Ecco tutti i trucchi (illegali) delle Ong: così i clandestini vengono portati in Italia

In 300 pagine i legami con gli scafisti e gli sconfinamenti nelle acque libiche

Ordini della Guardia costiera italiana non rispettati, soccorsi anche all'interno delle acque territoriali libiche, battaglie navali sul recupero dei migranti con le unità di Tripoli donate dall'Italia, gommoni avvistati addirittura da droni e «appuntamenti» in mezzo al mare per recuperare i clandestini. Da quando è stato applicato il codice delle Ong dal precedente ministro dell'Interno, Marco Minniti, le Organizzazioni non governative hanno continuano a fare quello che volevano pur di recuperare migranti e sbarcarli in Italia. Un dossier di 300 pagine su tutte le operazioni delle Ong davanti alla Libia dal luglio scorso a maggio di quest'anno dimostra le furberie dei talebani dell'accoglienza, che aggirano codici e divieti. Le stesse carte, con maggiori dettagli, sono sul tavolo del procuratore di Catania, Carmelo Zuccaro che indaga sulle Ong. Il settimanale Panorama è stato il primo a pubblicare i dati cominciando dai 17.178 migranti, in gran parte clandestini, arrivati da luglio 2017 a maggio nel nostro paese grazie alle Ong.

Il numero più alto di recuperi, 44, spetta proprio a nave Aquarius protagonista del braccio di ferro con il Viminale degli ultimi giorni, che ha dovuto portare i migranti in Spagna. E spesso le segnalazioni sono a dir poco ambigue. Panorama rivela che il 28 gennaio nave Aquarius grazie ad una telefonata a Roma da «utenza sconosciuta» soccorre un «gommone con 87 clandestini», ma nelle acque territoriali libiche a 10 miglia dalla costa. Solo nei primi quattro mesi dell'anno le Ong sono intervenute ben 14 volte nelle cosiddette acque contigue, non internazionali, entro le 24 miglia dalla Libia. E tutti i recuperi in mare dal codice Minniti in poi sono avvenuti nelle 80 miglia dichiarate da Tripoli zona di ricerca e soccorso della guardia costiera libica. Oggi la flotta umanitaria conta su sei navi e due aerei che decollano da Malta oltre ai droni a bordo. Il 17 settembre il velivolo senza pilota Moonbird della tedesca Sea watch individua un gommone «con 120 clandestini soccorsi da motonave Astral» si legge nel dossier.

In marzo nave Open arms è stata prima sequestrata e poi lasciata andare a Pozzallo per aver portato in Italia centinaia di migranti, che dovevano venir soccorsi e fatti tornare indietro dai libici. La nave era stranamente partita da Malta con una rotta dritta come un fuso sul luogo dell'«appuntamento» al largo di Khoms ancora prima che i gommoni con i clandestini salpassero dalla Libia.

L'ultima battaglia navale delle Ong è del 24 maggio quando la motovedetta Zwara salpa da Khoms per intercettare un gommone. Panorama ha pubblicato i fax dell'assunzione da parte di Tripoli di «responsabilità dell'operazione di ricerca e soccorso» che invita espressamente «tutti gli altri assetti nell'area a rimanere ad una distanza di 5 miglia dall'evento». Il centro di soccorso della Guardia costiera a Roma ribadisce che il comando è di Tripoli. L'equipaggio della nave dell'Ong tedesca Sea watch se ne frega e recupera 157 migranti raccogliendone altri 295 il giorno dopo. Tutti sbarcati in Italia.

Il grosso delle segnalazioni dei gommoni avvengono attraverso chiamate dirette al Centro di Roma. Però subito dopo sono ben 47 le segnalazioni partite direttamente dalle navi o velivoli delle Ong, che fanno scattare il «soccorso».

L'assurdo è che talvolta chiamano direttamente i trafficanti a Roma con dei cellulari libici spacciandosi per parenti dei clandestini appena salpati. Panorama rivela che nel dossier un sospetto trafficante si presenta come «sig. Mohammed» per informare dell'arrivo di un «barchino con 40 clandestini». Tutti presi dalla Sea Fuchs, che poi vengono trasbordati su tre navi diverse, contravvenendo al codice Minniti, prima di arrivare in Italia.

Commenti

gian_paolo

Mer, 20/06/2018 - 19:47

Sono stanco di sentir parlare della favola dei minori non accompagnati,sono ventenni che hanno buttato i documenti e si dichiarano minorenni. Io ritengo che, a meno che siano chiaramente dei bambini, se non possono attestare la loro età copn documenti chiari e validi, devono essere considerati tutti maggiorenni. Se hanno buttato i documenti prima d'imbarcarsi, vuol dire che hanno qualcosa da nascondere (età, provenienza...). Inpoltre questi migranti hanno un buon titolo di studio, conoscono bene almeno una lingua straniera, partono con in tasca con non meno di 3-4000 euro, per cui non scappano dalla fame né dalla miseria, con quei soldi a casa loro campa dignitosamente un'intera famiglia per 5 anni.

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 21/06/2018 - 17:09

Buon titolo di studio? Ho dei seri dubbi. In quanto a parlare un altra lingua, ciò è dovuto al fatto che i loro paesi di provenienza erano tutte colonie.

Jon

Gio, 21/06/2018 - 17:12

DEVONO AVERE I DOCUMENTI. Altrimenti INDIETRO.

19gig50

Gio, 21/06/2018 - 17:15

Per ridimensionare le cose ci vuole un'azione forte, di quelle che lasciano il segno e fanno fatica a farti rialzare. Affondare una nave delle ong, potrebbe indurli a più miti propositi... altrimenti due, tre....

01Claude45

Gio, 21/06/2018 - 17:15

Siccome dietro queste ONG c'è Soros, perché un "bel MANDATO DI CATTURA INTERNAZIONALE e ci liberiamo di questo ESECUTORE DEL PIANO KALERGI?

oracolodidelfo

Gio, 21/06/2018 - 17:18

gian-paolo 19,47 - la penso come lei.

Ritratto di Finfurfen

Finfurfen

Gio, 21/06/2018 - 17:24

Forza Ministro Salvini siamo tutti con te^^

Mannik

Gio, 21/06/2018 - 17:30

01Claude45, vedo che non ha preso le medicine oggi... I soliti agitatori vi hanno inculcato che Soros è il male assoluto e voi lo ripetete a pappagallo. Si informi meglio chi è Soros prima di sparare cavolate. Speculatore snza dubbio, ma tutto il resto non baggianate come il piano Laergi che non esiste.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Gio, 21/06/2018 - 17:35

Sapere che l'Italia si sta opponendo a questi scafisti camuffati da operatori umanitari, rende più piacevole la giornata, il giorno che vedrò pubblicata la notizia che sono iniziati i rimpatri, non intendo perdermi un solo secondo delle dirette televisive, vuoi mai che per sbaglio caricano anche la congolese, boldrini e ipocriti al seguito.

jenab

Gio, 21/06/2018 - 17:42

forse, finalmente la pacchia sta finendo

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Gio, 21/06/2018 - 17:43

Mi piace "Talebani dell'Accoglienza". Esattamente. - Mi ricorda neanche un anno fa tutti i Compagni e le "Erinni PD". Davano di testa se gli accennavi che gli "Eroi del soccorso" in mare, si "telefonavano" per spingersi fin quasi sulla battigia a "recuperare la merce"... "Nooo, sono solo menzogne da razzisti e fassssisti quali siete, vergognateviii!!"...a momenti gli saltavano le giugolari. - Pasdaran "Custodi della Rivoluzione PD" pronti ad "accogliere" cani e porci per arruolare il "mucchio selvaggio". Il loro retro-pensiero era semplice: " 1 migrante 1 Voto, 2 migranti 2 Voti e forse 3". - Talebani, esatto. Fondamentalisti sinistri, pronti a far saltare definitivamente l'Italia. - Talebani, ora alla resa dei conti.

roberto zanella

Gio, 21/06/2018 - 17:43

......SEQUESTRATELE FINO A QUANDO NON SI CAPISCE CHI SONO...QUESTA E MAFIA ...METTETELE FUORI USO....

Gion49

Gio, 21/06/2018 - 17:44

Ormai l'hanno capito anche i bambini che costoro sono al soldo e in combutta con gli ex scafisti che ora organizzano i viaggi da terra così non corrono rischi. Strano che i cosidetti servizi segreti italiani non riescono ancora ad incastrarli a dovere per traffico di clandestini.

roberto zanella

Gio, 21/06/2018 - 17:48

macchè avanti e indietro ...va militarizzato il Mare Medietrraneo ..le navi ONG vanno abbordate dai corpi speciali , arrestati chi ci sta a bordo e sequestrata la nave ...che deve essere manomessa per inmpedoirle di navigare..se non si militarizza la questione immigrati ogni volta sarà un'Acquarius e Salvini può mica ogni volta seguirne gli eventi ....Marina Militare , assalto e sequestro e quando non c'è nessuno a bordo si danneggia con esplosivo a terra .

Ritratto di frank60

frank60

Gio, 21/06/2018 - 17:51

Care Ong la pacchia è finita!

ben39

Gio, 21/06/2018 - 17:55

Queste navi non sono olandesi ma tedesche, lo ha dichiarato il ministro olandese per le infrastrutture, aggiungendo che non risultano iscritte al catasto olandese. Quindi battono bandiera olandese arbitrariarmente.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 21/06/2018 - 18:06

ultima ora: la gc ha recuperato i clandestini dalla lifeline e li sta portando in italia con la scusa che la nave negriera ha una capienza max di 50 persone!Salvini,il grullino ti sta facendo un pacco..se vero fa saltare il tavolo ed a settembre votazioni o rivoluzione alla mexicana che è più pittoresca ed elimina le pantegane!!

Una-mattina-mi-...

Gio, 21/06/2018 - 18:15

BASTA TRUFFE! IL POPOLO E' ESAUSTO!

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 21/06/2018 - 18:16

Quando le RISORSE inizieranno a rendersi conto che, se "prendono" la nave sbagliata non finiscono nel paese della PACCHIA, ma in altro paese dove dopo MAX 45 giorni vengono rispediti a casa. Le partenze dall'Africa SUB SAHARIANA SI FERMERANNO!!! Forza Comandante!!!!

Lugar

Gio, 21/06/2018 - 18:17

Perchè Macron è così insistentemente contrario all'operato di questo governo? Non ci sarà lui dietro le Ong.

cgf

Gio, 21/06/2018 - 18:22

Prima di sbarcare anche solo uno, le ONG dovrebbero fornire l'elenco aggiornato dei donatori e le somme percepite, in mezzo certamente vi sono i commercianti di uomini che 'pagano' il passaggio.

maxfan74

Gio, 21/06/2018 - 18:22

Se non era per MATTEO SALVINI, eravamo ancora qui ad ascoltare tutte le balle della SINISTRA!!!

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 21/06/2018 - 18:23

Quello di affondare con mine ben piazzate le navi negriere ONG potrebbe essere un'ottima idea. Potrebbero essere affondate o al largo della Libia da incursori specializzati, oppure nei porti dove le dette navi attraccano.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 21/06/2018 - 18:42

Un tempo nelle sagre paesane si issava l'albero della cuccagna mentre ai giorni nostri si usa l'albero di maestra per fare la cuccagna ... ai soliti noti e arcinoti.

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Gio, 21/06/2018 - 18:43

hanno ragione i poliziotti spagnoli: le ong vanno messe fuori legge perchè si comportano da pirati che non rispettano per statuto le norme governative. Si chiamano appunto organizzazioni non governative e per l'appunto vanno cancellate perchè prima viene la legalità poi i soccorsi business a mare.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 21/06/2018 - 18:44

Ora capisci perché hanno ciurlato nel manico prima di fare il governo Conte: non avrebbero più trovato trippa per i gatti.

killkoms

Gio, 21/06/2018 - 18:56

i puri e duri del mare!

clod46

Gio, 21/06/2018 - 18:58

Possibile che esiste ancora qualcuno che crede al fattore umanitario!? E' chiaro come il sole e non da ora che si tratta di un fiume di soldi che i cosiddetti umanitaristi si dividono avidamente, per soldi questa gente venderebbe anche la propria madre figuratevi se si preoccupano dei neri che arrivano dall'Africa. Si sono organizzati così bene che la loro rete parte dai paesi africani dove convincono i giovani a partire, e finiscono in Italia dove sanno bene che da noi esistono pecoroni che credono ancora a babbo natale e dicono: Poverini!!!!

Ritratto di Flex

Flex

Gio, 21/06/2018 - 19:04

E' ora che s'indaghi a fondo sulle organizzazioni ONG, sui suoi componenti, sui suoi finanziatori, sugli interessi e le reali motivazioni nel "favorire il traffico di migranti".

Ritratto di hardcock

hardcock

Gio, 21/06/2018 - 19:45

Se l'Olanda ha disconosciuto la nave la bandiera che issano equivale alla jolly roger dei pirati e come tale va trattata la nave pirata. Affondata a vista e l'equipaggio impiccato ai pennoni della nave vincitrice dello scontro. Questo dice il codice della marineria. Mao Li Ce Linyi Shandong China

Ritratto di elkld

elkld

Gio, 21/06/2018 - 21:10

Niente da fare- - - il Piave mormoro’ non passa lo straniero! - - - grazie Salvini Elkid e’ con te- - - swag

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Gio, 21/06/2018 - 21:53

Salvini sequestra le navi delle ONG (se valgono qualcosa) altrimenti falle affondare!

Altoviti

Gio, 21/06/2018 - 22:28

fare il blocco aereo e navale di Malta, isolotto dove si nascondono i pirati del salvataggio.

pier1960

Ven, 22/06/2018 - 06:18

occorre indagare a fondo su queste navi che fanno la spola tra libia e italia, ma non dimentichiamoci che il precedente governo su istigazione del pampero si è impegnato ad accogliere tutti i clandestini, per il forte tornaconto economico per coop e onlus

Duka

Ven, 22/06/2018 - 07:24

Sta "scritto" negli accordi. LE ONG SARANNO PAGATE SOLO SE I MIGRANTI SBARCHERANNO IN PORTO ITALIANO. quindi faranno tutto lecito oppure no perchè questo avvenga. Sono NEGRIERI travestiti modello PCI che sfrutta il popolo fino all'osso per spassarsela in quel di Capalbio ad inventare altre truffe per l'anno a venire.