Grazie a Franceschini Apple aumenta i prezzi

Ecco i primi effetti del decreto sull'equo compenso: in Italia i dispositivi Apple costeranno di più. E il ministro se ne lamenta pure

Guai a parlar di tassa: il cosiddetto equo compenso (che destina alla Siae una parte del costo di un qualsiasi prodotto che contenga una memoria digitale) è una tariffa quasi "sacra" per Dario Franceschini, che un mese fa ha aggiornato - al rialzo - le tabelle. Non graverà sui consumatori, aveva assicurato, sostenendo che in Italia tablet e smartphone vengono venduti a prezzo fisso.

È vero: in genere da noi il prezzo viene imposto dal produttore, ma è proprio su quest'ultimo che va a pesare la tassa. Solo un ingenuo poteva pensare che nessuna delle aziende che costruiscono smartphone e tablet - soprattutto quelle che incarnano uno status symbol - avrebbe aumentato i prezzi. Così è stato: ieri sera Apple Italia ha annunciato di aver aumentato i prezzi di iPhone, iPad e Mac e di tutti gli altri dispositivi per adeguarli alle nuove tariffe per il copyright previste dal decreto. Da ieri, insomma, pagheremo circa 4 euro in più (esattamente la tariffa dell'equo compenso) per ogni dispositivo.

E il primo a lamentarsene è proprio il ministro Franceschini.

A indignarsi sono persino i sindacati Siae, che parlano di "provocatoria iniziativa" e "pura mistificazione della realtà mirata a confondere i consumatori e a mantenere inalterati i propri ingenti profitti, spesso realizzati attraverso l’utilizzo di manodopera a basso costo".

"Era prevedibile a fronte di un'imposizione del tutto ingiustificata", ha fatto però notare Elio Catania di Confindustria Digitale. "Non ci voleva un genio per capire come sarebbe andata a finire, ma bastava un briciolo di onestà intellettuale", gli fa eco Daniele Capezzone, "Forse altri produttori decideranno di assorbire l’aumento, nascondendolo dietro altri rincari, ma dal ministro e dalla Siae dobbiamo esigere di riconoscere almeno la realtà: hanno aumentato quella che funziona come una vera e propria tassa (per una copia privata che verrà effettuata, è bene ricordarlo, appena sul 5-10% dei dispositivi acquistati) e che come tutte le altre in un modo o nell’altro si scarica sui consumatori, deprimendo l’economia. Altro che ripresa!".

Commenti

roseg

Mer, 23/07/2014 - 11:08

La mamma degli imbecilli è sempre in cinta.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 23/07/2014 - 11:27

Perche siamo cosi castigati.Chi ha messo questi cretini a comandarci ?

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 23/07/2014 - 11:27

Perche siamo cosi castigati.Chi ha messo questi cretini a comandarci ?

gisto

Mer, 23/07/2014 - 11:28

E' più di dieci anni che ascolto Dario Franceschini,che fosse un vero deficiente (deficita in molte cose) non avevo dubbi.

elio2

Mer, 23/07/2014 - 11:37

E cosi la Apple non lo ha ascoltato e certamente nessun'altro lo ascolterà. Lui che aveva spergiurato non ci sarebbe stato nessun aumento perché la sua stronzata di tassare anche le intenzioni, che secondo la democrazia comunista sono reati conclamati, pur di dare ancora soldi agli amici della Siae, l'avrebbero pagata le ditte costruttrici e non i consumatori. Difatti lui era in buona fede quando lo diceva, perché convinto di parlare con i suoi compagni di ideologia, in possesso di un cervello piccolo, piccolo e totalmente compromesso dalla più strampalata e sempre fallimentare ideologia mai apparsa sulla faccia della terra, gli unici che per dovere ideologico gli avrebbero creduto.

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Mer, 23/07/2014 - 11:41

Dal momento che a fare copie "pirata" di musica e filmati è l'utente, perché la tassa SIAE dovrebbe pagarla il produttore? L'aumento del prezzo non è una provocazione, ma una logica conseguenza, certamente non prevista dal "lungimirante" Franceschini. Sekhmet

Mechwarrior

Mer, 23/07/2014 - 11:42

Chissà in che mondo vivono i politici. tutte le volte che tassano i produttori/liberi professionisti questi si rivalgono sui poveracci (non che l'iphone sia una priorità di vita)

Domatore

Mer, 23/07/2014 - 11:44

A zappare la terra, sarebbe già un incarico prestigioso per un demente di tale calibro.

Anonimo (non verificato)

Coltello_Spuntato

Mer, 23/07/2014 - 11:53

Forse il ministro Francuccio credeva che le tasse degli italiani fossero a carico della aziende americane. Poveretto!.

Theedge

Mer, 23/07/2014 - 11:54

Mi sembra giusto, non stiamo parlando di una tassa sul pane, non sono beni di prima necessità ma di lusso, quindi meglio 4 euro su articoli del genere che non su qualcosa di indispensabile. Peggio per chi butta centinaia di euro ogni anno solo per comprarsi un aggiornamento del telefono dell'anno prima...

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 23/07/2014 - 11:55

Chi compra questi articoli, che spesso è solo per farsi notare e basta, non baderà certo agli aumenti.

xgerico

Mer, 23/07/2014 - 11:56

Ma chi quel fesso che spende 732 Euro per un Iphone e dopo tre mesi non vale più niente!

vaigfrido

Mer, 23/07/2014 - 12:03

Ma cosa possiamo pretendere da un trinariciuto castaiolo ! solo masturbazioni mentali !

gian carlo galli

Mer, 23/07/2014 - 12:04

PERCHE' RINGRAZIARE FRANCESCHINI ! LUI FA QUELLO CHE E' !! IN PRIMIS SI RINGRAZI CON IL VOTO IL PD CHE NOMINA I SUOI RAPPRESENTANTI !! DIREI CHE AVENDO OTTENUTO IL 41% ALLE EUROPEE SI RINGRAZINO QUEGLI ITALIANI CHE L'HANNO VOTATO !! QUESTO E' IL RISULTATO : POVERA ITALIA IN CHE MANO SI E' MESSA !!!!

Carlo Ferrari

Mer, 23/07/2014 - 12:07

Dal nulla ci si può attendere solo questo.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 23/07/2014 - 12:09

Che tragedia! Gli "aifòn" e gli "aipàd" costeranno di più!!! Come faremo a sopravvivere???

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Mer, 23/07/2014 - 12:12

La cosa che salta all'occhio é che gli altri produttori per ora non sembrano intenzionati ad incrementare i loro prezzi ma a rinunciare a una piccolissima parte del loro guadagno, mentre l'Apple pur di non rinunciare allo 0.005% di perdita sul guadagno prefereisce far pagare i consumatori. E mi domando come mai in Germania e in Francia dove l'odiato equo compenso é di lunga molto più alto che in Italia e la media degli stipendi così come il costo della vita di quei paesi é più alto che in Italia la Apple vende il prodotto a un prezzo più alto. Altro che Franceschini o la Siae, qui é la Apple che fa la furba a scapito dei consumatori.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 23/07/2014 - 12:17

gzorzi/xgerico. Bravi! non fosse che tassa e aumento concernono tutti i prodotti e mentre i "fessi" se ne fregheranno quelli che comprano materiale non "huppie" paghal governo vendereste pure vostra madre!

onurb

Mer, 23/07/2014 - 12:25

Scusate, ma per fare il ministro la condizione sine qua non è l'essere coglioni?

82masso

Mer, 23/07/2014 - 12:26

marforio vaigfrido gian carlo galli...Generi di prima necessità cari miei! Non son qui a difendere Franceschini, che lo reputo poco al di sopra della nullità politica, ma voi riuscite a contestualizzare un articolo e dargli il giusto peso oppure vi basta sapere che è uno dell'altra parte per abbaiare? Ogni giorno che vi leggo rimango sempre più sconcertato. E comunque Franceschini il comunismo l'ha visto, forse, sui libri di scuola.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mer, 23/07/2014 - 12:35

comprate all'estero

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 23/07/2014 - 12:44

Siamo stufi di queste persone che fanno solo danni, che vadano a fare un latro lavoro( se lavoro si tratta, visto che non ne azzeccano una!).

moshe

Mer, 23/07/2014 - 12:49

aumenti ..... è l'unica cosa che sa fare questo terzo governo di me... di re giorgio.

swiller

Mer, 23/07/2014 - 12:54

Ecco lo scemo del villaggio torna a far parlare di se, peccato abbiano chiuso i manicomi per lui il posto ideale.

milo del monte

Mer, 23/07/2014 - 13:06

E' anche giusto ricordare che su un iphone oltre al costo di produzioen di 200 dollari circa apple ci carica sopra 200 dollari di guadagno

Mechwarrior

Mer, 23/07/2014 - 13:12

p.s. a parte che non si vive di solo pane......ma se si vendessero solo generi di prima necessita' il 75% per cento delle imprese chiuderebbero.

Alessio2012

Mer, 23/07/2014 - 13:35

Alla fine, se non l'avete capito, se aumentano le tasse chi paga è sempre il consumatore finale. Il più povero... Altro che sinistra!

Il giusto

Mer, 23/07/2014 - 13:38

Cioè l'iphone passa da 730 € a 734 €?Problemone...da prima pagina!!!

gengi1962

Mer, 23/07/2014 - 13:38

... sono soggette alla tassa anche chiavette, hard disk ecc. ecc... che non sono certo beni "di lusso". Lieviteranno i costi anche per questi prodotti

GABBIANO51

Mer, 23/07/2014 - 13:49

.....ma questo c'è o ci fà!? Di uno così si può fare a meno.

hectorre

Mer, 23/07/2014 - 13:58

capisco che i sinistri hanno una visione molto originale del mondo in cui vivono,ma perchè mai la apple dovrebbe sobbarcarsi gli aumenti che questo ridicolo ministro impone per legge?? dovrebbero pagare per le promesse che renzi ha fatto a mezza italia??.....cattivoni quelli della apple!!!...ma questo inutile politico che manteniamo da decenni conosce i meccanismi delle coop??...di come sfruttano i loro lavoratori??..di come viene imposta una detrazione mensile e come vengono obbligati a diventare soci??........questo buffone ha lavorato mezza giornata e gli è venuto un coccolone!,....non meritiamo simili individui...ma purtroppo qualcuno ancora li vota!!!!!

Paul Bearer

Mer, 23/07/2014 - 14:00

Spesso sono costretto a leggere commenti di non-fumatori che ogni volta che noi fumatori ci lamentiamo per gli aumenti del costo delle sigarette hanno la ricettina pronta : smettete di fumare. Ecco adesso la passo ai dipendenti da tecnologia inutile : smettete di usarli. Vediamo quanto sarà facile ai tossici da telefonino.

hectorre

Mer, 23/07/2014 - 14:03

82 masso...appunto,il comunismo lo ha visto sui libri di scuola ma lo attua senza averlo vissuto!...lo manderei in corea o in cina(pago io il biglietto di sola andata!!!!) forse cambierebbe idea e anche mestiere!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 23/07/2014 - 14:05

Quello che è giusto è giusto solo che il giusto è giusto solo negli aumenti.Giusto?? Il GIUSTO trinariciuto avrebbe fatto fuoco e fiamme se l'avesse fatto il Cav.Capito???

Theedge

Mer, 23/07/2014 - 14:10

gengi, l'aumento sarebbe ovviamente in proporzione... se su 700 euro il rincaro è di 4 euro, su una chiavetta da 7 euro il ricarico è di 4 centesimi. Direi che ci sono problemi ben più gravi da sbattere in prima pagina. Sta diventando abbastanza frustrante continuare a leggere di pseudo-problemi diventare magicamente drammi a seconda di chi ne sia il "colpevole". E tutto ciò premesso che Franceschini rappresenta per me il nulla politico. Ma ci sono ben altri argomenti con cui attaccare. Articoli come questo dimostrano invece che anche dall'altra parte le armi sono ben poche.

82masso

Mer, 23/07/2014 - 14:11

hectorre... Ma lascia da parte l'ideologie e entri in merito alla notizia, l'aumento dei costi riguarderà l'utente finale non certo la Apple che comunque continuerà a produrre i suoi prodotti al costo di produzzione uquiparabili si o no al valore di una buona bottiglia di vino; il discorso è un'altro, ma secondo lei un telefono che costa dai 500 € in sù, e quindi auspicabilmente alla portata di una clientela non di certo indigente, è un problema sociale di così gran rilievo in questo periodo? Usi il cervellino la prego.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mer, 23/07/2014 - 14:13

Franceschini di economia non capisce nulla come i sui compagni di partito che ci hanno portato alla recessione e ora risolvono tutto con le riforma del Senato, scemi loro ma più scemi quelli che li seguono acriticamente con la mente ottenebrata dalla falce e martello che hanno al posto del cervello, bella questa rima! via via la metto ma mi piace sempre come la prima volta.

qwertyuiopè

Mer, 23/07/2014 - 14:16

Beh, sul costo di un iphone 4 € non fanno certo la differenza, l'assurdità è pagare profumatamente a vita un autore per aver scritto una canzone mentre uno che brevetta qualcosa, che magri si rivela importantissima per tutta l'umanità, può godere dei benefici solo pochi anni, poi il brevetto finisce. Dovrebbe essere così anche con la musica: dopo 5 anni basta ricevere compensi!

facendis

Mer, 23/07/2014 - 14:17

Su...ormai lo sanno anche i nascituri che la siae non è altro che il solito carrozzone messo in piedi dai compagni per parcheggiarci gli amici! Il fatto è che i soldi che estorgono se ne vanno quasi tutti in stipendi d'oro , altro che darli agli autori che infatti sono in credito e di milioni!Non sono i 4 euro che costerebbe di più iphone il problema, ma i 20 euro che costerà in piu un HD das 60 euro!Senza parlare di chiavette e compagnia bella! Per cosa poi? Far continuare la bella vita a Gino Paoli che nella sua carriera ha fatto solo due canzoni decenti?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 23/07/2014 - 14:30

vedete che comprare prodotti tedeschi è meglio?

volo_basso

Mer, 23/07/2014 - 14:32

Potete fare il "mea culpa" dal momento che continuate ad appoggiare partiti che non hanno altro in mente . Il loro scopo e' quello di assicurarsi la poltrona attingendo il piu possibile nelle vostre tasche. No ? E allora elencate le cose utili che hanno portato a termine

giovanni PERINCIOLO

Mer, 23/07/2014 - 14:34

gzorzi/xgerico. Bravi! non fosse che tassa e aumento concernono tutti i prodotti e mentre i "fessi" se ne fregheranno quelli che comprano materiale non "huppie" pagheranno tutti quanti loro malgrado. Già ma voi pur di lodare i trinariciuti al governo vendereste pure vostra madre!

Gioa

Mer, 23/07/2014 - 14:40

MA STO FRANCESCINI ANCORA HA FACOLTA' DI PARLARE...LUI NON PARLA AUMENTA I PREZZI...PAGHERAI ANCHE TU... RAGIONIERE QUESTO?..RAGIONIERE DI USO PROPRIO... FORZA ITALIA NUOVA PER NON AUMENTARE I PREZZI

DeZena

Mer, 23/07/2014 - 14:41

se un cretino spende 700 euro per un i phone che dopo 1 giorno vale la metà che aumentino pure.. il casino e' che aumentano i generi di prima necessità, l' iphone lo possono vendere pure a 5000 euro..

Ritratto di Scassa

Scassa

Mer, 23/07/2014 - 14:46

scassa Mercoledì 23 luglio 2014 Ma non erano gli americani i campioni assoluti di Escalathion ,gli stupidi che aumentavano dalle tasse all'esportazione di democrazia,piano piano ,lubrificando il tutto ,in nodo anti dolore ?adesso il Francy giura sulla costituzione paterna che così e giusto ,mentre collana di perle diffama gli industriali USA di sfruttare lavoratori a basso costo,dimenticando i dipendenti delle COOP,sottopagati,meno i capi,...quelli no.! E non pagano neanche tante tasse,per non dire ...nulla ! Ovvio che gli aumenti ,al vertice,vengono ripagati dalla base ,e così facendo,oltre a non produrre nuovi posti,si aumentano posti ...vuoti ! Così facendo si punisce la proprietà privata anche dei piccoli lavoratori ,che ciò che hanno lo hanno guadagnato lavorando,mentre i tassatori si arricchiscono sulla pelle altrui,e non mollano un cent proprio e per nessun motivo ...a nessuno! In questo modo formano LA LOGGIA DEL TASSA E SPENDI !!!!!!!!!!!! E hanno anche la faccia tosta di montare in cattedra e diffondere la morale ! Cortigiani vil razza dannata !!!!!!!! scassa.

Ritratto di Fuchida

Fuchida

Mer, 23/07/2014 - 14:47

@Theedge - Sei come molti BENALTRISTI, ignorando che 4 euro qui, 4 cent là, se fai la somma ti rendi conto che ci fregano soldi in continuazione, che si tratti di un iPhone o di un accrocco da 4 soldi. Che dire poi di Franceschini: che si tratta di un ferrarese che da quando è entrato in politica ha solo fatto il salto della quaglia e non ha ancora perso l'accento campagnolo ferrarese... Comprate online all'estero!

Night

Mer, 23/07/2014 - 14:51

Non è che, magari, abbiamo un tantino esagerato coi torrent, con gli emule, con i vecchi siti tipo Napster e compagnia bella? Non è che scarichiamo a valanga musica, film, videogiochi da siti pirata dove liberamente rilasciano crack per far partire programmi che non siamo intenzionati a pagare? Purtroppo quando non è possibile pizzicare tutti i colpevoli si spara nel mucchio pigliando anche gli onesti. Ci piaceva scaricare album aggratis, non pensando che non solo i cantanti, ma anche tutto il resto della catena produttiva ci viveva. Una casa discografica con quello che guadagna investe sia ne vecchi artisti che quelli nuovi (li lancia e gli produce album), impegnando così fonici, ingeneri del suono, strumentisti, poi tutta la filiera della produzione industriale (e quindi operai e tecnici) vengono pagati grazie ai proventi degli album. L'artista guadagna una parte piccolissima per ogni brano / CD trasmesso / venduto. Cioè il sistema della domanda/offerta che tanto dovrebbe piacere alla "destra". OOOOPS! scusate. In Italia non c'è una destra; c'è un anticomunismo becero è una spocchia fascistucola. iPhone costerà 4 euro in più, è uno status symbol, e quindi Apple si rifà sui consumatori, che già comprano un aggeggio da 700 e rotti euro spesso per dire minikate su Facebook, fare il selfie delle chiappe per farsi due risate con l'amico, e giocare a Zombie Tsunami. Dove manca l'uomo in effetti, si compensa col vestito.... ed il telefonino.

Ritratto di Nazario49

Nazario49

Mer, 23/07/2014 - 15:00

Non condivido l'articolo. L'esperienza e un'ampia documentazione in rete, dimostra diversamente, le ragioni di questa abnorme differenza di prezzo degli iPhone, fra Italia rispetto al resto del mondo. L'Apple per avere il supporto dei gestori telefonici italiani, che controllano un ragguardevole mercato, nella diffusione dell'iPhone, in primis Tim e Vodafone, ha aumentato e concordato con questi il prezzo di vendita degli iPhone sbloccati, per rendere più attraenti le loro offerte con abbonamento. In altre parole, comprare un iPhone con abbonamento, tramite un gestore, è più conveniente dell'acquisto diretto...

hectorre

Mer, 23/07/2014 - 15:09

82masso....io dovrei lasciare da parte le ideologie?? Da che pulpito!!!.....i sinistri mangerebbero la m.... se i loro idoli la spacciassero per nutella!!....qui non si tratta dei 4 euro o dei prodotti apple....ma dell'incapacità di certi individui.........se sei convinto che a sx sono tutti fenomeni,onesti,capaci e moralmente integri,i discorsi stanno a zero......ti dico semplicemente che il pd ha preso il 40% alle ultime elezioni,mentre f.i. Il 16%.....ora c'è da stabilire chi ha cervello e chi no......hai tutta l'estate per pensarci.

unosolo

Mer, 23/07/2014 - 15:18

da anni che i parlamentari si sono regalati il meglio del tutto , servizi gratis e accessori di trasmissioni di ultima generazione senza mai spendere un solo centesimo o una lira prima dell'euro. Oggi che ci fregano ancora altri soldi sarebbe il caso di boicottare il piano di semplificazione per la certificazione on line . Quando il CRAXI lo denunciò nel parlamento sappiamo come è stato braccato dai stessi che oggi fruiscono di quei furti.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 23/07/2014 - 15:25

#franco a Trier. Vedi, che gli IPhone,Smartphone, IPad e MAC, non sono prodotti Tedeschi, ma Coreani,la Samsung) Americani,Apple)Giapponesi e Finlandesi!, ma tu non ti informi mai prima scrivere i tuoi commenti?!. Ma, per quello che riguarda Franceschini, lui non fá altro che quello che i komunistronzi sanno fare molto bene, aumentare le Tasse! siano queste sui Beni di consumo oppure di prima necessitá, io prima dei Mondiali di Calcio mi sono comprato un Televisore ULTRA HD oppure 4K della Samsung che ha detta degli Esperti é il migliore che cé sul Mercato, é la Samsung ha fatto una offerta staordinaria di comprare il Samsung Ultra HD 8590 per 3499 euro insieme al Samsung galaxy TAB PRO WI-FI 16 GB!; ed io non solo li ho comprati ma ho tirato anche sul prezzo per avere uno sconto, é tutti e 2 questi prodotti mi sono costati 3299 euro!, la realtá e che in paesi dove non ci sono Ideologie komunistronze come in Italia, il Libero Mercato puo svilupparsi a vantaggio dei Clienti e della Gente in Generale, ma nel nostro Paese siamo abituati ad avere una Mentalitá Provinciale di Sinistra che restringe le nostre capacitá Economiche é Commerciali,é la prova di tutto questo e che la Germania ha un PIL Annuale di 3450 Miliardi di Euro, mentre l,Italia arriva solo a 2100 Miliardi di Euro! É questo prova che in Paesi dove non ci sono i komunistronzi al Potere i Cittadini stanno molto meglio, di dove cé una Economia Strangolata da una Ideologia Stupida é Ignorante come lo é quella Komunista!.

onurb

Mer, 23/07/2014 - 15:26

82masso. Mi inserisco nella sua polemica con hectorre. A mio avviso il problema non sono i 4 euri in se stessi, ma la filosofia che c'è dietro, che è sempre la solita. Tasse, tasse e ancora tasse. In questo caso per un servizio di cui moltissimi non usufruiranno. Con questa filosofia, tasse e ancora tasse, siamo arrivati ad avere il record mondiale.

MAXCORS

Mer, 23/07/2014 - 15:55

Mi sento di dover rammentare a tutti i vari commentatori di questa notizia che DARIO FRANCESCHINI è un illustre appartenente al PARTITO DEMOCRATICO! CAPITO? PARTITO DEMOCRATICO mica PIZZA E FICHI! Quindi essendo anche lui un UNTO DEL SIGNORE, non può essere criticato da chicchessia e per sciocche avverse interpretazioni partigiane. Spero che i lettori si ravvedano e pronuncino serie frasi di approvazione di questa e di altre gabelle che il (VOSTRO) PARTITO DEMOCRATICO non si stanca di inventare per la gioia del popolo italiano intero!

paolonardi

Mer, 23/07/2014 - 16:02

La solita pensata idiota di un sinistro che prnsava di colpire un colosso industriale non immaginando, con la consueta lungimiranza, le rivadute sui consumi. Veramente geniale degno del miglior Einstein; solo i piu' intelligenti e colti la potevano pensare!

xgerico

Mer, 23/07/2014 - 16:32

@pasquale.esposito- Pasquà fai sempre le figure di cacca, e continui a farle!-franco a Trier, consiglia di comprare prodotti tedeschi, non prodotti asiatici venduti in Germania! Altra figura di cacca la fai con il PIL. la Germania scrivi ne ha di 3450 e L'Italia ne ha 2100- La Germania ha 84.000.000 di abitanti e l'Italia circa 60.000.000- Fai un po la differenza!

plaunad

Mer, 23/07/2014 - 16:56

A dir la verità questo non mi dispiace molto, visto l uso folle che fa di quegli aggeggi la marmocchieria scatenata, anzi io avrei decuplicato il prezzo.

ninoabba

Mer, 23/07/2014 - 17:15

Da un governo di incapaci, sicuramente non poteva mancare L' idiota di turno, un di quel governo che non hanno capito, che continuare ad aumentare le tasse non si fa altro che ammazzare L' economia. Ma il suo telefono chi lo paga?. Gusto governo e un' armata Brancaleone, ognuno fa quello che vuole.

elio2

Mer, 23/07/2014 - 17:19

Se guardiamo i commenti che giustificano tutte le stronzate che fanno i loro colleghi di ideologia viene spontaneo constatare che per essere di sinistra bisogna essere totalmente asserviti alla più strampalata e sempre fallimentare ideologia mai apparsa sulla faccia della terra, ma sopratutto bisogna rinunciare a possedere un cervello libero e pensante. Mai sentito uno di sinistra che si chieda dove i compagni buttano i soldi delle nuove tasse che mettono un giorno si e l'altro pure e perché, nonostante l'aumento vertiginoso delle imposte il debito pubblico è comunque schizzato alle stelle? Domanda vietata dal Comintern presumo, l'obbligo è di diffondere l'idea che tutto ciò che fanno i comunisti è giusto, quindi è obbligatorio applaudire e difendere i compagni di ideologia, che poi se sono dei ladri, ci pensa il partito ad assegnare loro un giudice di soccorso rosso, con l'incarico di portarli in prescrizione, mentre i parassiti e i buoni a nulla, li mettono a carico dello Stato, cioè di tutti noi, anche degli idioti che nascosti dietro uno pseudonimo si vanno a sputtanare pur di difenderli.

Iacobellig

Mer, 23/07/2014 - 17:33

Franceschini, altro incompetente cattocomunista che contribuirà ad affossare l'Italia.

buri

Mer, 23/07/2014 - 17:42

ma quel ministro ci prende per il c... o parla sul serio, oppure è un ingenuo? a dire il vero nessuna delle opzioni mi piace

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 23/07/2014 - 17:59

comunisti al governo=tasse in aumento!!!

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 23/07/2014 - 18:51

@qwertyuiopè: Bravo! Condivido in pieno il tuo post, solo che i sinistronzi difficilmente lo capiranno. Franceschini poi...te lo raccomando! Ma chi sono i cogl@@ni che l'hanno votato?

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mer, 23/07/2014 - 19:00

godetevi i komunisti al governo prostituiti al Nuovo ordine mondiale i vostri padroni, popolo bue

giovanni46

Mer, 23/07/2014 - 19:13

solo una domanda ai 40virgola 8%,ditemi una cosa buona che tra i vostri campioni di........hanno fatto x il bene dell'Italia.Grazie

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 23/07/2014 - 19:16

x gerico non è proprio cosi anche se hai ragione , io intendevo da come ho capito leggendo che gli stessi prodotti costano di meno in Germania che in Italia., comunque un consiglio comprate azioni Apple prossimo mese aumenteranno notevolmente io ne ho comprate altre.Ma non ho capito bene esposito vuoi paragonare la economia italiana con quella tedesca? Vabbè che mi hanno dato 108 euro di multa per 21 km in piu( e questo mi sembra esagerato) in città però quello che è giusto dobbiamo dirlo.Ah e 45 euro di multa in Francia sulla tangenziale a Strasburgo dico sei km in più del limite con una Mecedes, 45 euro, che basta il movimento del pollice del piede che subito passa il limite.Ora in città vado quasi sempre in seconda come marcia, a 40 all'ora dovrei cambiare e mettere la terza ma è un rischio.Mi restano 8 punto per 2 anni poi ritornerà a 9 senza multe,uno se lo sono preso, ora il maximo sono 9 punti con la nuova legge, altrimenti la autoscuola.Faccio notare che guido da 51 anni e sono stato ex tassista.

gianni59

Mer, 23/07/2014 - 19:28

Giusto...tanto a chi compra un apple qualche decina di euro in piû non cambia nulla...

Linucs

Mer, 23/07/2014 - 21:57

Secondo voi, dopo aver regalato soldi a Gino Paoli e Franceschini, esco di casa e vado a comprare un CD, oppure sparo una manciata di torrent a 100MB/s così li scaricano pure i negri in Africa?

Linucs

Mer, 23/07/2014 - 22:06

Non penso che nessuno verserà una lacrima se qualche morto di fame con le pezze al culo dovrà pagare mezza rata in più per comprarsi il telefono di "Stiv Giobbs" nel tentativo di sentirsi meno fallito, giammai. Ciò che davvero preoccupa è che questo ennesimo aumento può diventare un altro spiraglio, un'ulteriore fessura, un'ennesima frattura nella civilità dalla quale può filtrare nella società tutta un'altra dose della religione di morte altresì detta "comunismo". Il problema di questi quattro pezzenti con il comunismo nella testa è molto semplice: non riescono a capire che devono smettere di rubare, che "non è cosa loro" e che se vogliono qualcosa se lo devono guadagnare. Purtroppo questa semplice lezione andava impartita a 16 anni a forza di calci in culo, altro che occupazioni e collettivi.

Ritratto di komkill

komkill

Mer, 23/07/2014 - 23:43

La SIAE serve fondamentalmente a due scopi: 1) mantenere la pletora di dipendenti di questo baraccone statale; 2) mantenere gli artisti sinistrati emergenti che nessuno pagherebbe un bottone per vederli/sentirli tanto skifo fanno. Parente stretta della rai, entrambe fuori dagli schemi del libero mercato, sono retaggio di un sinistrismo strisciante che infetta questo paese dall'avvento di Mussolini al potere. Non stupisce che un katto-sinistro doc come Franceschini strizzi l'occhio a queste organizzazioni che gli tengono buoni gli squadristi sinistrosi di cui hanno bisogno per fare massa ai cortei di contestazione (il bello è che sono al governo).

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 24/07/2014 - 09:56

Solo un emerito fesso come Franceschini, l'inutilità politica fatta persona, poteva pensare che l'aumento del "magna magna compenso" non si sarebbe tradotto in un aumento dei prezzi su tutti i prodotti di elettronica interessati! Ed ora fa pure la parte della verginella! Ma vaffanculo!! Non è per l'aumento in se e per se ma è per il solito discorso che questi sinistrati sinistronzi non riescono a vedere, per risolvere i problemi urgentissimi della nazione, che solo aumenti d'imposte, tasse e contributi che finiranno per affossare definitivamente l'Italia.

pastello

Gio, 24/07/2014 - 10:51

Tipico caso di parzialità occulta. Perchê solo Franceschini? E Berlusconi dove lo lasciamo?