La gaffe del governo Renzi: "Stranieri, investite in Italia. Gli stipendi sono bassi..."

Il governo svende così i giovani lavoratori italiani: "Grazie al Jobs Act li potrete licenziare facilmente". Bufera su Renzi

"Eccola la grande idea di Renzi e del governo per superare la crisi economica: svendere l'Italia e i lavoratori italiani". A denunciare l'ultimo strafalcione di Matteo Renzi e compagni è Nicola Fratoianni dell'esecutivo nazionale di Sinistra Italiana. È stato lui ad accorgersi che una brochure del ministero dello Sviluppo economico, distribuita nei giorni scorsi a Milano, durante la presentazione del piano nazionale Industria 4.0, invitava gli stranieri a "investire in Italia" dove "gli stipendi sono più bassi della media europea".

Nei giorni scorsi, durante l'evento di presentazione di Industria 4.0, i giornalisti si sono ritrovati nella cartella stampa una brochure prodotta dal ministero per lo Sviluppo economico e rivolta alle multinazionali e alle imprese straniere. Dice a chiare lettere: "Investite in Italia perché i lavoratori costano meno che negli altri Paesi europei". Non solo. Sul depliant era addirittura possibile leggere l'esempio, evidentemente positivo per il Mse, degli ingegneri italiani che guadagnano 38mila euro all'anno, mentre i loro colleghi europei guadagnano 48mila. In un altro capitoletto della pubblicazione c'è, poi, scritto chiaramente anche che dopo il Jobs Act si può licenziare facilmente.

Dopo gli strafalcioni del ministero della Saluta con il Fertility Day, un altrio dicastero del governo si trova nel vortice delle polemiche. "Vergognosi e sciacalli - tuona Frantoianni - mettono in vendita l'Italia sulla pelle dei lavoratori. Poi si aprono i dibattiti pubblici dove ci si chiede stupiti come mai in Italia ci sono gli stipendi fra i più bassi di Europa. Stiano tranquilli dalle parti del governo - conclude Fratoianni - anche di questo ne dovranno rendere conto nei prossimi giorni in Parlamento: il tempo delle bufale e degli inganni è terminato...". Dall'Ice, però, controbbatono facendo presente che l'obiettivo della guida Invest in Italy è "attrarre in Italia più investimenti stranieri di qualità e dunque aumentare la domanda di posti di lavoro qualificati, migliorandone nel tempo anche la remunerazione". "Il rapporto tra qualità e costo del personale - spiegano - è un dato che viene considerato molto rilevante per decidere in quale paese localizzare un investimento e per questa ragione la maggior parte delle guide internazionali lo includono".

Commenti

Anonimo (non verificato)

manfredog

Dom, 02/10/2016 - 21:34

..e poi con l'arrivo sempre più massiccio di 'risorse', diventeranno ancora più bassi, anzi, molti scompariranno proprio; venite, venite in Italia, paese degli stipendi bassi e dei profitti grassi !! mg.

Ritratto di ohm

ohm

Dom, 02/10/2016 - 21:47

Venite venite .....qui ci sono i cogl...i!

fifaus

Dom, 02/10/2016 - 22:14

Da cacciare, illegittimi idioti

ziobeppe1951

Dom, 02/10/2016 - 22:18

BUFFONE!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 02/10/2016 - 22:32

Questi sono quelli che ci stanno S/governando come il Bois Scout, dei quali il mitico Luca Goldoni dava la seguente definizione :" bambini vestiti da Cxxxxxi, guidati da Cxxxxxi vestiti da bambini"!!!lol lol Hasta mañana.

Linucs

Dom, 02/10/2016 - 22:35

Bisognerebbe andare a prendere lui, Monti, Napolitano, e tutti gli altri. Accompagnarli ad una grande festa in loro onore.

magnum357

Dom, 02/10/2016 - 22:47

Questo il vero obbiettivo dei pdioti: rendere poveri e schiavi gli Italiani !!!!

btg.barbarigo

Dom, 02/10/2016 - 22:52

Secondo me soffre di infantilismo estremo,mi fa quasi pena.

Ritratto di Inhocsignovinces

Inhocsignovinces

Lun, 03/10/2016 - 00:08

PIU'CHE GAFFE,HA LA FACCIA COME IL C............

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 03/10/2016 - 00:23

Gli stipendi saranno bassi, ma le tasse sono altissime. Non c'è alcuna convenienza ad investire, ed i fatti lo dimostrano, tant'è che addirittura molte industrie italiane smantellano e vanno all'estero, non solo perchè le paghe sono basse, ma anche perchè tasse e burocrazia non sono a livello strangolamento come da noi. Solo i duri e puri sostengono il contrario, ma non se ne rendono conto. Provassero, se ne fossero capaci. (A parlare sono tanto capaci).

BiBi39

Lun, 03/10/2016 - 00:46

COSE DA PAZZI !

manfredog

Lun, 03/10/2016 - 00:51

Comunque, al di là di tutto, anche senza i suoi 'inviti', si può dire che le 'risorse' straniere stanno già investendo in Italia da tempo, ed in maniera molto proficua; hanno vitto, alloggio, paghetta ed extra (più extra in strada) tutto a costo zero, e tra un po' anche le 'kasetten' in legno IKEA saranno a loro disposizione, per dare "più spazio al loro 'ostile'"; chissà se saranno di loro gusto o se chiederanno che l'investitore straniero disegni altre soluzioni (qualcuno, lo so, sarebbe per la soluzione finale!!), chissà !! Gli affari sono affari, quindi che non gli dai anche una bella casetta per i prossimi tre anni a questi investitori stranieri, che ci stanno letteralmente investendo !! mg.

Popi46

Lun, 03/10/2016 - 06:33

Ma quale gaffe! Per una volta si è distratto e gli è scappata la verità. Popi46

Navarigi

Lun, 03/10/2016 - 08:12

A me fa paura, altro che pena !

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Lun, 03/10/2016 - 08:49

Votare no al Referendum!

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 03/10/2016 - 08:57

Questo di fondo è il piano di Renzi, tenersi buone le controparti estere potenti (vedi anche il caso JP Morgan con MPS) per garantirsi un futuro personale, dato che quando, finalmente, terminerà la sua dis-avventura politica non troverebbe posto nemmeno come magazziniere.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 03/10/2016 - 08:59

Comunque qualcuno dovrà pur rendere conto di ciò che è stato scritto e spero che lo faccia Renzi in TV.

cecco61

Lun, 03/10/2016 - 09:10

Il festival degli errori, o degli orrori. E' infatti vero che gli stipendi italiani sono tra i più bassi, ma solo se si fa riferimento al netto percepito dal lavoratore. Il costo industriale è invece tra i più alti d'Europa, grazie a trattenute fiscali, previdenziali e sindacali (anche se non si è iscritti al sindacato). Da un lato l'azienda ha un'eccessiva incidenza del costo del lavoro per essere competitiva e il lavoratore non ha i quattrini per campare. La massa di denaro prelevata forzosamente da chi lavora e produce, va nelle tasche di politici, burocrati e sindacati (alias i nullafacenti).

Keplero17

Lun, 03/10/2016 - 09:13

Ho finalmente ha detto la verità dopo anni che diceva che si trattava di occupazione stabile.

Ritratto di marione1944

marione1944

Lun, 03/10/2016 - 09:15

Be, di gaffe ne fa almeno una ogni tre per due.

aldoroma

Lun, 03/10/2016 - 10:06

stipendi bassi e..............tasse alte

Ritratto di mina2612

mina2612

Lun, 03/10/2016 - 10:42

Non è affatto una gaffe: è una dichiarazione studiata a tavolino, quindi resa pubblica, quindi diffusa con ogni mezzo, fatta da un governo di inutili idioti che ogni giorno si manifestano per quello che sono.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 03/10/2016 - 10:52

Gaffe o vergognosa e penosa realtà???

MarcoE

Lun, 03/10/2016 - 11:11

I comunisti si svegliano solo adesso! Dunque, ricapitoliamo: stipendi (solo nel settore privato) molto bassi e libertà di licenziamento. Poi però abbiamo una tassazione elevatissima con cui viene mantenuto l'apparato del pubblico, nel quale non si può licenziare ed abbiamo gli stipendi più alti. In sintesi: terzo stato - sudditi (settore privato) / nobiltà (apparato pubblico e politici) / clero (omissis)

mifra77

Lun, 03/10/2016 - 11:15

E poi se lasci in mezzo alla strada un lavoratore Italiano,chi se ne frega? Non avrai grattacapi né dal governo e tanto meno dai sindacati(inutili ed acquistabili con poco). In alternativa potranno impiegare risorse extracomunitarie in nero ed a costo ancora inferiore. Se penso che per non sentire le caxxate di questo individuo sei costretto a spegnere la televisione poiché, attraverso tutti i canali,pubblici e privati ,questo losco personaggio ci violenta in casa nostra, vorrebbe farci il lavaggio del cervello e ci costringe a pagarne un canone. La dittatura in salsa mista, sempre dittatura rimane. Naturalmente, gli imprenditori che vogliono investire, sappiano che la magistratura è già neutralizzata.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 03/10/2016 - 11:45

Cosa me ne faccio della manodopera se posso fare un impianto automatizzato? Sono proprio ignoranti questi qua oppure schiavisti.

Arethusa

Lun, 03/10/2016 - 11:48

È già successo qualcosa di simile in Svizzera, specialmente in Ticino. Le varie camere di commercio avevano invitato gli imprenditori a trasferirsi per approfittare delle migliori condizioni fiscali, statutarie e di personale. Peccato che anziché assumere personale domiciliato o frontalieri a stipendi confacenti, come solo una decina d'anni fa, hanno assunto esclusivamente i propri ex dipendenti ora nuovi frontalieri, a stipendi da fame. Ora lo stesso giochino lo vuol fare frottolo abbassando ancor di più l'asticella fino a quando chi lavorerà sarà solo un mero schiavo. Forse sono proprio i rifugiati le tanto decantate risorse (leggi i nuovi schiavi), al popolo italiano non rimarrà altro che star zitto ed ingoiar bile, organizzandosi per una sommossa popolare a livello nazionale.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 03/10/2016 - 13:01

Il problema è la credibilità di Renzi che dice una cosa e ne fa un'altra.

Ritratto di alejob

alejob

Lun, 03/10/2016 - 18:07

Stranieri potete venire ad investire in Italia, portate i vostri soldi tanto in Italia si Può' RUBARE a volontà e dopo poco tempo, potete FALLIRE e ritirarvi MILIONARI. Venite , Venite!!!!!!!!