Galantino attacca Salvini sul decreto immigrazione: "Non toccare gli Sprar"

Il decreto sicurezza e immigrazione dopo le ultime limature da parte del Carroccio potrebbe approdare già lunedì in Consiglio dei Ministri

Il decreto sicurezza e immigrazione dopo le ultime limature da parte del Carroccio potrebbe approdare già lunedì in Consiglio dei Ministri. Il provvedimento di fatto darà una stretta sia sul fronte della sicurezza sia sul fronte della gestine della crisi migratoria. Nel mirino del provvedimento fortemente voluto da Matteo Salvini ci sono anche gli Sprar di accoglienza. A quanto pare il provvedimento che si appresta a varare il governo non piace poi così tanto al segretario generale uscente della Cei, Monsignor Nunzio Galantino.

Già in passato Galantino aveva criticato le politiche portate avanti da Salvini e questa volta, in un'intervista all'Adnkronos, mette nel mirino proprio il decreto che potrebbe cambiare radicalmente il sistema di accoglienza italiano: "Gli Sprar dove sono tenuti bene, e sono la stragrande maggioranza, sono istituzioni straordinarie perchè il modo in cui sono stati concepiti dà garanzie. È l'unico sistema pubblico di accoglienza che funziona", ha affermato. Infine ha ribadito la sua posizione: "No ad interventi da 'ferro e fuoco', guardare alla persona non a trarre profitti da certi atteggiamenti".

Commenti
Ritratto di Evam

Evam

Sab, 22/09/2018 - 16:27

Si faccia gli affari suoi. Non interferisca negli affari di uno Stato sovrano. Si ricordi che il vaticano, lui e la chiesa sono ospiti come i clandestini, e com'essi sempre meno sopportati. Molti auspicano uno sfratto e che andiate a fare danni altrove purché fuori dall'Italia.

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 22/09/2018 - 16:59

AHHH galantì.va a razzolare ner vaticano e nun ce scassà 'ò ......

pieriga51

Sab, 22/09/2018 - 17:16

Taci servo del soldo e non servo di Dio, non hai nessun diritto di interferire nella politica

manson

Sab, 22/09/2018 - 17:57

libero stato libera chiesa, lo sprar è il sistema dei kompagni per seminare feccia impestata a gruppetti a sorpresa ovunque. una volta arrivati non sono controllati e cominciano a bivaccare se va bene se no a delinquere impunemente. si porti i gorilloni ballonzolanti impestati maleodoranti in vaticano e chieda ai cittadini perbene cosa ne pensano invece di pontificare sulla pelle altrui (cioè la nostra)

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Sab, 22/09/2018 - 18:24

e un bel vaffa anche a questo fenomeno da circo

pieriga51

Sab, 22/09/2018 - 19:31

Veramente a trarre profitto in soldoni sono le vostre associazioni cattocomuniste, stai zitto e pensa alla tua anima, non alla politica

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 22/09/2018 - 20:35

La Cina negherà il nulla-osta alla nomina di alcuni Vescovi. Però qualcosa del genere dovrà accadere anche in Italia, per i comunisti come il Galantino che agiscono per sabotaggio economico della Repubblica. Per ottenere libera Chiesa in libero Stato, in ossequio della volontà divina di dare a Dio quel che é di Dio e a Cesare quel che é di Cesare, elementi come l'ex macellaio svizzero fortunosamente assurti alla gerarchia vaticana, dovranno sottostare ad una moratoria episcopale, almeno sul territorio italiano.

leopard73

Sab, 22/09/2018 - 20:42

Stai zitto lazzarone che siete mantenuti anche VOI..

il_Caravaggio63

Dom, 23/09/2018 - 00:56

galantino pensa ai pedofili e agli scandali vaticani prima di parlare, se ti piacciono portateli a casa e soprattutto mantienili coi tuoi danari e con quelli di bergoglione

gpl_srl@yahoo.it

Dom, 23/09/2018 - 08:46

Galantino Ha ragione! la percentuale di ragazzini in entrata é altissimo e questi ragazzino secondo lui non possono essere toccati perche sono il futuro dell' europa nelle fabbriche di veri quacquaracqua e di non veri capi famiglia. La chiesa di Galantino ha dunque bisogno di loro e la chiesa del futuro papa deve sapersi promuovere con politiche aperte a qualsiasi forma di accoglienza soprattutto se atte a promuovere quell' integralismo religioso che deve assolutamente portare al disfacimento delle tradizioni europeiste ad esclusivo vantaggio delle tradizioni Mussulmane che oramai la chiesa del futuro deve , secondo lui e secondo l'opinione di questo papa, promuovere in italia coi soldi naturalmente degli italiani.

gpl_srl@yahoo.it

Dom, 23/09/2018 - 10:52

credo sia il caso che questo Galantino si iscriva nelle liste del partito democratico e che si faccia eleggere in parlamento: certamente le sue dimostrazioni saranno a questo punto accettate e giustificate da quanti, come lui, si sentiranno politicamente legati a ideali che spesso non hanno nulkla a che vedere con il buon senso!

gpl_srl@yahoo.it

Dom, 23/09/2018 - 11:05

sapendolo istritto al PD e certamente in passato al PC mi tranquillizza il fatto che ora faccia parte aelle squadre dei centri sociali: questo Galantino è dunque una continua sorpresa certamente in greado di sorprendere tutti i catto sinistrissimi nel corso del prossimo conclave: Il Galantino padre di tutti i capponi di questo mondo, è un piatto che si gusta a freddo, cosi come la vendetta, e questo Galantino, deve dunque essere ascoltato e riascoltato a freddo perche nelle sue parole, è convinto di predicare quanto sufficiente per permettere a lui di razzolare male: è il suo stile ed in questo atteggiamente evidentemente franceschiello lo appoggia in tutto e per tutto.