Finmeccanica, condanne annullate: processo da rifare

La Cassazione: vizio procedurale. In primo grado i vertici della holding erano stati assolti

L'ex ad di Finmeccanica Giuseppe Orsi

Roma Tutto da rifare. La Cassazione ha annullato con rinvio la sentenza della Corte d'appello che aveva condannato l'ex Ad di Finmeccanica, Giuseppe Orsi, e l'ex Ad della AgustaWestland - controllata del Gruppo - Bruno Spagnolini, per la presunta tangente pagata in India nel 2010 per «oliare» l'amministrazione e ottenere una ricca commessa (560 milioni di euro) per la fornitura di dodici elicotteri al governo di Nuova Delhi.

Processati a Busto Arsizio per corruzione internazionale e false fatturazioni, in primo grado i due amministratori delegati erano stati assolti dal reato più grave, e condannati a due anni per il secondo capo di imputazione. Il verdetto era stato però ribaltato in secondo grado, a Milano, lo scorso 7 aprile. Quando i vertici di Finmeccanica e AgustaWestland erano stati trovati colpevoli dalla Corte d'Appello per entrambi i reati, e condannati a quattro anni e sei mesi di reclusione Orsi, e a quattro anni Spagnolini.

In Cassazione, ieri mattina, il pg Enrico Delehaye aveva chiesto l'annullamento di entrambe le condanne per un vizio procedurale rilevato nel processo d'appello: a Milano era stato infatti contestato un capo di imputazione per corruzione internazionale diverso (corruzione per atto conforme ai doveri d'ufficio) rispetto a quello ipotizzato nel procedimento di primo grado (corruzione per atto contrario ai doveri d'ufficio). E in serata la terza sezione della Suprema corte ha accolto la richiesta del procuratore generale (mentre i difensori dei due imputati, rilevando la stessa difformità, avevano chiesto l'annullamento senza rinvio), con un verdetto che rimanda tutto a un nuovo processo d'appello che si dovrà svolgere a Milano.

La decisione della Cassazione arriva a una settimana dai tre arresti eccellenti in India, dove sono finiti in manette nella capitale Nuova Delhi i presunti beneficiari della tangente, tra cui l'ex capo di stato maggiore dell'aeronautica Sashi Tyagi. Quanto all'appello-bis, il rischio prescrizione, che dovrebbe scattare a marzo, è dietro l'angolo.

Commenti

carpa1

Sab, 17/12/2016 - 10:57

Come volevasi dimostrare. Tutto finisce come al solito nel pantano, un gran polverone per perdere la commessa a vantaggio di altri paesi e, comunque, a suon di tangenti. Infatti solo i gonzi credono che gli altri siano tutto correttezza ed onestà senza intrallazzi, mentre noi siamo come loro con l'aggiunta di essere pure pirla ed inconcludenti. Finchè non ci sarà un azzeramento totale di tutta la magistratura con un ricambio generale non si andrà mai da nessun'altra parte, solo lungo una china di non ritorno.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 17/12/2016 - 12:51

Ora si indaghi sulla sicura mazzetta che han preso i PM.... a libro paga di chi? Lockheed Martin? CIA? i nostri "amici" francesi?

agosvac

Sab, 17/12/2016 - 13:09

Sembra, purtroppo, che alla nostra magistratura sfuggono le regole che determinano i grossi, grossissimi contratti delle aziende che si occupano di armamenti e altre coserelle del genere. Confondono quelle che altri paesi chiamano "intermediazioni, con "corruzione". Si tratta solo di ignoranza??? Oppure, cosa che sarebbe gravissima, di intenzionalità per favorire aziende non italiane??? In effetti in questo campo girano un bel po' di miliardi che fanno gola a tutti gli attori in gioco.

Ritratto di manasse

manasse

Sab, 17/12/2016 - 13:54

ma che cavolo di magistrati inquirenti abbiamo(ah!sono sensattottini dal voto politico?)che non sono nemmeno capaci di descrivere e scrivere il reato?

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 17/12/2016 - 14:18

Bravo carpa 10e57, hai ragione, in Italia si indaga SU TUTTO, la magistratura SPIA e CONTROLLA TUTTO, ecco spiegato chi ha veramente il potere nel Belpaese, che sono contento di aver lasciato 17 anni fa!!! Saludos dal Nicaragua.

Blueray

Sab, 17/12/2016 - 15:06

I 5 gradi di giudizio sono ormai un classico. Non è detto che qui ci si fermi a quattro.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 17/12/2016 - 15:36

Tanto rumore per nulla. Siamo su scherzi a parte, non preoccupatevi.

fer 44

Sab, 17/12/2016 - 16:46

eh già caro agosvac 13:09, perchè Hollande si è precipitato in India con una valigetta contenente 2 bottiglie di "champagne" e 2 scatolette di "patè de fois gras" !!!! Intanto Ansaldo Energia, che fa parte del gruppo Finmeccanica ha perso importanti commesse internazionali per centrali termoelettriche (accaparrate anche queste dai francesi)!!!!

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 17/12/2016 - 18:33

L'A.N.M. (Associazione Nazionale Monaldi) cosa dice ?

Massimo Bocci

Sab, 17/12/2016 - 23:06

Ora non servano più, il risultato golpista è già ACQUISITO!!!!

Aristide56

Dom, 18/12/2016 - 07:56

dopo avere perso un ordine cosi importante con migliaia di posti lavoro il popolo ringrazi la magistratura i sindacati ed i sinistri questi o sono dementi o corrotti un ottimo motivo per chiedere a gran voce il licenziamento di tutto il marciume

Trinky

Dom, 18/12/2016 - 10:39

Ma, secondo voi, la magistratura condanna Finmeccanica? A parte le idee politiche, questi comincerebbero a licenziare a raffica......