Politica

I social stanno con "la casta". E il M5S cancella il sondaggio

Su Facebook un post contro i vitalizi: "Voi da che parte state?". Ma i follower votano contro Fico e il sondaggio sparisce

I social stanno con "la casta". E il M5S cancella il sondaggio

"Voi da che parte state?". Evidentemente i follower della pagina Facebook del Movimento 5 Stelle stanno dalla parte "sbagliata" se il sondaggio lanciato questa mattina sul tema dei vitalizi è sparito dopo quattro ore, quando "la Casta" batteva Fico per 63 a 37.

"Noi pensiamo che i vitalizi siano un privilegio indecente e Roberto Fico si sta impegnando per eliminarsi", si leggeva nel post, "La casa non è d'accordo e addirittura vorrebbe denunciarlo per questo". Sotto, da una parte "La Casta" rappresentata da Fausto Bertinotti, Massimo D'Alema, Paolo Cirino Pomicino e Ciriaco De Mita e dall'altra il presidente della Camera ed esponente storico del movimento.

E alle 16,52 (quando abbiamo realizzato questo screenshot) il risultato era netto: il 63% dei votanti dichiarava di stare con "La Casta" e solo il 37% con Fico. Una piccola "rivolta", lo scherzo dei non elettori o un post poco chiaro che ha indotto i follower a schiacciare sul volto degli ex parlamentari pensando di "eliminarli" come nel più famoso dei reality? Di certo alle 16,53 è arrivata la decisione di far cancellare tutto. Ma internet non dimentica. È una regole non scritte - e che quelli della Casaleggio Associati dovrebbero conoscere bene - della rete. Dove far passare sottotraccia un tale scivolone è praticamente impossibile...

Sondaggio M5S

Commenti