I social stanno con "la casta". E il M5S cancella il sondaggio

Su Facebook un post contro i vitalizi: "Voi da che parte state?". Ma i follower votano contro Fico e il sondaggio sparisce

"Voi da che parte state?". Evidentemente i follower della pagina Facebook del Movimento 5 Stelle stanno dalla parte "sbagliata" se il sondaggio lanciato questa mattina sul tema dei vitalizi è sparito dopo quattro ore, quando "la Casta" batteva Fico per 63 a 37.

"Noi pensiamo che i vitalizi siano un privilegio indecente e Roberto Fico si sta impegnando per eliminarsi", si leggeva nel post, "La casa non è d'accordo e addirittura vorrebbe denunciarlo per questo". Sotto, da una parte "La Casta" rappresentata da Fausto Bertinotti, Massimo D'Alema, Paolo Cirino Pomicino e Ciriaco De Mita e dall'altra il presidente della Camera ed esponente storico del movimento.

E alle 16,52 (quando abbiamo realizzato questo screenshot) il risultato era netto: il 63% dei votanti dichiarava di stare con "La Casta" e solo il 37% con Fico. Una piccola "rivolta", lo scherzo dei non elettori o un post poco chiaro che ha indotto i follower a schiacciare sul volto degli ex parlamentari pensando di "eliminarli" come nel più famoso dei reality? Di certo alle 16,53 è arrivata la decisione di far cancellare tutto. Ma internet non dimentica. È una regole non scritte - e che quelli della Casaleggio Associati dovrebbero conoscere bene - della rete. Dove far passare sottotraccia un tale scivolone è praticamente impossibile...

Commenti
Ritratto di navigatore

navigatore

Ven, 29/06/2018 - 18:31

erano LADRI, sono LADRI, resteranno LADRI, questi politici di MxxxA, MAFIOSI ed arroganti,andassero a lavorare e capire come si guadagna il pane onestamente,poveri bastardi

Ritratto di MaddyOk

MaddyOk

Ven, 29/06/2018 - 18:51

E' impensabile che i social stiano con la casta. Secondo me la casta ha chiamato a raccolta tutti gli amici e i conoscenti a votare in sfavore di Fico... ahahahah...ahahah...

Divoll

Ven, 29/06/2018 - 20:18

Io penso che se il sondaggio lo faceva qualcun altro (anche del M5S), i risultati sarebbero stati diversi. E; proprio Fico che non piace agli elettori, nemmeno a quelli del movimento.

CarlSchmidt

Ven, 29/06/2018 - 20:26

Sono sorpreso ma lieto di poter constayare che i "followers" del M5S non si lasciano incantare dalla demagogia di Fico. I problemi da risolvere non sono i pochi vitalizi degli extraparlamentari, ma come far ripartire il lavoro per tutti, stimolando la creazione di imprese e diminuendo le tasse sul lavoro, senza la demagogia di chi non si è accorto che il '68 è finito da tempo e interessa solo gli storici del '900. 1

guardiano

Ven, 29/06/2018 - 21:12

Se Hanno ritirato il sondaggio dopo quattro giorni con il punteggio di 63 a 37 in favore dei privilegi si sono fatti un autogol.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 29/06/2018 - 22:19

Strano. Il 63 % vota per i ladri? Che paese strano il nostro. Per forza di cose affonda.

fifaus

Ven, 29/06/2018 - 23:12

MaddyOk: io penso invece che chi ha votato per la casta abbia temuto che la proposta di tagliare i vitalizi non sia altro che primo passo per tagliare poi altre pensioni. E credo che sia una paura giustificata

aredo

Ven, 29/06/2018 - 23:14

Ancora nel popolo bue c'è gente con un pò di cervello che capisce che tutta questa mossa dell'estrema sinistra Rifondazione Comunista = 5 Stelle insieme al Comunista Padano Salvini del centro sociale Leoncavallo serve per attuare un esproprio proletario contro tutto il popolo. Esattamente come avvenuto in Grecia in cui sinistra ed estrema sinistra hanno tagliato stipendi e pensioni riducendo il popolo alla fame.

Antonio Chichierchia

Sab, 30/06/2018 - 00:40

Ad imperia il nuovo sindaco si chiama Scajola. Siamo sicuri che queste battaglie sulla purezza siano condivise dalla maggior parte degli italiani ?

rise

Sab, 30/06/2018 - 05:48

13.000 voti a favore....la casta collegata in internet in crisi isterica, voti contrari, 4 milioni di voti al M5S! Ha vinto Fico, e poi ci si mette anche Il Giornale con queste notizie! Ma fate il piacere!

Rottweiler

Sab, 30/06/2018 - 06:05

E' una regola (non legge) scritta alla pd. Buona solo per essere sconfessata in ogni tribunale. Ci sono decine di punti attaccabili per costituzionalita'. Vale solo per i parlamentari, un parlamentare che riceve 3999€ e' salvo, uno che ne prende 4001 puo' ritrovarsi con 2001€. E i senatori? E gli assessori comunali? Provinciali? Regionali ? I magistrati? I sindacalisti?

parigiro

Sab, 30/06/2018 - 06:52

Gli italiani sono un pochino,più intelligenti del dottore in scienza ( ?) delle comunicazioni con tesi sulla canzone napoletana che a suo tempo si è fatto la vacanza con erasmus a spese nostre e hanno capito che con questo precedente tutte le pensioni passate presentii e prossime a venire (2030?) saranno sforbiciate un po' come tagliarsi i cosiddetti per far dispetto alla moglie ( ovviamente Boeri gode)

Ritratto di manasse

manasse

Sab, 30/06/2018 - 08:27

per una volta sono d'accordo con Fico si sono ingrassati anche troppo sulle spalle del popolo è ora che mettano i piedi per terra e si mescolino ai normali cittadini e anche se in ritardo capiranno le angherie che hanno fatto nella loro vita CONTRO IL POPOLO

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 30/06/2018 - 08:31

@Divoll:I "votanti" hanno preferito tagliarsi gli "zebedei" piuttosto che "assecondare" il soggetto "FICO",che seduto sugli "zebedei" fa male anche a molti del M5s!

Ritratto di cuginifabio

cuginifabio

Sab, 30/06/2018 - 08:43

HANNO VOTATO CONTRO SOLO PERCHE' HANNO MESSO L'IMMAGINE DI FICO UN UOMO DI SINISTRA, AVESSERO MESSO SALVINI O TONINELLI I RISULTATI SAREBBERO STATI NORMALI.

Andream82

Sab, 30/06/2018 - 08:56

Quando si tratta di togliere qualcosa a qualcuno noi italiani siamo quasi sempre d'accordo all'unanimità... figuriamoci se non voteremmo contro i privilegi esagerati dei politici... Questo risultato si spiega solo in un modo: molti non hanno votato in favore della casta ma semplicemente contro il presidente molto rosso della camera, immigrazionista, pro ius soli etc...ormai son temi che creano divergenze estreme anche quando non sono l'argomento centrale. Ci avessero messo la foto di paperino al suo posto avrebbe vinto con oltre il 90%.

tonipier

Sab, 30/06/2018 - 09:44

" SECONDO VOI DA CHE PARTE POSSONO STARE DEGLI AVVOLTOI CONOSCIUTI?" La vergogna di tangentopoli delinea l'assalto alla diligenza da parte di malfattori....le dimensioni della capacità a delinquere di uomini che hanno avuto responsabilità di governo e di comando, di preposti all'assolvimento di pubbliche funzioni, di politici che anno tradito la fiducia popolare, "Ancora oggi... con questi volponi, scarafaggi, vogliono trattare?"

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 30/06/2018 - 10:33

L'aver abbinato la figura di FICO,è stata un enorme errore!La gente ha votato CONTRO FICO!la famosa frase:"lo chiede l'europa",sempre sbandierata( e bevuta dall'80% dell'elettorato italiano,ante 4 Marzo 2018..),ORA,comincia ad essere vissuta,nel senso di "pretendere" che stipendi,prebende varie,privilegi di "dipendenti pubblici"(pagati dallo stato),siano ADEGUATI-IN LINEA,con il Paese Europeo "più virtuoso"(ovvero con il più basso costo unitario)!...Questa è la prossima "battaglia" del Nuovo Governo,mai attuata dal 1948 in poi!Aver abbinato questo GIUSTO cambiamento ad un "personaggio" come FICO,ripeto è stato un grave errore!

rudyger

Sab, 30/06/2018 - 11:47

E' vero, i problemi sono tanti e quindi sempre altri. a questo punto non conviene risolverli, rimanendo problemi. A noi italioni ci servirebbe il bastone ma non quello del Re Travicello caduto nel pantano ! Nel '93 volevamo cambiare l'Italia, vi ricordate? usci un fregno buffo (come dicono a Roma )sconosciuto e tutti lo votarono. dopo 8 mesi lo cacciammo. Non era come lo volevamo e scgliemmo il Sig. Dini che in quattro e quattrotto fece la legge sulle pensioni (già nel cassetto dei sindacati PCI. La nostra sfortuna è stata quella che la Germania non abbia vinto la guerra. Ora parleremmo tutti il tedesco agli ordini della Kulona ! e ci sarebbe stato bbbbene !