Formigli: "Non mi sognerei mai di invitare Gasparri in tv"

"Oggi non mi sognerei mai di invitare Maurizio Gasparri, perché in tv ha fatto il suo tempo". Lo dice chiaro e tondo Corrado Formigli

"Oggi non mi sognerei mai di invitare Maurizio Gasparri, perché in tv ha fatto il suo tempo". Lo dice chiaro e tondo Corrado Formigli, durante la presentazione della nuova stagione di Piazzapulita in onda giovedì dalle 21,10 su La7 a partire dal prossimo 22 settembre, naturalmente con la sua conduzione e con il Tg Porco di Sabina Guzzanti. Formigli ha citato Gasparri per fare l'esempio di un volto certamente non nuovo per il pubblico, rispondendo alle critiche di alcuni giornalisti che gli sottolineavano come i talk show non facciano che ospitare le stesse facce. "La classe politica che esprimiamo - fa notare Formigli - è quella che è. Non potete arrabbiarvi con i conduttori se i nostri politici sono scarsi. Noi Barack Obama non ce l'abbiamo".

E in ogni caso "noi non invitiamo sempre le stesse persone e scegliamo ospiti che abbiano qualcosa da dire. Nella prima puntata avremo, per esempio, Erri De Luca, Edward Luttwak, Rula Jebreal. Non credo si possa dire che queste sono facce viste e riviste in tv.

E il sindaco Virginia Raggi? "L'abbiamo invitata, ora il Movimento 5 Stelle deciderà se mandarci uno dei suoi leader e noi valuteremo la cosa. Quello che non accetteremo mai è prenderci chi ci mandano loro. E questo vale per tutti i partiti. Se i partiti mandano le terze file poi non si lamentino se scompaiono. Noi scegliamo analisti seri, politici che hanno davvero qualcosa da dire, altrimenti lavoreremo con altre figure".

Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 20/09/2016 - 14:23

Prendiamo atto del pensiero di Formigli. Del resto "noi" di regola non vediamo la sua trasmissione. E mai più la vedremo.

unosolo

Mar, 20/09/2016 - 14:24

non sono prevenuti , fa parte di una linea politica per plagiare persone strane.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 20/09/2016 - 14:26

Anche Formigli ha fatto il suo tempo.

Ritratto di malatesta

malatesta

Mar, 20/09/2016 - 15:40

Formigli.., ultimamente sei diventato troppo "forcaiolo"...li vorresti mettere tutti alla gogna i tuoi avversari politici a secondo dei tuoi umori ..ma LA7 che partito politico e' diventato?

piertrim

Mar, 20/09/2016 - 17:46

Ma va, abbiamo scoperto un altro impiegato che si ritiene padrone della Rai.

Giorgio1952

Mar, 20/09/2016 - 19:54

Pubblicare grazie. Faccio mio il giudizio che Renato Soru, ex governatore PD della Sardegna nonché pericoloso comunista, diede di Gasparri "Effettivamente è un politico di cui non ho nessuna stima". La mia convinzione si basa sul fatto che Gasparri indagato perché usò soldi del partito per pagarsi una assicurazione personale, invece Soru si dimise da presidente a seguito della mancata integrale approvazione della legge urbanistica regionale, in seguito fu eletto euro parlamentare e divenne anche segretario del PD sardo, carica dalla quale si dimise dopo la condanna di primo grado a tre anni per evasione fiscale; ripeto condanna di primo grado non definitiva, come quella del Cav mandato a svolgere i servizi sociali un’ora alla settimana dai suoi “coscritti”, Gasparri invece se la cavò dicendo che i soldi li aveva restituiti, si certo un anno dopo intascando però gli interessi dell’assicurazione!

rokko

Mar, 20/09/2016 - 23:08

Premesso che ho guardato una volta la trasmissione di Formigli ed obiettivamente fa schifo (è una bruttissima copia di quella che faceva Santoro), su Gasparri ha perfettamente ragione. E' uno che non capisce nulla, non sa niente di nulla, non dice niente. Perché dovrebbe invitarlo in tv ? Ho avuto il "privilegio" di conoscere Gasparri di persona, quando ero molto giovane, ad una festicciola organizzata dal MSI locale del mio paesino, e ci ho anche scambiato quattro chiacchiere. Se qualcuno mi avesse detto a quel tempo che un giorno sarebbe diventato ministro delle poste e telecomunicazioni, gli avrei dato del matto.