigato quello o quella che si trova con due suocere.

venco

Mar, 16/02/2016 - 13:24

Bisogna tornare alla famiglia tradizionale, non c'è altro modo.

Paolo Berlinghieri

Mar, 16/02/2016 - 13:33

@ziobeppe1951 è privo di argomenti

46gianni

Mar, 16/02/2016 - 13:38

e se fossimo arrivati alla fine?

Tuthankamon

Mar, 16/02/2016 - 13:44

Nemmeno i nazionalsocialisti (nazisti) e gli sperimentatori dei gulag staliniani sovietici erano arrivati a tanto! A Sodoma e Gomorra esercitavano ogni sorta di schifezza, ma si rendevano conto di non poter piegare la natura (Dio) ai loro desideri! Oggi no, pensano di sostituirsi al Creatore! Siamo destinati a pagarla cara!

honhil

Mar, 16/02/2016 - 13:57

E’ un orrore, ma ampiamente condiviso. Allora è preferibile un’umanità cibernetica.

fisis

Mar, 16/02/2016 - 14:00

Indubbiamente, con tutti questi papà e queste mamme, la situazione comincia a diventare un po' complessa e di difficile gestione tra tutti questi "parenti". Comunque, a parte questo, se loro sono contenti cosi, non ci vedo nulla di particolarmente scandaloso. Dopotutto, non hanno rubato, nè ammazzato nessuno.

milope.47

Mar, 16/02/2016 - 14:10

OOOOHHHHH ed ancora OOOOHHHHH!. Come vorrei ESSERE adottato da questi ESSERI.

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 16/02/2016 - 14:36

Che bella famigliola! Chissà il bambino come sarà contento con le idee molto chiare!

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Mar, 16/02/2016 - 14:48

Quando ero bambino, le cooperative del posto avevano creato un centro di fecondazione artificiale per le vacche. Non era molto distante da casa mia e noi ragazzi vedevamo ogni tanto i contadini che portavano in questo posto gli animali, le vacche appunto. Alla nostra domanda che cosa le portassero a fare lì , ci rispondevano scherzosamente, che le portavano a mangiare l'erba rossa. Adesso dopo tanti anni al posto delle vacche, a mangiare l'erba rossa ci portano le lesbiche per conto dei froci.

Furgo76

Mar, 16/02/2016 - 14:59

4 genitori!!!!!!!!!!!! ma che male ha fatto questo bambino!

Tuthankamon

Mar, 16/02/2016 - 15:01

A sentir qualcuno una moglie o un marito separati dovrebbero "condividere" la loro genitorialità (una volta patria potestà) con l'omosex con il/la quale si è messo l'altro? O addirittura PIU' DI UNO? Ma qualcuno si è davvero bevuto il cervello in nome di una modernità insensata e fuori controllo.

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Mar, 16/02/2016 - 15:07

schifo umano meglio le capre di Sgarbi son piú pulite

schiacciarayban

Mar, 16/02/2016 - 15:08

La solita banda di omosessuali egoisti che pensano solo a se stessai ma ai poveri bimbi indifesi qualcuno ci pensa?

Silvio B Parodi

Mar, 16/02/2016 - 15:24

azo hai 100% ragione sono degli egoisti irresponsabili.

lento

Mar, 16/02/2016 - 15:26

Questi esseri immondi sono un pericolo per l'umanita' Stanno facendo il tutto per impastardire la razza umana...Vanno eliminati subito...

Silvio B Parodi

Mar, 16/02/2016 - 15:32

questa societa' sta' diventando uno schifo munnezza come dicono I napoletani, grazie PD l"Italia sta' nella cacca piu' nera grazie PD l'europa ci sta' impoverendo , grazie PD da terza o quarta nazione europea, e' diventata ultima assieme alla Grecia, grazie PD ah dimenticavo, alle prossime elezioni VOTATE PD ^BEOTI^

vincentvalentster

Mar, 16/02/2016 - 15:45

Che bellezza !!!!

Anonimo (non verificato)

augustine77

Dom, 28/02/2016 - 15:00

Nella stragrande maggioranza dei casi, queste famiglie omogenitoriali allargate, con ben 4 figure genitoriali (2 mamme lesbiche + 2 padri gay) funzionano benissimo, anche perché i 4 genitori, prima di avventurarsi in tale progetto, hanno un rapporto di amicizia e fiducia consolidato nel tempo. Se poi ci sono i superficiali irresponsabili che hanno fretta di soddisfare il loro desiderio di genitorialità e cercano tramite annunci sul web la coppia del sesso opposto per procreare e far vivere i figli male, non si deve penalizzare tutta la categoria! Sarebbe come levare a qualsiasi donna un figlio per una su mille che commette infanticidio! Molti di questi bimbi cresciuti in tali famiglie gay allargate hanno già espresso sin da piccoli il loro parere senza che nessuno imponesse loro niente, affermando addirittura di sentirsi più felici e fortunati rispetto alla stragrande maggioranza dei loro coetanei con due soli genitori!

augustine77

Dom, 28/02/2016 - 15:02

Quattro genitori omosex per un figlio (che vede e frequenta tutti e quattro assiduamente, specie nei periodi di vacanza e di festa, come accade quasi sempre) significa più amore, più punti di riferimento e più tutele, altro che l'abominio della gestazione per altri o delle squallide banche di seme e ovocita anonimi, che invece dimostrerebbero un'involuzione della nostra specie, che invece è una delle più sociali del regno animale! Del resto, si parla tanto di "comunità omosessuale", e chi opta razionalmente per questo meraviglioso modello omogenitoriale a 4 punte, sa veramente che cosa è una "Comunità gay-lesbica"! In Olanda e California, hanno già allargato la mente a riguardo, estendendo la genitorialità giuridica (non solo morale ed affettiva) anche a più di due figure genitoriali.

augustine77

Dom, 28/02/2016 - 15:02

Insomma, nella maggioranza dei casi, questo "tetraparenting" gaylesbico funziona e chi fa del terrorismo gratuito solo perché è contrario, beh, si rassegni: gay e lesbiche cooperanti possono procreare e formare magnifiche famiglie omogenitoriali allargate in cui la prole cresce sana, felice, protetta ed amata; ma si sa che l'invidia è una brutta bestia e agli omofobi terrorizza l'idea di una affiatata comunità omosessuale in cui l'unione può solo far la forza, in tutti i sensi!!!