I 41 sottosegretari di Gentiloni: è "fotocopia" del governo Renzi

Il Cdm nomina 41 sottosegretari. Non c'è il verdiniano Zanetti. Staffetta Faraone-De Filippo. Lotti e Minniti promossi

Rispetto al governo Renzi che ne aveva 44, Paolo Gentiloni ha ridotto la squadra a 41 sottosegretari. Non ci sono nuovi ingressi ma una sola variazione con la staffetta tra Davide Faraone che passa dal Miur al ministero della Salute e Vito De Filippo, che fa il percorso inverso. Dalla squadra del "sottogoverno" è uscito il verdiniano Enrico Zanetti che stava al ministero dell'Economia e Finanze nel precedente esecutivo, oltre a Luca Lotti incaricato di guidare il ministero dello Sport e Marco Minniti, promosso da sottosegretario alla presidenza con delega sui Servizi di Sicurezza al ministero dell'Interno.

Questa mattina il Consiglio dei ministri ha completato la compagine governativa nominando quarantun sottosegretari, in sostanziale continuità con la "squadra" dei componenti del governo precedente guidato da Matteo Renzi. Non risulta confermato il vice ministro all'Economia. Ma si è trattato, ha precisato il presidente del Consiglio, di una "decisione" presa dallo stesso Zanetti al quale era stato riproposto lo stesso ruolo a dicastero di Via XX Settembre. Resta immutata la lista degli altri sottosegretari del dicastero, con Pier Paolo Baretta, Luigi Casero, Paola De Micheli, Enrico Morando. Spostamento di ministero, invece, dall'Istruzione alla Sanità, per Davide Faraone.

L'elenco dei sottosegretari

Presidenza del Consiglio: Maria Teresa Amici, Gianclaudio Bressa, Sandro Gozi, Luciano Pizzetti, Angelo Rughetti; agli Esteri Vincenzo Amendola, Benedetto Della Vedova, Mario Giro;

Ministero dell'Interno: Gianpiero Bocci, Filippo Bubbico, Domenico Manzione; alla Giustizia Federica Chiavaroli, Cosimo Maria Ferri, Gennaro Migliore;

Ministero della Difesa: Gioacchino Alfano, Domenico Rossi;

Ministero dell'Economia: Pier Paolo Baretta, Luigi Casero, Paola De Micheli, Enrico Morando;

Ministero dello Sviluppo economico: Teresa Bellanova, Antonio Gentile, Antonello Giacomelli, Ivan Scalfarotto;

Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali: Giuseppe Castiglione, Andrea Olivero; All'Ambiente Barbara Degani, Silvia Velo;

Ministero alle Infrastrutture e trasporti: Umberto Del Basso De Caro, Riccardo Nencini, Simona Vicari;

Ministero del Lavoro: Franca Biondelli, Luigi Bobba, Massimo Cassano;

Ministero dell'Istruzione: Vito De Filippo, Angela D'Onghia, Gabriele Toccafondi;

Ministero dei Beni culturali: Dorina Bianchi, Ilaria Borletti Buitoni, Antimo Cesaro; alla Salute Davide Faraone.

Commenti
Ritratto di malatesta

malatesta

Gio, 29/12/2016 - 15:44

Fanno, disfano a proprio piacere e interesse, fregandosene altamente dei cittadini...

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Gio, 29/12/2016 - 15:56

Piena conferma che in campagna elettorale Matteo RENZI vale un bel 45% dei voti. - Se non Lui, CHI SE NO??? - ovviamente fiancheggiato da Silvio Berlusconi e da Felice Confalonieri. -riproduzione riservata- 15,56 - 29.12.2016

Ritratto di Overdrive

Overdrive

Gio, 29/12/2016 - 16:14

Solito gioco delle 3 carte

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Gio, 29/12/2016 - 17:24

ma anche questo Gentiloni mi sa che lasci tutto cosi per cercare di accattivarsi RENZI se dovesse ritornare. CHE DIO CI SCAMPI DA QUESTA MALEDIZIONE

gcf48

Gio, 29/12/2016 - 17:47

Maggiulli: fedele

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Gio, 29/12/2016 - 18:10

... ma ormai lo sanno tutti: c'è ancora Renzi che parla con la voce di Gentiloni .

manente

Gio, 29/12/2016 - 18:30

Un governo di rottamati con l'unica eccezione della madre di tutti i rottamati, Renzie da Rignano.

mariobaffo

Gio, 29/12/2016 - 18:34

Questo è il risultato del referendum ci teniamo il cnel ci teniamo i senatori e pure un governo uguale siete contenti ?

pinco pallino

Gio, 29/12/2016 - 19:27

Fotocopia o no quando un governo e i suoi membri funziona perchè cambiarlo? Renzi si è dimesso perché è una persona con le palle, ma il suo governo ha fatto moltissimo e adesso bisogna reagire al ritorno delle forze negative come i sindacati e l’estrema sinistra.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 29/12/2016 - 19:45

...azzz hanno nominato più sottosegretari di quanti ne abbiano gli yankees con 50 Stati!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 30/12/2016 - 01:52

Non è la fotocopia, ma è il governo Renzi che tira le fila. Illusi. pensano di fare un cambiamento, ma l'inchiappettamento è sempre il solito. E le pecorine che credono in loro e continuano a votarli, perchè da parassiti ci guadagnano. ma ora il tempo è finito. Ognuno si prenda le proprie responsabilità e si preparino apagare i malfattori. Non si fanno sconti a chi ha fatto lo sbruffone finora.

il corsaro nero

Ven, 30/12/2016 - 08:04

@Dario Maggiulli: è inutile che continui a scrivere "riproduzione riservata" ai tuoi commenti ridicoli, tanto non ti si fila nessuno!!!

il corsaro nero

Ven, 30/12/2016 - 08:08

ecco un altro troll, "pinco pallino"; francamente ci mancava!!! Renzi ha fatto talmente bene che ha aumentato il debito pubblico, la disoccupazione, il numero dei poveri, la disoccupazione e il numero di clandestini ! Se sei contento di ciò o ti paga il Partito dei Delinquenti o sei da TSO urgente!!!

Augusto9

Ven, 30/12/2016 - 10:01

Dimistrazione di quanto tengano in considerazione il parere del popolo. Hanno speso soldi (nostri) rotto le scatole per mesi, ecc. ecc., per poi cambiare soltanto un nome, Gentiloni, anziché Renzi, e lasciare tutto come prima, forse anche peggio. Per il resto sempre le solite facce che cambiano ministero , logicamente senza capire una beata mazza di quello che dovevano fare prima, e di quello che dovranno fare ora.(oppure sono tutti fenomeni, e li abbiamo solo noi! che fortuna)

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 30/12/2016 - 10:43

#gcf48, ti ringrazio sommamente per la correzione. Errore che ho commesso in altri commento. Mi mortifica per la stima che ho del personaggio. 10,43 - 30.12,2016

wintek3

Ven, 30/12/2016 - 10:44

Si fanno sempre sottosegretari, ma i Segretari chi sono?