Dopo il flop alle Comunali crescono i "no" al referendum

Il Pd e il premier in affanno. Il crollo alle amministrative si fa sentire sui sondaggi per il voto di autunno: "No" in vantaggio

Le amministrative cominciano a far sentire il loro peso anche sul referendum di autunno sulle riforme istituzionali. Di fatto il crollo del Pd alle amministrative ha degli effetti immediati nella popolarità del premier che viene identificato col fronte del "sì" referendario. Le riforme e il voto in autunno sono il campo su cui Renzi gioca tutta la sua partita. Un match difficile da vincere dato che il messaggio degli elettori è stato chiaro con un avviso di sfratto per Renzi. E così, secondo un sondaggio Euromedia Reserach, il fronte Un primo effetto del voto amministrativo sul referendum costituzionale di ottobre è stato sondato da Euromedia Research di Alessandra Ghisleri che gira in ambienti di Forza Italia. E indica, rispetto alla scorsa settimana, un aumento dei “no”. Il “no” alla riforma avrebbe raggiunto il 54 per cento mentre i “sì” sarebbero al 46, tra coloro che hanno già deciso di andare a votare. È però ancora alto il numero degli indecisi tra quelli indecisi “su cosa votare” (22 per cento) e quelli indecisi “se andare a votare” (15,4) per cento. Il dato risente molto dei risultati delle amministrative e di fatto il fronte del "sì" potrebbe subire un calo costante da qui al prossimo autunno. Rispetto alla scorsa settimana il no, che era al 53,2, è aumentato dello 0,8. A sottolineare i dati è anche il capogruppo di Forza Italia alla Camera, Renato Brunetta.

"Siamo arrivati al 54% di cittadini che si dichiarano contrari alla 'schiforma' Renzi-Boschi, e sono certo che dopo la storica sconfitta del Partito democratico a queste elezioni amministrative, la peggiore degli ultimi vent'anni, i valori a favore del 'no' si rafforzeranno ulteriormente". "Gli italiani hanno capito l'imbroglio Renzi, l'equivoco di un presidente del Consiglio mai eletto che ha come unica ragione sociale del suo agire l'occupazione militare del potere. E contro questo rischio di deriva autoritaria stanno dicendo e diranno 'no' alla sua riforma per mandarlo a casa e ripristinare la democrazia nel nostro Paese'', conclude Brunetta.

Commenti
Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Mar, 21/06/2016 - 18:56

Bravo Brunetta, questa è proprio una dittatura. Un premier che propone una riforma e la fa votare dal popolo. Proprio una dittatura! Un premier che ha detto che se ne andrà se vinceranno i NO. Caro Brunetta un dittatore così deve essere eliminato al più presto, poi ... speriamo in te.

Gianca59

Mar, 21/06/2016 - 19:06

Sarà una schiforma ma anche il cdx ci ha messo del suo e il fatto di vedere il no come unico modo di liberarsi di Renzi la dice lunga su come è ridotto il cdx....

Ritratto di ..LYA<3...

..LYA<3...

Mar, 21/06/2016 - 19:19

ottobre si avvicina, e con esso la RENXIT

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 21/06/2016 - 19:24

-----brunetta non ti eccitare--che in quanto a lungimiranza--essa è seconda solo alla tua statura---se la vittoria del no al referendum farà precipitare le cose fino ad arrivare ad elezioni anticipate---il naturale competitor della sinistra --così come si sono assestate le cose dopo i ballottaggi comunali--dicevo il naturale competitor è il movimento 5 stelle e non certo voi---brunetta ---lei ancora non si capacita che il centro destra è ormai la terza forza del paese e non più la seconda----hasta siempre

un_infiltrato

Mar, 21/06/2016 - 19:34

Ma qui qualcuno è de coccio! Ma scusate, c'è chi "ancora" (tradotto: "anche ora") dubita del fatto che il referendum verrà sommerso da una cornucopia di NO ???

Massimo Bocci

Mar, 21/06/2016 - 20:05

Può sempre fare come in Inghilterra con la Brexi certo nel PD non mancano gli encefalitici dementi,ne sacrifica uno sull'altare dell'ennesima TRUFFA, lo si fa martire sacrificale e che c'è vo' la dementocrazia trionfa, come il regime Meticcio,Euro, (soros e C.) cos'ì si continua con la sostituzione, deportazione,genocidio FORZATA DEGLI ITALIANI, (lo sterminio sociale) e tutto rimarrà IRREVERSIBILE LADRI, REGIME EURO, compreso minimo per altri 70 anni di ladrocini e mistificazioni.

forbot

Mar, 21/06/2016 - 20:16

Non siate contro Renzi! Chi più di Lui poteva ridimenzionare la boria, l'arroganza, direi quasi anche la prepotenza del PC? Fate i buoni - dice una nota marca di panettoni-. Meditate gente !

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 21/06/2016 - 20:21

Sarei curioso si sapere quale misterioso meccanismo fa si che una persona possa cambiare idea in funzione dell'esito di una tornata elettorale... forse aveva ragione il Berluska quando parlava dei ragazzini di seconda media che non siedono ai primi banchi?

unosolo

Mar, 21/06/2016 - 20:46

la fortuna dei comunisti se al referendum vince il no in quanto alle elezioni Nazionali questa volta ci si arriva e non credo che il primo partito sia la ricca coalizione legata per interessi al PD ,

Una-mattina-mi-...

Mar, 21/06/2016 - 20:47

E' in AGGUATO l'attentatore. APPARIRA' IN AUTUNNO e sarà antieuropeo-nazzzissta-antisemita-collezzzionistadifotodelduce-misogino-omofobo e ucciderà a colpi di compasso un geometra ventenne iscritto all'ANPI, promotore della lega "voemosebeneenagnemo". RAGION PER CUI VINCERA' sicuramente il sì, all'ultimo secondo, con i sondaggi che vireranno dopo la fiaccolata di solidarietà, con i bambini di colore dell'asilo arcobaleno in testa

elpaso21

Mar, 21/06/2016 - 20:55

L'occupazione militare del potere è un argomento caro alla destra, ma i nostri politici di centro destra sono tutti mezze tacche.

nordest

Mer, 22/06/2016 - 00:53

Io sono per un bel no :a Renzi no all'euro no all'Europa no agli emigranti no a questa farsa costituzione no ai zingari no a quesiti magistrati pro delinquenti no a come ci sta governando.

Iacobellig

Mer, 22/06/2016 - 06:01

REFERENDUM: UN NO SECCO!

HappyFuture

Mer, 22/06/2016 - 07:26

Perchè NO a stravolgere la Costituzione? Perchè c'è da scindere le cose: "risparmiare e procedura democratica"! Per "risparmiare" non c'è bisogno di stravolgere la procedura delle camere: basta fare un frego sopra i numeri e diminuire i rappresentanti! Il buon matteo, con la scusa di risparmiare sta blindando un sistema che favorisce i ricchi a discapito dei poveri. Risparmiare? Abolisse il 2ndo turno di votazioni. Le pastette non gli sono riuscite col "ballottaggio"!

il corsaro nero

Mer, 22/06/2016 - 08:10

@Ciompi: come si può fare una riforma costituzionale a colpi di fiducia e senza coinvolgere le opposizioni? Praticamente se la sono cantata e suonata come gli è parso e piaciuto!

epc

Mer, 22/06/2016 - 08:45

Non bisogna abbassarsi a usare il NO al referendum come semplice metodo anti-Renzi. Non bisogna abbassarsi al livello della sinistra che, non avendo nulla da dire, è stata per anni anti-berlusconiana e null'altro. Il sacrosanto NO al referendum deve essere espresso perchè queste pseudo-riforme PEGGIORANO ulteriormente la già ampiamente SCHIFIDA costituzione italiana, scollando ancora di più il potere dai cittadini. Il fatto che poi magari il Bomba si dimetta in conseguenza del NO al referendum è un valore aggiunto, ma non è la cosa più importante.

Mr Blonde

Mer, 22/06/2016 - 08:53

mi sto convincendo, non perchè voglia un senato a pieni poteri o il bicameralismo che tutto impantana o le province..., che forse è meglio il no al referendum: se vincono i sì rischiamo che un grillo (+ probabile) o un salvini (quasi impossibile) vincendo le elezioni in questa italia tripolare possano poi governare da soli. Visti i programmi meglio l'inciucio che con un sistema semi-proporzionale farà convergere a centrosx tutte le forze responsabili (pd-udc-ncd- fi e qualcun altro)

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Mer, 22/06/2016 - 08:55

CIOMPI sei il solito pagliaccio rosso che non si vergogna mai...La dittatura in corso deriva dal golpe di napolitano...quindi tre presidenti del consiglio mai eletti..non fare il pagliaccio CIOMPI

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Mer, 22/06/2016 - 08:57

Una-mattina-mi-...ci scherzi ma potrebbe anche essere...

dondomenico

Mer, 22/06/2016 - 09:19

Ciompi:- Si informi prima di abbaiare alla luna! Il referendum sulla riforma della Costituzione non è un regalo che il tuo frottolo regala al Popolo; è previsto dalla Costituzione stessa. A proposito, se lo incontra...gli dica che il posto che stà occupando non lo ha vinto alla ruota della fortuna, lo stà occupando grazie ad un altro che del Popolo Italiano non gliene fregava niente...Arriverà la resa dei conti!

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 22/06/2016 - 09:23

Aveva annunziato: abolirò il Senato. Io avrei abolito la Camera, per una questione di numeri, ma comunque ho apprezzato l'intenzione, solo che al suo programma iniziale (legge elettorale maggioritaria, elezioni, riforme) Renzi sostituì subito un tragico "governerò per 4 anni". Poi egli ha fatto votare una nuova legge elettorale con il ballottaggio, come è indispensabile per governare l'Italia, ma organizzandola in modo che l'80% (così stimano gli esperti) degli eletti sarà formato dai candidati primi in lista, quindi una Camera di "nominati", certamente con il timbro "Renzi" sulla schiena. Queste sono le premesse di un discorso serio. Mi riservo di tediare i sinistri con un esame critico del "Senato" come è stato organizzato dal duo Renzi-Boschi.

Ritratto di Paolo-49

Paolo-49

Mer, 22/06/2016 - 09:35

Non mi interessa la riforma. Mi interessa solo che se ne vada a casa Renzie.

buri

Mer, 22/06/2016 - 09:44

speriamo in bene un bel NOOOO a Renzi

vince50_19

Mer, 22/06/2016 - 09:45

CIOMPI - Magari se rilegge l'art. 138 della cost. potrà avere le idee più chiare: il premier, chiunque sia, DEVE attenersi a quel dettame, NON fa alcuna personale concessione di libertà al popolo. Se poi ha fatto promesse, finora importanti promesse che rispecchiano l' "aspettando Godot" ne ha fatte tante, poche quelle mantenute. Qualche dubbio mi pare possa sussistere.

pastello

Mer, 22/06/2016 - 09:46

Con la speranza che non si possa votare per posta...

un_infiltrato

Mer, 22/06/2016 - 09:56

STRATEGIA DELLA GRADUALITA': "per far accettare misure inaccettabili, basta applicarle gradualmente, a contagocce, per anni consecutivi". Fu in questo modo che condizioni socioeconomiche impositive, radicalmente nuove, obiettivamente insopportabili, ci vennero buttate addosso dalla cacciata di Berlusconi in poi. Correva l'anno 2011.

zuma56

Mer, 22/06/2016 - 09:57

A proposito di volare, la foto ritrae Renzi con la Pinotti. Sarà bene che la ministra guerrafondaia velocizzi l'acquisto dei suoi aerei da combattimento prima che arrivi un nuovo governo che decida di smettere di buttare soldi in armamenti e guerriciole varie e, invece, di investirli in scuola, ricerca e sanità.

audionova

Mer, 22/06/2016 - 09:59

LA COSTITUZIONE DICE CHE IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO E' ELETTO DAL PARLAMENTO,E' INUTILE CHE DICIATE NON ELETTO DAL POPOLO,DEVE ESSERE ELETTO E AVERE LA FIDUCIA DELLA CAMERA,QUINDI CICCIA.RENZI,CHE A ME NON PIACE E' L'UNICO CHE HA IL CORAGGIO DI FARE LE RIFORME,IL VOSTRO LEADER LE HA MAI FATTE?CON UNA MAGGIORANZA BULGARA LE HA FATTE?lasciate decidere alla gente che anche se tutto quello che gli arriva sulla testa,tasse comprese,se lo merita,perche' tutta questa gente(parlamentari)eletta non fa altro che seguire con sussiego il leader anche se fa delle ca...e.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 22/06/2016 - 10:03

Putroppo il partto del "nì" è ancora molto forte e il parolaio specialista in spot ad effetto non si farà sfuggire l'occasione! Bisogna marcarlo a vista anche a Ferragosto!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 22/06/2016 - 10:11

Requiem per Renzi anche a "Radio anch'io", stamani. Andate a sentirvi il podcast. Anche i lecchini della RAI, ormai, desistono dal fuoco di sbarramento. L'ultima speranza per il buffone è affidata alle vostre tastiere, cari piccoli scrivani di sezione.

Ritratto di deep purple

deep purple

Mer, 22/06/2016 - 10:26

Se vince il no, i grillini se lo sognano il governo e anche la lega.

vince50_19

Mer, 22/06/2016 - 11:28

Mr Blonde - 08:53 Si è forse accorto che da .. qualche decennio la politica in Italia non conta più un beato....? Chiunque va al governo alla fine non combina granché, ergo mi pare sia lecito pensare che ci sia "chi", servendosi della politica, porta avanti un disegno che non ha niente di buono per gli italiani. So che mi dirà che mi riferisco al NWO ma non importa: a guardar bene e a pensar male certe volte si indovina. Naturalmente mi auguro che l'Italia resti a sovranità illimitata come previsto dalla nostra costituzione, altrimenti cedi un pezzo oggi .. un pezzo domani (contrariamente a quanto previsto dall'art. 11), alla fine resteremo con un pugno di mosche e ci attaccheremo definitivamente al .. tram!

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 22/06/2016 - 12:41

Basta Renzi! Non ne possiamo più.

Mr Blonde

Mer, 22/06/2016 - 14:25

deep purple riassume in 10 parole il mio pensiero, aggiungerei meglio così...