"Fattura unica con Alpa? Falso". ​Ma la difesa di Conte fa acqua

Conte prova a difendersi dalle accuse delle Iene. Ma sul suo concorso per prof ordinario aumentano le ombre

La difesa di Conte sul caso sollevato dalle Iene che mette in discussione la legittimità del concorso per la nomina a professore ordinario, per ora, fa acqua da tutte le parti. Prima di entrare nel merito della famosa parcella intestata a Conte e al professor Alpa bisogna fare un passo indietro. Infatti nell'ottobre del 2018, con una lettera al quotidiano la Repubblica, il premier provava a negare rapporti con il professor Alpa, lo stesso che poi, nel 2002, sarebbe stato in commissione nel concorso per la cattedra a Caserta.


Solo coinquilini?

Conte nella missiva al quotidiano romano parla solo di una rapporto da "coinqulini" condividendo lo stesso "spazio" in uno studio guarda caso con la stessa segreteria e lo stesso numero di telefono. Conte aveva specificato che lo studio di Alpa si trovava al primo piano, mentre il suo al secondo. Eppure a quanto pare i rapporti tra il premier e Alpa sarebbero andati ben oltre la semplice condivisione di uno spazio. Conte sulle accuse de Le Iene ha provato già a difendersi prima della messa in onda del servizio parlando al photoAnsa 2019: "È una questione un po’ vecchia che si trascina da tempo, stanno rimestando sul mio concorso del 2002. Il professor Alpa viene perseguitato perché c’è stato questo concorso. Ho chiarito che mai c’è stato un conflitto di interessi, mai un’associazione professionale tra di noi, mai un conto corrente comune, in merito al concorso da professore ordinario, hanno deciso all’unanimità i 5 commissari. Vedrò il servizio, se necessario preciseremo ancora in piena trasparenza".


La parcella fumante

Forse proprio quella trasparenza ancora latita. Le Iene hanno infatti rinfrescato la memoria allo stesso Conte parlando della causa del 2002, nella quale Guido Alpa e Giuseppe Conte hanno entrambi difeso l’Autorità garante della privacy. Una causa per la quale, aveva tenuto a precisare Giuseppe Conte, per stroncare i dubbi su una eventuale comunanza di interessi economici tra i due, ognuno aveva fatturato per conto suo. E qui arriva il colpo di grazia delle Iene su Conte. Infatti spunta, come abbiamo già ricordato, la "parcella fumante" per la causa civile nella quale lo stesso Conte e il professor Alpa difesero il Garante per la privacy. Come si vede dall'immagine pubblicata, il documento è "su carta intestata a entrambi, con la richiesta di pagamento dell'intera cifra di 26.830,15 euro su un unico conto corrente di una filiale di Genova di Banca Intesa, il tutto firmato da entrambi, Guido Alpa e Giuseppe Conte". "È ancora possibile a questo punto sostenere, come ha fatto Giuseppe Conte nell'ultimo anno ai microfoni delle iene, che non vi fossero interessi economici in comune e che non vi fosse incompatibilità del professor Alpa nel giudicare Conte al concorso universitario? Il primo ministro ha mentito sul fatto che ognuno avesse fatturato per conto suo?", si domandano Le Iene. Domande del tutto legittime a cui lo stesso premier dovrà rispondere (e in fretta). E di fatto in questo contesto va sottolineata un'altra circostanza. Conte ha sempre negato rapporti professionali con il professor Alpa.

Il curriculum e lo studio

Ma nel suo curriculum la storia è del tutto diversa. Proprio Conte scrive di aver aperto, nel 2020, "con il prof. avv. Guido Alpa un nuovo studio legale dedicandosi al diritto civile, diritto societario e fallimentare". Uno studio a Roma, a via Cairoli, dislocato su due piani, in cui il giovane Conte occupava il piano superiore, uno studio che aveva in realtà un unico numero di telefono e una stessa segretaria, pagata da entrambi. Più che una coincidenza. Ma Conte continua sulla sulla sua linea: negare tutto, negare sempre. E sulla fattura unica nella causa del Garante risponde così: "È un progetto di parcella ma non una fattura unica. Io quella mia non la trovo, ma abbiamo sempre fatturato separatamente". Poi incalzato dalla Iena Monteleone aggiunge: "Quel progetto di parcella riguarda il primo grado. Io non ho incassato un euro. Come mostra il documento il compenso è andato ad Alpa e non a me". Peccato che il progetto di Pracella riporti un solo Iban ma due firme: quella dello stesso Conte e quella di Alpa. La versione del premier convice davvero poco...

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Mar, 03/12/2019 - 19:52

ma sììì er bisconte ha solo condiviso una parcella mica er c/c!come annche quello??? vabbuò solo temporaneamente...mica se lo è sposato!!uuaahhhuaahhhuahhhhhhhhh

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 03/12/2019 - 19:56

...Ma er conte continua sulla sulla sua linea: negare tutto, negare sempre.... proprio come il marito fedigrafo colto in fragrante con l'amante dalla moglie...negare tutto e rivestirsi,facendo finta di non conoscere quella che spupazzava fino ad un secondo prima...

fifaus

Mar, 03/12/2019 - 22:17

Colpito, ma non vuole affondare...

kkkkkarlo

Mar, 03/12/2019 - 22:21

Questo è proprio un bugiardo seriale

lorenzovan

Mar, 03/12/2019 - 22:33

macchina del fango a pieno regime..chissa' se ha pure i calzini azzurri

lorenzovan

Mar, 03/12/2019 - 22:36

bandog.. beh e' la linea del PROF Salvini..vero faro in materia

Ritratto di spectrum

spectrum

Mar, 03/12/2019 - 22:36

Da un truccatore di curriculum internazionali, che paventa la frequentazione di facoltose unversita' dove, sfortunatemente, il suo nome non risulta in nessun libro presenze, non e' che mi aspetto onesta' e sincerita'. Poi l'importante e', da bugiardo e magari corrotto, inasprire le pene perche le tasse vanno pagate.

Ritratto di Lucio Flaiano

Lucio Flaiano

Mar, 03/12/2019 - 22:38

Lucio Flaiano. Stella polare contiana: Alpa Centauri. Alpabeto contiano: dall'alpa alla zeta.

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Mar, 03/12/2019 - 23:01

Son curioso di vedere come andrà a finire. Fermo restando che non sarebbe la prima volta che inchieste o indagini de Le Iene si son rivelate poi dei buchi nell'acqua o delle bufale tipo il caso "blue whale", il caso Brizzi, il caso del fantomatico pericolo nucleare nel Gran Sasso, il caso Stamina, etc...

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 04/12/2019 - 00:28

Non sforzatevi: dopo la legge di stabilità secondo me il foggiano di Volturara Appula lo sostituiranno o, al peggio, come ha scritto Castagnetti, è probabile che si torni al voto nazionale (personalmente non ci credo o, se avverrà, sarà dopo le nomine in primavera dei manager di stato). L'oramai conclamato pidino professore, che volteggia nottetempo il mantello stellato per illudere quella gente che masochisticamente e strenuamente lo difende, sta creando troppi problemi a questo governo con i suoi "perseveranti inchini" sia la Pd che al duo franco-germanico con il concorso interno del chitarrista del mef, el predestinato della Lagarde, quello che si è orgogliosamente "intestato" il fiscal compact.

baldob

Mer, 04/12/2019 - 00:37

Se ho ben inteso da altri articoli per quell'incarico sarebbe andato in tribunale il solo Avv. Conte. Se, come dice ora, per quell'incarico avesse incassato tutto il Prof. Alpa significherebbe che non solo erano nello stesso studio ma, per giunte, che l'allora Avv. Conte era un dipendente del Prof. Alpa. Davvero un'ottima difesa, Prof. Conte.

tiromancino

Mer, 04/12/2019 - 00:38

Giuseppi, dichiarazioni fuffa,ma i sinistrorsi lo hanno preso sotto la loro protezione e quindi i cinque stelle zitti e pedalare oppure scomparire. Tanto le sardine sono lì che aspettano il cadavere

diet

Mer, 04/12/2019 - 00:56

E il c/c della banca Intesa a chi era intestato?

Ritratto di paràpadano

paràpadano

Mer, 04/12/2019 - 06:44

lorenzovan, se ci riesce mi spieghi cosa c'entra Salvini?

Ritratto di spectrum

spectrum

Mer, 04/12/2019 - 07:37

Da notare che capitano casi in cui esami del genere li fa il padre al figlio, pero' ci sono testimoni d'esame che certificano che non gli venga ragalato nulla. Me se si da contro a Conte e' giusto, perche' ha gia precedenti di furberie da piccola canaglia, come la fequentazione di prestigiose universita' internazionali dove non risulta nei registri, figuraccia indelebile. E perche' insegna la morale ai cittadini "tutti devono pagare le tasse", approvando addirtura pene piu severe, senza curarsi che alcuni piccoli evasori con certi trucchi soipravvivono, altri suicidano per non poterle pagare. Ma si, tutti sono bravi, specie quelli del PD, a fare la morale agli altri quando il girdino e l'erbetta della loro villa e' verde.

rossini

Mer, 04/12/2019 - 07:51

Conte si arrampica sugli specchi. La parcella su carta intestata a lui e al suo Mentore prof. Alpa e sottoscritta da entrambi prova oltre ogni ragionevole dubbio che quella consulenza i due l'avevano fatta insieme, come associati.

mifra77

Mer, 04/12/2019 - 07:58

pretesti e arrampicate sui vetri; è evidente che ha la coscienza da lavare ma certe macchie lasciano sempre l'alone.

hectorre

Mer, 04/12/2019 - 08:11

lorenzocaravan...sei proprio ingenuo o più semplicemente il solito sinistro!....lo scoop venne fatto da repubblica, quando conte era il premier “inutile e incapace” del governo gialloverde!!!...mannaggia, chi potrva pensare che sarebbe diventato l’uomo nuovo del pd!!!!!....beh, su repubblica non hanno più toccato l’argomento, sarebbe un terribile autogol....ci hanno pensato le iene a rispolverare l’ennesima perla dell’avvocato del popolo!!!....sempre più a suo agio con le porcherie, tanto care al pd!!!!!...

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 04/12/2019 - 08:26

se in italia ci fosse un solo italiano onesto, mi battere con ogni mezzo, lecito e illecito(neanche io sono un cittadino onesto al 100%)per farlo diventare p.d.r. presidente del senato, presidente della camera, p.d.c., senatore a vita, deputato per "chiara onestà" , oltre a tutte le onorificenze della repubblica. poi lo farei anche ministro unico di tutti i ministeri! ma sono certo che in italia(e non solo)non esiste!

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 04/12/2019 - 10:14

lorenzovan Mar, 03/12/2019 - 22:36 mi risulta che abbia copiato dai pdioti!

Giovanmario

Mer, 04/12/2019 - 11:57

ma se la fattura è firmata.. non è più un semplice progetto.. o no???

Ritratto di llull

llull

Mer, 04/12/2019 - 13:16

@bandog (03/12/2019 - 19:56) [...] proprio come il marito fedigrafo [...] :)) quello che lavora in tipografia e si occupa di grafica :)))