Un fuorionda di De Luca inguaia De Magistris: "Amministra come un pazzo"

Un fuorionda del governatore accende lo scontro tra il questore e il sindaco di Napoli. De Magistris: "Non ci credo"

"Sono andato ieri dal questore, e mi ha detto questo ha amministrato come un pazzo, ho lasciato la città sei anni fa, non è cambiato un c..., anzi è peggiorata".

A parlare al deputato Pd Leonardo Impegno è Vincenzo De Luca in un fuori onda pubblicato su Facebook dall'agenzia OmniNapoli e che diventa casus belli di uno scontro tra istituzioni.

Il "pazzo" è infatti Luigi De Magistris, definito così da Antonio De Jesu, tornato nella sua città dopo essere stato anche questore a Milano. I due, sindaco e questore, si erano tra l'altro visti solo due giorni prima, scambiambiandosi strette di mano e sorrisi, prontamente immortalati da fotografi.

"Ho ascoltato la conversazione", replica intanto l'ex pm, "Ho sempre detto del profilo assolutamente non istituzionale di De Luca. E quando dice in modo ossessivo a Impegno dobbiamo individuare dei punti, colpire, attaccare, quello che dico da tempo ha un riscontro. Ma non posso credere che il questore di Napoli abbia riferito al presidente della Regione in un incontro istituzionale quelle cose sul sindaco di Napoli". A lasciare basito De Magistris è "non tanto il giudizio sulla città, che potrebbe essere personale, anche se tutti dicono che in questi sei anni è migliorata, quanto il passaggio in cui dice questo ha governato come un pazzo. Non ci posso credere".

Commenti

Lotus49

Ven, 31/03/2017 - 06:41

Questa storia mi ricorda quelle foto rubate di bellissime attrici, scattate quando si sono appena svegliate la mattina, oppure quando buttano la spazzatura in pigiama. All´improvviso, la verità, sempre accuratamente nascosta sotto vestiti sgargianti, trucchi da professionisti e foto ritoccate, vien fuori per come è: un cesso inguardabile.