I veri fascisti? Gli anarchici: "A fuoco Lega e Forza Italia"

Un volantino anonimo a Faenza divulga le frasi choc: "Bruciamo le sedi". La risposta: «Sono loro i violenti»

«Uccidi il razzista che è in te» e se hai tempo, dai pure «fuoco alle sedi dei fascioleghisti». Suona così il messaggio intimidatorio ritrovato da un cittadino in una via del centro di Faenza, comune di 58mila anime in provincia di Ravenna.

La chiamata alle armi porta solo la generica rivendicazione di anarchici/e, antifascisti/e e antirazzisti/e (declinati anche al femminile). «Uccidi il razzista che è in te si legge nel volantino - Riconosci il vero nemico: Forza Nuova, CasaPound, Lega nord e Forza Italia. Sono tutte faccie (sic!, ndr) della stessa medaglia: quella razzista». Faccie delle stessa medaglia o meno, tralasciando gli errori grammaticali, gli anarchici romagnoli vedrebbero il Carroccio e gli azzurri, un pericolo per la tenuta democratica del Paese e incitano al linciaggio fisico, se non di peggio. «È ora di chiudere le sedi fasciste - scrivono - e se non con le buone, allora con il fuoco».

L'ideale che ha ispirato gli autori del messaggio somiglia ad un inno contro le frontiere. «La nostra Patria, il mondo intero», ripetono orgogliosi gli anarchici faentini. E di questa Patria ideale non fa evidentemente parte chi la pensa in maniera differente. Se sei di destra, sei fuori. Se sei moderato, sei fuori. Se sei federalista, sei fuori. E se desideri pure bloccare l'immigrazione incontrollata, allora vai punito «col fuoco». In un periodo in cui la sinistra tutta si è indignata per il manifesto di Forza Nuova contro gli stupri degli stranieri, fa sorridere che a rivendicare verginità antifascista sia chi poi intende trasformare gli oppositori politici in torce umane. Perché chiedere la chiusura delle frontiere è razzista, becero, populista e tutto il resto. Ma bruciare un avversario no: quello è legittimo.

«Non basterà un foglio di carta ad impaurirci», fa sapere Andrea Liverani, il consigliere regionale della Lega nord che nei giorni scorsi ha denunciato il ritrovamento del foglio intimidatorio. «Noi non siamo razzisti: la nostra azione è limpida e sotto la luce del sole, senza nasconderci dietro inventate sigle della galassia anarco-insurrezionalista». Gli altri schieramenti, dal Pd ad Articolo 1-Mdp, hanno avanzato la loro solidarietà «a tutte le forze politiche attaccate». Per Niccolò Bosi, capogruppo dem in consiglio comunale, «l'istigazione alla violenza non deve essere la strada per il dissenso di opinioni». Eppure, nel marzo scorso erano già apparse sui muri scritte indirizzate a Matteo Salvini, anche queste siglate col simbolo anarchico. E il ritornello si era ripetuto all'apertura della sede locale leghista, quando gli antagonisti imbrattarono alcune pareti per sottolineare che «Faenza non è fascista».

«Quelle del volantino sono frasi che fomentano intolleranza e che dimostrano chi sono i veri violenti", attacca Galeazzo Bignami, capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale. Un livore "alimentato dalla paura delle sinistre di perdere il potere". Che così minacciano, nascondendosi vigliaccamente dietro l'anonimato.

Commenti
Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Ven, 08/09/2017 - 09:11

Anarchici? chi quelli in giro con le pezze sul sedere che bivaccano nei centri sociali e la cui unica attività è partecipare alle manifestazioni per fare un po' di casino? Pensa un bel giorno se questi li mandassimo tutti su un'isola deserta ad anarchizzarsi da soli!

Giorgio Colomba

Ven, 08/09/2017 - 09:22

A fuoco devono essere andati i cervelli di chi pensa e scrive simili idiozie.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 08/09/2017 - 09:31

Questi sono i veri comunisti. Classici non violenti.

Ritratto di gangelini

gangelini

Ven, 08/09/2017 - 10:10

Sono anarchici ragazzini con ancora il pannolino. Poi al primo pericolo, corrono a piangere da mamma e papà.

jaguar

Ven, 08/09/2017 - 10:52

I contestatori sarebbero quel gruppo di ubriaconi fancazzisti sul tetto? Se li avessero mandati lassù a lavorare, non ci andavano nemmeno se li pagavano a peso d'oro.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 08/09/2017 - 11:11

Loro sì che sono democratici... Anzi, sinceri democratici. No alla violenza fascista! Ma se, invece, la violenza suddetta viene perpetrata dagli antifascisti, allora è un'autentica benedizione di cui tutti dovremmo rallegrarci.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Ven, 08/09/2017 - 11:27

Non facciamo confusione , c'è il bue che dice cornuto all'asino.

Libertà75

Ven, 08/09/2017 - 11:35

sono amici di elkid, chiedete a lui e vi dirà che hanno ragione... il motivo? chi è senza cultura ha sempre ragione

venco

Ven, 08/09/2017 - 11:40

Tanti li chiamano cattocomunisti, ma i comunisti sono sempre stati nemici del cattolicesimo ed eredi dell'anarchia, si dovrebbero chiamare anarcocomunisti.

nerinaneri

Ven, 08/09/2017 - 11:44

...contro anziani con pannolone...giusto!...

paco51

Ven, 08/09/2017 - 11:46

Ci sono un sacco di conti da chiudere! saranno giusti ma salati!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 08/09/2017 - 11:50

hanno bandito il fascismo e chi fa apologia, ma non l'anarchia e chi si comporta da anarchico. Chissà perchè. Penso che tra i 2 il pericoloso sia solo il secondo.

Triatec

Ven, 08/09/2017 - 11:55

jaguar @ Guarda che la foto li ritrae durante un momento di intenso lavoro. Con il cervello danneggiato da sostanze psicotrope cos'altro potrebbero fare?

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Ven, 08/09/2017 - 11:58

Stalin, Hitler, Pol Pot, le Brigate Rosse, l’Isis, e simili fulgidi cultori di democrazia, liberta ed antirazzismo, non avrebbero potuto esprimere in maniera più compiuta il proprio credo politico. L’Italia è fortunata ad aver cresciuto nel proprio seno i rampolli di sì grandi esempi di tolleranza e rispetto delle opinioni avversarie: anarchici, disobbedienti, antagonisti, i bravi ragazzi dei «centri sociali» ecc. Mi domando cosa li spinga a mettere da parte la loro proverbiale riservatezza e fare outing in modo così palese. Forse sentono che il sinistrume tutto da noi è sulla via del tramonto. O, magari, il piatto dell’accoglienza piange. Che cariiini!

ziobeppe1951

Ven, 08/09/2017 - 12:25

nerinaneri...giusto!...a voi dell'ANPI, vi riforniremo di pannoloni

nerinaneri

Ven, 08/09/2017 - 12:37

...oggi è l'anniversario della firma dell'armistizio di badoglio...voi cariatidi che c'eravate...

ziobeppe1951

Ven, 08/09/2017 - 13:04

nerinaneri... 12.37....effettivamente tua figlia ce lo ricorda ancora oggi

marinaio

Ven, 08/09/2017 - 13:10

Comunismo = anarchia -- Fascismo = Ordine. Scegliete un po' voi.

Luigi Farinelli

Ven, 08/09/2017 - 13:16

Sono i nipotini delle componenti anarchiche e massoniche del regime repubblicano spagnolo che, nel 1930, a Barcellona e in Andalusia proclamarono unilateralmente la Repubblica, la fine della famiglia e del matrimonio, con unioni libere e bambini allevati in comuni, abolendo l'insegnamento della religione, introducendo l'aborto e programmi di "Reforma Sexual" mai visti prima in Europa, divulgando eugenetica, femminismo radicale, omosessualismo come status symbol e bisessualismo. Undicimila cattolici furono massacratati solo perché tali con mutilazioni, torture, 75% delle chiese distrutte, 20% dei religiosi uccisi e torturati e sodomizzati durante parodie della Messa e dei riti religiosi. Ci vorrebbe un altro Franco a dar loro ancora sui denti, invece abbiamo pseudo-governi pompati ad ideologia coi quali questi proliferano come germi mortiferi!

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Ven, 08/09/2017 - 13:40

@nerinaneri – I giovani invecchiano e, se sono curiosi di sapere, oltre ai limiti imposti dall’età, imparano a non lasciarsi fregare né dal colore, né dall’età e tanto meno delle belle parole di chi è abituato a campare di sorrisi e calci agli stinchi dei creduloni. Sono una «cariatide» – grazie del complimento; le cariatidi sono progettate per sostenere, con forme esteticamente pregevoli, grandi e famosi edifici. – c’ero, ma andavo ancora all’asilo. So che per le nazioni «liberate» dall’esercito sovietico, compresa metà della Germania, la guerra non è finita fino a quando non sono diventate, con le buone o con le cattive, satelliti dell’impero dell’antimperialista Stalin. QUANDO POSSO, LO RACCONTO AI GIOVANI COME PROFILASSI CONTRO LA PROPAGANDA DI CERTI SEDICENTI ANTIFASCISTI.

Ritratto di alejob

alejob

Ven, 08/09/2017 - 13:45

Questi sono solo NULLAFACENTI che ogni giorno pensano a come farsi sentire. Strano, i Faentini che si sentono molto solidali tra loro accettano questa costola fuori posto. Ma pensando che hanno intenzioni bellicose solo contro la Lega e FI, sono ben TOLLERATI.

peter46

Ven, 08/09/2017 - 14:13

nerinaneri...(12:37)alla firma c'era anche...ziobeppe... che per darsi delle arie inverte la data di nascita da 1915 a 1951.Che non sia stato anche 'attendente' di badoglio o portap...anino?NB:senza 'allargarci' però che 'basta una sola battuta al giorno...per togliere la tristezza di torno'....per chi non è solito usare quel 'similborotalco' che procura lo stesso 'effetto'.

unz

Ven, 08/09/2017 - 14:18

il Fascismo muore con la morte di Missolini. Il periodo 1922-1940 è stato il migliore della storia post unitaria. Ne hanno una paura folle perchè è il regime del consenso. È il più congemiale agli italiani ed oggi sarebbe una mano santa.

Reip

Ven, 08/09/2017 - 14:21

Da sempre gli anarchici zozzi sono dei vigliacchi bombaroli. Protetti nei loro centri sociali spacciano droga, bivaccano e scollettano per strada, appoggiano e difendono con violenza l'occupazione abusiva di locali pubblici e privati. Occupano di fatto interi edifici addirittura come a Torino. Inoltre quando capita rubano, violentano, proteggono neri spacciatori, difendono delinquenti vari e terroristi anche. Da decenni propagandano minchiate anarchiche, sostenuti spesso da partiti di estrema sinistra. Nelle manifestazioni si trasformano in black block mettendo a ferro e a fuoco intere citta'... Insomma, non pochi di loro andrebbero ammazzati di botte e sbattuti in galera.

Tarantasio

Ven, 08/09/2017 - 15:02

si autodefiniscono 'anarchici' come altri affermano di essere il cavallo di Napoleone...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 08/09/2017 - 15:20

@marino biroccio - nessuna confusione. Ne siamo certi. Non è che voi, che sostenete e fate sempre il contrario, da asini date del cornuto agli altri?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 08/09/2017 - 15:22

@nerineri - finora e per molto tempo ancora i pannol-oni o ini, li stai portando tu, noi no. Non prenderti in giro da sola. E' ora di cambiarlo.

tonipier

Ven, 08/09/2017 - 15:42

" COME DEFINIRLI?" Pezzenti arricchiti, dovuto al lavaggio del loro cervello dalla nascita.

Ritratto di malatesta

malatesta

Ven, 08/09/2017 - 15:44

Fancazzisti...

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Ven, 08/09/2017 - 15:54

sono quelli che predicano la non violenza!! gentaglia di sx!!la societa' per bene non vi riconosce..tornatevene a fare i ratti

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 08/09/2017 - 16:06

secondo me gli anarchici hanno fondato anche loro le coop per "aiutare" i migranti e aiutarsi loro ,si sono allineati al pd ;i soldi non puzzano e piacciono anche ai rivoluzionari de' noantri .

VittorioMar

Ven, 08/09/2017 - 16:42

..OGGI E' L'8 SETTEMBRE ,NESSUN FASCISTA POI DIVENTATO PARTIGIANO COMUNISTA, HA FESTEGGIATO ??...AMNESIA TOTALE...CHE DIMENTICANZA!!

Celcap

Ven, 08/09/2017 - 17:06

Ma questi dono ceramente scemi. Non capisco perché le forze dell'ordine non facciano qualche visa per questi imbecilli. Perché secondo me le forze dell'ordine sanno perfettamente chi sono.

giovanni PERINCIOLO

Ven, 08/09/2017 - 18:00

Si, ma quelli sarebbero sicuramente classificati come gli incendi "democtratici" dai soliti noti!

dot-benito

Ven, 08/09/2017 - 18:08

questi sono i veri bastardi fascisti

T-800

Ven, 08/09/2017 - 19:07

Altro che fascisti, l'ideologia criminale ed assassina è sempre quella comunista: fin dai tempi di lenin chiunque sia contro di loro viene ucciso o (non potendo farlo) demonizzato e calunniato!

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 08/09/2017 - 19:11

Sante parole! Non ne possiamo più di questa invasione sostenuta da un branco di teppisti!

nerinaneri

Ven, 08/09/2017 - 19:50

...ai pensionati un po' di malaria fa bene...

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Ven, 08/09/2017 - 22:27

@VittorioMar Quelli che Lei indica di solito festeggiano "la perdita della guerra" il 25 Aprile. Da vili ex terroristi che combatterono per instaurare in Italia una dittatura staliniana, in tali occasioni, bombardano le piazze di vocaboli a loro sconosciuti quali "libertà" e "democrazia" facendo scompisciare il mondo di risate.

dani501

Sab, 09/09/2017 - 00:34

Quelli ai quali non viene mai negato il diritto di manifestare e assalire la Polizia...

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 09/09/2017 - 08:12

QUANDO UNA PERSONA È ALLA DISPERAZIONE PUR DI SALVARE LA PROPRIA VITA ACCETTA DI UCCIDERE VOLUTAMENTE IL PROPRIO FRATELLO ... CAINO E ABELE DOCENT.