I 5 Stelle la spuntano al Senato: approvato il condono a Ischia

Bocciato in Aula l'emendamento di Forza Italia che ieri era passato in Commissione grazie ai voti dei "ribelli" del M5S

Alla fine l'ha spuntata il Movimento 5 Stelle. Il contestato condono a Ischia per le abitazioni danneggiate dal sisma è rimasto intatto nel decreto Genova.

L'aula del Senato ha infatti respinto l'emendamento all'articolo 25 (il 25.12) presentato da Forza Italia e che ieri era stato approvato in Comissione grazie ai voti di due "ribelli" del M5S, Gregorio De Falco (che ha votato a favore) e Paola Nugnes (che si è invece astenuta).

Sull'emendamento Forza Italia ha dato libertà di voto in Aula. "Non siamo un partito con un'impostazione militaresca", ha detto la capogruppo Anna Maria Bernini, "A differenza di altri abbiamo sempre valorizzato il dissenso. Dietro le norme su Ischia ci sono storie personali, ed è per questo che diamo libertà di voto sull'emendamento 25.12".

"Non c'è alcun condono", ha invece sostenuto Vito Crimi, "Sono state dette delle falsità: le aree sottoposte a vincolo non sono edificabili e alla fine di tutto questo avremo mille case sicure a Ischia. Questo è ciò che accadrà".

Commenti

HARIES

Mer, 14/11/2018 - 20:53

Benissimo! Adesso epurare i due che hanno votato contro alla Camera, e consegnarli al PD, cha ha sicuramente bisogno di numeri da baraccone. E Vito Crimi ha ragione.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 14/11/2018 - 21:09

Ormai da tempo in Italia, tutto quello che in altri paesi si chiamerebbe piu semplicemente NORMALIZAZIONE di una realta esistente!!! Viene denominato (specialmente dalle opposizioni) CONDONO !!!! Sapete cosa ne dovete fare oppositori, di quel CONDON!!! OPS ho dimenticato la O finale!!!! AMEN.

porcorosso

Mer, 14/11/2018 - 21:32

Basta condoni e sanatorie, da Lampedusa a Predoi, anche perchè se andate ad Innsbruck vi chiedono cos'è un condono od una sanatoria. Poi comunque resta il dubbio ha chi onestamente ha pagato: "sono cornuto e mazziato?"

kobler

Mer, 14/11/2018 - 22:56

SCANDALOSO!!! 5 stelle di che? State tradendo l'elettorato italiano in favore di quello solo ischitano ...... o magari solo di qualcuno che là ha la casa?

gianni59

Gio, 15/11/2018 - 01:21

Chiariamo qualche particolare: 1) Quello che dicono "condono dei 5s" in effetti già esiste. Le abitazioni stanno lì da 20anni e ci vivono tranquillamente dentro...e magari in attesa di condono nemmeno ci pagano le tasse. 2) saranno dati i soldi alle abitazioni condonabili (fatto successo in ogni parte d'Italia dove gli uffici tecnici sono più veloci) dopo un esame della pratica, se non è possibile condonare non sarà dato NULLA. 3) Dall'articolo non traspare chiaramente che anche deputati di FI e FdI hanno votato favorevolmente perché come dice la Bernini"...dietro le norme su Ischia ci sono storie personali, ed è per questo che diamo libertà di voto sull'emendamento..."

Popi46

Gio, 15/11/2018 - 06:08

Chiamatelo come volete,la sostanza non cambia. Secondo le regole vigenti anche l’apertuna di una finestra è un abuso edilizio senza l’approvazione degli uffici comunali. E di condoni in Italia ne sono stati fatti,eccome.... Ma questo non era il governo del cambiamento?

Ritratto di tangarone

tangarone

Gio, 15/11/2018 - 09:02

solo a ischia ci sono abitazioni danneggiate dal sisma. La legge dovrebbe punire i disonesti. Hai danneggiato una casa abusiva? ti attacchi. Hai danni a una casa regolare, io stato ti aiuto