"Il governo va avanti se fa cose". Ma tira aria di crisi

Lega: "No strappi imminenti". 5S: "Soluzione si trova". Ma mai come adesso i due alleati sono stati sul punto di rottura

"Il governo va avanti". Lo ripetono Matteo Salvini e Luigi Di Maio, l'uno dalla piazza (reale) di Bargago, l'altro da quella virtuale dei social. Dopo una giornata di tensioni, i due vicepremier provano ad allontanare una crisi di governo.

Da una parte c'è la Lega che smentisce l'ipotesi di "strappi imminenti" e di un colloquio con Sergio Mattarella. Dall'altra c'è un leader del M5S che assicura: "Se c'è la voglia di lavorare insieme, una soluzione si trova sempre". Ma i toni restano alti e mai come prima si è arrivati così vicini al punto di rottura. Nemmeno durante l'accesa campagna elettorale per le Europee era stato così palpabile l'ipotesi di un ritorno alle urne.

Mentre Conte resta a guardare, tra i due alleati è calato il gelo: fonti del Carroccio confermano all'agenzia Agi che tra i vicepremier non ci sono stati contatti. E che domani il ministro dell'Interno diserterà il vertice a Palazzo Chigi, convocato dal premier per discutere di autonomia e il Consiglio dei ministri, preferendo passare la giornata coi figli. "Si è persa la fiducia, anche personale", ha sbottato da Helsinki Matteo Salvini. Poi precisa di fidarsi di Di Maio, ma non di "alcuni ministri 5S" che "non sono all'altezza".

Il leghista è comunque irritato dal "flirt" che va avanti da giorni tra 5Stelle e Partito democratico. Una sintonia riaccesa dal caso Savoini e dal voto a Bruxelles per la von der Leyen.

Dal canto suo Luigi Di Maio si sente "colpito alle spalle", riunisce i fedelissimi e accusa l'alleato di voler sviare la questione dei presunti fondi dalla Russia e di voler "tornare con Berlusconi".

Entrambi su una cosa sono d'accordo: se cade il governo si torna al voto. Ma perché si possano rispettare i tempi tecnici per sciogliere le Camere e garantire la manovra autunnale, una crisi dovrà arrivare entro il 20 luglio. In alternativa Sergio Mattarella potrebbe sondare i partiti per vedere se c'è una nuova maggioranza. Come quella formata da Pd e 5Stelle che almeno sulla carta potrebbero avere i numeri in Parlamento. Ma anche un governo "di scopo" o "tecnico" che abbia il solo compito di scrivere la legge di bilancio.

Commenti

siniscalcocacciatore

Gio, 18/07/2019 - 23:20

Se si torna al voto il M5S è morto, meglio cosi.

siniscalcocacciatore

Gio, 18/07/2019 - 23:22

I 5Stelle sono dei falsi. Hanno votato in Europa insieme al Pd l'elezione della tedesca. Tradendo gli alleati, cioe la Lega che hanno votato contro.

istituto

Gio, 18/07/2019 - 23:51

Siamo davvero sicuri che se cade il Governo, ci lascino fare le elezioni e non facciano un Governo tecnico targato PD e M5S? In fondo da più parti non si aspetta altro.

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 19/07/2019 - 00:06

Ho seguito l'intervento di Salvini da Mario Giordano. Lui continua col suo mantra che c'è tanto da fare, ma il punto è proprio questo! Si è reso conto o no che a questo punto i grillini non gli lasceranno portare a casa nessuna delle riforme da lui proposte? L'ha capito o no che giustizia, tassa piatta, autonomie, sicurezza, anti-immigrazione, grandi e piccole opere, saranno tutte bloccate senza pietà dai suoi cosiddetti alleati? Vale la pena continuare a intestardirsi per mantenere in piedi un governo del genere, che non fa niente? Verrebbe quasi da chiederselo.

rodstar

Ven, 19/07/2019 - 00:38

Subito al voto. Oramai i 5 stelle hanno perso il consenso e quindi un nuovo governo con la meloni

moichiodi

Ven, 19/07/2019 - 00:53

Il governo va avanti se fa le cose. Catalano così direbbe. Ma mi pare di averla già sentita. Parecchie volte.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Ven, 19/07/2019 - 06:32

VOGLIAMO VOTARE,VOGLIAMO VOTARE,VOGLIAMO VOTARE.

Falcon20

Ven, 19/07/2019 - 07:36

Salvini!! cosa deve succedere ancora per far cadere questo govenro? te ne hanno fatte di tutte e tu sempre li a bla bla bla; e baste con chiaccjiere accomodanti tu parli e loro fanno. Io non credo più alle parole io vedo che tu parli e loro fanno i fatti.

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 19/07/2019 - 07:39

Il governo non c‘e più. Salvini deve chiudere questo casotto.Al voto!!

Ernestinho

Ven, 19/07/2019 - 07:41

Sul "punto di rottura" ci siamo anche noi!

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 19/07/2019 - 07:42

Come fa Salvini a dire che si fida di Di Maio il più incompetente leader mai visto.

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 19/07/2019 - 07:45

Come fa Salvini a fidarsi del bibitaro che ultimamente ha detto d‘es Certo che Salvini ha preso soldi dai Russi?

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 19/07/2019 - 07:47

Il governo non fa niente. Come fa ad andare avanti?

INGVDI

Ven, 19/07/2019 - 07:55

Salvini mantiene in vita questo governo, da tempo in agonia, con la respirazione bocca a bocca. Un'operazione che fa scifo e una giornaliera presa in giro.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Ven, 19/07/2019 - 08:15

Mi sembra che Di Maio dica troppi no, Poi a Strasburgo vota contro la lega, quindi è inutile che faccia la vittima

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 19/07/2019 - 08:39

Salvini ha perso il tram e se ne sta rendendo finalmente conto

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 19/07/2019 - 08:59

Gentile Clarissa, trovo eccessivo parlare di crisi governativa un giorno si e l'altro pure. Questi due partiti, prima di mollare la cadrega, continueranno a stuzzicarsi pur andando avanti nella loro (discutibile) azione di governo. Ci sono in ballo alcuni progetti come autonomia e flat tax (non parlo di riforma della giustizia vista certa nota "ritrosia" di Anm e accondiscendenza a quest'ultima dei grillozzi) che si cerca di mettere a punto in questo periodo. Vero è che se viene a mancare la volontà di sciogliere nodi e si continua a perder tempo, allora si che ci sarà il redde rationem. Al momento vedo la barca "governo" rollare, oscillare: niente di più.

schiacciarayban

Ven, 19/07/2019 - 09:35

Ridicoli buffoni, tutti e due. Hanno bloccato il paese per un anno, sono veramente inqualificabili, e c'è ancora gente che voterebbe per loro. Questa è la cosa più preoccupante, vuol dire che in fondo una bella fatta di Italiani è come loro.

evuggio

Ven, 19/07/2019 - 09:36

che delusione! ieri sera avevo detto le preghiere in ginocchio e con il rosario in mano chiedendo la grazia di leggere sui giornali di oggi: IL GOVERNO NON C'E'PIU' !!!!!!!!