I tedeschi evocano la Troika: "Ora l'Italia accetti le riforme e l'Esm"

Il governo prepara la risposta a Bruxelles sulla manovra. E la Deutsche Bank invoca l'arrivo dei finanziamenti dell'Esm

In Germania c'è chi evoca la Troika per l'Italia. Forse non nelle condizioni sperimentate dalla Grecia, ma poco ci manca. A delineare un intervento dell'Esm (il fondo Salva Stati) nell'economia italiana è stato il capo economista della Deutsche Bank, non proprio l'ulimo degli arrivati. Nel suo editoriale pubblicato nientepopodimenoche dal Financial Times, David Folkerts-Landau invita l'Europa e il Belpaese a trovare un "grande accordo". Resta da capire a favore di chi, visto che la soluzione ideata sarebbe quella di mettere Roma nelle mani dell'European Stability Mechanism.

Cosa è l'Esm

Il Meccanismo di Stabilità Europea è un fondo creato nel 2011 per sostituire il precedente Efsf e garantire la stabilità finanziaria dell'area euro. In sostanza interviene quando un Paese è in difficoltà, gli presta i soldi e lo pone sotto la sua ala. Avendo assunto la veste di "organizzazione intergovernativa" (tipo il Fmi), nel caso in cui una Capitale decidesse di chiederne l'aiuto (l'adesione è volontaria), allora l'Esm potrà imporre le famose "riforme". "I prestiti dell'Esm- si legge nel sito - sono subordinati all'attuazione di programmi di riforma macroeconomica elaborati dalla Commissione europea, in collegamento con la Banca centrale europea e, se nel caso, con il Fondo monetario internazionale". In pratica una variante petalosa della Troika.

Oggi il consiglio dei ministri si riunisce per redigere la lettera di risposta da inviare alla Commissione Ue dopo la bocciatura della manovra gialloverde. Per Folkerts-Landau Italia e Ue dovrebbero arrivare a un compromesso. Da una parte il Belpaese "deve accettare che miglioramenti duraturi nella crescita non saranno raggiunti senza riforme strutturali" e dall'altra "l'Europa deve riconoscere che la soluzione al peso del debito non è l'austerità totale". Il pericolo (per la Germania) è che una "irresponsabile" battaglia tra Bruxelles e Roma produca una "crisi del debito dovrano". E che l'Italia si trascini nel baratro altri Stati.

L'economista ammette che le politiche lacrime e sangue del passato hanno "abbassato il tenore di vita in misura sufficiente a radicalizzare l'elettorato italiano". E che "gli sforzi di riforma si sono fermati perché non possono essere attuati contemporaneamente all'austerità". Come rimediare allora? Aumentando il deficit, come propone il governo italiano? No. Per Folkerts-Landau maggiori spese porteranno a "disavanzi più elevati, con conseguente aumento del debito". Ma la risposta non è neppure generare ulteriore austerità.

Il piano del tedesco

La soluzione dunque sarebbe quella di "ridurre" i rendimenti dei titoli di Stato di Roma. In che modo? I privati non accetterebbero mai, dunque occorre "coinvolgere" l'Esm, "finanziando il riacquisto di parte del debito ad alto costo". Il capo economista delle Deutsche Bank si dice certo che il combinato disposto di Esm e nuove riforme "alla fine aumenterà i tassi di crescita del Paese dai loro attuali livelli anemici". Risollevando l'economia nostrana.

Già, ma a quale costo? Quello di perdere sovranità e capacità di scelta? Il ragionamento di Folkerts-Landau è razionale, per carità: ridurre gli interessi sul debito (ovvero lo spread) e avere così risorse da spendere "senza aumentare debito e deficit". Già, ma a quale prezzo? Quello di garantire "che le riforme siano adottate", scrive Folkerts-Landau. Tradotto: gettarsi al collo il cappio dell'Ue e magari del Fmi.

Infatti, secondo le regole statutarie, l'Esm per fare acquisti nel "mercato primario di obbligazioni o altri titoli emessi dallo Stato" (fino al 50% dell'importo finale) pone le stesse "condizioni" di un programma di aiuti. Dunque una sorta di commissariamento. Mentre per fare acquisti nel mercato secondario (che possono avvenire anche senza l'avvio di un programma di aggiustamento) serve che la "situazione economica e finanziaria del Paese sia fondamentalmente solida". Domanda: la nostra lo è? E, comunque, ci sarebbero delle "condizioni politiche specifiche" da rispettare. Solo un altro modo per dire che a comandare sarebbe Bruxelles.

Commenti

HappyFuture

Mar, 13/11/2018 - 19:07

Alla vigilia delle votazioni del Parlamento Europeo? Ma cestinate quest'articolo, presto!

Cheyenne

Mar, 13/11/2018 - 19:16

SCUSATE MA COSTUI E' LO STESSO PRESIDENTE DELLA DEUTSCHE BANK CHE STA FALLENDO?

colomparo

Mar, 13/11/2018 - 19:17

La Deutsche Bank si preoccupi piuttosto di mettere i suoi conti in ordine, visto i pessimi risultati dei recenti stress test !! Per quanto riguarda le stime del deficit italiano per i prossimi anni dico solo che negli ultimi 10 anni le previsioni della Commissione sono risultate quasi tutte sbilenche !!

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mar, 13/11/2018 - 19:18

Non è posto per i furbi; o si riduce il debito o andiamo in bancarotta. Il Governo deve fare marcia indietro altrimenti siamo finiti. Forza Italia. Shalòm.

Reip

Mar, 13/11/2018 - 19:22

Qui si combatte una vera e propria guerra, una guerra contro i nemici di sempre... I Barbari del nord europa! Dalla Francia alla Germania all’Austria... Roma contro tutti! Le invasioni barbariche continuano!

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Mar, 13/11/2018 - 19:23

Ma poxca troika, te guarda sti' krucchi magnakaltoffen mbriagoni quanto rosicano e quanto rompono... Ma pijatevela n'saccoccia, voi e quella troika di vostra...

bremen600

Mar, 13/11/2018 - 19:25

la deutsche bank,una banca fallita,un castello di carta,viene a insegnarci…….a c.a.g.h.e.r.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 13/11/2018 - 19:25

Praticamente ci comprano come la Grecia. Dopo la troica la fame e i suicidi come la Grecia. E le aziende sane comprate da loro come la Grecia. Tutto qui.

steluc

Mar, 13/11/2018 - 19:28

Diteci se dobbiamo spostare il governo a Salo’ , tanto per gradire.

Divoll

Mar, 13/11/2018 - 19:28

E' come se dicessero " e ora l'Italia accetti di suicidarsi". NO GRAZIE. Salvini e Di Maio, tenete duro!

bremen600

Mar, 13/11/2018 - 19:35

mandino,mandino pure i lanzichenecchi modello SS (tipo franco-a- trier_DE) in ITALIA casa per casa ad incassare direttamente dall'ITALIANO e dicano anche : "TU ITALIANO EVASORE PAGARE TASSA,O NOI SEQUESTRARE TUA CASA"ahahahahahahahahahah

bremen600

Mar, 13/11/2018 - 19:37

franco-a trier_DE fatti sentire,ILLLLLUUUUMINACI……...

Massimom

Mar, 13/11/2018 - 19:42

Ma la deutsche bank non è la banca peggio amministrata del mondo? Nonostante ciò il capo economista di sta fetecchia ha il coraggio di farci la predica? Spieghi lui dove troverà i soldi per salvare la sua banca di mxxxa dal fallimento.

apostrofo

Mar, 13/11/2018 - 19:42

I tizio della Deutsche Bank attinge sicuramente alla diretta esperienza della sua banca nel precedente di qualche anno fa quando buttarono sul mercato, tutte insieme, le enormi obbligazioni dello stato italiano di cui erano in possesso, causando sfiducia massima nel sistema italiano e provocando lo stesso da parte di altri grandi investitori, facendo schizzare lo spread alle stelle con tutte le conseguenze che ricordiamo. Quindi ci risiamo. Numerosissime filiali della Deutsche Bank in Italia hanno serenamente continuato ad esistere.

Guido123

Mar, 13/11/2018 - 19:43

Non c'è nessuno che indaga quasta "Deutsche Bank", questa è peggio della MAFIA, sicuramente hanno fatto i derivati sul crollo dell' Italia. Hanno già guadagnato tantissimo sullo spread ma non gli basta. Crucchi avete rotto!! Chi compera prodotti tedeschi inpoverisce anche tè, digli di smettere.

abschied

Mar, 13/11/2018 - 20:00

Da quando mondo è mondo, chiunque chieda dei soldi in prestito deve fornire delle garanzie. Invece secondo alcuni fra quelli che hanno commentato questo articolo, chiedere delle garanzie è un comportamento da vampiri. Non si capisce se vivono nella Luna o se sono semplicemente in mala fede.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 13/11/2018 - 20:04

I tedeschi evocano la Troi(k)a CIOÈ LA LORO MAMMINA!

luigirossi

Mar, 13/11/2018 - 20:05

Si tratta ovviamente di un piano criminale.E...a proposito,lo sapevate che LANDAU è un cognome ebraico?

Giorgio5819

Mar, 13/11/2018 - 20:11

E' ora di salutare cordialmente questa ignobile marea di m@rdosi chiamata ue e di costruire qualcosa di serio. Se Europa deve essere, che sia una unione seria di persone serie, non un grumo di speculatori parac.li ...

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 13/11/2018 - 20:13

Stasera la Merkel ha parlato di collaborazione in quanto l'Italia è uno dei paesi fondatori. Ancorchè la D.B. è l'infinito buco nero della Germania che ha avuto pure problemi con i recenti stress test.

Ritratto di armandoesse

armandoesse

Mar, 13/11/2018 - 20:14

Non si azzardino a mettere piede in Italia , non si azzardino .

vincenzo

Mar, 13/11/2018 - 20:17

E il NANO se la gode....gli si è alzato lo spread di due centimetri!

cesare caini

Mar, 13/11/2018 - 20:17

Deutsche Bank pensi ai loro problemi che sono molto superiori a quelli dell'Italia.

investigator13

Mar, 13/11/2018 - 20:21

si sapeva, tutto previsto che con il governo a trazione 5s alla fine la Troika avrebbe fatto la sua comparsa la mano lunga della Germania che si prende l'Italia. Andiamo Avanti"... per far posto alla Troika appunto. Scellerati e cialtroni.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 13/11/2018 - 20:28

Inutile perdere tempo con i banksters. Muso duro e avanti! Se avessimo voluto "accomodare" tanto valeva lasciar fare a Monti! Meglio sbattere la porta in faccia a chi prova ad ipnotizzarci per sfilarci il portafoglio e pure le mutande!

QuebecAlfa

Mar, 13/11/2018 - 20:33

Tutte notizie che confermano l'uscita già in fase avanzata della repubblica italiana dall'eurosistema e dall'unione. Si torna a prima del 7/02/1992.

ILpiciul

Mar, 13/11/2018 - 20:38

Si beh, lo dicono i tetesky quindi tali affermazioni sono meno importanti dei miagolii del mio gatto. Nessuno deve dirci cosa fare, NESSUNO che non sia italiano (che ama gli italiani) si può permettere!

ILpiciul

Mar, 13/11/2018 - 20:40

Doich banc ha la pancia piena di "tituli" del pyffero.

Trinky

Mar, 13/11/2018 - 20:41

Andate a controllasre i conti della DB prima di parlare, krukki del caxxo...........

MOSTARDELLIS

Mar, 13/11/2018 - 20:47

Da come si stanno mettendo le cose a questo punto è meglio uscire dall'Europa. Vorrei capire poi che cavolo c'entra la Germania che invoca la Troyka. Germania e Francia vogliono spartirsi l'Europa a proprio uso e consumo. E' meglio uscire finché siamo in tempo.

Ritratto di Svevus

Svevus

Mar, 13/11/2018 - 20:51

I teteschi non sanno cosa li aspetta !

cotia

Mar, 13/11/2018 - 20:55

Caro direttore, ritengo che la grande caciara intorno alla manovra sia in parte giusta, ma ponga attenzione per contro al vero obiettivo del famoso grande vecchio- oggi in disuso- o di certa massoneria finanziaria estera- tedesca, francese, irlandese, etc...-, che(come accadde con la STET che fu venduta a 10 mila mildi dl £ e poi rivenduta a 100mila mildi), ha voglia di prendersi l' ENI a pochi spicci facendoci capire che sta facendo un grande favore agli italiani in un momento molto delicato per i conti nazionali. Questi gallinacci del fmi sono gli stessi che hanno distrutto l' argentina ed altri paesi con le loro teorie che reggono su modelli econometrici superati e fallimentari. Tuttavia non capisco perché Tria non propone alcuna misura diretta alla riduzione del debito.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 13/11/2018 - 21:03

I 5S si sono messi d'accordo2 giorni prima hanno venduto i btp sapendo che con la loro anovra lo spread sarebbe aumentato e poi hanno dato la novella notizia, tutto questo per gli ignari risparmiatori che sono rimasti con il cerino in mano. Fuuuurbi.

rokko

Mar, 13/11/2018 - 21:04

apostrofo, l'enorme quantità di btp messi sul mercato da db nel 2011, di cui lei parla, è di 7 miliardi. Faccia un po'lei.

Egli

Mar, 13/11/2018 - 21:09

E certo, si tratta di un piano criminale dei soliti speculatori ebrei. Luigi Rossi, ma ti rendi conto che parli proprio come i nazisti? Ripigliati.

Michele Calò

Mar, 13/11/2018 - 21:20

Repubblica Ceca. Stamani ho parlato con un dirigente della piu' grande banca ceca il quale mi ha detto che loro sanno benissimo come è finanziariamente inguaiata la Germania con conti pubblici piu' disastrati di quelli italiani e francesi. Inoltre proprio DB sta messa molto male mentre la Kommerz Bank, ora francese, in Cechia è sotto controllo della Banca Centrale. Non solo: gli speculatori cechi, per la maggior parte ebrei, non investono in Germania poiché non si fidano, mentre investono molto in UK per via della Brexit. Cosi', tanto per informare. Regards

Marcolux

Mar, 13/11/2018 - 21:26

La txxxca o la txxxa, cioè la Merkel?

Ritratto di Rerum

Rerum

Mar, 13/11/2018 - 21:29

La troika per compararci con la Grecia che è fallita perchè il suo governo ha dichiarato di non essere in grado di pagare gli interessi. L'Italia, Nazione settima ottava o decima più industrializzata del mondo, gli interessi li ha sempre pagati e li paga regolarmente e quando emettono titoli di stato la domanda supera sempre largamente l'offerta. Che siamo un cesso lo sappiamo da decenni se non da secoli, ma in ambito internazionale, finanziaramente parlando, NESSUNO ha subito perdite, anzi, i soliti noti speculatori (privati o nazionali) attingono a man basse.

killkoms

Mar, 13/11/2018 - 21:48

la deutsche bank?quella che è "fradicia" di derivati tossici?

killkoms

Mar, 13/11/2018 - 21:51

bisognerebbe boicottare la deutsche bank in Italia!

karlo999

Mar, 13/11/2018 - 21:53

Ma parla un economista di una banca in fase di fallimento!!!!Si trovasse un altro mestiere invece di fare altri danni!!!!

tarcento22

Mar, 13/11/2018 - 22:03

ITALEXIT!!!

rokko

Mar, 13/11/2018 - 22:13

Se continuiamo di questo passo, fra due anni saranno Salvini e Di Maio stessi a chiedere l'intervento della Troika.

Dordolio

Mar, 13/11/2018 - 22:33

Questi vorrebbero farci fare la fine della Grecia, costretta pare a vendere ai tedeschi pure intere isole. E il bello è che sono assolutamente certo che i vari Tajani, Renzi e tutta la compagnia di giro direbbero di sì, se fossero nella stanza dei bottoni. E mi tocca riconoscere che i non da me votati verde arancio sono gli unici a restare sul pezzo, a rispondere picche e a darci dignità. Non ci posso credere, ma ci devo credere. Ah, Deutsche Bank - con in pancia una quantità di titoli tossici spaventosa - tecnicamente sarebbe da considerarsi già fallita. E da un pezzo, pure.

Una-mattina-mi-...

Mar, 13/11/2018 - 22:54

DALLA GERMANIA ARRIVA LENNESIMA RANA CHE SI CREDE BUE

sfn65

Mar, 13/11/2018 - 23:09

Non comprate prodotti tedeschi!!!!!

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mar, 13/11/2018 - 23:53

Onefirsttwo(detto AK47) dice : Signori miei , siate concreti per cortesia ! STOP La scelta giusta è non la Troika ma la Quaika STOP E cioè Troika+Onefirsttwo STOP Ormai è l'unica speranza STOP Avete capito bene(c'è sempre qualcuno che non capisce!) ? STOP Quaika = Troika + Onefirsttwo STOP Yeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

moichiodi

Mer, 14/11/2018 - 00:03

Cosa c'entra Berlino?

moichiodi

Mer, 14/11/2018 - 00:06

In Germania c'è chi...... Per il giornale diventa la Germania, magari la amata Merkel. E così giochicchia con i suoi lettori...

ulio1974

Mer, 14/11/2018 - 09:40

...eccovi la versione teutonica del "gratta-e-vinci"!!

rokko

Mer, 14/11/2018 - 10:10

Il titolo è fuorviante. La tanto vituperata Merkel (quindi il governo) ha scelto una linea prudente con l'Italia, così come lo è con la Gran Bretagna per la questione brexit. Quello che viene riportato qui è il parere di alcuni giornalisti, ma se stessimo a quello che scrivono i giornali ci avrebbero già dichiarato guerra tutti i paesi del mondo. Questi articoli mi sembrano molto gli ossi gettati ai cani (alcuni lettori) per divertirsi a sentirli ringhiare.