Genova, ira degli sfollati "Andremo a protestare sotto la casa di Grillo"

La rabbia degli sfollati di Genova non si ferma. Il governo aveva promesso interventi rapidi per dare nuovamente le case a chi ha dovuto lasciarle

La rabbia degli sfollati di Genova non si ferma. Il governo aveva promesso interventi rapidi per dare nuovamente le case a chi ha dovuto lasciarle dopo il terribile crollo del ponte Morandi. Dopo le accuse da parte del Mef che ha evidenziato gravi carenze nel testo del decreto, gli sfollati hanno ribadito la loro protesta contro il governo e a farsi portavoce è stato Franco Ravera che guida il comitato del Ponte Morandi.

Ai microfoni di Mediaset è stato molto chiaro: "Il mondo del lavoro, del commercio e delle professioni, del porto è ferocemente arrabbiato". Poi ha annunciato un gesto davvero forte che potrebbe creare non pochi problemi alla sponda grillina del governo: "Siamo pronti ad andare a protestare sotto qualche palazzo ma anche a Sant'Ilario, sotto casa di Beppe Grillo". A far infuriare gli sfollati è stato come detto l'ennesimo slittamento del decreto. Il minsitro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Danilo Toninelli ha però fatto sapere che già oggi il testo potrebbe arrivare al Colle e la firma sarebbe prevista per venerdì.

Commenti

mcm3

Mer, 26/09/2018 - 14:18

Perche' non vanno da Toti ??

nebokid

Mer, 26/09/2018 - 14:25

Il caro Toti sta strumentalizzando il tutto,non sono gli sfollati a spingerlo ma l suo vero datore di lavoro che non è lo stato ma il suo partito !

veromario

Mer, 26/09/2018 - 14:39

cosa si aspettano,non hanno visto cosa è successo ai terremotati nel corso degli anni?

stefi84

Mer, 26/09/2018 - 14:48

Stavolta i 5stelle devono gestire la rabbia della gente e il voti calano...calano... I grillini causeranno danni, ma è da un lato è un bene che siano andati al governo almeno la maggioranza degli italiani e anche chi li ha votati ha visto come governano... Se fossero rimasti all'opposizione avrebbero potuto crescere ancora semplicemente protestando con chi sarebbe stato al governo o in attesa di nuove elezioni. C'è Salvini a impedire che facciano troppi danni.

schiacciarayban

Mer, 26/09/2018 - 14:58

Secondo me sul ponte si gioca la credibilità del governo. Per il momento ha dato prova di totale incapacità, se ce ne fosse stato bisogno...

mifra77

Mer, 26/09/2018 - 16:11

Ma quale Toti! Casalino che tutti oggi attaccano, doveva smascherare chi rema contro; prima agire in silenzio ed infine riportare dei fatti e non delle fantasticherie. Non mi pare che Toti fosse andato a fare promesse ai terremotati, al contrario deiPD in processione e del capo dello stato a turno con la Boldrini e inutili parlamentari in sfilata. I cinquestolti pensano di imitare Berlusca e Bertolaso ma per intervenire in tempi rapidi nelle emergenze, ci vogliono le palle!

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 26/09/2018 - 17:06

Andassero con i forconi come a suo tempo il cialtrone dei buffoni insegnava a suo tempo

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Mer, 26/09/2018 - 17:15

Questo governo e Toti non sono in grado in 2 mesi di dare una casa a 4 gatti. Pensate al terremoto. Cosa avrebbero fatto questi?? Danni peggio del terremoto. Da inorridire :VOTATELI. O gli italiani sono improvvisamente impazziti o come fanno questi a mantenere e ad aumentare i consensi .Siamo alla follia pura da psichiatria

OttavioM.

Mer, 26/09/2018 - 17:36

Il governo sta facendo quello che può, ma bisogna tenere conto della burocrazia italica contro cui nessuno può fare nulla.

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 26/09/2018 - 17:48

Toninelli = TONINULLA!

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 26/09/2018 - 17:52

@riflessiva: Abbiamo visto cosa hanno saputo fare i PDocchi con il terremoto ad Amatrice! Le macerie e i senza casa sono ancora lì. E poi criticavate Berlusconi e Bertolaso per il dopo terremoto dell'Aquila! Siete scusati perché come comunisti, è risaputo che NON potete essere anche intelligenti...

Ritratto di hardcock

hardcock

Mer, 26/09/2018 - 18:46

Una passeggiata davanti alla villa dei Benetton no o? O sotto casa di regalo le autostrade no....sono compagni! Mao Li Ce Linyi Shandong China