I talebani dell'accoglienza che fanno il tifo contro l'Italia

La Ue: sì al ricorso contro l'espulsione di cinque sudanesi. Ecco chi c'è dietro alle associazioni legali che li difendono

Gli avvocati talebani dell'accoglienza, amici della sinistra e che aiutano i grillini sul tema immigrazione, esultano per il primo passo verso una possibile condanna dell'Italia relativa all'espulsione di 5 sudanesi. La Corte europea dei diritti dell'uomo ha dichiarato ammissibili i ricorsi degli espulsi presentata dagli avvocati dell'Asgi, l'Associazione per gli studi giuridici sull'immigrazione: un gruppo di esperti che fa di tutto per aprire le porte all'immigrazione, grazie ai soldi del discusso miliardario George Soros. Sul loro sito pubblicano il logo di Open society foundation, l'organizzazione del filantropo che li sponsorizza. Non è un caso che il vice presidente dell'Asgi sia Gianfranco Schiavone, ultrà dell'accoglienza, che gestisce una Onlus a Trieste. Il caso dei sudanesi è solo la punta dell'iceberg dell'attivismo legale pro «invasione», che punta a mettere i bastoni fra le ruote al governo italiano quando cerca di tamponare gli arrivi. Un altro cavallo di battaglia sono i ricorsi al Tar contro l'utilizzo del Fondo Africa della Cooperazione per rimettere a posto 4 motovedette consegnate ai libici con l'intento di fermare le partenze dei barconi. Gli avvocati dell'Asgi, Giulia Crescini e Cristina Laura Cecchini, hanno ribadito che è «necessario mettere in discussione le politiche attuate delle autorità italiane ed europee, le quali finanziano direttamente ed indirettamente le autorità libiche () rendendo la fuga dei migranti dalla Libia ancora più pericolosa anche grazie alla strumentazione che inevitabilmente è utilizzata per attaccare le navi delle Ong durante le operazioni di soccorso». Non a caso l'Asgi collabora con l'Arci, l'associazione di sinistra sempre più oltranzista. Assieme hanno seguito una delegazione di parlamentari della Sinistra europea a Khartoum per rintracciare i 5 sudanesi espulsi nel 2016 e poter presentare ricorso alla Corte europea dei diritti dell'uomo. E non poteva mancare una collaborazione dei legali, talebani dell'accoglienza, con Magistratura democratica nella realizzazione della rivista Diritto immigrazione e cittadinanza. La rete legale si scatena anche contro l'Inps, amministrazioni comunali, soprattutto di centro destra, addirittura il Conservatorio di Venezia, varie società pubbliche e pure privati per difendere a spada tratta gli stranieri. L'Asgi ha attivato pure un «servizio anti discriminazioni etnico-razziali e religiose» grazie ai finanziamenti dell'enigmatica Fondazione italiana Charlemagne, che dal 2017 si rifiuta di investire in progetti nel nord Italia, ma solo al centro e al sud. Dalle elezioni europee del 2014 la rete di legali ha aderito alla campagna per «contrastare e arginare il rigurgito razzista, l'ondata xenofoba» che portano ad «una progressiva marginalizzazione dei diritti umani e delle libertà fondamentali dall'agenda politica e dalla coscienza democratica collettiva». Ovviamente l'Asgi sostiene con fermezza le Organizzazioni non governative, che operano al largo della Libia sostenendo, nonostante video, foto, testimonianze ed inchieste, che «è priva di ogni riscontro fattuale l'idea stessa secondo la quale l'attività di ricerca e soccorso compiuta dalle Ong possa costituire un incentivo alle migrazioni irregolari o, addirittura, una forma di collusione con fenomeni criminali di traffico di persone». Francesca Totolo sul «Primato nazionale» ha rivelato che una parte del programma sull'immigrazione del Movimento 5 stelle è stato scritto da avvocati come Maurizio Veglio e Guido Savio legati all'Asgi. Nonostante l'obiettivo dei grillini sia «Immigrazione: Obiettivo sbarchi zero . L'Italia non è il campo profughi d'Europa».

Commenti

fedeverità

Ven, 12/01/2018 - 12:37

Voi volete il casino generale???? Non ve lo faremo fare!

fedeverità

Ven, 12/01/2018 - 12:39

Nessuna pietà per chi non tutela i nostri figli!

Ritratto di giangol

giangol

Ven, 12/01/2018 - 12:44

in sudan non c'è nessuna guerra in atto. su viaggiare sicuri nessuna allerta su questo paese. per entrare in sudan è necessario passaporto, visto e segnalare la propria presenza entro 3 giorni! percui questi clandestini bergogliani devono essere rimpatriati immediatamenteeee e se vogliono venire qui lo facciano con documenti regolari e mezzi di trasporto riconosociuti!!!!!!! ci siamo rotti di mantenere manzi sboldriniani

Ritratto di Gianluca_Pozzoli

Gianluca_Pozzoli

Ven, 12/01/2018 - 12:47

invece l'italia è il campo profughi d'Europa, grazie Europa, grazie Vaticano, grazie PD e grazie di cuore a tutti quelli che mi considerano un nazista: LO SONO !

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 12/01/2018 - 12:53

Quando si arriverà alla resa dei conti,molto presto,non si chiederà pietà ma non si faranno prigionieri!!!

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 12/01/2018 - 12:56

È questo il problema italiano, orde di associazioni a delinquere sinistre che favoriscono l'invasione, garantiscono ad orde di africani di spadroneggiare in itaglia, di vivere alle nostre spalle. Ovvio, gli italiani indigenti per questi possono pure crepare. Necessita fare terra bruciata attorno a questa marmaglia, tagliargli i fondi.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Ven, 12/01/2018 - 13:00

Questa Open Society si deve cacciare come ha già fatto qualche altro stato. Il nuovo governo se lo ricordi.

Cesare007

Ven, 12/01/2018 - 13:07

Gli accordi di Dublino sono stati concepiti per dare un aiuto alla gente che scappa dalla guerra (soprattutto per gli anziani, per le donne e per i bambini). Queste persone dovrebbero però rifugiarsi nel PRIMO paese dove la guerra non c’è. Allora io mi domando, quale stato con il quale l’Italia ha il confine è in guerra? Poi, alcuni dicono recentemente che loro migrano in cerca di una vita migliore, e quindi si presuppone in cerca di un lavoro che qui però non c’è, ma allora non hanno diritto di essere mantenuti dagli Italiani, in quanto non sono i profughi, ma dei giovani, palestrati maschi africani che poi si vede che questi non sanno che cosa sia la fame. Ma gli Italiani possono permettersi di mantenere tutta questa gente? Qualcuno dei buonisti aveva detto loro che qui si lavora fino a 70 anni? A che gioco ci fanno giocare? E che abbiamo perso questo gioco lo sappiamo.

BALDONIUS

Ven, 12/01/2018 - 13:12

Altra gente che si ingrassa col business dell'accoglienza. Traditori che mungono i soldi delle nostre tasse difendendo la feccia rom e i clandestini per incassare il gratuito patrocinio. Che schifo.

greg

Ven, 12/01/2018 - 13:13

La UE fa sempre più schifo

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Ven, 12/01/2018 - 13:17

Io quando leggo che qualche amico è nauseato della Politica, anche se condivido il pensiero mi rispondo:"NON FARE l'AMICO DEL GIAGUARO", PERCHE' E' QUESTO CHE VOGLIONO COLORO CHE VOGLIONO DISTRUGGERE NOI E LA NOSTRA STORIA.ALLE ELEZIONI DIAMOGLI UNA BELLA STRAPAZZATA.

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Ven, 12/01/2018 - 13:24

fedeverità e allora perchè votate PD?

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 12/01/2018 - 13:25

---bla bla bla bla bla bla bla ed ancora bla bla bla---talebani di qua--talebani di là---veniamo al sodo--la vicenda --obtorto collo è arrivata all'attenzione della Corte europea per i diritti dell’uomo (Cedu) che nei giorni scorsi ha dichiarato ammissibili i ricorsi presentati da cinque dei migranti rimpatriati su 43 totali---non importa stabilire come i 5 siano finiti al cospetto del Cedu e quali fini abbiano le associazioni che li hanno appoggiati da un punto di vista legale---il punto è---si ha fiducia oppure no nell'organismo Cedu che deve districare la matassa?---perchè il Cedu non può essere buono e bello quando deve decidere se sono stati violati i diritti di personaggi del calibro di papy silvio e dell'utri e poi di colpo diventare brutto sporco e cattivo quando invece deve verificare se sono stati rispettati i diritti di 5 sudanesi---augh

sarth

Ven, 12/01/2018 - 13:27

Ennesima dimostrazione di come siamo ormai sudditi della dittatura UE. Noi facciamo i compiti che poi Bruxelles ci corregge trattandoci da analfabeti. Ma chi è sovrano in Italia, il popolo italiano o le UE??????

efferaia

Ven, 12/01/2018 - 13:29

Egr. dottore scriva i nomi degli avvocati magari serviranno anche a noi italiani in futuro grazie.

Chiara_Burla

Ven, 12/01/2018 - 13:30

Piano Kalergi,avanti tutta.

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Ven, 12/01/2018 - 13:31

Bisogna fare una legge che dice che chi aiuta in qualsiasi modo una persona o gruppo che NON e di nazionalità italiana ad entrare legalmente o illegalmente sarà considerato complice e sarà arrestato e processato alla pari di quelli che ha aiutato ad entrare nel paese e che ho commesso reati. Nel caso che chi hanno aiutato ad entrare NON e in grado di mentenersi perche privo di denaro chi ha aiutato avrà l'obbligo di sostenerli economicamente. Semplice problema risolto.

Giorgio5819

Ven, 12/01/2018 - 13:32

Chi c'è dietro ? Semplice, c'è la lurida accozzaglia di comunistoidi ignoranti che hanno devastato l'Italia negli ultimi 6 anni ...(bisognerebbe dire 70). C'è dietro lo schifo delle coop, della banda boldriniana, della ministra colorata, del voltagabbana al f ano, delo stalinista napolitano...la solita marmaglia insomma.

istituto

Ven, 12/01/2018 - 13:34

Una cosa che Il centrodestra dovra assolutamente fare in caso di vittoria e governo è quella di TAGLIARE I FONDI ALLE ORGANIZZAZIONI PRO CLANDESTINI. Tagliategli le gambe.....economicamente

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Ven, 12/01/2018 - 13:34

Stanno mettendo le premesse per una guerra civile; anzi, ben presto scoppierà un 'Guerra di Secessione Italiana' tra di noi. Perché le questioni più o meno 'razziali', fanno sempre scoppiare le guerre! Ma non gli permetteremo, dopo averci divisi, di godersi lo spettacolo, e basta! Se, poi, ci toccheranno le case, allora li andremo a prendere casa per casa!

tosco1

Ven, 12/01/2018 - 13:36

Qui si sta sfidando lo stato di diritto,i diritti dei cittadini , e la situazione, resa grave dall'accordo intelligente di Renzi,(migratori contro aumento debito pubblico),e' diventata esasperante per gli italiani.E'un po' come per i terremoti: continui impercettibili movimenti della terra, sfociano in un catastrofico Bang, e viene giu' tutto. Stavo leggendo proprio stamani degli avvenimenti definiti "domenica di sangue" della Russia del 1905.Tutt'altra situazione, e motivazioni, pero' si possono creare masse imponenti di popolo che non ha piu' nulla da perdere, e assale le istituzioni, per raderle al suolo. Il rischio in Italia, a me pare molto alto,grazie alla grande Europa di Prodi, e all'accordo di Renzi.

Maura S.

Ven, 12/01/2018 - 13:38

A questi giuda contro gli Italiani e contro l'Italia il governo dovrebbe togliere la residenza come pure la cittadinanza agli italiani che contrastano le leggi del proprio paese.

Malacappa

Ven, 12/01/2018 - 13:39

Pure i talebani,siamo proprio messi male,io manderei a fa.......loro la UE e tutti i buoni traditori della nostra patria

c'eraunavoltal'Uomo

Ven, 12/01/2018 - 13:49

-52...!!!

Giorgio5819

Ven, 12/01/2018 - 13:50

rosario.francalanza, non è la prima volta, i comunisti, in Italia, hanno già provocato la guerra civile anni fa...sono abitudini ataviche.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Ven, 12/01/2018 - 13:52

Elkid: l'articolo non esprime un giudizio di valore sul CEDU ma si limita a riportare l'accoglimento del ricorso. PS: cosa c'è che non va nella definizione di 'talebani dell'accoglienza'? E' un modo giornalistico per esemplificare l'integralismo autodistruttivo che sta avvilendo il nostro Paese!

ItaliaSvegliati

Ven, 12/01/2018 - 13:58

elkid decidi tu, o sei stupido o sei stupido, scegli la busta 1 o la busta 2?

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Ven, 12/01/2018 - 14:01

Il problema non è dato dai 'talebani dell'accoglienza' o dai criminali che non finiscono in galera. Il vero dramma è costituito dai giudici malati che danno retta a queste finzioni. Si conferma la pietra tombale, non solo metaforica, sotto cui seppellire l'attuale, intera magistratura europea. Altre parole sono inutili.

Abit

Ven, 12/01/2018 - 14:03

Per Giangol Il Sudan del Sud, nuovo stato indipendente, c'è molta insicurezza e le varie fazioni "guerreggiano". Se "viaggiare sicuri non fornisce questa informazione è grave.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Ven, 12/01/2018 - 14:08

Come al solito si confonde la Corte europea dei diritti dell'uomo (CEDU) con l'UE, considerandola un suo organo, mentre invece è un organo del Consiglio d'Europa, fondato a Londra nel 1949, e che conta ben 47 Stati membri. La CEDU NON ha condannato l'Italia, ha soltanto dichiarato ammissibili i ricorsi, perché evidentemente - come si suol dire - non sono dichiaratamente inammissibili (come già fece col caso Berlusconi, che è stato ammesso a giudizio, ma di cui ancora non si conosce la sentenza). Mi associo all'osservazione di Elkid, non si può invocare la CEDU quando serve agli interessi di Silvio, e poi dubitare della sua legittimità come organo quando invece procede in un senso che non fa più comodo. Come al solito poi, si attacca l'UE anche quando l'UE non c'entra nulla.

Ritratto di ohm

ohm

Ven, 12/01/2018 - 14:17

Ancora per poco e sarà una strage civile ! ma soros crede di essere immortale ?

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 12/01/2018 - 14:18

---rosario.francalanza--- se tu hai soldi e mezzi--e ritieni di aver subito un torto --ci arrivi da solo e facilmente al cedu---i 5 sudanesi che su 43 casi presentati hanno ricevuto l'ammissibilità del ricorso indipendentemente sulle valutazioni poi di merito--ci sono arrivati grazie all'aiuto di avvocati che ritengono che i diritti devono essere uguali per tutti al di là del discorso di censo---non ti sembra un tantino esagerato chiamare tali avvocati talebani dell'accoglienza?---il discorso non c'entra una cippa con l'accoglienza---ci possono essere pure avvocati contrari alle migrazioni --ma ligi alle regole del diritto ed al rispetto dei codici che hanno studiato ed hanno giurato di far rispettare---altro che talebani --questi avvocati meritano onore---

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 12/01/2018 - 14:24

Non a caso l'Asgi collabora con l'Arci, l'associazione di sinistra sempre più oltranzista. Assieme hanno seguito una delegazione di parlamentari della Sinistra europea a Khartoum per rintracciare i 5 sudanesi espulsi nel 2016... sempre più P.RLAAA,in itaglia dovete cercarli,perché è da mò che sono ritornati..balenghi!!!

Una-mattina-mi-...

Ven, 12/01/2018 - 14:30

TRATTASI DI MAFIE IMMIGRAZIONISTE, COMPOSTE DA SFIGATI CHE SENZA I LAVORI SOCIALMENTE DISGREGANTI, SAREBBERO AD ARARE I CAMPI INCOLTI, CON VANTAGGIO REALE PER TUTTI, PERALTRO

Tuthankamon

Ven, 12/01/2018 - 14:35

In Europa vorremmo restare per molti motivi e per essere protagonisti. MA DI QUESTA EUROPA NON ABBIAMO ALCUN BISOGNO. ANZI E' MOLTO DANNOSA A SE STESSA E AGLI ALTRI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Montesquieu2000

Ven, 12/01/2018 - 14:36

Cari cugini Italiani! Siete proprio un Paese strano. Molti di voi difendevano il muro di Berlino ed accettavano volentieri la ferrea chiusura delle frontiere dei paesi comunisti. Oggi gli stessi o i loro eredi auspicano l'apertura indiscriminata dei confini (no borders) e la cosiddetta Open Society. La patologia è sempre la stessa: l'odio viscerale contro il proprio Paese. Da noi in Francia certamente esistono simili figuri antinazionali, ma sono ridotti ai minimi termini (ogni società ha i suoi individui devianti). Per impedire che distruggano lo Stato abbiamo un vaccino che si chiama IDENTITA' NAZIONALE nella quale si riconosce la stragrande maggioranza dei Francesi. La ns. Costituzione all'art. 4 recita "I partiti e i gruppi politici .... devono rispettare i principi della sovranità nazionale e della democrazia".

chiara 2

Ven, 12/01/2018 - 14:47

Ed a noi italiani chi ci protegge da questi folli dell'accoglienza? Chi ci protegge da chi commette, da straniero, reati sugli italiani? Chi ci protegge dalle 1000 vessazioni che gli stranieri commettono su noi poveri italiani OGNI SANTO GIORNO? Questa mattina un'africana mi ha schiacciato i piedi con la carrozzina perché a suo dire non mi sarei IMMEDIATAMENTE sposta quando mi ha intimato con fare imperioso:" spostati "...chi ci protegge da queste belve assetate del nostro sangue?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 12/01/2018 - 14:47

E che credevate ?? che volessero fermare l'invasione ?? Ma figurarsi... il regime mondialista ha DISTRUTTO LA LIBIA PROPRIO PER APRIRE LA ROTTA SCHIAVISTA... il gotha della finanza sionista spinge per il piano di meticciato. Lo esigono Rothschild, Soros e Suntherland... quest'ultimo alla BBC ha dichiarato "l'Europa deve rinunciare alla sua identità culturale". Sion comanda. Gli schiavi eseguono.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 12/01/2018 - 14:48

L'agenda è sempre la stessa. Per intenderci, con dizione impropria, il cosiddetto Piano Kalergi. Il meticciato globale. Il "popolo eletto" vuole dominare su masse animalesche (del resto così ci considerano) senza cultura, razza, identità di ogni genere.

chiara 2

Ven, 12/01/2018 - 14:49

elkid. Ma di cosa blateri? I 5 sudanesi sono 5 CLANDESTINI che pretendono de magna' a sbafo dei poveri cristi come me che lavoro 12 ore al giorno solo per pagare le tasse! Di cosa stai parlando razzista anti-italiano? Di quali diritti vai blaterando? Quale onore???

Ritratto di venanziolupo

venanziolupo

Ven, 12/01/2018 - 14:51

elkid perché non la fai finita una volta per tutte ? ormai siete rimasti in pochi ad avere allucinazioni sinistre !!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 12/01/2018 - 14:51

E che nessuno creda che la "missione" in Niger serva ad arrestare l'invasione... semmai a organizzarla (nel loro linguaggio di legno ipocrita dicono "organizzare corridoi umanitari"... certo.. lo schiavismo è umanitario... il genocidio per invasione è "integrazione"... ecc... SVEGLIA.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 12/01/2018 - 14:56

Che dire? La confusione emerge da tutte le parti, spesso per sostenere le proprie posizioni politiche e farci del chiasso sopra. Comunque resta il fatto che la Corte europea sui diritti dell'uomo ha dichiarato (more solito) l'ammissibilità del ricorso presentato dai 5 sudanesi. Non conosco i fatti a monte, non ho elementi per dare una valutazione obiettiva, che potrebbe essere solo personale. Resta però lo sconcerto per l'incapacità del governo di frenare il fenomeno migratorio, mentre di fatto lo facilita, in ciò vittima designata da una UE che ha deciso che il problema è e deve restare solo nostro.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 12/01/2018 - 14:56

e zerohedge dimostra che la "missione" in Niger ha come unico scopo l'organizzazione dell'invasione genocida, non certo il contrasto. L'elite mondialista ha dichiarato guerra ai popoli europei. Li vuole sterminare. Senza sangue... per meticciato.

Luigi Fassone

Ven, 12/01/2018 - 14:56

Abbiamo da decenni aderito alla S.O.L.A.S. ? (Safety Of Life At Sea) che impone alle navi che trasportano esseri umani (Passeggeri ed euipaggio oppure solo equipaggio) di dotarsi di oggetti e/o sistemi di sicurezza e di antincendio ? Ebbene,fino a che i migranti si serviranno di mezzi navali che non posseggono tali sistemi il MONDO cone le sue organizzazioni Internazionali che in questo campo sono FASULLE devono impedire loro di procedere oltre il limite delle acque mazionali che risulta essere di 12,5 miglia marine. Altro che Ong e miccere del genere...!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 12/01/2018 - 14:57

I due giudei Soros e Suntherland, entrambi scherani dell'onnipotente dinastia Rothschild l'hanno detto chiaramente, senza infingimenti. Lo scopo è niente meno che il meticciato, globale.

Bernhard_von_Kles

Ven, 12/01/2018 - 15:02

Certo, per carità, però stavolta la UE non c'entra nulla, infatti la causa pende dinanzi alla Corte europea dei diritti dell'Uomo, che è un organismo di cui fanno parte anche Turchia, Russia, Azerbaigian ecc.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Ven, 12/01/2018 - 15:09

Le ong cominciano a stancare, se sono tali che si gestiscano per intero con finanziamenti privati, comprese le accoglienze che decidono di accollarsi in piena libertà. Lo Stato faccia lo Stato e per le accoglienze che può sopportare e sostenere con soldi pubblici promuova regolari appalti, così come avviene per qualsiasi opera finanziata dallo Stato. Tornando alle ong, nel caso i finanziamenti arrivino dall'estero (vedi soros e co.) che si attivino a spendere le risorse finanziate a scopo benefico nei paesi origine dei finanziamenti. Non è difficile e non è complicato, si tratta di avere buon senso e una valida classe dirigente. Nel contempo le ong assolverebbero onestamente fino in fondo il loro credo, altrimenti è solo lucro mafioso atto alla destabilizzazione politica e sociale.

routier

Ven, 12/01/2018 - 15:12

Per il buonismo peloso della UE sono "migranti" tuttavia continuando allegramente in un tripudio di participi presenti, potremmo chiamare "Visitante" l'extracomunitario che nottetempo entra furtivamente in casa mia. "Assassinante" un tipo alla Kabobo. "Ladrocinante" il delinquentello che ruba nei supermercati. "Spacciante" il trafficante di droghe, e via via con improbabili neologismi. Ma nessuno dice ai Soloni della UE che sono ridicoli?

Maurizio Fiorelli

Ven, 12/01/2018 - 15:14

Caro "Montesquieu2000" complimenti! In quattro linee ha riassunto la differenza sostanziale tra i nostri due Paesi. Noi siamo un Popolo,chissà quando diventeremo ciò voi siete : una Nazione!

Maver

Ven, 12/01/2018 - 15:19

@Montesquieu2000 (12/01/2018) davvero crede che la vostra idea di Indentità Nazionale non sia passibile di alcuna obiezione?

Giorgio Colomba

Ven, 12/01/2018 - 15:20

Toghe e sinistra unite contro gli italiani: la conferma che il nemico è in casa.

Demetrio.Reale

Ven, 12/01/2018 - 15:22

se già la femmina magistrato è un abominio della modernità, l'avvocatessa è peggio ancora...il dramma è che tra qualche anno torneranno al governo e approveranno lo ius soli, riaprendo i flussi dall'Africa. Ci sono già le stime demografiche secondo cui nel 2050 1/3 degli "italiani" sarà di origine africana. Di fronte a questa ipotesi terrificante, chi ci difenderà? I "moderati del centrodestra", dalla santanchè in giù. C'è da aver paura per il futuro. L'ho già detto: Abolire la democrazia. Non fare votare più gli italiani.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Ven, 12/01/2018 - 15:25

Cretinismo europeo al colmo dell'assurdo. Il VERO imputato della faccenda è il governo del SUDAN, le cui prigioni e centri di detenzione, segreti e non, sono arcinoti com'è arcinota la violazione sistematica dei diritti umani su TUTTA la popolazione, devastata da una GUERRA CIVILE di 40 anni e più. I sudanesi OPPRESSI non sono solo 5... ma ben 40 milioni, che deve fare l'Italia ? Perché deve dare l'asilo a 5 soltanto e non a tutti ? La risposta è fin troppo ovvia.

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 12/01/2018 - 15:37

--chiara ---se non rispettiamo le leggi democratiche che ci siamo dati---siamo già finiti come paese --non servono neppure gli esodi di massa---- ai 5 sudanesi--che fino a prova contraria per me sono ancora esseri umani --non so per lei----non è stata concessa materialmente la possibilità di presentare richiesta per la protezione internazionale--poi questa richiesta --per carità --può essere pure respinta---ma se tu sei un paese civile devi consentire il diritto quantomeno di presentarla--ha capito?---si faccia una cura di ferro ed educazione civica--

Montesquieu2000

Ven, 12/01/2018 - 16:20

Maver 15:19: Il concetto di Identità Nazionale è il denominatore comune che tiene unito un popolo, una nazione, una società. E' il contrario dell'anarchia, delle società disintegrate in guerre tribali, razziali. Nessun partito può ardire di rappresentare il Bene Assoluto contro gli altri definiti come il Male Assoluto, pena scivolare verso la guerra civile. Ciò premesso lo Stato, tramite i propri rappresentanti pro-tempore, può commettere errori (es., l'aggressione all'Egitto di Nasser nel 1956 o quella recente alla Libia di Gheddafi).

Michele Calò

Ven, 12/01/2018 - 17:41

elPirl# anonimo monatto sinistrato anti italiano, invece di maramaldeggiare sul blog perché non vieni a Praga a fare gli stessi discorsi ad canem penis? Ti assicuro una "caldissima" accoglienza da parte dei boemi del post comunismo che per l'accoglienza hanno schierato l'esercito. Pentapiteco deiezionato a forza!!!

VittorioMar

Ven, 12/01/2018 - 18:05

...VISTO CHE NE DATE NOTIZIA,SAREBBE OPPORTUNO ANNOTARE TUTTI I NOMI DI QUESTI PRINCIPI DEI "FORI" E CONTROLLARE E VERIFICARE LE LORO DICHIARAZIONI DEI REDDITI !!...A PENSAR MALE ....!!

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Ven, 12/01/2018 - 18:27

@elkid, la definizione di ‘talebani’ va data non agli avvocati che applicano, nel bene o nel male, un presunto diritto, ma a quelli che incoraggiano (legalmente) l’accoglienza selvaggia! Non ti nascondere dietro ad un dito: non credi che sia evidente come sia tutta una manovra per distruggere, anche su ‘ordini superiori’ (e sempre ‘legalmente’), questo Paese? E che stiamo litigando tra di noi mentre 'gli infami ridono'?

Maver

Ven, 12/01/2018 - 18:38

@Montesquieu2000, gentile da parte sua chiarire il suo personale concetto di Identità Nazionale.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 12/01/2018 - 19:05

@Elkid - se li mantenete tutti voi, nessuno ti vieta niente. ma purtroppo siete così disonesti da farli mantenere a chi non li vuole. Questo è grave.

simone64

Ven, 12/01/2018 - 19:16

Questi Lecchesi “faso tuto mi” da sempre democristiani, lecchini, poi leghisti adesso cattocomunisti..... me ne dispiace ma un po’ ci godo!! Un sentito grazie alla redazione per la gentile pubblicazione

Ritratto di cape code

cape code

Ven, 12/01/2018 - 21:37

Talebani e mxxxxxxe rosse vorrete dire.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 12/01/2018 - 23:52

Talebani dell'accoglienza, accozzaglia di comunisti, perchè non li prendete tutti a casa vostra e li mantenete in toto? Fate vedere che siete veri uomini e non razzisti come gli altri. Ah, stavate bleffando. Negare sempre al nemico?

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 13/01/2018 - 07:57

ci vogliono leggi draconiane che mettano in arresto ogni collusione con il traffico di clandestini PUNTO, e tarpare le ali alla magistratura su questioni di sicurezza nazionale