Tumore, Emma Bonino sta meglio: "Totale remissione della patologia"

Notizie positive sulla salute dell'ex ministro. "Ora devo evitare ricadute, ma non potevo chiedere di meglio"

È un "aggiornamento positivo". Emma Bonino lo annuncia così, semplicemente, dalla sua pagina Facebook, postando a chi la segue un'intervista concessa a Radio Radicale, in cui parla delle sue condizioni di salute e di come sul suo tumore ci siano davvero buone notizie.

L'ex ministro degli Esteri "ha completato il trattamento chemio e radioterapico, che è stato ben tollerato". Inoltre da una rivalutazione clinica "risulta la completa remissione della patologia. Non c'è in particolare nessuna evidenza radiologica".

La Bonino ha risposta al trattamento "in modo eccellente" e ora i medici suggeriscono "di concludere il percorso terapeutico con un ciclio di radioterapia cerebrale preventiva nelle prossime settimane. Poi per l'ex ministro ci saranno molto riposo e "terapie riabilitative".

"È il meglio che mi potevo aspettare", ha detto la Bonino a Radio Radicale, ringraziando i medici e i paramedici che l'hanno curata. "Voglio dare un messaggio di speranza a tutti quelli che stanno seguendo delle terapie per queste e altre sfide", ha aggiunto.

La sfida di cui parla non è comunque conclusa. Nel prossimo periodo sarà fondamentale "evitare ricadute, che sono percentualmente molto alte in questo tipo di cancro nei primi dodici mesi dopo il trattamento". Ma quella di oggi è una notizia positiva, che gli consentirà di tornare a occuparsi "delle tematiche politiche che gli stanno a cuore".

Commenti

Totonno58

Gio, 21/05/2015 - 15:40

Bellissima notizia!

Ritratto di .conteZorro.

.conteZorro.

Gio, 21/05/2015 - 15:45

ora che è guarita dia una speranza anche a noi, lasci perdere l'"attività politica"

marinaio

Gio, 21/05/2015 - 16:37

Mi dispiace ovviamente dal lato umano, ma si è comportata come se solo lei fosse malata, quasi una martire, quando invece c'è gente che, con la stessa malattia, pur non guarendo, soffre in silenzio e con meno disponibilità economiche.

Ritratto di semovente

semovente

Gio, 21/05/2015 - 16:50

Mi associo a quanto esposto da marinaio.

gattomannaro

Gio, 21/05/2015 - 17:19

Detesto da sempre le idee politiche della signora Bonino, pur riconoscendole personale onestà e capacità. Ma questa è una bella notizia e mi felicito con lei.

VittorioMar

Gio, 21/05/2015 - 17:33

Auguri e buon lavoro!!

Holmert

Gio, 21/05/2015 - 17:42

Sarei oltremodo curioso di sapere che tipo di tumore avesse la Bonino, compresa la sua cellularità e differenziazione. E poi la sua stadiazione. Allora sì che ci faremmo un'idea giusta sulle sue possibilità di remissione e durata. Notizie così sono quelle del bar, una chiacchierata tra amici. Affinché non si dica un domani: "ecco, vedi, i politici hanno sempre cure migliori e noi povera gente sempre a subire". Con certi mali bisogna essere precisi e non trinciare giudizi.

Beaufou

Gio, 21/05/2015 - 17:46

Non sono mai stato della sua parte politica, ma sono contento per lei e le faccio i miei più cordiali auguri. Ad majora, Emma!

bettytudor

Gio, 21/05/2015 - 21:20

e se fosse tutto falso? Questa gente e` capace di qualsiasi cosa. Guarda caso e` guarita alla vigilia delle elezioni. Permettetemi di dubitare

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 21/05/2015 - 21:53

Vedrete che tra non molto, per meglio riabilitarsi, non mi sorprenderò se verrà proposta per qualche nuovo incarico.

Diana_Italica

Gio, 21/05/2015 - 22:09

Sono molto felice e ringrazio ancora la Bonino per quello che ha fatto per tutte le donne.

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Ven, 22/05/2015 - 01:08

E chi se ne frega??? Ci sono tanti come lei anche piu giovanni!! Ha già visuto la sua era, che passi la mano e si ritiri. Intanto in tutti sti anni ha solo rotto insieme al suo compare enfisema!!

Ritratto di gabrichan46

gabrichan46

Ven, 22/05/2015 - 07:23

Non sarà stato l'intervento di Papa Francesco? Non è stato lui a dirle: "l'erba cattiva non muore mai"?

Holmert

Ven, 22/05/2015 - 09:07

Mi sono preso il cruccio di andare a rileggere quando la Bonino, rivelò alla stampa di avere un tumore al polmone. Disse che era una forma localizzata e non ancora sintomatica. Da ciò debbo arguire che sia stata una scoperta casuale in seguito ad accertamenti di routine. Ora, siccome la Bonino dice di essere migliorata se non attualmente guarita, spero definitivamente, mi si accende la curiosità di sapere che tipo di tumore aveva e perché sia stata scartata la sua asportabilità con intervento. E' bene chiarire che nel polmone come in altri organi non esiste il tumore ma I TUMORI. OGNUNO CON CARATTERISTICHE PROPRIE,SIA PER MALIGNITA' ED ACCRESCIMENTO. Ripeto, notizie così, per gli addetti ai lavori sono da prendere per quelle che sono, prive di scientificità. Che ne dice il censore Pontalti?