Giubileo a rischio attentati (ma nessuno ci proteggerà)

In quattro mesi il governo non ha mosso un dito. Servizi segreti e polizia lanciano l'allarme. Che fine ha fatto Alfano?

A Roma la situazione dell'ordine e della sicurezza pubblica è gravissima. Da tempo il sindacato della polizia denuncia la triste realtà di una sola volante per 150mila abitanti. La Questura ha pochissimi mezzi e uomini. Peggio ancora stanno i commissariati con gli operatori costantemente "prelevati" dai servizi ordinari per essere impiegati in ordine pubblico. I carabinieri, poi, non sono certo messi meglio. Tanto che Gianni Tonelli, segretario generale del Sap, è convinto che, "in questa situazione" di emergenza, il Giubileo sia "un evento a rischio".

Il primo a lanciare l'allarme sul Giubileo è stato Ignazio Marino. Che, in una intervista al Corriere della Sera, ha apertamente messo sul tavolo l'allarme attentati. Lo ha fatto per sviare l'opinione pubblica dal guado in cui si trova. Ma il rischio resta. "Ci sono ritardi oggettivi", dice il primo inquilino del Campidoglio facendo notare che il Giubileo straordinario voluto da papa Francesco è il primo "dopo l'11 settembre 2001 e nell'epoca dell'Isis". "Tutte le indicazioni che abbiamo dai servizi segreti americani parlano di rischi concreti di atti terroristici per l'Italia e Roma - ammette - e io non ho la possibilità di difendere la capitale dal terrorismo con la polizia locale". Un'affermazione che ha trovato conferma tra gli uomini dell'intelligence. Tra i nostri 007 c'è, infatti, la "massima attenzione" anche se, per il momento, "non c'è alcun segnale specifico" di attentati in preparazione per il Giubileo. Le stesse fonti assicurano che la situazione è "attentamente monitorata". C'è, infatti, una task force dei servizi che lavora specificamente sul Giubileo.

Se i servizi segreti sono già sul pezzo, il governo e il Comune latitano. "Nel 2000 lo sapevamo con anticipo, mentre questo è arrivato come un fulmine a ciel sereno - ammette anche Francesco Rutelli in una intervista al Corriere della Sera - tuttavia in quattro mesi non si è fatto nulla. Non c’è neanche un coordinatore. Le istituzioni collaborino oppure - avverte l’ex sindaco di Roma - sarà il caos". Il caos nell'ordine pubblico, a conti fatti, è di gran lunga secondario rispetto a un eventuale attacco terroristico. Purtroppo sembra che a Palazzo Chigi e al Campidoglio nessuno intenda prendere il dossier sul serio. "Qualcuno pensa sia possibile gestire e garantire la sicurezza in grandi metropoli come Roma e Milano o addirittura affrontare l’evento Giubileo senza correre il serio pericolo di qualche attentato o gesto dimostrativo?", chiede Tonelli invitando Renzi a rimboccarsi le maniche e fare immediatemante qualcosa per garantire la sicurezza agli italiani. "Il governo e il ministro Alfano - conclude il numero uno del Sap - sono latitanti perché protesi ad assecondare, per interessi di bottega, le scellerate politiche di spending review e di taglio selvaggio dei servizi essenziali ai cittadini".

Commenti
Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Ven, 31/07/2015 - 13:58

Sono dal mamma santissima per ricevere disposizioni.Poi riferirà a Mattarello Mattarella.

elgar

Ven, 31/07/2015 - 14:06

Papa Bergoglio, con la sua grande lungimiranza, ha scelto il momento migliore per fare il Giubileo straordinario. Forse perchè ispirato dall'alto noi, poveretti, non possiamo capire quali siano i disegni ed il cammino dello spirito. Ho ancora in mente le sue più belle frasi che rimarranno storiche: "Buona sera" e "Buon Pranzo". Non son mica cose da poco. E' un Papa che è vicino alla gente. Eh!

Boxster65

Ven, 31/07/2015 - 14:09

Se fanno saltare il Vaticano e tutta Roma (mi raccomando il Parlamento raso al suolo) quasi quasi sto con l'ISIS!!

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Ven, 31/07/2015 - 14:13

State sereni, ci proteggera l'esercito di Silvio.

vince50_19

Ven, 31/07/2015 - 14:17

Calma, adesso arriva il ranger dei rangers proveniente dar Viminale e sistemerà tutto. Per le feste naturalmente .. ahahahahaha..

FRANZJOSEFF

Ven, 31/07/2015 - 14:18

SONO IN VIA MAQUEDA A PALERMO, PER ALTRO MAI VISTA DI PRESENZA QUESTA FAMOSISSIMA VIA PALERMITANA, A PRENDERSI LA GRANITA E STRAFREGANDOSI SE C'E' UN ATTENTATO. LA COLPA SARA' SEMPRE DI QUEI CRISTIANI CHE TRAAMITE IL COMPUTER DIFENDONO CON LE PROPRIE IDEE LA RELIGIONE CATTOLICA E LA NAZIONE ITALIANA. NON QUELLA CHE VUOLE LUI E MATTARELLA. SARA' COLPA DEL CD E CATTOLICI CD NON LECCHINI DEI CULI IN ARIA

nonnoaldo

Ven, 31/07/2015 - 14:18

Quasi mille uomini (polizia, carabinieri, corazzieri, ecc) addetti al Quirinale, 3000 uomini e 1500 auto addetti alle scorte (molte status symbol), la maggior parte a Roma, fanno un totale di 4.000 uomini. Sorge il legittimo dubbio che sia un dispiegamento eccessivo di risorse che, invece, potrebbero essere addestrate ed utilizzate per la prevenzione in aiuto dei servizi. Ma come togliere le due auto blindate ed i sei agenti a tanti papaveri gongolanti quando al mattino escono di casa e trovano la scorta che li attende, o che li accompagna al risotrante o dal parrucchiere, attraversando Roma con i lampeggianti e le sirene in azione?

vince50

Ven, 31/07/2015 - 14:28

Mi associo a quanto scritto da Boxster65,vaticano e tutto ciò che concerne questa sporca maledetta politica e chi ne fa parte.

vince50_19

Ven, 31/07/2015 - 14:35

marino.birocco - E no, su.. Meglio il 40,8 (di oltre un anno fa) dell'esercito di Renzi ..

polonio210

Ven, 31/07/2015 - 14:41

Non ho compreso,forse per colpa mia,questa storia del giubileo.Il giubileo lo ha decretato il Papa Francesco che,oltre che capo della chiesa cattolica lo è anche di uno Stato estero come il Vaticano.Sono cattolico ma non comprendo perché lo Stato italiano si debba fare carico di questo evento.Se un paese straniero lancia una iniziativa,se ne faccia carico,in tutto e per tutto,pagandosi tutte le spese ed organizzandolo esclusivamente entro i suoi confini e non sul nostro suolo.In questi tempi non ci sono i soldi per le cure mediche e per le pensioni e si vogliono sbattere via un mare di soldi che non abbiamo e che,anche avendoli,servirebbero per ben altre urgenze.

lamwolf

Ven, 31/07/2015 - 14:45

Meglio che non si veda e si senta solo disastri con lui e tanta incompetenza.

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 31/07/2015 - 14:53

ALFANO E' A LAMPEDUSA A FARE IL BAGNO CON I NEGRI.

Ritratto di alex7777

alex7777

Ven, 31/07/2015 - 15:07

Che minchia dici 'marino.birocco'? Quale sarebbe l'esercito di Silvio?

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Ven, 31/07/2015 - 15:11

FRANZJOSEF non ho capito un ca..ppero di quello che hai scritto,potresti rimandarlo,così,per commentarlo?

il corsaro nero

Ven, 31/07/2015 - 15:21

@marinobirocco: #staisereno l'Italia riparte! a difenderci ci penseranno Walker Texas Ranger Alfano e la supereroina Boldrini! Non farti le pere perchè fanno male!!!

Ritratto di Rames

Rames

Ven, 31/07/2015 - 15:36

Il rischio c'è,lo stato è debole.Non siamo in Israele.Boigottiamo il giubileo per ragioni di sicurezza.Questo e quanto.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 31/07/2015 - 15:36

Personalmente, pur nella mia nullità, ritengo che Francesco non avrebbe dovuto annunziare un giubileo fuori tempo senza prima sentire il parere del governo italiano, proprio in relazione alla particolare pericolosità della situazione mondiale ed in particolare italiana. Detto questo non si può fare a meno di notare al riguardo l'assenza del duo ragliante, formato dal presidente chiacchierone e dal ministro assente degli interni. Se poi teniamo conto della disastrosa situazione della capitale, posta nelle mani dell'emerito chirurgo che non ne ha azzeccata una nei 2 anni di malgoverno, riuscendo solo ad esasperare la popolazione intera, possiamo prevedere - fondatamente - che il Giubileo è di fatto una bomba pronta ad esplodere, sotto tutti i punti di vista: ormai sembra un'avventura, non un momento di raccoglimento e di culto.

ESILIATO

Ven, 31/07/2015 - 15:40

Papa Francesco ha indetto il giubileo che e' una buona fonte di introiti per il vaticano. Quindi lui deve essere responsabile per la sicurezza e la pulizia della citta quindi stacchi un bel assegno dai suoi conti all'IOR e paghi le spese, altrimenti stia zitto. Lo stato Italia no dovrebbe fare pagare una tassa di transito atutti coiloro che entrano entro i confini dello stato Vaticano passando sul suolo italiano.

beale

Ven, 31/07/2015 - 15:51

Giubileo a rischio attentati? niente giubileo! non vedo anche per i cristiani motivi di giubilo.

Koch

Ven, 31/07/2015 - 16:37

Ma quali attentati degli estremisti islamici? La chiesa cattolica è il loro alleato più prezioso, il loro cavallo di Txxxa: li fa entrare in Italia, gli accoglie, li protegge, li perdona se commettono qualche marachella per il loro carattere esuberante e impulsivo, non chiede nulla a loro circa le persecuzioni dei cristiani nei loro paesi, è persino pronta al martirio pur di non dispiacere a loro.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 31/07/2015 - 17:39

Tranquilli c'è algerino half ano. Ci pensa lui. Al momento è impegnato a mantenere la poltrona incollata al cxxo e a garantirne ai suoi scagnozzi, poi magari ci pensa alla sicurezza.

Beaufou

Ven, 31/07/2015 - 17:51

Ma voi miscredenti non capite nulla. Il Giubileo sarà qualcosa di mai visto, ad maiorem Dei gloriam, naturalmente. Gli zoppi correranno come gazzelle, i sordi udiranno, i ciechi avranno sguardo di lince, gli ammalati torneranno a casa cantando col loro lettuccio in spalla; le fontane alterneranno ottimo Frascati ad acque fresche, il bianco e il giallo, naturalmente, dei colori papalini. Tutti saranno più buoni, più intelligenti e più saggi. Faranno eccezione solo i frequentatori di Montecitorio, Palazzo Madama e Quirinale, che resteranno gli avidi e sprovveduti grulli di sempre.Ahahah.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 31/07/2015 - 18:02

ma di chi avete paura? ma siete fessi? Ma se Alfano l'arabo siculo, vi ha detto che sono tutti controllati i futuri italiani fuorilegge senza documenti che entrano in Italia, non abbiate paura, si ci può essere qualche mozzatesta ma voi siete 61 milioni quindi niente paura lo dice lui.Le probabilità sono bassissisme che possiate perdere la testa , poi il PD ha detto che si devono integrare sono pecorelle innocenti.Se lo dice anche il PD state tranquilli, daltronde lo avete votato con fiducia e con fiducia vi sistemati per bene, BRAVI..

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 31/07/2015 - 18:03

ma di chi avete paura? ma siete fessi? Ma se Alfano l'arabo siculo, vi ha detto che sono tutti controllati i futuri italiani fuorilegge senza documenti che entrano in Italia, non abbiate paura, si ci può essere qualche mozzatesta ma voi siete 61 milioni quindi niente paura lo dice lui.Le probabilità sono bassissisme che possiate perdere la testa , poi il PD ha detto che si devono integrare sono pecorelle innocenti.Se lo dice anche il PD state tranquilli, daltronde lo avete votato con fiducia e con fiducia vi sistemati per bene, BRAVI...

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 31/07/2015 - 18:04

RINCOGLIONITI ORA NON VENITEMI A DIRE CHE NON LO AVETE VOTATO E CHE è ANDATO AL GOVERNO PER CASO IL PD.

kayak65

Ven, 31/07/2015 - 22:00

che ci serva da lezione