I 5 (falsi) luoghi comuni del buonismo ad oltranza

Non è vero che non possiamo dire no agli immigrati e che l'Africa è vittima dell'Occidente. E vi spieghiamo perché

Sono i cinque totem del buonismo ad oltranza. E gli argomenti preferiti da governo e sinistra per convincerci che l'immigrazione fuori controllo è la conseguenza di tragedie epocali anziché il risultato degli errori commessi tra il 2013 e il 2015. Trenta mesi durante i quali l'Italia ha messo le proprie navi a disposizione dei migranti irregolari, ma si è ben guardata dall'affrontare la questione libica ed avviare politiche di contenimento degli sbarchi. Ma basta esaminare i dati del Ministero dell'Interno per capire che quei cinque totem sono pura finzione ideologica.

Chi cerca rifugio in Italia fugge da guerre e persecuzioni

Falso. Tra i 64mila 886 migranti che nel 2014 hanno presentato richiesta di protezione internazionale in Italia solo 812 provengono dalla Somalia, 505 dalla Siria e 480 dall'Eritrea. Dunque solo un'esigua minoranza dei richiedenti asilo in Italia fugge da Paesi dove sono in corso conflitti o persecuzioni. La maggior parte proviene, infatti, da Nigeria (10.138 richieste), Mali (9.771 ), Gambia (8.556), Pakistan (7191), Senegal (4.678) e Bangladesh (4582). Peccato che in Gambia, Pakistan, Senegal e Bangladesh non si registrino guerre o tragedie epocali. In Nigeria i Boko Haram fanno strage tra i cristiani del nord est, ma la maggior parte dei nigeriani approdati da noi sono musulmani alla ricerca di sistemazione economica. Nel Mali operano dal 2012 i soldati francesi impegnati a spegnere l'insurrezione islamista accesasi anche grazie all'eliminazione di Gheddafi in Libia. Ma la Francia, nonostante le sue responsabilità, lascia volentieri a noi anche i migranti del Mali.

Non possiamo dire no ai migranti mentre i Paesi mediorientali ne accolgono milioni

Falso. L'Arabia Saudita e il Qatar finanziano e armano le fazioni jihadiste attive in Siria, ma non accolgono un solo rifugiato. E ne vietano l'entrata sul proprio territorio. La Turchia, invece, utilizza i profughi per garantire un bacino di reclutamento ai gruppi jihadisti in lotta contro Bashar Assad. Il milione e duecentomila rifugiati del Libano sono la conseguenza della contiguità geografica e dei giochi delle fazioni che, come in Turchia, li utilizzano per garantire reclute alla causa jihadista.

L'ondata migratoria è una catastrofe figlia del disinteresse per l'Africa

Falso. Negli ultimi 60 anni i regimi africani si sono divorati più di mille miliardi di dollari in aiuti occidentali. Oggi di fronte alla pretesa di vederli ricambiati con riforme politiche ed economiche preferiscono rivolgersi ad una Cina che concede crediti a lungo termine in cambio di materie prime. Così mentre la Cina s'arricchisce con le risorse africane noi subiamo le conseguenze di un'alleanza che fa di Pechino la nuova potenza coloniale dell'Africa. Ed il vero responsabile dei suoi più recenti disastri.

Neppure una Libia con un governo stabile fermerebbe l'ondata migratoria

Falso. L'Africa è devastata da fame, guerra e povertà da mezzo secolo, ma gli sbarchi sulle nostre coste subiscono una rapida impennata solo all'inizio del 2014. Tanto che gli oltre 50mila sbarchi dei primi sei mesi del 2015 finiscono con il pareggiare la somma dei 13.267 sbarchi del 2012 e dei 42.925 del 2013. La situazione africana si è deteriorata così drasticamente in due anni? Ovviamente no. Le cause sono più semplici ed evidenti. Nel 2012 e nel 2013 la presenza di un governo a Tripoli e l'assenza di missioni di soccorso ai barconi contribuiscono a contenere il fenomeno. E un seppur debole governo centrale impedisce alle milizie jihadiste attive sui confini meridionali di garantire «materia prima» ai trafficanti di uomini presenti sulle coste. L'avvio, a fine 2013, di Mare Nostrum e il caos seguito alla salita al potere a Tripoli, nell'agosto 2014, di una coalizione islamista sono, a conti fatti, le vere cause degli oltre 220mila sbarchi registrati dal gennaio 2014 a oggi.

L'Italia è un Paese egoista. Gli altri paesi europei son più generosi

Falso. Nel 2014 l'Italia ha garantito 20.630 dei 183.365 asili concessi nei 28 paesi dell'Unione Europea. Davanti a noi c'è solo la Germania con 47.555 casi e l'immensa Svezia con 33.025. La Francia ne ha concessi 20.640, cioè solo 10 più di noi. E uno studio basato sui dati 2013 dell'European Migration Network, agenzia della Commissione Europea, rivela che i Paesi con il più alto numero di migranti in stato di detenzione sono: Francia (38.266 casi), Spagna (9.020), Ungheria (6496), Bulgaria (6.303), Belgio (6.285). Alla faccia dell'Italia cattiva.

Commenti

Griscenko

Dom, 14/06/2015 - 08:49

Il problema non è il buonismo. Il problema è l'imperialismo dei diritti umani che l'Occidente impone a se stesso e vuole imporre al mondo intero. Per il mondo occidentale (Europa ed America) la civiltà si commisura sul rispetto dei diritti umani. Tutti gli altri Stati del mondo mettono al primo posto gli interessi nazionali. Per loro i diritti umani, che sono transnazionali, vengono dopo. In Europa, solo l'Ungheria agisce in modo plateale per interessi nazionali. Infatti il governo ungherese è inviso agli altri governanti europei (è definito fascista). Questa ideologia dei diritti umani ci rende impotenti all'invasione musulmana dell'Europa.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 14/06/2015 - 08:52

è stato semplice trovare le contraddizioni della sinistra. quello che non riesce semplice, è che gli scemi di sinistra ancora non capiscono, ma non ci deve sorprendere: costoro sono cocainomani, e non sanno distinguere realtà dalla fantasia. aggiungiamo pure che i loro anni scolastici sono stati molto disastrosi, se oggi non riescono neanche a capire (per fanno i pignoli con gli errori degli altri!!!) :-)

paci.augusto

Dom, 14/06/2015 - 09:06

BASTA, BASTA, BASTA!!! NON SE NE PUO' PIU' di questa invasione di cialtroni, perditempo, delinquenti e criminali di tutte le razzacce che hanno impestasto l'Italia!!Ingresso SOLO per chi ha documenti in regola e permesso di lavoro!! E ESPULSIONE IMMEDIATA CON DIFFIDA per gli stranieri che non rispettano le nostre leggi!! Questo è il comportamento che DEVE AVERE UN PAESE CIVILE!! Anche gli altri paesi della UE sono costretti GIUSTAMENTE a chiudere le frontiere con l'Italia perché siamo diventati la scorciatoia per l'invasione di questa marea di clandestini, grazie all'infame, criminale, disonesta legge della sinistra sull'immigrazione, UNICA AL MONDO!!! REFERENDUM SUBITO sull'immigrazione clandestina e vediamo chi ha ragione!!!

Ritratto di giangol

giangol

Dom, 14/06/2015 - 09:07

via gli africani dall'italia!!

Happy1937

Dom, 14/06/2015 - 09:07

La Francia ,che ha il massimo della responsabilità dell'attuale invasione, li respinge. I nostri insulsi Presidente del Consiglio e Ministro degli Interni buttano via quattrini per obbligare la Forza Pubblica ad impedire ai migranti di avvicinarsi alla frontiera con la Francia. Quei soldi sarebbe meglio spesi se usati per favorire il loro ingresso in Francia e Germania attraverso le montagne.

marcomasiero

Dom, 14/06/2015 - 09:07

i rossi kattokomunisti di m***a diranno che sono cifre false e che comunque "a prescindere si deve solidarietà e salvare la vita umana in mare" ! lasciamo che ci invadano pure poi alla fine si tira una bella riga e sarà scontro finale !!! chi sta in piedi vince; ma quel giorno di sicuro a vincere saremo NOI !!!

elgar

Dom, 14/06/2015 - 09:09

Non è vero quindi che scappano da guerre o lo è solo in minima parte. Questi sanno che i Italia ci stanno i fessi e vengono a frotte. Grazie ad una sinistra buonista, ipocrita ed incapace perchè non sa più come gestire quella che ormai è diventata un'emergenza nazionale. Che se ne frega degli italiani in bolletta o sfrattati. Una sinistra supportata poi dall'argentino vestito di bianco che è corso a Lampedusa ad "invitare" questa gente. L'Italia è al collasso e a certuni ancora non gli pare. Oppure mentono spudoratamente sapendo di mentire. Se non è malafede questa...

Stefano Matera

Dom, 14/06/2015 - 09:20

se non appartengo ad una razza inferiore dimostrassero nel loro paese di saper fare qualcosa e la smettessero di pretendere solidarietà, aiuti e quant'altro!!!!!!!!

Furgo76

Dom, 14/06/2015 - 09:30

quanti ne accolgono gli USA?

Luxmundi

Dom, 14/06/2015 - 09:47

Monitorare da dove partono i migranti e prima che arrivino in Italia vanno riportati indietro immediatamente , schierando una forza navale internazionale con i cannoni puntati davanti alle loro coste, sparando all'occorrenza. Visto che non ci sono interlocutori, se non ci sono soluzioni migliori si può far cosi. A Mali estremi, estremi rimedi. In alternativa si potrebbero portare ad esempio in Tunisia dando contributi economici e creando una zona franca internazionale dove poter organizzare i rimpatri con pullman

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Dom, 14/06/2015 - 09:51

@@paci.augusto@@@ Sono d'accordo ma prima del referendum su come la pensano gli italiani,che si faccia il cambiamento del referendum stesso che é solo abrogativo. Una furbata per coglionare il popolo ignorante.Quante volte, vedi finanziamento ai partiti, ci hanno preso per i fondelli? Per il finanziamento ai partiti ci fu una valanga di no. Tutti credevano di aver espresso la volontà di abolire il finanziamento ed invece....! In Italia i governi giocano con le parole e le conseguenze sono sulla nostra pelle. Ci vorebbe un Legislatore serio ed onesto ma, dove sta ???

treumann

Dom, 14/06/2015 - 09:52

ormai è fin troppo evidente a tutti: questa immigrazione selvaggia è una miniera d'oro per troppi; sulla nostra pelle e su quella di quei disgraziati.

Ritratto di RoseLyn

RoseLyn

Dom, 14/06/2015 - 09:53

I numeri esposti insieme ai fatti cantano, le idee strampalate si sgretolano nel tempo. Perché in questo paese sembrano vincere sempre le seconde non è chiaro, anzi forse a questo punto lo è, si chiama malafede, biechi interessi di parte a discapito della comunità, manipolazione degli stolti.I fatti dicono anche che i cittadini evitano, di prendere il treno, di andare al pronto soccorso, di passeggiare nei centri storici la sera, di andare in spiaggia a rilassarsi, di parcheggiare in certe aree della propria città, etc. etc.

Ritratto di Zaakli

Zaakli

Dom, 14/06/2015 - 09:54

Il primo aiuto che va dato è a non avere la necessità di dover scappare da casa, dalla propria storia e quindi dalla propria vita!!! E già qui dobbiamo tacere, per coerenza, visto la vita che il nostro fu bel paese dona già a noi!!! Quindi? Quindi o cominciamo a svegliarci e poniamo l'economia, in primis, a servizio dell'UOMO e questo si su scala "globalizzata" oppure occorre cominciare la terza guerra mondiale che il "non pensiero" che pone l'uomo per tutto impone! Chiarita la premessa è ovvio che poi la "bontà" va difesa con la fallacia della determinazione.

killkoms

Dom, 14/06/2015 - 10:03

grazie agli italici idioti catsokomunisti!mare nostrum non doveva mai partire,poiché come non dovrebbero esistere i "gendarmi del mondo"(gli Usa) non dovrebbero esserci nemmeno i "crocerossini del mondo"!

obiettore

Dom, 14/06/2015 - 10:04

Ieri, nel sottopancia di un telefilm trasmesso da Rai 2 si chiedevano soldi tramite sms/linea fissa per "profughi dall'Irak-mensaxxxx-poveri dell'India". Ma c'è ancora qualche babbeo che ci casca ?

VittorioMar

Dom, 14/06/2015 - 10:12

..Non siamo più facilmente plagiabili,abbiamo conoscenze e competenze!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 14/06/2015 - 10:17

Sono anni che lo scrivo:Andate a dire a questa gente che,Cambogia,Viet Nam,sono usciti anche loro da guerre devastanti,ma si sono dati UNA MOSSA da soli.Che la smettano di essere sempre lì,ad aspettare AIUTI!!!.Certo se noi,continuiamo ad "accoglierli",il gioco per loro "varrà sempre la candela",e i più "furbi" partiranno per le ns coste.Chiedetevi,dove sono,nei paesi africani le attività manifatturiere,che tradizionalmente hanno fatto decollare tutti i Paesi del Sud Est Asiatico!Chiedete il perchè non ci sono!!Una volta c'era il "made in Hong Kong",poi in Taiwan,poi in Korea,poi nelle Filippine,in China non parliamone,in Viet Nam,in Thailandia,in Pakistan,nel Bangladesh,in India,...Dove è il "made in Nigeria",in Ghana,Tanzania,Gambia,Senegal?..Perchè non c'è? Colpa di chi?....Comunque sia,se diamo loro l'opportunità "scorciatoie",non troveranno mai una via Africana,allo sviluppo autoctono!!!!

Ritratto di ilmax

ilmax

Dom, 14/06/2015 - 10:17

ma lo vogliamo dire o no che oltre agli interessi economici di questa invasione c'è un evidentissimo progetto per la creazione di nuovi voti futuri per la sx o no? in queste regionali abbiamo visto che in alcune zone delle regioni rosse hanno simulato un votazione per gli immigrati senza diritto di voto e guarda caso erano per la maggior parte Africani e l'esito è stato che hanno votato PD!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 14/06/2015 - 10:28

Ulteriore commento:Che la Cina sia il "nuovo colonialista",è un fatto che conoscono tutti,e la "recente" concessione del "secondo figlio",va in questo senso:avere manodopera da mandare in Africa,per sfruttarne le risorse(che gli africani da soli,non sono capaci di sfruttare),e "piazzare" prodotti e tecnologia Cinese,in modo estremamente capillare sul Territorio.Tutta l'Africa oggi,in modo capillare(villaggi rurali,etc.),è invasa da emittenti radio gestite da Cinesi,che "bombardano" gli Africani,di notizie,suggestioni in loro favore....Altro che le parrocchie!!!

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Dom, 14/06/2015 - 10:28

Vi siete scordati del danno fatto da Papa Francesco a partire da luglio 2013 a Lampedusa.

rossini

Dom, 14/06/2015 - 10:30

Sfatiamo anche un sesto luogo comune. Si dice che anche gli italiani, un secolo fa, sono stati emigranti. Per questa sola ragione noi dovremmo ricambiare (a chi poi?). Il sillogismo è falso perché noi emigravano in Paesi che allora erano scarsissimamente popolati (Stati Uniti, Australia, Argentina, Venezuela, Uruguay). Quei Paesi avevano bisogno della nostra mano d'opera e perciò addirittura ci chiamavano. In Italia oggi siamo troppi e non possiamo permetterci il lusso di far venire altri. È come se su una barca, che può contenere al massimo 10 persone, se ne facessero salire altre 2-3-4. La barca affonda e tutti affogano.

orphen55

Dom, 14/06/2015 - 10:30

Desidero fare due domande ai vari sinistri che scrivono su questo giornale.(1 Quando una nave batte bandiera di un nazione è un appendice di quella nazione perchè non vengono identificati sulla nave secondo il trattato di dublino. L'europa ci ha preso per i fondelli ,secondo logica si doveva firmare non in base alla popolazione ma bensi in base ai km quadrati delle nazioni(una casa di dieci persone di 100mq non ci possono stare altre cento persone mentre su una casa di 3 persone con 1000mq ci possono stare)italiani svegliamoci perchè non vedo futuro per i nostri figli e nipoti e mandiamo a casa la sboldrina

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 14/06/2015 - 10:32

Come ho gia richiesto in modo specifico a Salvini,la Lega dovrebbe farsi promotore di un URGENTE "referendum" ON LINE indetto dal Ministero dell'Interno,sul tema(con password di autentificazione e risultato "in diretta" dei vari dati elaborati).Si potrebbe anche considerare di "spalmare" TUTTE le spese di "accoglienza"(con annessi e connessi),e TUTTE le spese,per il respingimento,controllo "effettivo" dei nostri confini,rimpatri,fra coloro "pro" e "contro"....Questa sarebbe "democrazia"!!!....Per me,una TASSA,per riportare l'Italia a quello che era 20 anni fa,sarebbe accolta favorevolmente.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 14/06/2015 - 10:34

@ilmax:....certo il "voto" a questa gente,è l'obbiettivo principale,per condizionare il futuro dell'Italia!!!!

Ritratto di computerinside

computerinside

Dom, 14/06/2015 - 10:53

Il buonismo falso ci distruggerà!Aiuti umanitari sono deverosi ma a casa loro e con controlli non per fare arrichire corrotti governati e dittatori africani.Voglio la mia cultura pura ed incontaminata (il rinascimento,la grande romanità,la magna Grecia,il pianoforte,il violino ,ecc...) non mi interessano le capanne di fango ed i tamburelli africani se li tengano loro .W la grandiosità del genio italiano ed europeo.Non è colpa ns.se per milleni sono rimasti vicino all'età della pietra e noi abbiamo costruito cattedrali e ponti ed acquedotti e tutto ciò che è civiltà!Non voglio vengano a "cagare" nelle nostre città d'arte e distruggerle.Abbiamo le ns.mafie da distruggere non ci serve la mafia ganese ,nigeriana ecc...non ci servono i terrosristi islamici e quant'altro e manco i criminali delle baby gang latinoamericane!Tornate da dove siete venuti.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 14/06/2015 - 10:59

@obiettore:....qualche babbeo ci casca ancora...Il problema è che MILIONI di babbei votano!!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 14/06/2015 - 11:12

@computerinside:......concordo!Il nostro non è "razzismo" ma "realismo".La dissennata globalizzazione "multiculturale",in 100 anni,distruggerà il frutto di millenni di "bio diversità" locali,culturali,artistiche,morali(difese sempre con i denti dai nostri antenati),"bio diversità", che hanno consentito,l'emergere di eccellenze in tutti i campi),sostituendole con un "pentolone",piatto insapore,che consumerà se stesso,in un percorso involutivo già iniziato....Che pena!!!!

gigetto50

Dom, 14/06/2015 - 11:17

...le elucubrazioni mentali che agitano i buonisti, sono di radice intanto cattolica inculcata dal Vaticano, preti, suore, etc. Poi frullano nelle teste dei cattocomunisti che non sanno piu' come giustificare il fallimento del governo cattocomunista, da loro sostenuto, sul fronte immigrazione.

Ritratto di tempus_fugit_888

Anonimo (non verificato)

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 14/06/2015 - 11:26

@computerinside: tutto quello che Lei dice è 'maledettamente' condivisibile! @Zagovian, sono d'accordo, non si danno da fare: chissà perchè, a chiedere l'elemosina, oltre, naturalmente, agli zingari, vedo sempre e solo ne(g)ri!

Luigi Farinelli

Dom, 14/06/2015 - 11:59

Contro l'ideologia la ragione non vale; purtroppo l'ideologia si propaga con l'inganno contro la credulità popolare, plagiata da un sistema mediatico asservito a chi ha le idee chiare sul nostro futuro, futuro che non prevede certo nulla di buono per i cittadini e persino per gli Stati nazione, ormai in demolizione, come in demolizione è la democrazia. Il metodo saggio da usare per far fronte a qualsiasi avversità dovrebbe consistere nel radunare obiettivamente più dati possibili, poi, come nell'analisi matematica, procedere col classico: tesi...ipotesi, come dovevasi dimostrare... Con gente come la Boldrini e col gregge di sinistra, questo metodo è come se fosse ormai considerato messo al bando: fuorilegge.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Dom, 14/06/2015 - 12:26

Abbiamo delegato ad altri la nostra politica estera e nel contempo,colpo di grazia,avbbiamo spalancato le porte all'immigrazione andandoli a prendere a domicilio. Turre risorse con le quali potevamo abbattere i costi del lavoro e rendere competitivo i prodotti italiani o non alzare le tasse che strangolano le famiglie e le imprese.

Stefano Matera

Dom, 14/06/2015 - 12:32

Furgo lascia perdere gli usa loro hanno già obama

agosvac

Dom, 14/06/2015 - 12:33

La cosa strana ed appena accennata in questo articolo è che l'Africa è un continente estremamente ricco, in materie prime, rispetto all'Europa. Se questa gente fosse "aiutata" a restare nei loro paesi d'origine, non avrebbero alcun bisogno di cercare ricchezza in Europa, l'avrebbero di per sé e sarebbero molto più ricchi di noi europei. Questa immigrazione sconclusionata e senza senso è solo voluta per mettere in difficoltà l'Europa. Ma chi la gestisce??? Ovviamente il terrorismo islamico.

lupo1963

Dom, 14/06/2015 - 12:46

Infatti i paesi scandinavi sono il paradiso per questi negri parassiti.Garantiscono loro generosi sussidi in cambio del dolce far niente,se figliano come conigli sponsorizzano la loro schifosa progenie. Un autentico suicidio,pagato con tasse elevatissime da popoli cui viene fatto credere di vivere nel migliore mondo possibile.

lupo1963

Dom, 14/06/2015 - 12:56

Leggenda alimentata dai profeti gabbanelli,formigli e compagnia. Paesi dove non esiste piu' famiglia,con un controllo statale oppressivo,vecchi messi fuori dalla societa' ed internati ,pessimo sistema sanitario,immigrati privilegiati rispetto ai cittadini massacrati dalle tasse.Vi ricorda qualcosa ?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 14/06/2015 - 12:57

ecco perchè berlusconi ha voluto combattere la sinistra: proprio perchè l'ideologia comunista fa danni, come dimostrano perfettamente questi casi di clandestini e sulla crisi con putin, oltre a non saper fare i conti con l'economia e con i problemi che gli italiani devono risolverli da soli...

atlante

Dom, 14/06/2015 - 13:00

Abbiamo toccato il fondo. Ormai siamo invasi da tutta la feccia del mondo. Dobbiamo ringraziare una sinistra fatta da schifosi buonisti irresponsabili e milioni di cxxxxxxi italioti che, votando il PIDDI, ci hanno trascinato in questa mxxxa totale.

OttavioM.

Dom, 14/06/2015 - 13:21

Complimenti al Giornali,l'unico che pubblica i dati veri.Sono 20 anni che la sinistra immigrazionista sfrutta le guerre degli altri paesi per giustificare l'invasione dei clandestini africani da zone non di guerra e anzi da paesi in crescita.Adesso la guerra del momento è quella siriana,ma anche un cieco vede che sui barconi è pieno di giovanotti africani,no donne,bambini,anziani,siriani...Adesso i dati lo confermano siamo pieni di richiedenti senegalesi,nigeriani mussulmani,bengalesi,se non sbaglio ci sono persino tunisini,egiziani e marocchini.Che guerre ci sono in questi paesi?Basta frottole sono clandestini.

Ritratto di hardcock

hardcock

Dom, 14/06/2015 - 13:28

Gli altri paesi europei hanno probabilmente capito il pericolo di deriva mussulmana dell'odierna civilta occidentale. La Cina lo ha capito da sempre non sono ammessi ne africani ne mussulmani. Barche battelli navi e quant'altro si avvicina alla costa viene affondato a cannonate senza pieta. Come del resto avviene in Corea

Ritratto di hardcock

hardcock

Dom, 14/06/2015 - 13:31

I paesi mussulmani saranno sempre I paesi piu' poveri del mondo. Se mi deste una pagina vi spiegherei anche il perche'.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 14/06/2015 - 13:43

In effetti è tutto vero, cose che le persone oneste e di buon senso hanno sempre saputo. Questi si sono liberati dai biechi colonialisti bianchi, si governano loro, e stanno peggio di prima. Purtroppo il buonismo idiota ha bevuto la mente a milioni di persone e tutti ne pagano le conseguenze, in più è diventato un business per molti, dalla mafia libica, ai terroristi, alle coop, al pd, tutta gente che campa sulle disgrazie di questi disperati. E questo buonismo becero, lo pagheremo caro, molto caro.

Ritratto di giubra63

giubra63

Dom, 14/06/2015 - 14:18

La causa di dell'arrivo di tutti questi clandestini é stata la follia "Mare Nostrum", dell'ignobile Enrico Letta. Un affare per schiavisti e coop-ong-caritas, vergognosamente a pagamento. La solidarietà-accoglienza la si fa a gratis. I clandestini ci costano almeno 3.000.000.000 di Euro l'anno. Bisogna seguire le politiche di Australia, Uk, Bulgaria, Canad, e Vaticano. Soprattutto quest'ultimo ha una legislazione che dovrebbe essere copiata pari.pari dall'Italia. E avvisare negli Stati di provenienza che non accoglieremo piu' nessuno, oltre a bliondare le frontiere, campi dei veri profughi in Libia, Turchia, e chiudere le frontiere verso la Slovenia-Austria, in modo che non entrino piu' in Friuli -Venezia Giulia.

Ritratto di alejob

alejob

Dom, 14/06/2015 - 14:31

Meno male che qualcuno scrive la VERITA'. Ascolto setto otto Telegiornali Internazionali e non sento venti di Guerra in nessuno diquesti. Nemmeno in Eritrea che si divertono e se la ridono canale 2683. Il Politologo Austriaco intervistato dalla TV PbK, disse le seguenti parole : L'Italia crollera sotto il peso dell'Emigrazione nperchè non è un governo che è capace di combatterla.

Paolo Berlinghieri

Dom, 14/06/2015 - 14:40

Articolo falsissimo. Non c'è un punto che non sia contestabile su tutta la linea. Micalessin si conferma per il giornalista che è.

Luigi Farinelli

Dom, 14/06/2015 - 15:26

Vittoriomar: 10:12: purtroppo la maggior parte delle persone è plagiabile. Basta ascoltare un notiziario (RAI, per esempio, ma non solo) con l'attenzione di chi già ha sgamato da molto tempo la tendenziosità dell'informazione di regime e si capiscono subito i tentativi di plagio dei cittadini, attraverso tecniche di lavaggio del cervello di massa ormai efficacissime. Sono state inviate anche denunce ufficiali alla Procura della Repubblica contro la disinformazione (per esempio quella contro la truffa del "femminicidio", basata su cifre tendenziose e taroccate o contro le scie chimiche, fatte passare per scie di condensa) ma sfido qualcuno che sia a conoscenza della cosa. Purtroppo appare sempre più evidente una realtà tutt'altro che confortante: ormai non esiste più non solo la democrazia ma anche la sovranità nazionale, sostituita dall'azione dei missionari del mondialismo massonico.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 14/06/2015 - 15:29

@Paolo Berlinghieri:....Micalessin si conferma un giornalista "disincantato",lei invece una persona "incantata"!

Trentinowalsche

Dom, 14/06/2015 - 15:35

Il colonialismo aveva il grande pregio di educare queste moltitudini ad un minimo di vivere civile. Ora, in sua assenza tutto è più difficile, tutto è stravolto dalla demagogia terzomondista che imputa ogni colpa all'uomo bianco.Redimere quelle popolazioni è pressoché impossibile... L'unica via d'uscita sarebbe la chiusura ermetica delle frontiere, anche con la forza. Ma anche questa è una via impercorribile per l'opposizione delle sinistre e dei cattocomunisti nelle diverse versioni. Non c'è nulla da fare.

titina

Dom, 14/06/2015 - 15:36

I nostri politici sono degli egoisti che non pensano agli italiani, questa è la mia percezione.

CicccioForchetta

Mar, 23/06/2015 - 21:00

Per chi ha scritto l'articolo I nigeriani in Italian sono gran parte cristiani lo so perche ne frequento tanti. In ogni caso Se i Boko Haram fanno esplodere una bambina in un mercato uccidono sia mussulmani che cristiani.Anche se sei mussulmano vivere sotto un controllo islamico estremista non è tanto meglio che essere cristiano si va avanti a frustate ,matrimoni a bambine e donne obligatorie con uomini decisi da loro e tutto quello che cè in un gruppo estremista.Penso che non sia corretto mischiare dati attendibili con oppinioni personali per aizzare chi gia prova ostilita',giusto per aumentare i visitatori nel sito pieno di pubblicita'. Per chi qui sotto commenta con estrema ostilita' verso i migranti,provate a immedesimarvi ,escludendo da chi fugge dalla guerra,penso che tutti voi al loro posto avreste fatto la stessa cosa,io stesso la farei perche se vivi nella miseria è normale provare a migliorare la propria vita.

CicccioForchetta

Mar, 23/06/2015 - 21:01

uno di loro potresti essere tu,essere nato in Italia non ti da il diritto di essere egoista,certamente non si puo' accogliere tutti ma bisogna aiutare nel paese di origine con semplicià e fratellanza.Perchè se tu stai bene qui in italia è perche sei stato fortunato favorito dalle condizioni climatiche e da tanto altro.

azzodacorreggio...

Lun, 09/05/2016 - 08:56

I problemi della Fame,Povertà del Mondo sono gravissimi;pensare che solo l 'Italia se ne debba farne carico è sbagliato;curioso che molte Nazioni "Povere" abbiamo giacimenti di oro,argento,petrolio.....Aiutiamoli..ma a casa loro.Estrarre l'oro con il mercurio non è una buona idea...Aiutiamoli a tutelare il loro Ambiente,realizziamo nuovi posti di lavoro in loco.Dire diamo le caserme agli immigrati serve solo a far incazzare gli sfrattati,i disoccupati italiani!