Dopo i clandestini, tocca ai campi rom. Salvini: "Li chiudo tutti entro 5 anni"

In Italia ci sono oltre 28mila nomadi. I campi abusivi sono 148. E ora Salvini promette: "Entro la fine della legislatura li chiudo tutti"

L'obiettivo è "campi rom zero" entro "fine legislatura". Nel corso della conferenza stampa a Palazzo Chigi, durante la quale ha presentato i contenuti del decreto Sicurezza, il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha spiegato perché ha preferito tenere fuori dal pacchetto di misure approvate ieri dal Consiglio dei ministri la questione nomadi. "All'interno del provvedimento varato - ha precisato il responsabile del Viminale - non ci sono misure ad hoc sui rom, altrimenti sarebbe scoppiato il putiferio". Ma l'obiettivo del leader leghista resta di chiudere tutti i campi, che sono presenti sul territorio italiano, entro la fine della legislatura.

"Dalle parole ai fatti". Ormai è questo lo slogan che Salvini sta cercando di appiccicarsi addosso. Il decreto Sicurezza è, infatti, la risposta concreta a chi lo accusava di essersi imitato a chiudere i porti ai barconi carichi di immigrati clandestini. Ieri, una volta approvato il pacchetto all'unanimità, ecco che si sono levate le prime critiche per non aver affrontato la questione nomadi. In realtà quella di Salvini è una strategia ben precisa tesa a spacchettare le due emergenze per farle viaggiare su due binari diversi. "Altrimenti sarebbe scoppiato il putiferio...", ha ammesso lui stesso in conferenza stampa. "Non riesco nemmeno a immaginare le reazioni nazionali ed internazionali...". In Italia, secondo un recente report del Sole 24Ore, vivono oltre 28mila rom. La metà di questi si trovano nel Lazio e nella Lombardia, mentre 6.500 risiedono in Piemonte, con 6.500. La situazione è particolarmente emergenziale a Roma, dove si sono stabiliti la maggior parte dei nomadi (7mila), ma anche a Milano e a Napoli le condizioni sono critiche. "Ci stiamo lavorando con tutti i sindaci d'Italia - ha assicurato Salvini ieri pomeriggio - l'obiettivo è chiudere i campi rom".

Lo scorso anno, secondo un report dell'Associazione 21 luglio, in Italia si contavano ben 148 campi abusivi. Un numero che quest'anno è probabilmente aumentato. È proprio in questi insediamente, vere e proprie baraccopoli, che dilagano l'illegalità e il crimine. L'ultima notizia di cronaca arriva ancora una volta dalla Capitale dove due minorenni roma hanno rubato un'auto e, durante la fuga dalla polizia, hanno investito una donna. "Alla signora invio il mio abbraccio - ha scritto Salvini in un post su Facebook - qualcuno sostiene che non dovrei dirlo, invece io lo dico: i due delinquenti, minorenni, vengono da un campo rom, luogo di illegalità e degrado che alleva criminali e che nell'Italia che ho in mente non dovrebbe esistere".

Commenti
Ritratto di Leon2015

Leon2015

Mar, 25/09/2018 - 11:13

Non è sufficente chiuderli, questi umanoidi non devono circolare, uuuhh quanto mi manca qualcuno....

jaguar

Mar, 25/09/2018 - 11:40

Sarebbe meglio chiuderli entro 5 mesi, questo governo non durerà 5 anni.

timoty martin

Mar, 25/09/2018 - 11:46

Oh!!! bene, finalmente arrivano le ruspe e si fa pulizia.

giangi60

Mar, 25/09/2018 - 13:55

TI ABBIAMO VOTATO PER QUESTO, AVANTI TUTTA!!!!

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Mar, 25/09/2018 - 14:00

Ma smettila esaltato.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 25/09/2018 - 14:05

Si bravo li chiudi, poi li spiani con una ruspa e poi? Non è che le persone scompaiono assieme alle macerie delle loro baracche. Qual'è il piano Matteo? Dove andranno queste persone e cosa faranno senza più avere un posto dove vivere? Il piano è inseguirli con la ruspa ovunque si sposteranno? Lungimirante! Considerato poi che sono cittadini comunitari e non puoi neanche espellerli ...

Una-mattina-mi-...

Mar, 25/09/2018 - 14:36

PERFETTO!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 25/09/2018 - 15:25

@El Presidente - o alla nazione di provenienza, che non è l'Italia, checchè ne dicano, oppure in seconda istanza a casa tua, visto che ci tieni tanto. Contento?

Ritratto di ElanRoigli

ElanRoigli

Mar, 25/09/2018 - 15:53

Chiudere i campi ROM e, sparpagliare gli abitanti dei suddetti campi, nelle case di riflessiva, ingroppina, elpreficiente... naturalmente tutto a spese loro con in più la responsabilità civile e penale degli ospitati. Il rom ospitato da riflessiva ruba? Riflessiva rifonde in soldio il danneggiato... tempo due giorni passerà la voglia a tutti questi buffoni/cialtroni purtroppo miei connazionali di fare i buoni samaritani.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 25/09/2018 - 16:56

Riprovo UNA TERRA E UNA SOLA UMANITÀ FATTA DI TANTI VOLTI, COLORI, USI, COSTUMI, CULTURE E TRATTI SOMATICI. PER AMARE il PROSSIMO NON SI INTENDE SE STESSI E LA PROPRIA IMMAGINE RIFLESSA in uno SPECCHIO D'ORO, si intende gli altri e la cosa non è una passeggiata romantica, amare è impegno, lavoro...radere al suolo i campi ROM dopo 6 mesi di avviso di sfratto come detto tempo fa da Salvini è disumano e da nazzisti...in 6 mesi dovrebbero trovare alloggio e lavoro e diventare dei milanesi come lui...chi gli affitterebbe, venderebbe casa? Chi gli darebbe un lavoro? Radere al suolo i campi senza dargli una casa dignitosa in mezzo agli altri cittadini, vuol dire condannarli alla strada...bimbi compresi...lui che è un papà nei ritagli di tempo una mano sulla coscienza e sulla ragione non se la mette?...si sta nazzificando!!!

Libertà75

Mar, 25/09/2018 - 17:09

@el presidente, domandina, studiare mai? Non c'è nessun diritto di nessun europeo a farsi mantenere dal welfare di un altro Paese. La libera circolazione delle persone è a proprio carico (o al limite a carico del proprio Paese natio). Per cui se sei comunitario, ma non lavori e vivi nel degrado, o cambi registro o torni a casa tua. Spero tu non sia veramente così razzista da condividere veramente i campi di concentramento Rom.

Gianx

Mar, 25/09/2018 - 18:48

Ci vorrebbero 5 anni di Mussolini o del sacro romano impero; in 5 anni si tornerebbe ad una pulizia impeccabile. Certo la popolazione dimuirebbe di un terzo, ma mancherebbe a qualcuno?