Giustizialismo, il Pd fa mea culpa: "Basta con Travaglio e Repubblica"

Renzi conferma l'asse con Forza Italia e Orfini ammette: "Negli ultimi 20 anni eccessi di giustizialismo". E Tonini: "Dire basta a Travaglio e Repubblica"

Ci sono voluti vent'anni di aspra persecuzione giudiziaria, segnata da soprusi, colpi bassi e vili abusi, perché il dogma del giustizialismo cominciasse a franare. Aldilà dei rosiconi anti Cav, che hanno sbeffeggiato la decisione della Corte d'Appello con insulti e parolacce, l'assoluzione di Silvio Berlusconi nel processo Ruby apre un fronte nel Partito democratico. Matteo Renzi si è guardato bene dal commentare, si è limitato a confermare l'asse con Forza Italia sulle riforme. Tuttavia, in via del Nazareno qualcosa si muove. "Nei vent’anni alle spalle qualche eccesso di giustizialismo c’è stato - ammette il presidente del Pd Matteo Orfini al Corriere della Sera - in alcune parti della sinistra si è perso il senso della cultura delle garanzie". E adesso c'è chi chiede la testa di Marco Travaglio e del direttore di Repubblica Ezio Mauro.

Va bene l'assoluzione, va bene la gioia del momento, ma nel fondo del calice rimane l’amarezza. Quella più difficile da bere: i danni politici e di immagine causati dalla vicenda Ruby. Per questo, nel commentare la decisione della Corte d'Appello di Milano, Berlusconi parla di "un'accusa ingiusta e infamante" per la quale riecheggiano ancora nella sua testa gli anni di "aggressione mediatica, i pettegolezzi, e le calunnie". A Milano arriva così la sentenza più attesa per il Cavaliere: quella che lo assolve dalle accuse di concussione e di prostituzione minorile. Assoluzione che, però, non cancella quattro, lunghissimi anni di aggressione mediatica, gossip voyeuristico e libidinoso, diritto alla privacy negato. Sul Rubygate ci hanno campato i soliti anti Cav che riempivano i salotti radical chic, i manettari di Repubblica e Fatto Quotidiano che quotidianamente pubblicavano pettegolezzi infondati e intercettazioni illegali, i commentatori progressisti che per avere cinque minuti di visibilità infangavano l'Italia agli occhi del mondo. Quello che è successo dopo è storia: i sorrisetti di Angela Merkel e Nicolas Sarkozy, l'attacco della Germania ai nostri titoli di Stato, le manovre di Giorgio Napolitano per piazzare Mario Monti a Palazzo Chigi e, infine, le dimissioni di Berlusconi da premier. Adesso che la Corte d'Appello ha dimostrato che "il fatto non sussiste" se non nei teoremi sconclusionati di Ilda Boccassini e soci chi si assumerà l'onere delle scuse? Probabilmente nessuno.

A caldo, la reazione del Pd all’assoluzione è stata fredda, ma istituzionale. Con Verini prima e la vicesegretaria Serracchiani poi, i dem si sono limitati a ricordare come il partito abbia rispettato la sentenza di primo grado e come adesso rispetti quella d’appello. Oggi, invece, il mood è cambiato. Da Maputo Renzi ci ha tenuto a confermare l'asse con Berlusconi: "Con Forza Italia che rappresenta milioni di voti non c'è un accordo di governo ma istituzionale perché in un Paese civile le regole si fanno insieme. Dal punto di vista istituzionale mantenevo la parola anche se Berlusconi fosse stato condannato". In via del Nazareno il vento sembrerebbe cambiato. Orfini è addirittura disposto ad ammettere qualche colpa. Niente nomi, per carità. Piuttosto un appello a recuperare, in futuro, il valore del garantismo. Giorgio Tonini, vicecapogruppo piddì a Palazzo Madama, fa di più e chiede che si dia un taglio coi vari Travaglio e Repubblica, "leader mediatici che hanno fatto la loro fortuna" sull'antiberlusconismo. "Tanti personaggi della televisione e diversi intellettuali criticavano i nostri leader per essere troppo poco antiberlusconiani - spiega ad Affaitaliani - è un bene che ci siamo liberati da questa subalternità"Eppure, ancora oggi, il Guardasigilli Andrea Orlando si dimostra riottoso a dialogare col centrodestra per scrivere insieme la riforma della giustizia. "Il rischio - spiega è che la discussione si schiacci pro o contro Berlusconi"

Commenti
Ritratto di nonmollare

nonmollare

Sab, 19/07/2014 - 15:50

come fa Orlando sostenere che ci sia "un sistema di garanzie importante" !! Ma si rende conto che cosa significa per la lingua italiana "il fatto non sussiste"? Significa che prima i PM e poi la Corte di Primo grado NON si sono accorti che c'era il vuoto, non un reato. Lo sa Orlando cosa significa "il fatto non costituisce reato"??? Questo è ancor più grave perché significa che ci sono PM e Giudici di Primo Grado che semplicemnete...NON CONOSCONO LA LEGGE al punto tale da NON riconoscere cosa è reato da cosa non è reato. Che banda fi folli!!!!

ADAMS

Sab, 19/07/2014 - 16:04

"L'odore dei soldi" di Travaglio. Pubblicatela a puntate, cosi' diventate liberal.

Cosean

Sab, 19/07/2014 - 16:16

Fatemi capire! Dal PD si evince che si può indurre un funzionario pubblico a rilasciare una ragazza dalla questura senza subirne le conseguenze? Stanno diventando Bananas anche loro come voi?

Ritratto di Zio Gianni

Zio Gianni

Sab, 19/07/2014 - 16:22

Aph aph approposito!***Ferrara e Mentana. Due paesi...due "parakuli"? E pensare che sono della "stessa tipologia ideologica in quanto...". Paese che vai gente che trovi? Bah! Sarà! A me me pare tutta 'na strunzata. Rimane il fatto che la Magistratura si è rotta i ZEBEDEI di questi sinistri & kompagni di merende vari i quali tapini, non sono stati capaci di approfittare del loro appoggio. In quanto, anziché costruire, i delinquenti sinistroidi perdenti, si son adagiati soltanto su l'odio verso Berlusconi facendone una bandiera ma, senza fare niente per il popolo affamato, soprattutto quello sinistro che suda il salario piegando la schiena in fabbrica e che vota tal ratatuja sinistra, neanche fosse, il Berluskao quel bastardo di Hitler o Stalin che ha ammazzato con kriminale crudeltà 100 milioni di innocenti. Siete il kanker sociale, voialtri ignoranti. Tapini che odiate soprattutto voi stessi.* :(

fedele50

Sab, 19/07/2014 - 16:36

MALEDETTI, PORTATORI DI ODIO E, MORTE DELLA DEMOCRAZIA, ECCO COSA è IL COMUNISMO, IMPICCATELI TUTTI QUESTI ERMELLINati senza cervello

Anonimo (non verificato)

gigi0000

Sab, 19/07/2014 - 16:45

La riforma della giustizia non può prescindere dal sistema di nomine dei magistrati, che non devono essere i soliti raccomandati, familiari, amici e parenti - Esposito docet - ma persone meritevoli, preferibilmente nominate dal popolo, in carica per 2 o 3 anni e riconfermate, ovvero bocciate dal popolo stesso in base ai risultati ottenuti. Gli inadatti e gli incapaci attuali, in miniera a cavar carbone. Concordo sul fatto che i 3 gradi di giudizio siano una garanzia, ma le condanne devono avvenire sempre e comunque per stabilita colpevolezza OLTRE OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO. La responsabilità dei magistrati dovrebbe comportare il rimborso del danno cagionato a tutte le persone coinvolte nel processo ed alla collettività, per manifesta incapacità, o negligenza e, naturalmente dolo. Giudizi tanto antitetici tra il 1° ed il 2° grado non sono ammissibili, così come inaccettabile è stata anche la richiesta della procura generale di riconferma della pena: qualcuno ha giocato sporco, oppure è incapace, in mala fede, o imbecille. Un esame periodico di sanità mentale sarebbe inoltre auspicabile, così come un controllo popolare sull'operato, condotto da persone sempre diverse e sicuramente incorruttibili.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Sab, 19/07/2014 - 16:47

Avete mai sentito parlare dei coccodrilli che prima divorano le prede e poi sazi si espongono al sole rilasciando qualche lacrima?... ebbene, non si tratta di pentimento ma di problemi digestivi!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 19/07/2014 - 16:48

Prima risolvere il problema disoccupazione e poi riforma della giustizia che elimini il garantismo e sia meno accondiscendente con i potenti, Galera più facile e meno chiacchiere

marvit

Sab, 19/07/2014 - 16:50

Ma perchè sa anche scrivere??

Ritratto di giusdange2

giusdange2

Sab, 19/07/2014 - 17:10

È più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, piuttosto che un giustizialista torni sui suoi passi.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 19/07/2014 - 17:20

COSEAN lei continua a far finta di non capire! ha capito benissimo invece, la ragazza fu accompagnata per l'identificazione. non ci fu alcun reato. stop! se lo ficchi in testa questo concetto. altrimenti se lo ficchi dall'altra parte :-)

Anonimo (non verificato)

mifra77

Sab, 19/07/2014 - 17:28

Ed in tutto questo, RE giorgio I°di Napoli, tace!!

syntronik

Sab, 19/07/2014 - 18:00

Da quando i testoni che hanno perseguitato il nostro leader, hanno ripensamenti, sono talmente bacati, che non possono arrivare a capire, ma nel frattempo ingoiano un po di melma che hanno spacciato, il resto verra con il tempo

Azzurro Azzurro

Sab, 19/07/2014 - 18:08

A proposito, il morto ammazzato komunista di MPS che fine ha fatto?

milo del monte

Sab, 19/07/2014 - 18:18

Hompirato dal giornale e libero e da forza italia che la Cassazione non esiste..o esiste solo quando sei condannato in apppello.. il caso Stasi o Meredith non sono mai esistiti

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 19/07/2014 - 18:24

Appendiamoli alle robuste corde che si meritano questi schifosi vigliacchi che prosperano su una Italia che muore, sopra le fabbriche che chiudono e la pelle dei lavoratori rimbecilliti dalla menzogna imperante per essere trattati come somari.

Ritratto di no_malagiustizia

no_malagiustizia

Sab, 19/07/2014 - 18:25

e' normale che per banditi e pedofili il termine "giustizia sia fatta" sia uguale a "giustizialismo". Voi criminali cercate sempre di farla franca...questa volta vi e' andata bene, ma noi confidiamo nella cassazione :))

Ritratto di no_malagiustizia

no_malagiustizia

Sab, 19/07/2014 - 18:25

e' normale che per banditi e pedofili il termine "giustizia sia fatta" sia uguale a "giustizialismo". Voi criminali cercate sempre di farla franca...questa volta vi e' andata bene, ma noi confidiamo nella cassazione :))

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 19/07/2014 - 18:27

mortimermouse, quando mai il sudiciume mafioso é disposto a comprendere il suo delinquere sopra la pelle di una Italia che muore ??? ... Facciamoli secchi tutti questi luridi mafiosi. Non esiste altra soluzione.

acam

Sab, 19/07/2014 - 18:28

perche Cosa potrebbe aggiunger Giorgio I°, ogni parola aggiunta sarebbe una figuraci, figuratevi se parla I

vincenzo

Sab, 19/07/2014 - 18:41

Un popolo di vili!

vincenzo

Sab, 19/07/2014 - 18:41

Un popolo di vili!

Ritratto di CADAQUES

Anonimo (non verificato)

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 19/07/2014 - 18:45

"Questo processo con tutte le sue accuse infamanti ha avuto il solo obbiettivo di inturbiare le menti degli Italiani con il sudiciume della menzogna e della bassezza ... Ma é ora per il Paese di svegliarsi e di uscire dalla mortifera dittatura dei pidocchi di un apparato burocratico statale unico al mondo ... Un Muro totalitario, vigliacco, ottuso e prepotente sopra il Paese che vale, che lavora e produce, sopra le imprese e le fabbriche che chiudono al ritmo di piú di 1000 al giorno, sopra i lavoratori avvelenati nella mente dalla menzogna per essere usati e schiavizzati dalla ferocia parassita e ridotti a somari imbelli ... Occorre che il Paese rinasca, occorre ripulirlo dal rivoltante sudiciume mafioso che lo affossa e lo sta trascinando alla morte."

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 19/07/2014 - 18:46

"Questo processo con tutte le sue accuse infamanti ha avuto il solo obbiettivo di inturbiare le menti degli Italiani con il sudiciume della menzogna e della bassezza ... Ma é ora per il Paese di svegliarsi e di uscire dalla mortifera dittatura dei pidocchi di un apparato burocratico statale unico al mondo ... Un Muro totalitario, vigliacco, ottuso e prepotente sopra il Paese che vale, che lavora e produce, sopra le imprese e le fabbriche che chiudono al ritmo di piú di 1000 al giorno, sopra i lavoratori avvelenati nella mente dalla menzogna per essere usati e schiavizzati dalla ferocia parassita e ridotti a somari imbelli ... Occorre che il Paese rinasca, occorre ripulirlo dal rivoltante sudiciume mafioso che lo affossa e lo sta trascinando alla morte."

Ritratto di marione1944

marione1944

Sab, 19/07/2014 - 18:47

Il guardasigilli ha solo paura che con la riforma della giustizia si possa ritornare ad una vera ed onesta giustizia.

terzino

Sab, 19/07/2014 - 18:56

Vabbè i soliti pennivendoli, hanno sputtanato il Berlusca, l'Italia intera ed ora hanno finito le scorte di maalox. Nessuno che chieda scusa, anzi, e con l'arroganza e la protervia che da sempre li contraddisitingue ora cercano il pelo nell'uovo dimenticando che da sempre si sono distinti nell'orientare il sentimento popolare con le loro intemerate vomitando fango su fango, acclarando verità spacciate per assolute ed ora cadute alla prova dei fatti. Dunque non sono più credibili, hanno cavalcato un cavallo che li ha scossi e si ritrovano col classico cerino in mano non sapendo non solo cosa farne ma a chi affidarlo.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 19/07/2014 - 19:00

Ho! Ma guarda, si sono accorti ora, che Repubblilecca e il commissario Travaglioni sono bravi a scrivere cazzate. A cui credono solo i sinistronzi!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Sab, 19/07/2014 - 19:00

Altro che "mea culpa". Se pensate che la zarina comunista Bianca Berlinguer, direttora del TG Tre, ieri si è data malata pur di evitare di essere Lei a dare la notizia dell'assoluzione con formula piena di Silvio Berlusconi! I comunisti non cambiano mai, moriranno affogati nel loro stesso odio!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Sab, 19/07/2014 - 19:06

Il PD saprà dire "BASTA" anche al despota del Quirinale? Non credo proprio. Il comunista mai pentito Napolitano ci metterebbe molto poco a defenestrare Fonsie e rabberciare un altro governo fantoccio, magari richiamando Enrichetto letto e rimestando tutte le frattaglie parassitarie che bivaccano in Parlamento in attesa di tempi migliori!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Sab, 19/07/2014 - 19:06

Il PD saprà dire "BASTA" anche al despota del Quirinale? Non credo proprio. Il comunista mai pentito Napolitano ci metterebbe molto poco a defenestrare Fonsie e rabberciare un altro governo fantoccio, magari richiamando Enrichetto Letta e rimestando tutte le frattaglie parassitarie che bivaccano in Parlamento in attesa di tempi migliori!

Ritratto di falso96

falso96

Sab, 19/07/2014 - 19:20

per lavoro ho partecipato a molte feste dellunita (prima versione) e vi garantisco che trà ubriaccc_cconi e prosti_tutte , a mio avviso i famosi "festini" ... sembreno delle gare a tombola.

gian paolo cardelli

Sab, 19/07/2014 - 19:24

Cosean, sulla base di cosa continua a credere alla "concussione": per lei quindi il giudizio di TRE MAGISTRATI non conta nulla? Occhio, che la domanda e' molto, ma molto, ma molto provocatoria...

romacentro

Sab, 19/07/2014 - 19:26

@no-malagiustizia. "Criminale" sarà lei e la sua famiglia, anche se provo pena per chi le sta accanto. Il suo odio per chi non la pensa come lei è inestinguibile. E credo che alla fine lei soffra molto. Lei in realtà fa grande pena.

gian paolo cardelli

Sab, 19/07/2014 - 19:27

No_malagiustizia, dica la verita': lei oltre al Corriere dei Piccoli non ha altre fonti "di informazione", vero?

syntronik

Sab, 19/07/2014 - 19:27

Avete mai provato a chiedere ad un asino di scrivere una poesia?? La stessa cosa é come chiedere a questa feccia giornalistica, il perché hanno sempre scritto nefandezze e per tanti anni hanno gettato fango? Lo scopo era far cadere un personaggio politico?? Ora che hanno raffiunto il culmine visibile della vergogna e della figura dei miseri tapini ignoranti e vili, cosa hanno guadagnato, il risultato finale cosa gli ha fornito, una medaglia al merito?? al merito di che??? non rimane altro che la vera natura del loro carattere. Spero solo che ora vi sia una stagione di querele e richieste di danni, in modo da ridurli allo stato dei barboni, se la vera giustizia, quella razionale ed equilibrata, quella del rispetto ed applicazione delle leggi emesse in un vero stato di democrazia, gli stessi giudici, che hanno riconosciuto la reale situazione dell"utimo processo, sapranno sicuramente giudicare quanto danno dovranno pagare per anni di miserabili nefandezze e falsitá.

Ritratto di marystip

marystip

Sab, 19/07/2014 - 19:31

meglio tardi che mai. Ma gaglioffi come Travaglio, Santoro e compagnia devono sparire dallo schermo pubblico. E' l'ora dell'

ilbarzo

Sab, 19/07/2014 - 19:33

Gli zufoli di montagna andarono per suonare e furono suonati.Cosi e' capitato pure ieri sera su LA7 dal conduttore comunista Mentana(mitragliatta), a scapito del mentecatto sempre comunista Travaglio il quale e' stato messo all'angolo da Giuliano Ferrara,una volta anch'esso comunista.Adesso non piu'.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Sab, 19/07/2014 - 19:35

Rimane sempre un PREGIUDICATO DETENUTO, sputtanato a livello MONDIALE. Amen

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Sab, 19/07/2014 - 19:37

nonmollare, il fatto non sussiste per il primo capo d'accusa (concussione), grazie alla legge Severino. Per la frequentazione di una minorenne è stato scritto che il fatto non costituisce reato e NON che non sussiste. Ti è chiara la differenza? Per il resto rimane sempre un PREGIUDICATO DETENUTO. Ti risulta?

brunog

Sab, 19/07/2014 - 19:48

luigipiso, Berlusconi da lavoro a 25.000 persone, quanti posti di lavoro hanno creato D'Alema, Bersani, la CGIL e compagni vari? Quanti posti di lavoro ha distrutto la tessera numero 1 del PD, alias De Benedetti? E qui mi fermo ma questo non mi esime da ricordarti quanto sei coglione.

Ritratto di nestore55

nestore55

Sab, 19/07/2014 - 19:51

Cosean Sab, 19/07/2014 - 16:16...No,significa solo che per dei garantisti come ei il sole non sorgerà mai...Poveraccio...si rened conto che non riesce nemmeno a farmi pena??...E.A.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 19/07/2014 - 19:52

repubblica io la uso al cesso per pulirmi, e travaglio e' un sinonimo di giornalista presuntuoso e arrogante che vive sulle disgrazie altrui. i miseri prima o poi spariscono, il vecchio rimbambito di repubblica stara' sputando bile, e speriamo che glia vada di traverso il fegato...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 19/07/2014 - 19:55

ANDREA le sentenze si rispettano, e non si commentano :-) lei è un cretino. punto! anzi, diciamolo pure, è anche un pedofilo benchè nessuno l'ha indagato e nemmeno condannato al processo :-) poi se non le sta bene questa accusa, faccia pure la querela, se ha ha ancora voglia di ribattere :-)

Ritratto di nestore55

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Zio Gianni

Anonimo (non verificato)

Ritratto di navigatore

navigatore

Sab, 19/07/2014 - 20:05

caro Travaglio... sei propio un rincoglionito ,ora che fai ? che il tuoa amico...Berlusconi è stato assolto...brutta giornata, ed il peggio deve ancora arrivare emo so cazzi tua, caro TOVARIC...

Korintos

Sab, 19/07/2014 - 20:06

mifra77, sta tranquillo che al Re il culo gli brucia!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Sab, 19/07/2014 - 20:44

A mente serena, riprendendo i fili di tutta la serata, è la prima volta che la professionalità di Mentana, di spessore da serie A, si è appalesata non fondata su granitica virtù, ma costruita faticosamente su fondamenta di argilla. Il serpentello della sofferenza profonda per l'esplosiva sentenza di assoluzione di Silvio Berlusconi, ha letteralmente divorato ogni risorsa psichica capace di fronteggiare razionalmente l'inconfutabile Grandezza di Silvio nel panorama della real politik. E, nell'universo (non delle sinistre) ma degli odiatori viscerali dell'Imperatore, fanno spicco Travaglio e Mentana. Mai visto un Travaglio tanto accanitamente persecutore senza tregua di un suo avversario opinionista, e mai un Mentana tanto ostile, più che con le parole e l'inclemenza arbitrale, con il muto, pesantissimo sguardo di malavitoso intransigente rivolto a Ferrara. Non occorre Vittorino Andreoli o Crepet per scoperchiare la terribile violenza che i due, in modo dirompente, nutrivano sotto la pelle. Questo avvenimento, comunque, ci serve quale punta di iceberg per comprendere cosa si nasconde dietro il silenzio sulla sentenza, da parte degli inconfessati nemici altri. Al momento, noi siamo tanto presi da un senso di nostro personalissimo sollievo, di più, resurrezione, che non riusciamo ad immedesimarci nella tragedia delle tragedie che attraversa quanti si sono fatti le ville per le loro posizioni di accanimento fondamentalista verso il più innocente di tutti, imbonendo milioni di menti fragili con le costruzioni interpretative più scellerate che solo i demoni sanno produrre. Ora che i loro castelli di sabbia sono crollati, si dimenano come furibondi pazzi. Questa puntata speciale del 'mentana show bersaglio immobile' ha dimostrato di non sapersi muovere dalla vile aggressione verso il migliore degli Italiani Silvio Berlusconi, affidando a Travaglio il più 'raffinato' sbeffeggiamento del 'vecchio satrapo consumatore di orgiastico diletto', e alimentando con consunti filmati delle suggestive testimoni il populistico convincimento che l'Uomo meritava d'essere condannato. Ed in chiusura, la giovanissima Ruby, oggetto di desideri 'immondi', gettata in pasto quale grido di accusa. Sono e saranno fermi sempre lì. Non sono capaci di accedere alla verità superiore. Questo il bersaglio IMmobile di Mentana di ieri sera. -riproduzione riservata- 18,07 - 19.7.2014

elgar

Sab, 19/07/2014 - 20:46

Praticamente adesso chi critica le sentenze ora è la sinistra. Adesso non gli sta più bene. Prima ci danno lezioni "le sentenze si rispettano" (Frase detta da Epifani un anno fa subito dopo la condanna a Berlusconi) E ora ci devono stare. E che cazzo!!!

KARLO-VE

Sab, 19/07/2014 - 21:01

Cosa c'entra Travaglio con il PD ed il comunismo? Burloni e cialtroni

UESSEI

Sab, 19/07/2014 - 21:03

Nel paese del campanile, l'unico cosa che si sa fare è l'insulto, basta tirarlo nella parte giusta, ossia quella avversaria. Chi non usa un frasario scurrile, è tagliato fuori.

Ritratto di orcocan

Anonimo (non verificato)

disalvod

Sab, 19/07/2014 - 21:20

COME POSSONO DORMIRE SONNI TRANQUILLI COLORO CHE PROVOCANO DOLORE E SOFFERENZA AGLI ALTRI E/O APPROFITTANO E VIVONO ANCHE SULLE DISGRAZIE ALTRUI?NON BISOGNA MAI DIMENTICARSI DELLA GIUSTIZIA DI DIO.

elgar

Sab, 19/07/2014 - 21:40

Comunque stiamo parlando dello stesso PD che quando Travaglio sputtanava e ridicolizzava Berlusconi andava in sollucchero e sghignazzava. Ora non gli sta più bene. Eh no .Finchè ha fatto comodo a sputtanare tutto bene. Ma ora gli sputtanati sono loro! E ci provano a prendere le distanze….Troppo comodo dire ora "forse c'è stato un eccesso di giustizialismo" ma andate un po' affanculo….

Ritratto di Baliano

Baliano

Sab, 19/07/2014 - 21:59

Mandateli a "travagliare" in una cava, tutti sti' pennivendoli scansafatiche, guardoni di professione: Lui col suo compagno di merende a base di stallatico, quel tal S.Oro -

GENIUZZO

Sab, 19/07/2014 - 22:00

ED ORA PER RIPAGARE IN QUALCHE MODO L'EX CAVALIERE E PREMIER(VOTATO DAL POPOLO PER BEN 3 VOLTE E NON NOMINATO)DI TUTTI I DANNI SUBITI NON SOLO IN QUESTO PROCESSO MA ANCHE IN ALTRI CHE E' STATO ASSOLTO, DEVE INTERVENIRE IL PRESIDENTE NAPOLITANO E FARE ANNULLARE TUTTI GLI ALTRI PROCESSI IN CORSO CHE SI BASANO SUL NULLA.ZIG

Bartleby

Sab, 19/07/2014 - 22:10

È ovvio che questa assoluzione è il frutto del nuovo corso renziano, che ha bisogno dell'appoggio di Berlusconi, se no gli tocca adattarsi alle richieste dei 5 stelle. Le abbiamo lette tutti le intercettazioni a suo tempo e non lasciavano molti dubbi su quello che succedeva a casa di B. Per favore non dite che giustizia è stata fatta, ha solo prevalso la ragion di stato

buri

Sab, 19/07/2014 - 22:18

ààil PD vuole liberarsi di Repubblica e del Fatto Quotidiano, molto bene, forse la lotta politica smetterà finalmente di essere una continua rissa e diventerà quello che dovrebbe essere, ossia un confronto civile basaro su programi invece di un comtiunuo attacco personale, basato su pettegollrzzi e chiacchere da cortile, intanto il danno d0immagine c'è e per colpire Berlusconi hanno letteralmente sputtanato l'Italia

antowen

Sab, 19/07/2014 - 22:38

Povero Travaglio, senza Berlusconi sarebbe un disoccupato, ha costruito la sua carriera gettando fango sul presidente del consiglio..dopotutto adesso sarà felice, potra ricominciare ad infangare..

m.nanni

Sab, 19/07/2014 - 23:28

hanno sempre detto che la costituzione è sacra. allora è sacra anche la presunzione d'innocenza. e se la presunzione d'innocenza è sacra, allora perchè i vari travaglio e i santoro si sentivano in diritto di offendere e calunniare Berlusconi condannato ma ancora in primo grado per il caso Ruby? perchè tutti questi calunniatori di professione non chiamarli nei tribunali a pagare in solido?

Tipperary

Sab, 19/07/2014 - 23:34

Bocassini, travaglio, guzzanti, Santoro , tutti coloro che hanno sfruttato questo episodio che non e' mai esistito come reato, Signora Bocassini il fatto non sussiste!, sputtanando in questo modo il nostro paese agli occhi del mondo , Presidente la Repubblica. Che tristezza!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 19/07/2014 - 23:52

Conoscendo di che pasta son fatti i trinariciuti c'è poco da fidarsi delle loro dichiarazioni che dicono basta al giustizialismo di Repubblica e del Fatto Quotidiano. DOPO PIÙ DI VENT'ANNI DI INSULTI E CALUNNIE VENGONO A DIRCI CHE SONO DIVENTATI DEMOCRATICI E RISPETTOSI DELL'AVVERSARIO POLITICO?

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 19/07/2014 - 23:53

SCUSATE SE RIAGGIORNO LA LISTA INVIATA MEZZ'ORA FA, ma ne mancavano TROPPI!!!Muti,Astice,Lorenzo lol,Luigi medici(xgerico),Fab 73,Gzorzi,Ersola,Dreammer,Pravda,Il Prof Sudtirol-Marxista,Teramano,Luigipiso,Riccio,Il fatto,No B,Il giusto?,Andrea 6269696969,Cosean,No malagiustizia,Milo (del mare e monti)Pazzo84,Masso(sasso)82,Mark 61,Nerinaneri,AH1A ecc e scusate se ho dimenticato qualcuno. Tutta gente che fino all'altroieri era in LOTTA ed oggi è in LUTTO!!! HAHAHA Saludos dal Leghista Monzese.

Ritratto di lettore57

lettore57

Dom, 20/07/2014 - 06:48

@cosean lei fa parte di qella mandria di esseri ove l'obbiettivita' conta meno di uno sputo. Se la sentenza fa comodo elogi e paroloni altrimenti........

Klotz1960

Dom, 20/07/2014 - 08:32

Un buon terzo del popolo italiano e' composto da autentici imbecilli che credono a chi calunnia o diffama, e non riescono a vedere il marciume di questa GENTAGLIA. Pertanto calunniatori e diffamatori sul breve e medio termine la vincono quasi sempre. E' su questo che tanta GENTAGLIA prospera, primariamente a sinistra, ovviamente, per via del noto predominio del pensiero negativo. Aggiungete a calunniatori e diffamatori in mala fede, gli squilibrati che piegano la realta' alle loro teorie bacate. E' assolutamente evidente che manca una formazione e selezione adeguata dei PM: ogni giorno sappiamo di provvedimenti squilibrati e verbosi, basati su speculazioni del tutto fantastiche e protagonismi assolutamente infantili ed irresponsabili. La requisitoria della Bocassini era durata 8 ore, vi rendete conto? 8 ore dedicate a castelli in aria, con l'aria sacrale di chi sta facendo la storia, e tutti zitti ad ascoltarla!!! E mentre a Milano la mafia e' sempre piu' presente, il capo del pool antimafia dedica anni a... Ruby!!! Ma non vi sembra un autentico manicomio? A me sembra che innanzitutto manchino equilibrio e sanita' mentale.

vince50_19

Dom, 20/07/2014 - 08:37

"Sul Rubygate ci hanno campato i soliti anti Cav che riempivano i salotti radical chic, i manettari di Repubblica e Fatto Quotidiano che quotidianamente pubblicavano pettegolezzi infondati e intercettazioni illegali, i commentatori progressisti che per avere cinque minuti di visibilità infangavano l'Italia agli occhi del mondo. Quello che è successo dopo è storia: i sorrisetti di Angela Merkel e Nicolas Sarkozy, l'attacco della Germania ai nostri titoli di Stato, le manovre di Giorgio Napolitano per piazzare Mario Monti a Palazzo Chigi e, infine, le dimissioni di Berlusconi da premier. Adesso che la Corte d'Appello ha dimostrato che "il fatto non sussiste" se non nei teoremi sconclusionati di Ilda Boccassini e soci chi si assumerà l'onere delle scuse? Probabilmente nessuno." Ecco, la chiosa di questa parte dell'articolo che ho ricopiato è proprio il vulnus di certa magistratura che, se sbaglia non chiede scusa e non paga per i propri errori ("L'ultracasta dei magistrati" di Livadiotti ne raccoglie di esempi eclatanti).. Naturalmente c'è il terzo livello di giudizio, la cassazione, però quella è solo di merito, cioè consiste nell'assicurare l'esatta osservanza e l'uniforme interpretazione delle norme di diritto. Se trova qualche errore procedurale o interpretazione errata può agire secondo le regole vigenti, altrimenti tutto rimane com'è all'oggi. Eppoi volete dire: togliete SB a Travaglio e il "povero" giornalista - detentore fra l'altro di una discreta collezione di condanne per diffamazione - dovrebbe andare addirittura a zappare per sbarcare il lunario. E si rovinerebbe le mani a maneggiare il badile, la zappa.. ahahahahaha..

vince50_19

Dom, 20/07/2014 - 08:40

luigipiso - Galera più facile? Sempre utilizzando il tu.. Sei un garante della costituzione di.. "eccezziunale" valore. Il giusto processo, tempi di svolgimento, legge Pinto etc. per te cosa sono: orpelli da eliminare? Almeno vuoi farle costruire altre patrie galere che rendano la vita di un detenuto più dignitosa, oppure li accatasti come i polli? Ma va a ciapà i rat, su..

Sinistra al caviale

Dom, 20/07/2014 - 09:39

no_malagiustizia direi piuttosto che sono quelli come te che rappresentano il cancro di questo paese e lo dimostri opgni volta che spari c.....e, già di prima mattina. A proposito è possibile che tu debba fare sempre un doppio invio di queste cagate di commenti? Doppia spazzatura.

linoalo1

Dom, 20/07/2014 - 09:42

Finalmente i nodi cominciano a venire al pettine!Ossia,la paura dello sfascio del Partito,fa correre ai ripari,con soluzioni che non guardano in faccia a nessuno!E questa,è l'ovvia e logica conseguenza di 20 anni passati SOLO e QUOTIDIANAMENTE a cercare di spodestsre Berlusconi con tutti i mezzi,leciti od illeciti!Lino.

Ritratto di enzo33

enzo33

Dom, 20/07/2014 - 09:52

Gentile Cosean, visto che vuoi capire, Lui non ha "indotto" nessuno a fare niente. Ha, certo, la bugiella che poteva essere la nipote di Mubarak? e tu per una "bugiella" gli fai fare sette anni di galera, e al tuo amico con priplice omicidio colposo sette giorni? Con tanta stima...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 20/07/2014 - 09:54

PSICOSINISTRONZI ma andate a casa a vergognarvi! fate pena! :-)

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 20/07/2014 - 10:56

Il punto e' l'infimo livello della sinistra. Un accozzaglia becera che invece di avere delle idee si fa dettare linea e tempi da un congrega di porci parassiti giornalai, pseudo intellettuali di sinistra, pilotati da un delinquente bancarottiere scappato all'estero, gonfi di odio e soldi, che non avendo un cazzo da fare, seminano odio a palate. Questo e' il primo cancro italiano.

Ritratto di wtrading

wtrading

Dom, 20/07/2014 - 11:05

@no_malagiustizia. Dunque, lei sarebbe il giudice definitivo oltre le sentenze. Vuole che le dica una mia idea ? Lei è due notti che passa insonne a rosicare. E non sarà l'ultima. Lei assieme ai sui poveri Kompagni sinistrioti. L'intelligenza non è da tutti !!!

Ritratto di wtrading

wtrading

Dom, 20/07/2014 - 11:09

@andrea626390. Caspita : se questo non si chiama rosicare con bava, come si dovrebbe chiamare ?! Tenga un medico a disposizione, non si sa mai ! Il cuore è debole !!!

Ritratto di wtrading

wtrading

Dom, 20/07/2014 - 11:18

@mortimermouse. Dai, non faccia cosi ! Sto spendendo 15 minuti del mio tempo per rispondere a qualcuno di questi PSICOSINISTRIOTISTRONZI, e mi sto divertendo un mondo. Senz'altro lei avrà letto un mio scritto di qualche mese fa, dopo la sentenza in primo grado, che recitava piu o meno cosi: " Attenti, non godete ancora, siamo solo all'inizio..!. Io mi siedo sulla riva del fiume e aspetto il cadavere del nemico che scorre davanti ai miei occhi !" Sa quanti cadaveri che vedo passare adesso, caro Mortimermouse!..! Purtroppo, devo aggiungere, che tutto questo che accade in Italia è sporca politica infarcita dei danni recati a questo Paese da tutte queste sporche figure Komuniste. Ci vorranno almeno 30 anni per rifare questo Paese. Non so lei, ma io non ci sarò piu. Ma intanto godiamoci questo momento in piena libertà. Un caro saluto.

Ritratto di wtrading

wtrading

Dom, 20/07/2014 - 11:18

@mortimermouse. Dai, non faccia cosi ! Sto spendendo 15 minuti del mio tempo per rispondere a qualcuno di questi PSICOSINISTRIOTISTRONZI, e mi sto divertendo un mondo. Senz'altro lei avrà letto un mio scritto di qualche mese fa, dopo la sentenza in primo grado, che recitava piu o meno cosi: " Attenti, non godete ancora, siamo solo all'inizio..!. Io mi siedo sulla riva del fiume e aspetto il cadavere del nemico che scorre davanti ai miei occhi !" Sa quanti cadaveri che vedo passare adesso, caro Mortimermouse!..! Purtroppo, devo aggiungere, che tutto questo che accade in Italia è sporca politica infarcita dei danni recati a questo Paese da tutte queste sporche figure Komuniste. Ci vorranno almeno 30 anni per rifare questo Paese. Non so lei, ma io non ci sarò piu. Ma intanto godiamoci questo momento in piena libertà. Un caro saluto.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 20/07/2014 - 11:34

Io non credo che il pd-pci cambi rotta,la visione è sempre la stessa,la mentalità non si cambia con una sentenza.Forse potranno fare finta di essere accondiscendenti per un po' di tempo ma la vecchia cultura komunista uscirà fuori presto o tardi.

INGVDI

Dom, 20/07/2014 - 11:38

Questi giornalisti dalla penna criminale, meritano il disprezzo di tutte le persone che hanno un minimo di buon senso. Hanno contribuito, con la menzogna, alla diffusione del cancro del pensiero comunista e alla decadenza morale del Paese.

att

Dom, 20/07/2014 - 11:46

@mortimermouse: "PSICOSINISTRONZI ma andate..."non ne vale la pena... godi come faccio io nel leggere la rabbia impotente di questi "esseri" (chiamarli "persone" sarebbe irriverente verso quelli che tali si possono definire!) - rimando alla lista di "hernando45"... in farmacia, il maalox è diventato merce introvabile!.... e questo è solo l'inizio!... dopo le prossime elezioni non leggeremo più certi "nomi"....

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 20/07/2014 - 11:46

WTRADING non per noi, ma per il futuro dei nostri nipoti. ecco perchè dobbiamo combattere questo sistema mafioso. per il futuro. leviamoceli dalle palle questi PSICOSINISTRONZI, ormai si stanno squagliando come un gelato abbandonato... :-)

nerinaneri

Dom, 20/07/2014 - 11:57

wtrading e mortimermouse sempre in coppia come i...

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 20/07/2014 - 12:12

IL MURO É MARCIO ... Occorre semplicemente interpellare la propria coscienza. QUESTA CHE ENTRA NELLE AULE DEI TRIBUNALI NON SI CHIAMA POLITICA SI CHIAMA SEMPLICEMENTE AUTORITARISMO DELLA DELINQUENZA, con la sua arrogante ignoranza, con il suo infermo egoismo, con la sua vigliaccheria e bassezza, ottusitá e prepotenza ... Con il loro distillato di delinquenza sono dediti a gozzovigliare con la menzogna sulla pelle di un Paese che muore ... Basta Repubblica, basta Corriere della Sera, basta Travaglio, Lerner, Santoro ... Basta con il Muro pidocchioso di un apparato "pubblico" abnorme e brutale come non ce ne sono altri al mondo sopra le imprese che chiudono e i sempre piú senza lavoro ... Quel mentecatto di Padoan con la piú ignobile spudoratezza ha detto che "la crescita non si conosce bene da che dipende" ... Sicuramente non da te lurido mentecatto ... Ti mascheri bene agli occhi degli stolti. Ma sei solo uno spudorato parassita mentecatto. Vai via ... Te e la gentaccia egoista e ottusa come te ... Voi che solo avete usurpato, insozzato e deturpato, voi che solo avete mangiato sulla pelle degli onesti e dei lavoratori, voi che solo sapete annichilire la intelligenza che é capacitá di creare valore per se stessi e per gli altri, voi mafiosi che avete distrutto l´Italia con il vostro gretto egoismo e la vostra ferocia di pidocchi, siete ancora in tempo per farlo, con le vostre gambe ... Andate via ... Il vostro lurido Muro mafioso di ottusitá e delinquenza, a distanza di 25 anni da quello di Berlino, sta finalmente franando ... Per il bene del Paese ... Non puó continuare a stare in piedi: é marcio.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 20/07/2014 - 12:34

@vince90_15 come i polli se sono politici, carcere duro per i camorristi, espatrio in Uganda se sono imprenditori.

timoty martin

Dom, 20/07/2014 - 12:36

Le esagerazioni, ironie, cattiverie, ipocrisie e mensogne di Travaglio finalmente esasperato anche i più pazienti amici PD. Finalmente. Raramente si è visto un si' vile personaggio. Speriamo abbia la decenza (mah!!!!) di ritirarsi e nascondersiper sempre. Finito il guadagno di soldoni sulle spalle delle sue vittime

Ritratto di pasquale.esposito

Anonimo (non verificato)

nonnoaldo

Dom, 20/07/2014 - 12:52

Cito Bartleby solo a titolo di esempio. Insiste nel sostenere che le intercettazioni (casualmente illegali) avrebbero dimostrato la colpevolezza di B. Come lui molti altri italiani hanno confuso, abilmente istigati da taluni media, un comportamento non monastico con un reato. Ebbene, non penso occorra un'intelligenza superiore per capire che ove non esista una violazione di qualche legge non esiste reato, così come non dovrebbe essere difficile capire che invece proprio i loro imbonitori, usufruendo di canali preferenziali di fuga di notizie dalle procure, erano conniventi con chi, facendo uscire dette notizie, commetteva reati. E non mi si venga a dire che chi, dalle procure, faceva uscire dette notizie, lo faceva solo per amor di giustizia... Ma tant'è, inutile recriminare, il Q.I. medio dell'italiano si dimostra assai basso e proprio su questo hanno fatto affidamento Travaglio e Co, costruendoci sopra la loro fortuna.

nerinaneri

Dom, 20/07/2014 - 12:54

riprovo: wtrading e mortimertopo in coppia come due...

Cheyenne

Gio, 22/12/2016 - 18:22

e se ne accorgono ora !! hanno cresciuto una belva che ora sarà difficile distruggere