Gomez: "Mi hanno offerto il Tg1 ma ho detto no"

Gomez: "Per tutta la vita ho scritto articoli e libri per dire che i partiti dovrebbero uscire dalla Rai...non è che se poi ti arriva la proposta della vita puoi dimenticare quel che hai detto prima"

"Sì, è vero, mi hanno chiesto di fare il direttore del Tg1. Me lo ha chiesto in maniera molto diretta e carina il direttore generale Salini, che aveva intenzione di fare delle nomine anche esterne per i Tg, fuori dalla logica di spartizione". Così a Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, il direttore del Fattoquotidiano.it Peter Gomez ha rivelato la proposta che avrebbe potuto portarlo alla guida del Tg più seguito del Paese.

E cosa gli ha detto? "Che ero contentissimo e lusingato della proposta, perché dirigere il Tg1 era il mio sogno. Però gli ho spiegato che per tutta la vita ho scritto articoli e libri per dire che i partiti dovrebbero uscire dalla Rai...non è che se poi ti arriva la proposta della vita puoi dimenticare quel che hai detto prima. È una vita che dico che vorrei la Rai come la Bbc...". Vale a dire? "Che sono convinto sarei stato libero, che sarebbe stato un primo passo, ma che tutto il resto rimaneva lottizzato", quindi, "ho detto no, ma è stato un no sofferto".

Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 09/11/2018 - 10:26

Bravo! Soprattutto per la sua onestà professionale. Quanto poi al rapporto fra Politica e RAI dovrebbero essere posti dei paletti: RAI é uno strumento "pubblico", che ci ruba anche un iniquo canone, che non dovrebbe neppure esistere, in quanto in contrasto con il principio di libera concorrenza: un residuo da abolire, almeno in un paese "democratico" ove dovrebbe esistere "parità" di trattamento. Inoltre non dovrebbe essere politicizzata, come invece è successo e accade puntualmente, da sempre. Salvini mostra chi sei e cancella tale ingiustizia, a carico dei fessi che pagano, come me.

titina

Ven, 09/11/2018 - 11:25

Se ha detto no perchè i partiti devono uscire dalla rai vuol dire che lui è di un Partito. Indovinate quale?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 09/11/2018 - 11:30

Travaglio al Tg1, Gomez al Tg2, Padellaro al Tg3 Evvaiiii .. ahahahaha ..

SpellStone

Ven, 09/11/2018 - 12:28

E CHISSENEFREGAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!

ghorio

Ven, 09/11/2018 - 13:27

Abbasso la rai e viva Gomez, coerente. Infatti la rai, non ho mai capito, perché maiuscola, dovrebbe essere privatizzata , con la fine della spartizione dei partiti e con la fine del pagamento di un canone che non ha senso, visto tra tv pubblica e privata è sempre la stessa minestra o quasi.

Libero 38

Ven, 09/11/2018 - 14:18

Nella cricca komunista RAI ci mancava solo il kompagno gomez.

andy15

Ven, 09/11/2018 - 14:32

"Vorrei la Rai come la Bbc...": o Gomez ha smesso di guardare la Bbc 15 anni fa oppure e' cieco e sordo. La Bbc e' diventata negli ultimi anni il corrispettivo televisivo del Guardian, e cioe' una specie di Pravda appena edulcorata. Se e' questo il suo pensiero, e' meglio che stia dov'e' ora.

Libertà75

Ven, 09/11/2018 - 16:43

quantomeno un briciolo di coerenza, una sorta di compagno intelligente, cioè di un pentastellato che ormai non sopporta più il pd e amichetti

sparviero51

Ven, 09/11/2018 - 17:42

PENSATE A CHE PUNTO SIAMO ARRIVATI ! PPPHHHUUUAAAAAAA!!!!!!!!!!!

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Ven, 09/11/2018 - 18:29

Echissenefrega?

CommodoroBerto

Ven, 09/11/2018 - 18:47

"La proposta che avrebbe potuto portarlo...". È stata una proposta esplorativa. Per fortuna non ci è arrivato.

Divoll

Ven, 09/11/2018 - 22:01

Meno male! Ce la siamo scampata bella!

pastello

Sab, 10/11/2018 - 02:28

Peccato, sarebbe stato un ottimo direttore. Caro Gomez se può ripensarci lo faccia.