Emilia, le manovre del Pd: un posto in lista per le sardine

Il leader delle sardine smentisce: "Non ci candidiamo". Ma dal Pd non arrivano smentite ufficiali. E spunta anche un "piano B"

La tentazione di gettare la rete è tanta. Inutile nasconderlo: le sardine scese in piazza in Emilia Romagna fanno gola a chi, nel centrosinistra, sente il fiato sul collo in vista delle elezioni regionali. In questa terra rossa, il Pd non è abituato a rincorrere. E così pare si stia lavorando per trovare un posticino in lista ad un rappresentante delle sardine, nella speranza di trascinare alle urne tutto il banco.

Un po' di spazio potrebbe spuntare nella lista del presidente Bonaccini. Alcune indiscrezioni sono circolate nei giorni scorsi sui quotidiani locali: nulla di ufficiale, ma la notizia - spiega lo stesso ufficio stampa del Pd emiliano - “non è mai stata confermata né smentita”. Certo, per il segretario regionale dem, Paolo Calvano, "nessuna forza politica" dovrebbe mettere "il cappello su quelle piazze". Eppure neanche lui sembra voler chiudere del tutto la porta: perché non negare chiaramente, se nulla bolle in pentola?

I quattro leader delle sardine, dal canto loro, respingono ogni possibile coinvolgimento. "Non abbiamo intenzione di candidarci", assicura Mattia Santori. Per ora telefonate dal Pd non ne sarebbero arrivate e "non ci sono margini di trattativa". I leader non daranno indicazioni di voto per il 26 gennaio, ma la scelta di campo è inequivocabile: Santori si sente "rappresentato" dalla coalizione che va "dalla sinistra ecologista fino al Pd" e i "riferimenti politici" d’area non mancano. Ci sono presidenti di quartiere dem, esponenti di Coalizione Civica e Elly Schlein (eurodeputata Pd, transitata in Possibile). Se quindi una sardina volesse candidarsi, non arriverà nessuna scomunica. Il motto è: se qualcuno non si sente rappresentato dai politici in lizza, allora "che si presenti in prima persona". Magari, chissà, lo spunto potrebbe arrivare da Modena: in fondo Jamal Hussein, capo dei pesciolini modenesi, ha legami coi Giovani Democratici (costola giovanile del Pd), che l’hanno sostenuto alle elezioni universitarie dello scorso anno.

Nei corridoi circola anche un piano B. Se nessun ispiratore delle sardine dovesse candidarsi, allora il centrosinistra potrebbe puntare su un "catalizzatore". Una personalità vicina a quel mondo, ma non direttamente coinvolta. È stato fatto il nome di Andrea Colombo, consigliere Pd a Bologna ed ex assessore. Ha un profilo "ambientalista" e "amici in comune" con gli ideatori del movimento. Non ha contribuito direttamente, ma potrebbe attrarre il voto sardiniano. Sentito al telefono, Colombo non smentisce e “non intende dichiarare in merito”. Per ora, dunque, nessuno si sbilancia. Ma se son sardine, abboccheranno.

Commenti
Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 28/11/2019 - 11:51

quelli sarebbero capaci di far votare I MORTI !!!!!!!!!!!!!!!!

torquemada63

Gio, 28/11/2019 - 11:56

le sardine , mah, è chiaro e palese, che quelli che vengono definiti "fondatori" escono tutti sdalla scuola politica del pd, e poi in fondo basta guardarli, ma di questi quanti hanno lavorato un giorno in vita loro? E soprattutto quanti di questi andranno a votare, moltissimi sono studenti fuori sede, quindi diciamo metà sono gia spariti, al max voteranno nella loro regione, sono al pari di bonacini, che in vita sua ha fatto solo politica, ormai la sinistra in italia ha tradito tutti, si inventa la sardinata pensando di poter recuperare, ma in fondo sono figli del nulla, qualcuno di loro si sta cercando un posto nella casta del pd, in modo da continuare a non far nulla, in fondo che idee hanno sempre la solita la demonizzaione dell'avversario, che ormai non tira più.

QuasarX

Gio, 28/11/2019 - 12:07

Almeno perdete con un minimo di dignita'...

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Gio, 28/11/2019 - 12:09

Ci si aggrappa a tutto pur di incamerare qualche voto in più, anche al nulla del nulla come le sardine a due gambe.

nopolcorrect

Gio, 28/11/2019 - 12:09

"un posto in lista per le sardine". Lo avevo previsto, le sardine hanno visto che i grillini dopo i vaffa sono entrati in politica con lauti stipendi e i capi-sardine hanno pensato bene di seguirli. Facciamo un po' di casino a favore del PD e vedrai che saremo premiati con comode poltrone a livello regionale per ora e poi a livello nazionale.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Gio, 28/11/2019 - 12:18

Le sardine sono l'ittificazione della malafede politica. Gruppi di persone riunite senza alcuna idea né proposta politica reale. L'ultima strumentalizzazione vergognosa di giovani e meno giovani, da parte della sinistra, incapaci di realizzare un'idea, un progetto un dibattito politico sano.

Giorgio Colomba

Gio, 28/11/2019 - 12:24

Compagni alla canna del gas (ma sta finendo anche quello).

dalla spagna

Gio, 28/11/2019 - 12:33

Dopo 3 giorni il pesce puzza e molto !! Immaginati le sardine autoctone e quelle straniere, che arrivano da più lontano. Il "garum" a confronto era un profumo di Guerlain

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 28/11/2019 - 12:34

...anche le "sardine" cercano di ritagliarsi qualche "posto politico",all'interno dei soliti condivisori di merende(PD & soci,M5s...)

Ritratto di navajo

navajo

Gio, 28/11/2019 - 12:40

Ma qualcuno si meraviglia, dopo il "Mai coi 5S" del PD e il "Mai con il PD" dei 5S?

ziobeppe1951

Gio, 28/11/2019 - 12:43

I PDioti farebbero votare pure i jahdisti

Alfa2020

Gio, 28/11/2019 - 12:44

Non sanno come salvarsi la pelle prima con i 16 enne poi con clandestini con i rom con sardine poi i dico ma se il popolo comunista siete il 20% ugali come le dividete qando vi mettete insieme sempre il 20% siete

glasnost

Gio, 28/11/2019 - 12:49

Certo che i vecchi (veri)comunisti si rivoltano nella tomba a vedere questi spettacoli penosi. Il PD si maschera dietro ai movimenti (siano arancioni, sardine,grillini ...) perché non ha più neanche il coraggio di esporre le proprie bandiere.

Jon

Gio, 28/11/2019 - 12:49

CHE VERGOGNA..!! In Europa citta' bloccate in 3 nazioni dai cittadini per protesta mentre in Italia ci sono le Sardine che combattono contro il proprio Governo.. IPERVENDUTI--!!

wrights

Gio, 28/11/2019 - 12:53

Un posto in lista per gli esponeti del PD, che si atuproclamano sardine? Non basta un po' di deodorante, come tutti i pesci dopo tre giorni puzzano a cominciare dalla testa.

Ritratto di alejob

alejob

Gio, 28/11/2019 - 13:01

Salve Sardine, sono molto contento vedendovi tutte con un SORRISO smagliante, spero anche che il vostro interno sia come l'Esterno. Vedendovi allegre e pimpanti mi chiedo, sapete in quale MARE Nuotate? Generalmente tutti i Pesci cercano un mare Pulito per viverci, ma voi a quanto vedo, volete nuotare in un MARE marcio, dove per viverci, sarete non MOLTO LONTANO, COSTRETTE A MIGRARE. Auguri!!!!!!!!!

kyser

Gio, 28/11/2019 - 13:13

Beh i programmi del pd e delle sardine sono sulle stesse basi: Salvini buuuh, no razzismo, cielo blu, se ci fidiamo del prossimo tutto sarà perfetto e i crimini cesseranno.

mimmo1960

Gio, 28/11/2019 - 13:14

Nessuno fa niente per niente.

Giorgio Rubiu

Gio, 28/11/2019 - 13:14

Si,ma sono sempre loro. E' la legge dei vasi comunicanti.Avrebbero votato PD anche se non si chiamassero Sardine.In aritmetica la regola è che,invertendo l'ordine dei fattori il prodotto non cambia.Il Pd è al 19,7% e al 19,7% rimarrà.Questi non sono nati dal nulla ne provengono da altri partiti,si sono semplicemente dati una identità evitando con cura di chiamarsi con un nome che ricordi i diversi acronimi con cui il PCI ha cercato,negli ultimi 25 anni,di farci credere che non era più comunista.Ci hanno sottovalutati pensando che noi siamo una massa di babbei;ma noi non lo siamo ed i risultati si vedono quando andiamo a votare!

mimmo1960

Gio, 28/11/2019 - 13:31

Qualcuno diceva che per una giusta causa sono in piazza, ma!!!

agosvac

Gio, 28/11/2019 - 13:36

Una bella idea, favorevole al centro destra. Infatti le sardine essendo figlie del PD non danno voti nuovi ma li tolgono al PD!!!

Renadan

Gio, 28/11/2019 - 13:59

6000 le sardine in piazza a Bologna. Non si illudano i piddini. Solamente 1000 di queste forse voteranno i comunisti.

Calmapiatta

Gio, 28/11/2019 - 14:02

Cosa non farebbe e cosa non accetterebbe, il PD pur di spuntarla alle elezioni? Il voto acritico, con il naturale cambio generazionale, sta venendo meno. Gli anziani, quelli cresciuti alla scuola del PCI, cominciano a venir meno. Le nuove generazioni, quelle pure post fallimento sessantotino, non credono più a chi, spacciandosi per protettore del popolo, afossa lavoratori, risparmiatori e giovani, in cambio di poltrone, potere e benefici.

Maura S.

Gio, 28/11/2019 - 14:23

Già che ci siamo metteteci pure i gatti……… siamo arrivato al punto di non ritorno. Ormai l'Italia è allo sfascio c on una gioventù bacata.

uberalles

Gio, 28/11/2019 - 14:24

Per favore non sprecate l'olio extavergine di oliva per questo liquame, un oliaccio di quart'ordine sarà più che sufficiente...

omaha

Gio, 28/11/2019 - 14:27

Le sardine sono composte da persone che frequentano i centri sociali e da molti immigrati naturalizzati italiani Ecco come pensa la sinistra di recuperare voti E questo è un partito che pensa all'Italia? Nessun problema con i migranti che hanno la cittadinanza italiana, ma prima vengono gli italiani e poi gli stranieri Vorrei vedere se un italiano andasse in Tunisia, in Marocco, in Egitto, in Nigeria, in Pakistan, come verrebbe trattato Se coi guanti o con indifferenza

uberalles

Gio, 28/11/2019 - 14:28

Il PD sta facendo esperimenti con alcuni scienziati per riportare in vita i kompagni Lenin, Stalin, Ceausescu, Tito, Pol Pot, Honecker etc. per poterli iscrivere nelle liste elettorali ed arrivare ad una percentuale almeno del 12/15 %: già sarebbe un successone!

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Gio, 28/11/2019 - 14:37

Fategli presentare il Festival di S.Remo e finiamola lì.

diesonne

Gio, 28/11/2019 - 15:04

diesonne le sardine sono un buon piatto per il pd che pesca sempre nel torbito

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 28/11/2019 - 15:12

cari comunisti vi conviene candidare anche scorfani, acciughe e cozze...

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 28/11/2019 - 15:36

Senza un minimo di dignità.

MOSTARDELLIS

Gio, 28/11/2019 - 15:51

Ma le sardine apolitiche e apartitiche dove sono andate a scuola? Alle Frattocchie o al Nazareno? Eh si, perché per Botteghe Oscure sono troppo giovani.

ulio1974

Gio, 28/11/2019 - 16:20

i "bigoi e sardee" (bigoli e sarde, intesi come pesci) sono ottimi.

Ritratto di Lucio Flaiano

Lucio Flaiano

Gio, 28/11/2019 - 17:10

Lucio Flaiano. Piano B del PD in Emilia Romagna... Piano B come il Lato B?