La Fedeli ammette: "Non ho lauree", ma sul sito c'è scritto altro

Il neo ministro dell'Istruzione parla di "errori in buona fede", ma sul suo sito personale una versione del cv afferma che in realtà è "laureata"

Non accenna a scemare, il Fedeli-Gate. Il giallo sulla laurea del neo ministro dell'Istruzione, che secondo i suoi critici è farlocca, si arricchisce di una nuova puntata.

Prima c'era stato l'attacco di Mario Adinolfi, già avversario della Fedeli quando questa era stata prima firmataria della proposta di legge per l'introduzione dell'educazione di genere nelle scuole: la sua laurea, ha denunciato Adinolfi, sarebbe in realtà solo un diploma alla scuola per assistenti sociali di Milano.

Travolta dalla bufera, la vicepresidente del Senato uscente ha provato a difendersi, incaricando il proprio staff di chiarire la questione con una dichiarazione al Mattino di Napoli. La laurea della titolare dell'Istruzione, confermano dallo staff, non esiste. Lo staff si difende parlando di "infortunio lessicale", ammettendo che il ministro non è laureato ma tentando di spiegare che si tratta comunque di un errore in buona fede.

Peccato che, come riporta l'Huffington Post, sul sito personale del ministro compaia un'altra versione del curriculum in cui della ministra è scritto che è "laureata in servizi sociali". Nel tentativo di gettare acqua sul fuoco è intervenuto poi il portavoce del ministro che ha assicurato che la diretta interessata spiegherà tutto di persona, ma solo "quando avrà modo di spiegare cosa vuole fare come ministra, una volta ricevuti tutti i dossier dal suo predecessore."

Commenti

evuggio

Mer, 14/12/2016 - 11:00

La vergogna più grossa è che il Presidente Mattarella abbia avallato una candidatura di questo "calibro".

moshe

Mer, 14/12/2016 - 11:15

IMMEDIATE DIMISSIONI!!!!! e siccome si tratta di un reato contro la fede pubblica, subito in tribunale!!!!!

ilario1961

Mer, 14/12/2016 - 11:17

se il ministro dell'istruzione produce infortuni lessicali, siamo a posto....

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 14/12/2016 - 11:17

Ma che gente mettono al governo?? Abusivi e bugiardi.

Duka

Mer, 14/12/2016 - 11:19

Bidonisti, prevaricatori, menzonieri, boriosi, sono l'immagine del PD ed è l'immagine Impronta del CAPO- Nessuno è credibile tutti privi di dignità anche personale. Ieri alla Camera hanno addirittura tentato di trasformare la batosta del referendum in vittoria : E' INCREDIBILE. (v.Rosato alla Camera)

grazia2202

Mer, 14/12/2016 - 11:25

che schifo. pensate per un attimo a tutti i sacrifici fatti da chi la Laurea vera non l'ha comprata, al pane che si sono tolti di bocca i genitori e i fratelli per permettere al congiunto di studiare anche lontano da casa. ponete sul piatto della bilancia il ministro e uno di questi. che vergogna signor ministro: si dimetta subito e si vergogni. quello che conta è essere non apparire. per questo motivo non sarò mai di sinistra: ovvero come ti frego il prossimo. questi politici sono caricature ma non di Totò ma dell'orrore.

Lucaferro

Mer, 14/12/2016 - 11:30

Mattarella ha avallato.... ma Mattarella avrebbe appoggiato ogni e qualsivoglia individuo proposto da Matteo. Il fatto gravissimo è la prostrazione morale ed intellettuale cui questi sed icenti politici ( mi si passi il termine, ma quello esatto sarebbe diverso) hanno condotto la politica italiana e tutto il nostro amato Paese. Vergognatevi!!

ilbelga

Mer, 14/12/2016 - 11:31

errori in buona fede? nella mia azienda (ora sono in pensione) sarebbe già stata messa alla porta...

wotan58

Mer, 14/12/2016 - 11:31

Ribadisco: un ministro dell'istruzione senza laurea è un evento tragicomico. Solo in quest'Italia poteva succedere... nella riformattazione del Paese che un partito di Destra per cui il merito e la competenza sono valori imprescindibili, si deve porre come obiettivo uno dei punti qualificanti deve essere costituito dai criteri di eleggibilità alle cariche rappresentative. Servono soglie minime, che non permettano di entrare in parlamento ed ancora più al governo personaggi che sanno a malapena leggere e scrivere.

Ritratto di orione1950

orione1950

Mer, 14/12/2016 - 11:32

Fa chic dire di essere laureato e la kompagna di lotte operaie aveva vergogna di dire che era una semplice diplomata. Per me, dovrebbe dimettersi per il semplice fatto che dovrà presiedere il ministero della pubblica istruzione che é un ministero delicato. Un'ignorantona come lei, non perché non é laureata, ma per il dominio, del quale si é sempre occupata, molto diverso da quello nuovo. E' anche vero che tutti i politici sono dei grandi incompetenti, salvo casi eccezionali. Nei panni del PAGLIACCIO io avrei messo mia moglie; almeno, é competente.

roberto.morici

Mer, 14/12/2016 - 11:34

Quindi se io dicessi che sono laureato in ingegneria e non soltanto di avere il diploma di geometra incorrerei in un banale "infortunio lessicale", secondo le volpi dello staff.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mer, 14/12/2016 - 11:41

Un disastro ed una vergogna : almeno il ministro dell'istruzione dovrebbe avere una laurea. Così continuerà la solita storia : l'Italia è stata create dai partigiani e il capolavoro musicale "Bella ciao" e via presepi e crocefissi dale scuole. Tutto quelle poche migliaia di anni che hanno preceduto I partigiani sono solo inutile sbiaditi ricordi. Morale : L'istruzione non può essere in mano a super comunisti trinariciuti .

berrdi

Mer, 14/12/2016 - 11:42

Ci siamo dimenticati che il Ministro della Giustizia Orlando ha solo la maturità scientifica e che il Ministro della sanità Lorenzin ha solo la maturità classica ?? Perchè queste cose non sono commentate dalla stampa ?

Giorgio Colomba

Mer, 14/12/2016 - 11:43

Nell'italietta dove richiedono la laurea fors'anche per fare - con rispetto parlando - lo spazzino (pardon: operatore ecologico...) e le dichiarazioni mendaci vengono sanzionate penalmente, questa lombrosiana figura viene cooptata a ministro addirittura dell'Istruzione millantando una laurea che non possiede: come diceva Flaiano, la situazione è grave, ma non seria...

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mer, 14/12/2016 - 11:46

Per fare i ladri di governo come il parlamentare non serve la laurea basta un grimaldello,così come per governare bene serve l'onestà e non tanto la laurea.nopecoroni.it

Ritratto di kikina69

kikina69

Mer, 14/12/2016 - 11:48

cioè ma ci rendiamo conto? errori in buona fede..peggio la toppa del buco..concordo con Duka..più che la laurea è la dignità la mancanza più grave e comunque rimango convinta - pur sapendo che la laurea non è tutto - che come minimo chi fa il ministro dovrebbe essere laureato, non amico dell'amico di mio cugino.

Iacobellig

Mer, 14/12/2016 - 11:50

...PERCHÈ ABBIAMO UN PRESIDENTE?

VittorioMar

Mer, 14/12/2016 - 11:51

..lasciatela al suo posto:PIU' SI FA NOTARE E MAGGIORMENTE CRESCE IL DISAGIO E L'INSOFFERENZA..!!

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Mer, 14/12/2016 - 11:51

Anche la Lorenzin non è laureata , mi sembra che facciano come un vecchio detto ,il dentista senza denti ,il barbiere con la barba lunga e via dicendo , il governo dei non adatti ...........ma , siamo in Italia dove le regole non si sono mai rispettate e tutto va secondo le indiscrezioni di alcuni che decidono (purtroppo).

Fjr

Mer, 14/12/2016 - 11:52

Vorrei ricordare che Josefa Idem fu cacciata per molto meno

giosafat

Mer, 14/12/2016 - 11:52

Bene, ha mentito punto e basta (non si tirino fuori errori lessicali del ministro dell'istruzione): a casa subito e senza passare dal via. Di voltagabbana, di palazzinari, di poltro-questuanti, di galoppini, di stampellari etc etc ne girano già abbastanza attorno a questo ridicolo governo. Sfoltire un pò la fila non farebbe male.

Fjr

Mer, 14/12/2016 - 11:56

Spero venga ricordata come il ministro più' veloce a dimettersi nella storia, meglio di Willy il coyote

stesicoro

Mer, 14/12/2016 - 12:00

Si tratta di una sindacalista, quindi appartiene ad una categoria di persone alquanto "scafate". Non credo che ignorasse che il suo titolo di studio non equivalesse ad una laurea. Saperla alla guida della pubblica istruzione mi suscita un giudizio decisamente negativo sulla scelta fatta dal neo capo di governo Paolo Gentiloni.

acam

Mer, 14/12/2016 - 12:04

non è errore da matita blu è errore da dimissioni immediate di lei e di chi la sostiene

Scirocco

Mer, 14/12/2016 - 12:05

L'infortunio lessicale non esiste proprio visto che la Ministra, se pure anzianotta, ricorderà se ha dato la tesi oppure no.Comunque in Italia la Legge non ammette ignoranza, quindi questo se vale per i comuni mortali Italiani vale anche per la Ministra che deve quindi rassegnare le sue dimissioni.

RexMastrin

Mer, 14/12/2016 - 12:07

Che abbia o meno una laurea la cosa grave è la menzogna! ...ed in ogni caso che diavolo di laurea sarebbe "laurea in servizi sociali" una di quelle cose che si vincono nelle patatine? Non nascono che da tempo, in ambienti di lavoro internazionali, quando si parla delle faccende italiane provo tanta vergogna. Mi sa che a breve me ne andrò di nuovo da questo povero paese che giorno per giorno sta perdendo le proprie radici e cultura millenarie e si sta trasformando in una landa desolata da quarto mondo.

giovanni951

Mer, 14/12/2016 - 12:09

un errore in buona fede....infortunio lessicale.....che schifo.

Giustotopik5

Mer, 14/12/2016 - 12:10

Assolutamente vergognoso ! Ricordo che qualche anno fa, per un fatto meno grave, si dimise il presidente della repubblica tedesco...Dignità è un termine che non figura nel vocabolario di simili esseri

lawless

Mer, 14/12/2016 - 12:15

i sinistrorsi sono tutti così (o almeno la stragrande maggioranza) questa ha pure l'aggravante che ha conquistato la poltrona venendo da quel mondo che anziché difendere i lavoratori li hanno portati alla fame (sindacalisti ideologizzati e con scopi puramente personali)

damicodatri

Mer, 14/12/2016 - 12:16

Ma mi domando:ma da dove è uscita questa qui!Con quei capelli poi...Ma non c'era meglio in giro? Abbasso la politica e tutti quelli che ci mangiano!Ai ministeri ci vogliono persone preparate e non ruff..............!Basta,non se ne può più!

orso bruno

Mer, 14/12/2016 - 12:18

Ci meravigliamo per un ministro all'istruzione senza laurea ? Ma non vi ricordate i fancazziati sessantottini che minacciavano i docenti per il 18 politico ? Feccia umana!

michele lascaro

Mer, 14/12/2016 - 12:20

Da una sinistrata non ci si poteva aspettare altro. Si dimetta, se ha un briciolo di dignità. E questa vuol essere il ministro dell'Istruzione? Direi della Distruzione!

Libertà75

Mer, 14/12/2016 - 12:22

2 cose, la prima è che almeno il trota se ne è andato difronte ad uno scandalo, la seconda è se nel PD c'è così poca cultura ed intelligenza da doversi affidare a persone non laureate?

rocky999

Mer, 14/12/2016 - 12:22

Ahia, questa dovrebbe essere ministro dell'istruzione? Una persona con un diploma alla suola per assistenti sociali (!?) e finge una laurea? Da studente mi sento in una botte di ferro!

damicodatri

Mer, 14/12/2016 - 12:23

Questi si stanno dando la zappa sui piedi e stanno consegnando il paese ai 5 stelle!Ma ve lo immaginate? Allucinante!

routier

Mer, 14/12/2016 - 12:23

Il "Trota" ha fatto scuola e la vicepresidente del Senato non fa una bella figura, ma è deprimente in modo di valutare l'individuo per i suoi pregressi scolastici. Ricordo che Guglielmo Marconi non si laureò mai (fu un autodidatta), tuttavia nella sua vita professionale collezionò ben 16 (sedici) lauree Honoris Causa, un laticlavio al Senato ed un Nobel per la fisica. (e scusate se è poco)

puponzolo

Mer, 14/12/2016 - 12:29

Se le ministra dell'Istruzione era in buona fede significa che non conosce la differenza tra la laurea e il diploma, e questo la rende egualmente non idonea allo specifico incarico governativo.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Mer, 14/12/2016 - 12:39

Non ha una laurea? Ha studiato per corrispondenza? Allora è perfetta per fare il Ministro dell'Istruzione!

Una-mattina-mi-...

Mer, 14/12/2016 - 12:39

CON TUTTI GLI IPERSPECIALIZZATI LAUREATI A PSASSO, IL GOVERNO PREFERISCE I "FEDELI ALLE DIRETTIVE" ANCHE SE MANIFESTAMENTE INFERIORI e inadatti

Ritratto di Inhocsignovinces

Inhocsignovinces

Mer, 14/12/2016 - 12:40

A LAVORARE IN MINIERA!!! RIAPRIRE LE ZOLFARE IN SICILIA

Giovanmario

Mer, 14/12/2016 - 12:42

ma sì.. e diamogliela una laurea.. magari in filosofia.. insieme a massimo cacciari, la costamagna, roberta de monticelli, paolo flores d’arcais, angelo d’orsi, adriano prosperi, vattimo, bersani, vendola, minniti, cuperlo, civati, epifani, mussi, barbacetto, travaglio, fabio fazio.. ecc. ecc.

i-taglianibravagente

Mer, 14/12/2016 - 12:44

SI vabbe' cosa vuoi che sia.....non e' laureata, laurea finta si, ma cintura NERA di CGIL che nella scuola PUBBLICA italica conta eccome...si faccia un censimento per capire quanti attivisti de sinistra abbiamo a libro paga dietro le cattedre (tantissimi ignoranti, incapaci e rovina letteralmente di molti giovani) e si capira' che costei e' la degna rappresentante dell'ignorantificio italico di oggi.

Luigi Farinelli

Mer, 14/12/2016 - 12:46

Quello della laurea è il meno. Il problema per chi è stufo di ideologie, è che la Fedeli è un radical-femminista LGBT, pro-gender, pro-aborto, anti-famiglia naturale, pro-gay, anti-maschile tout court: tutto l'armamentario laicista che il PD, supino esecutore degli orientamenti laicisti e neo-maltusiani imposti tramite l'Ue e l'ONU porta avanti in maniera subdola. Basterebbe ricordare cosa la Genovefa Idem e la Fornero (quando aveva delega alle Pari Opportunità) avevano nel loro programma di governo, all'insaputa dei cittadini.

elio2

Mer, 14/12/2016 - 12:47

Ma l'abusivo Presidente della Repubblica, non controlla chi sono i ministri prima di dare il suo avvallo, oppure ai compagni, visto che gli hanno dato la più prestigiosa poltrona del Paese, ha l'obbligo di crederci di default? E' tragicomico solo pensare che possano mettere all'istruzione in ministro neppure laureato, come mettere un professore farlocco a insegnare, daltra parte questa è la buona scuola del venditore di pentole fiorentino.

Sabino GALLO

Mer, 14/12/2016 - 12:48

Tanta ammirazione per i cittadini che hanno la forza di fare commenti! Un diverso incarico...,forse avrebbe evitato...chissà?... Ma!! Non è facile...capire! Meglio rinunciare e non leggere, ascoltare, vedere TV, parlare con amici e conoscenti, con sconosciuti! Ma neppure.... in famiglia! Il Natale, poi, impegna tanto : bisogna fare il presepe! Ma resta alla moda o no? E, soprattutto è ancora lecito farlo? Non si rischia qualche denuncia per offesa a qualcuno? In ogni caso, non ti aiutano a farlo neppure i nipotini, che dicono che i loro amichetti fanno solo l'albero! Ma alle scuole , almeno quelle elementari, che fanno ? Lo fanno ancora? ...Passano gli anni! Non si è più aggiornati...anche perché nel linguaggio si sono inserite tante e tante nuove parole che non sono né italiane, ma neppure inglesi, francesi o altro : "facciabuco", "internetto", "app", "Logino", "passaeword", "Tuitta" , "gugolita", ecc. ecc. Neanche una moderna Ministra dell'Istruzione riesce a spiegare tutto!

Jimisong007

Mer, 14/12/2016 - 12:50

Laureata in menzogne per cui ottimo ministro

schiacciarayban

Mer, 14/12/2016 - 12:57

Brava, e adesso fuori dalle balle!

viola vale

Mer, 14/12/2016 - 12:58

La dichiarazione mendace su un Curriculum e' sanzionata dalla Pubblica Amministrazione con esclusione dal Concorso o con provvedimenti disciplinari, in caso di dipendenti,fino ad arrivare alla risoluzione del rapporto di lavoro. E'un fatto molto grave. L'aver poi dichiarato la paretiticita' di un Diploma di Scuola Privata Superiore con una Laurea ,secondo una presunta Legge inesistente, e' per un Ministro della Istruzione gravissimo.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 14/12/2016 - 12:59

Manicomio, grazie.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 14/12/2016 - 12:59

Che Valeria Fedeli, pseudo laureata in scienze sociali, sindacalista, sia presentata al popolo italiano come ministro dell’istruzione, mi pare un fatto grave ed offensivo, sia per gli insegnanti, sia per gli studenti di ogni grado, dalle elementari all’università. Ovviamente, però, tra gli offesi ci sono tutti gli elettori, a cominciare da quelli che hanno dato il loro voto al PD e quindi determinato la sua ascesa dal sindacato al senato della Repubblica. Lecito attendersi le sue dimissioni. Vedremo, ma c’è da temere che la situazione sia diplomaticamente risolta, magari invitando una disponibile Università degli studi a conferirle un splendida laurea onoris causa.

MOSTARDELLIS

Mer, 14/12/2016 - 13:00

Laurea inesistente, bugie, infortunio lessicale. Siamo su scherzi a parte? E questa dovrebbe essere il ministro per l'Istruzione? Ma li vanno a scegliere con il lanternino? Per forza poi ci ridono dietro e ci ricattano a tutte le parti. Con questi rappresentanti...

MOSTARDELLIS

Mer, 14/12/2016 - 13:01

Ma poi, a che serve andare a fare la sceneggiata al Quirinale? Cosa fa Mattarella oltre a far venire sonno quando parla? (con tutto il rispetto)

Ritratto di Gelsyred

Gelsyred

Mer, 14/12/2016 - 13:02

Senza vergogna. Una nullità al potere. Il distillato di sinistra al potere.

umbi53

Mer, 14/12/2016 - 13:02

ma cari miei questa è la politica italiana non esiste ne destra ne sinistra tutti uniti per i loro scopi chi va al governo dirà sempre noi siamo i più bravi e stanno bene attenti anche nella nomina dei ministri come si vede e non solo adesso...non ci resta che aspettare di andare a votare(se ce lo permettono)e sperare nei cinque stelle

Ritratto di lettore57

lettore57

Mer, 14/12/2016 - 13:09

@ilbelga Secondo me, dopo un colloquio di 5 minuti, avrebbe deciso di non farla nemmeno entrare.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mer, 14/12/2016 - 13:12

avete votato NO per dare un lavoro ad una diplomata bravi! AHAHAHA

Ritratto di manasse

manasse

Mer, 14/12/2016 - 13:14

è inutile stupirsi i rossi hanno la bugia nel proprio dna e ogni volta che parlano lo confermano se capissero il significato delle parlole una per tutte è VERGOGNA

@ofuts

Mer, 14/12/2016 - 13:16

Ma dove viviamo ?

Ritratto di Beppe58

Beppe58

Mer, 14/12/2016 - 13:17

Vorrei ampliare il concetto di D.M.P.. Abbiamo avuto ministri della sanità non laureati in medicina, ministri dell'istruzione non laureati (e forse diplomati Cepu), professoroni della Bocconi che non sanno fare i conti della spesa, un'esperta in sistemi previdenziali che ha rovinato la vita di mezzo milione di persone, parlamentari e amministratori locali che non riescono a mettere insieme due concetti elementari, onorevoli prese dalla provincia che si improvvisano fini costituzionalisti... E' l'Italia, bellezza...

WSINGSING

Mer, 14/12/2016 - 13:20

Non prendetevela con la Fedeli. Prendetevela con chi l'ha nominata!!!

Ritratto di pierlum

pierlum

Mer, 14/12/2016 - 13:20

Qualcuno si ricorda di cosa dicevano della Gelmini perché aveva la "colpa" di essersi laureata 3 anni fuori corso?

peppo8394

Mer, 14/12/2016 - 13:25

Fuori dai piedi subito! Una sindacalista, quindi una fannullona per definizione, in più bugiarda! Vergogna!!! Se avesse un minimo di dignità si farebbe da parte al volo, cosa che sicuramente non farà, vista l'estrazione politica con tendenza innata all'imbroglio e al sotterfugio

cameo44

Mer, 14/12/2016 - 13:34

Quelli del PD non hanno il senso della misura accusano il M5S di mentire per il caso dell'Assessore del Comune di Roma ma non hanno nulla da dire per il falso dichiarato dal Ministro Fedeli e per le tante bugie dette da Renzi e dei suoi seguaci è molto più grave il comportamento del Presidente Mattarella che avval la la nomina a Ministro della Fedeli senza prima controllare

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mer, 14/12/2016 - 13:44

E' anche il ministro dell'istruzione universitaria in Italia, giusto? In questo caso i professoroni delle università italiane si ritrovano sotto l'autorità di una che non è nemmeno laureata ...

Cinele

Mer, 14/12/2016 - 13:45

Il problema non è avere o non avere la laurea, a mio parere non indispensabile in determinati incarichi anche di responsabilità. Io non laureata, in 35 anni di lavoro ho letteralmente svezzato una marea di laureati, che ancora oggi coordino, ricordo che alcuni di loro non erano in grado di distinguere una fattura da una bolla di consegna (allora così si chiamava l'attuale ddt). La cosa grave è inaccettabile e' la menzogna, io pur essendo a favore del Si è di Renzi, questa la manderei a casa a calcioni.

squalotigre

Mer, 14/12/2016 - 13:48

Abbiamo ed abbiamo avuto precedenti preclari di non laureati a capo di ministeri importanti. Persino D'Alema che è stato Presidente del Consiglio non si è mai laureato (Pontalti, informati). La Lorenzin, ultimo esempio, è a capo del ministero della salute ma le sue qualifiche non la renderebbero idonea neanche a fare quello che una volta si chiamavano portantini. Ma non è la laurea che conta, ma quello che propone la rossa- capelluta. Forse non è abbastanza chiaro che la ministra ha proposto l'abolizione del genere sin dalle scuole materne. I bambini possono nascere anche da due uomini o da due donne e questo dovrebbe essere insegnato ai bambini. Da manicomio se non ci fosse la legge Basaglia.

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 14/12/2016 - 14:05

E' la rivincita dei sessantottini: Tutta gente che si è diplomata grazie al 6 politico e le interrogazioni di gruppo.

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 14/12/2016 - 14:11

I compagni ex/post socialcomunisti mentono e ingannano la gente, ma sono sempre "in buona fede". Rubano, ma hanno sempre le "mani pulite". Corrompono e sono corrotti come e più degli altri, ma sono sempre "persone perbene". Ammazzano gli avversari politici e fanno stragi, ma sono solo "compagni che sbagliano". Insomma, questi compagni bisogna saperli interpretare; sono sempre qualcosa di diverso da quello che sembrano.

accanove

Mer, 14/12/2016 - 14:12

tutto il mondo sinistrato è una tarocco, lo si vede ogni giorno che passa, leggi, proposte, personaggi fanno tutti parte di una grande rapprsentazione teatrale

Cinele

Mer, 14/12/2016 - 14:15

Il problema non è avere o non avere la laurea, a mio parere non indispensabile in determinati incarichi anche di responsabilità. Io non laureata, in 35 anni di lavoro ho letteralmente svezzato una marea di laureati, che ancora oggi coordino, ricordo che alcuni di loro non erano in grado di distinguere una fattura da una bolla di consegna (allora così si chiamava l'attuale ddt). La cosa grave è inaccettabile e' la menzogna, io pur essendo a favore del Si è di Renzi, questa la manderei a casa a calcioni.

moshe

Mer, 14/12/2016 - 14:24

cosa pretendere da una ex CGIL?

effecal

Mer, 14/12/2016 - 14:24

che banda di cialtroni squallidi mentitori sono stati scelti fra i peggiori tirapiedi di matteino i'bomba.

steacanessa

Mer, 14/12/2016 - 14:26

Che faccia di .. comunista!

Una-mattina-mi-...

Mer, 14/12/2016 - 14:29

LEGGO "...L'introduzione dell'educazione di genere nelle scuole": TRATTASI,qui, DI "GENERE" FINTO LAUREATO "IN BUONA FEDE"... QUESTO PAESE, e i suoi politici, rendono DEL TUTTO inutili trasmissioni tipo ZELIG e limitrofi, e causerà la forzata disoccupazione DI DECINE DI COMICI.

umberto nordio

Mer, 14/12/2016 - 14:30

Chissà perché, ma si ha l'impressione che le sua dichiarazioni non siano "fedeli".

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 14/12/2016 - 14:31

Hanno riesumato una mummia, coperta dalla polvere di decenni in quelle stanze. E questa dovrebbe occuparsi dei nostri figli e dei nostri nipoti? Rappresenta quanto di più vecchio e istituzionalizzato ci sia nel paese.

steacanessa

Mer, 14/12/2016 - 14:34

Comunista. Basta la parola.

i-taglianibravagente

Mer, 14/12/2016 - 14:35

diceva bene chi scriveva che in questo paese ipocrita, vai a fare colloqui per pulire le stalle delle mucche e ti chiedono la laurea (...con esperienze pregresse...) ma per fare il ministro o il primo ministro puoi essere un d'alema o una fedeli qualsiasi che va benissimo cosi: Asini di fatto e senza neanche la foglia di fico del pezzo di carta.

Ritratto di malatesta

malatesta

Mer, 14/12/2016 - 14:35

Quel professore di Bergamo Licenziato perché fece pipì in un cespuglio, REO di non aver dichiarato di aver ricevuto una condanna per tale gesto..invece per questa Fedeli tutto va bene..pur avendo mentito in modo molto piu' grave viene confermata ministro dell'Istruzione!! ...ma veramente si e' perso il senso della logica e si e' conquistato quello del DISONORE!!!

hectorre

Mer, 14/12/2016 - 14:36

ministro dell'istruzione con un misero diplomino....ma è tutta qui la superiorità sinistra???????.....beh, se veltroni è diventato segretario con un diploma in cinematografia, si evince che basta poco per scalare le vette del pd e diventare una "cima"!!!!!!....effettivamente dal partito che parla..va agli operai non ci si poteva aspettare molto di più

petra

Mer, 14/12/2016 - 14:38

Non è nemmeno un diploma di scuola superiore. Per intenderci, non avrebbe nemmeno potuto accedere all'Università. Ammapete che cultura! Adatta ad un ministro della pubblica istruzione!!!

ortensia

Mer, 14/12/2016 - 14:39

Siamo governati da un bel branco di asini che non hanno nemmeno uno straccio di LAURA. Alfano dovra' ricorrere all'alfabeto muto durante gli incontri internazionali visto che non sa neppure l'Inglese. Infatti ho sentito con orrore che ha pronunciato wind come Waind, quindi per dire magazine dira' magazaine e via di questo passo facendo scompisciare tutti dalle risa. "

bistecca

Mer, 14/12/2016 - 14:39

@Duka 11:19. Vedi che non hai capito nulla? È vero che hanno perso la vittoria, però hanno vinto la sconfitta. E questo con pieno merito e nessuno lo può negare.

Giuseppe1102

Mer, 14/12/2016 - 14:42

Ritengo a questo punto che la Neo Eletta Ministra abbia poco da spiegare, ma diversamente deve rassegnare immediatamente le proprie dimissioni da Ministra e da Senatrice. E dire che era la Vice della Seconda carica più importante dello Stato. Non so cosa abbia giurato l'altro giorno, se mente così facilmente. In paesi più civili di norma si rassegna le dimissioni. La invito semplicemente a dimettersi.

hectorre

Mer, 14/12/2016 - 14:43

è imbarazzante...per alcuni posti di lavoro(non parlo di dirigenza ma lavori umili e poco remunerati)ormai servono requisiti minimi per poter partecipare al bando!!!...e se saliamo di livello la laurea a volte non basta!!!!....ed invece un gentiloni qualunque può promuovere a minitro dell'istruzione chiunque!!!!!....come si può solo immaginare di votare un simile partito???????....cari pidioti, state scherzando o vi sentite veramente rappresentati da simili indidui????....capisco, voi state ancora a sventolare la bandierina...poco importa per chi.....povera italia

scimmietta

Mer, 14/12/2016 - 14:50

conviene, altro tuttologo, mi spieghi il significato "antropologico" di infortunio lessicale?

19gig50

Mer, 14/12/2016 - 14:54

criminali al governo.

unosolo

Mer, 14/12/2016 - 14:54

ingannare il popolo e giurare davanti il capo ,,,,,,,, minimo le dimissioni e sparire dalla circolazione dei palazzi , deve rientrare nella sede della CGIL , via per rispetto della nostra Nazione ,.

scimmietta

Mer, 14/12/2016 - 14:57

X berrdi: giustissimo, per fare il ministro non è obbligatorio avere la laurea, questo non giustifica il fatto di asserire di averla e poi accertare che è un falso, non si addice per nulla ad un ministro, per di più dell'istruione ...

compitese

Mer, 14/12/2016 - 15:02

Speriamo almeno che non si metta in topless!

scimmietta

Mer, 14/12/2016 - 15:12

X Sabino GALLO: ..... meglio se non laureata ....

Gianca59

Mer, 14/12/2016 - 15:14

Giannino, che è un giornalista che aveva ambizioni politiche, su questa storia è stato messo in croce tanto da dover cambiare piani ed essere ancora oggetto di battute penose da parte del puffo fiorentino. Perchè questa signora non se ne torna da dove è arrivata, cioè in mezzo a noi cittadini ?

C.Piasenza

Mer, 14/12/2016 - 15:16

Va be', che cosa volete che sia mai ! Non dimentichiamoci che siamo in clima di Buona Squola ....

rossono

Mer, 14/12/2016 - 15:24

bingo bongo PECORONE.it Dire di avere e non avere? Questa e onestà? Al pecorone la risposta.

Iena_Plinsky

Mer, 14/12/2016 - 15:26

Era in Germania che un ministro si dovette dimettere perche' ammise di aver copiato all'esame di Laurea ? Qui siamo moolto peggio... laureate alla scuola per corrispondenza....

gneo58

Mer, 14/12/2016 - 15:33

burqa obbligatorio !

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Mer, 14/12/2016 - 15:36

Titolo di studio: licenza di pesca (licenza di caccia, no: occorre sostenere un esame)

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 14/12/2016 - 15:37

Come disse il Cav: più bella che brava .......

Giorgio5819

Mer, 14/12/2016 - 16:01

Sveglia ! Per gestire le madrasse comuniste non occorre nessuna laurea, solo una ricca dose di ignoranza e di mala fede.

unz

Mer, 14/12/2016 - 16:19

:(

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 14/12/2016 - 16:24

Ahi ahi ahi signora ministra,m 'é caduta sulla laurea. Vabbé da nessuna parte é stabilito che per fare il ministro ci vuole la laurea. Bertinotti, che era presidente della camera, era appena ragioniere diplomatosi a 20 e passa anni. La laurea l' ha presa honoris causa dall'universitá di Bologna, nella stessa misura in cui l'ha presa Vanetino Rossi.E nessuno ha avuto nulla da dire. L'unico rimprovero é che la ministra doveva subito correggere i suoi dati onde evitare polemiche. Non l'ha fatto? Peggio per lei. Dimostra di essere una peracottara. Ma sta in buona compagnia.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 14/12/2016 - 16:26

Ekkevuoichesia !!! Dopo il '68 le lauree te le tirano dietro. L'han data pure a Valentin Rossi. E diamogliela pure alla signora ministra. Non vi pare?

Ritratto di malatesta

malatesta

Mer, 14/12/2016 - 16:30

Mi sia consentito un commento ..dalla "COLLINA DEL DISONORE" al "COLLE DEL DISONORE"..il primo e' un film ..il secondo e' realta' quotidiana...

Antonio Panebianco

Mer, 14/12/2016 - 16:32

Finora pensavamo che solo i pentastellati fossero cervello da Grillo e linguaggio da Taverna ... adesso dobbiamo aggiungere che quelli del PD sono Fedeli alla post-verità.

robeqz

Mer, 14/12/2016 - 17:04

MA PERCHE CONTINUIAMO A TOLLERARLI? NON SAREBBE IL CASO CHE TROVASSIMO IL MODO DI ESAUTORARLI? CACCIALI? ALLONTANARLI? SUBISSARE IL SENATO E IL PARLAMENTO DI MESSAGGI, FARGHLI SEWNTIRE IL FIATO SUL COLLO?

batpas

Mer, 14/12/2016 - 17:18

Un bidello puo' dire: io all'università ci lavoro. e la ministra ?

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Mer, 14/12/2016 - 17:20

Sono le gioie della democrazia. Una signora illetterata è Ministro della Pubblica Istruzione. Godi popolo.

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 14/12/2016 - 17:23

Forse anche io sono laureato"in buona fede"...sta a vedere che non me ne sono accorto. A mia insaputa?

bimbo

Mer, 14/12/2016 - 17:24

hahaha secondo me la stanno solo attaccando politicamente forse hanno ragione ma penso che sia una persona valida, se poi controllassero invece TUTTE le lauree false dei colleghi e non solo, ci sarebbe da piangere amaramente.

Efesto

Mer, 14/12/2016 - 17:29

Le persone misere ed arroganti sentono la necessità di coprirsi con titoli nel tentativo di coprire la propria insulsaggine e povertà di idee. Anche la teoria gender viene propinata da chi non capendo niente si sesso, natura, e vita, si propone come innovatore in un mondo cxxxxxo che fa dei malati (in natura la deviazione sessuale è o una deformità di programma o una malattia) una impropria bandiera al solo scopo di esibirsi. Poveri noi e poveri ragazzi di scuola.

Pensobene

Mer, 14/12/2016 - 17:49

Forse temeva di essere rimbrottata dalla Kienge per non essere laureata, come era successo a Salvini. Comunque una laurea honoris causa non si nega a nessuno. Quindi il problema è sanabile.

nopolcorrect

Mer, 14/12/2016 - 17:50

In Germania sarebbe già stata cacciata almeno dal Governo. Ma qui siamo nel paese di Pulcinella dove il Primo ministro uscente rimane il politica dopo aver dichiarato che ne sarebbe uscito, la ministra Boschi dopo analoga dichiarazione viene addirittura promossa...purtroppo non riusciamo ad essere un paese di persone serie, ammettiamolo.

timoty martin

Mer, 14/12/2016 - 17:50

Impensabile, una vergogna!! Un ministro bugiardo che ha il coraggio di accettare l'incarico e giura sulla Costituzione? Se Mattarella coerente, chiede le dimisioni subito. Niente stipendio a chi inganna i concittadini e il governo. Povera Italia, l'istruzione dei nostri figli/nipoti è in buone mani.....

Ritratto di Razionale

Razionale

Mer, 14/12/2016 - 17:56

La laurea non qualifica una persona in modo particolare ma si presuppone che per svolgere una funzione con cognizione di causa sia necessario conoscere la materia che si deve trattare. Con la maturità scientifica e classica in Italia si ritengono idonei un ministro della giustizia ed una della sanità. Abbiamo una Presidente della camera con le orecchie lunghe e pelose ed altri gioielli del genere affollano il parlamento. Ci stupiamo perchè una neo ministra ( viva l'italiano femminilizzato alla Boldrini system ) conta frottole sul proprio titolo di studio ? E' un altro " io speriamo che me la cavo " .Italia : persone sbagliate al posto sbagliato che la forza ci assista.

angelovf

Mer, 14/12/2016 - 18:14

Brutta strega, volevi insegnare ai nostri bambini come si dicono le bugie? Vai via.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 14/12/2016 - 18:14

Certo che è impresentabile. Con tutti i laureati che ci sono in Italia (farlocchi compresi) sono andati a prendere proprio lei? Se non c'era niente di meglio, potevano lasciare perdere e andare a casa. Poi al ministero della Pubblica Istruzione, altro che presa in giro. Solo i sinistri sono capaci di queste cose e neppure si vergognano, sono sempre qui ad urlare, la colpa è sempre degli altri. Buffoni.

sparviero51

Mer, 14/12/2016 - 18:21

IN UNA NAZIONE SERIA ,LA SCUOLA È LA FUCINA DELLE GENERAZIONI FUTURE . COME SI FA AD ASSEGNARE IL MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE AD UNA SINDACALISTA COMUNISTA CON UN DIPLOMA (sic) DI ASSISTENTE SOCIALE. QUALI È QUANTE COMPETENZE HA ACQUISITO PER RICOPRIRE UN COSÌ DELICATO COMPITO ? SI VERGOGNI PER PRIMO CHE L'HA PROPOSTA E CHI LA HA NOMINATA MINISTRO . STIAMO SUPERANDO OGNI LIMITE DI DECENZA !!!

FabComo

Mer, 14/12/2016 - 18:26

Ministro dell'Istruzione che mete, anzi scrive cose inessatte mediate infortuni lessicali sul curriculum.... Ministro della Salute chi fà il Liceo..... Si vede che le scelte sono state fatte in base alle competenze! Il prossimo vogliamo Pinocchio (quello vero...) Ministro delle Foreste (almeno è di legno)

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Mer, 14/12/2016 - 18:30

O Cxxxo , ma possibile abbiamo un alto numero di bugiardi a governare , come possiamo sperare facciano gli interessi dei cittadini se neppure dicono la verità su cose appurabili e pubbliche , e quelle che non scopriremo mai? quante altre bugie racconteranno.

Ritratto di Bar_Abba

Bar_Abba

Mer, 14/12/2016 - 18:32

Non è un' ottima presentazione, ok, ma prima di impallinarla potremmo almeno aspettare che si muova, no? Come nei film western. Almeno questa signora e Giannini un po' di soggezione verso la cultura e l'istruzione hanno dimostrato di averla. Suvvia, siamo ottimisti.

Ritratto di kikina69

kikina69

Mer, 14/12/2016 - 18:34

Ma scusate...io lavoro nella PA.. come si fa a sostenere che non serva una laurea e basti qualsiasi titolo di studio per coprire certe cariche? Forse non è richiesto dalla Costituzione ma è una grandissima cavolata. E la costituzione non è la bibbia Come minimo un ministro dovrà pur sapere qualcosa di diritto amministrativo e costituzionale!!!!

dakia

Mer, 14/12/2016 - 18:43

Ma invece di sprecare tempo e saliva, buttatela fuori voi opposizione del cavolo che ogni volta montate la testa alla gente e poi votate tutte le porcate che vi mettono sotto il naso!

dakia

Mer, 14/12/2016 - 18:50

Certo che il paese cade sempre più in basso, togliamo all'istruzione professori perché giunge l'epoca delle assistenti sociali? ma se non rendono nulla neanche alla loro professione diamo loro il ministero dell'istruzione, allora posso andarci anch'io a fare la ministra ho meno rughe e un pò più di preparazione! bella scuola, poveri i nostri ragazzi e le povere maestre...scommetto che con questa si risparmiano un centinaio di Eu al mese!

Ritratto di Fr3di

Fr3di

Mer, 14/12/2016 - 18:51

che vergogna .. si dimetta

eternoamore

Mer, 14/12/2016 - 18:52

SUBITO DIMISSIONI.

eternoamore

Mer, 14/12/2016 - 18:53

MA QUESTA DONNA DOVE HA LAVORATO FINO AD OGGI PER MANGIARE.

dakia

Mer, 14/12/2016 - 18:57

X berdi--beh non si può sempre andare a caccia dei problemi personali, almeno così credo ma dato che ogni nodo viene a pettine, come vediamo basta aspettare e anche i giornalisti riempieranno le loro colonne di fatti che a dire poco sono assurdi mentre ci sono in giro tanti guai.

antiom

Mer, 14/12/2016 - 18:58

Per quanto importante per chi viene catapultata, senza meriti particolari, al ministero della pubblica istruzione, il problema non è la mancanza di una laurea: ma il passato e il tipo di diploma di questo bruttissimo personaggio, come solo certi comunisti possono essere. Non si può mandare giù che un sindacalista, senza un diploma decente, come un magistrato, con tutto il rispetto che si deve alla categoria, tranne alcuni casi: possa raggiungere i più alti gradi della politica.

Anonimo (non verificato)

PlacidoOlivieri

Mer, 14/12/2016 - 19:08

Il Ministero della P.I., ormai da lungo tempo,risulta un dicastero declassato, retto da persone incompetenti che sa produrre solo clientelismo e non cultura e formazione. I vari moratti, fioroni, gelmini, giannini hanno tutti fallito la missione del Ministero. Da ultimo, la legge 107 ha dato il definitivo colpo di grazia ad un Ministero già falcidiato. giannini e faraone sono stati quanto di peggio poteva capitare togliendo democrazia e partecipazione creando, in compenso, zar e monarchi che, quotidianamente, vessano l'onesto lavoro di docenti e personale amministrativo. Un ministro che dice di avere la laurea, senza averla mai conseguita, se non ha, una volta scoperto, la dignità di dimettersi va cacciato.

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 14/12/2016 - 19:15

HA PROPRIO LA FACCIA DA COMUNISTA IGNORANTE IMBRONCIATA, CREDO CHE SIA PEGGIO DELLA BOLDRINI.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mer, 14/12/2016 - 19:16

Ministro dell'istruzione !!! Ah ah ah !!! E poi, oltre ad aver fatto la falsa affermazione - poi rettificata - " "Finite le scuole mi sono trasferita a Milano dove ho conseguito il diploma di laurea in Scienze Sociali, presso Unsas (Scuola per assistenti sociali)", si guarda bene dallo specificare QUALI scuole ha frequentato, il che fa sospettare qualcosa al ribasso. Resta comunque il fatto che per la "buona scuola" di Renzi la Fedeli basta e avanza.

timoty martin

Mer, 14/12/2016 - 19:27

Esiste un sito internet con i cv di tutti i ministri in carica ? Gazie. Vorrei divertirmi un po'....

Ritratto di kardec

kardec

Mer, 14/12/2016 - 19:34

Abbiamo capito: Fedeli, vai a scuola......capraaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 14/12/2016 - 20:37

SE ha mentito vada a casa, basta con la politica, è ora di cambiare passo.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mer, 14/12/2016 - 20:53

Certi personaggi politici hanno talmente una tal faccia che si riconoscono meglio di spalle!

leserin

Mer, 14/12/2016 - 21:44

Ragione sufficiente per dimettersi ancora prima di cominciare.

rokko

Mer, 14/12/2016 - 21:50

Beppe58, no eh, la Fornero non fa parte del pastone che lei ha scritto.

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 14/12/2016 - 22:54

“Non sono le idee che mi spaventano, ma le facce che rappresentano quelle idee.”. (Leo Longanesi)

Tuthankamon

Mer, 14/12/2016 - 23:09

I veri scopi di mettere una così a quel ministero, esulano dal possesso di una laurea o meno. Vogliono fare il massimo del danno prima di andarsene. Oppure prevedono di restare per parecchio!

Ritratto di nunziello

nunziello

Mer, 14/12/2016 - 23:26

Non discuto sul titolo accademico; in questo Governo, come quello precedente (la fotocopia), più di uno ne è sprovvisto: Poletti al Lavoro, Orlando alla Giustizia, Lorenzin alla Sanità e, ora, Fedeli all'Istruzione. Ora, che cosa capisca di Sanità la Lorenzin che non è un medico, o Orlando di Giustizia non essendo nemmeno un avvocato (non dico un Magistrato), Poletti di Lavoro venendo dal mondo della cooperazione, resterà un mistero. Quindi, incompetenza per incompetenza, la Fedeli all'Istruzione, lei, che viene dal tessile come responsabile della CGIL, in fondo, in questa Italia di matti, ci può anche stare. Diciamo che almeno, venendo dal tessile, qualche....trama la saprà pur fare. O No?

Maura S.

Gio, 15/12/2016 - 01:58

solita komunista....... e quel signore chiamato Mattarella che dovrebbe essere il presidente degli italiani...... che ci fa.......la bella statuina....

Iacobellig

Gio, 15/12/2016 - 07:05

LA SINISTRA RISPOLVERA ANCHE SOGGETTI D'OLTRE TOMBA! MANDATELA VIA SUBITO NON LASCIATE CHE GLI ITALIANI SIANO DERISI ANCHE ALL'ESTERO!

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Gio, 15/12/2016 - 07:51

Ecco che cos'è, nei fatti, la pretesa ONESTA' tanto sbandierata dai sinistri. Consola il fatto che costei non potrà fare peggior danno, vista la già disastrata situazione della scuola italiana, sembra tanto il "prezzo" pagato da Gentiloni ai sindacati affinché chiudano un occhio, se non addirittura due, verso le sue prossime azioni di governo.

LOUITALY

Gio, 15/12/2016 - 08:28

imbrogliona

Boxster65

Gio, 15/12/2016 - 08:54

Che si dimetta sta mentecatta!!

peppo8394

Gio, 15/12/2016 - 09:17

Ministro dell'istruzione non laureata, in più bugiarda? c'è solo un termine: capra!

baronemanfredri...

Gio, 15/12/2016 - 09:25

QUESTO NON E' CHE ALTRO ESEMPIO DI RIFIUTO, SE GLI ITALIANI DI SINISTRA HANNO UN CERVELLO, PER NON VOTARLI. UNA PERSONA CHE DOVREBBE ESSERE D'ESEMPIO A TUTTI GLI ITALIANI PER CORRETTEZZA, ESSENDO DA ANNI IN POLITICA E CONOSCENDO LE SITUAZIONI POLITICHE E RAPPORTI, PALESEMENTE CERCA DI IMBROGLIARE GLI ITALIANI, NON MERITA NEANCHE DI ESSERE UNA SEMPLICE SINDACALISTA. NON MERITA ALCUN ONORE E RISPETTO. E' CHIARO ESEMPIO LAMPANTE DI IMBROGLIO LEGALIZZATO

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Gio, 15/12/2016 - 09:26

Ormai nella sinistra la menzogna (ovviamente sempre finalizzata all'educazione del popolo bue e cornuto) è entrata nel loro codice genetico e non se ne vergognano neppure piu'. Un ministro dell'istruzione senza laurea e bugiardo recidivo. E poi ci meravigliamo se la nostra scuola e' tra le peggiori al mondo.

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Gio, 15/12/2016 - 09:29

Ho appena terminato uno stage di due settimane dedicato al "pronto soccorso stradale". Voglio essere chiamato dottore!

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Gio, 15/12/2016 - 09:33

###Gneo58 -- Burqa obbligatorio! - E' la battuta più bella. Che mi lenisce un pochino il dolore per la rimozione della dolcissima e complessamente sensuale Stefania Giannini. Perché poi la Sua soppressione. Presidente Gentiloni? Suona come un atto punitivo. -riproduzione riservata- 9,33 - 15.12.2016

antiom

Gio, 15/12/2016 - 11:01

Resta il fatto che una parassita quando era una sindacalista Cgil e dopo come politica, cui mai dovrebbe farne parte insieme ai magistrati: non avrà mai la decenza di non accettare un ruolo per il quale dovrebbe avere spontanea riluttanza, é scontato che non abbia nemmeno quella di dimettersi. Per cui dovrebbe intervenire il PdR fantoccio,la Magistratura e lo stesso presidente del senato Grasso.

Ritratto di veronika

veronika

Gio, 15/12/2016 - 14:49

ha scritto sul CV se i capelli sono propri o trattasi di parrucca propria?

Kamen

Gio, 15/12/2016 - 15:38

aresfin: più bella che laureata.