Gli immigrati fanno perdere all'Italia 5 miliardi l'anno

I dati sulle uscite smentiscono chi dice che gli stranieri regolari sono una risorsa. Incide il debito pensionistico

Gli immigrati regolari sono una risorsa economica per la scassata Italia? Non proprio: se le entrate per le casse dell'erario ammontano a 20,6 miliardi di euro, le uscite risultano di 25,6 miliardi con un saldo negativo di 5 miliardi. Per non parlare del fatto che in Italia i posti di lavoro per i cittadini extracomunitari aumentano e quelli per i connazionali diminuiscono. In Europa siamo quasi il fanalino di coda rispetto al 24,8 per cento di differenza a favore dei tedeschi doc in Germania.

La Banca centrale europea, l'Inps, il Papa, fondazioni buoniste varie osannano l'impatto economico positivo degli immigrati. «I nostri ricercatori indicano numeri diversi perché non facciamo finta di non vedere», spiega a il Giornale Massimo Blasoni, imprenditore e presidente del Centro studi impresa lavoro. Prendendo spunto dai dati della fondazione Moressa del 2015, che fa parte del coro pro-immigrati come risorsa, risulta che le entrate annue per lo Stato sono di 9,7 miliardi di gettito fiscale e 10,9 miliardi di contributi previdenziali. Il problema è sul calcolo delle uscite riguardo all'impatto economico degli stranieri regolari. Per la sanità, scuola e servizi sociali escono 8,3 miliardi di euro. Per la casa ed ulteriori misure di sostegno vanno calcolati 3,4 miliardi. Tre miliardi sono da aggiungere per carceri e tribunali assieme la lavoro del ministero dell'Interno relativo a sicurezza e permessi. «L'ulteriore dato negativo, che non viene considerato né dalla fondazione, né dal presidente dell'Inps, Tito Boeri, scaturisce dal debito implicito pensionistico», spiega Blasoni. Una bella cifra quantificata in 10,9 miliardi di euro.

Il debito implicito si basa sul fatto che gli occupati di oggi pagano le pensioni per chi ha già maturato i requisiti per goderne con la promessa, o patto generazionale, che ci sarà qualcun altro a fare lo stesso con il loro vitalizio. «Lo Stato sta di fatto contraendo un debito, non dichiarato, e quindi implicito, nei confronti di chi oggi versa i contributi, con la promessa di saldarlo, un domani, attraverso la pensione», spiegano gli addetti ai lavori. «In termini semplici - sottolinea Blasoni - i contributi che oggi vengono versati dagli extracomunitari si tradurranno in pensioni che dovremmo pagare un domani». Oltre a quelle legate ai contributi effettivamente versati ce ne saranno non poche slegate da questo sistema. «Già oggi su 81.660 pensioni pagate agli stranieri ben 49.852 sono pensioni sociali, che non derivano dal lavoro svolto», spiega. Il risultato è che fra entrate ed uscite, in relazione all'impatto economico degli stranieri in Italia, Pantalone perde ogni anno 5 miliardi.

Il Centro studi impresa lavoro fornisce anche altri dati, che dovrebbero far scattare qualche campanello d'allarme sull'aprire troppo le braccia, come vuole il Papa, all'accoglienza. Dal 2008 al 2016 gli occupati italiani sono scesi di 1.043.337 unità. Al contrario gli stranieri regolari hanno registrato un'impennata di 710.826 occupati. E non si tratta solo dello stereotipo legato ai lavori che gli italiani non vogliono più fare. Non è un caso che, secondo una ricerca del Centro studi impresa lavoro sui dati Eurostat 2016, «il tasso di occupazione degli italiani tra i 15 e i 64 anni residenti nel nostro Paese è del 57 per cento, un dato che ci accomuna alla Croazia». Gli extracomunitari occupati ci superano con il 57,8 per cento. Germania, Regno Unito, Francia e Spagna battono nettamente l'Italia. I tedeschi hanno un tasso di occupazione dei cittadini «nazionali» del 76,5 per cento rispetto a quelli extracomunitari del 51,7 per cento con una differenza del 24,8 per cento. Blasoni fa notare che «nessuno ha propensioni xenofobe, ma dobbiamo stare attenti sui flussi ragionati. L'arrivo di immigrati regolari rischia di sostituire gli italiani nel mercato del lavoro».

Commenti
Ritratto di Evam

Evam

Gio, 28/09/2017 - 15:39

Extra Omnes!

accanove

Gio, 28/09/2017 - 17:06

lo scrissi un anno fa che l' usl non si era ancora espressa su quanti miliardi mancassero all'appello per servizi non pagati resi ai "non italiani".

ginobernard

Gio, 28/09/2017 - 17:06

con quei 5 miliardi il PD si compra il consenso è chiaro. A loro interessa solo mantenersi al comando. Tutte queste coop di sicuro finanzieranno il partito. Insomma la vecchia regola, prendi al contribuente, dai agli amici che ti ritornano la stecca. Questa è la politica.

Happy1937

Gio, 28/09/2017 - 17:08

Certo che sono grandi "risorse", ma solo per le cooperative dei Preti e dei Rossi che si arricchiscono sulla loro pelle a nostre spese.

perilanhalimi

Gio, 28/09/2017 - 17:16

E` una questione ideologica. Sono assolutamete risorse altrimenti se si pensa diversamente si e` razzisti, islamofobi, xenofobi, fascisti e nazisti e In piu` anche contro le direzioni della sacra chiesa!!!

rossini

Gio, 28/09/2017 - 17:16

Cinque miliardi di euro all'anno tutti gli anni, ci costano. Si tratta di 10.000 miliardi di vecchie lire. L'equivalente di una piccola legge finanziaria. Pensate a cosa si potrebbe fare con queste cifre. Evitare che le scuole fatiscenti crollano sulle teste dei nostri figli. Sistemare gli argini dei fiumi perché non inondino le nostra città. Stabilizzare i terreni franosi per evitare che interi paesi scivolino a valle. Aumentare le pensioni minime. Dare maggior assistenza ai disabili. Ciascuno può dire la sua. Una cosa è certa. Con questa somma enorme, invece, manteniamo qui da noi "risorse" che ci portano delinquenza e malattie e che non vogliono integrarsi accettando le nostre leggi e le nostre regole ma pretendono di imporre le loro usanze barbare e medioevali.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Gio, 28/09/2017 - 17:17

E' risaputo sia così e forse è anche peggio perché non tutto salta fuori. Chi dice il contrario, o che in qualche modo ha un tornaconto economico o politico (pidioti, sindacati, coop, ong ecc.) fa il gioco delle tre scimmiette, prendendoci pure per i fondelli nel farci credere che sono risorse utili. Il gioco andrà avanti ancora per poco però....

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 28/09/2017 - 17:18

Tutta la PROPAGANDA sul CI PAGANO LE PENSIONI, SMONTATA!!!lol lol.

moshe

Gio, 28/09/2017 - 17:21

... poi gli idioti rossi, con i sindacati in testa, vanno a manifestare per ottenere stipendi più alti e posti di lavoro in più !!! e non ultimo, il pagliaccio in tonaca bianca continua indefesso a far propaganda di accoglienza !!!

ambrogiomau

Gio, 28/09/2017 - 17:21

Ditelo a Berlusconi e a Tajani che la sostituzione degli italiani con gli stranieri è già iniziata.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Gio, 28/09/2017 - 17:25

Davvero? E come si è arrivati alla rivelazione?

Ritratto di lordvader

lordvader

Gio, 28/09/2017 - 17:26

Avrei un'idea: aiutiampo prima i nostri connazionali terremotati che hanno dato vita, lavoro e tasse a questa terra, non questi manzi palestrati che vengono qua a farsi mantenere.

Royfree

Gio, 28/09/2017 - 17:30

L'errore, anzi, la truffa, che perpetuano gli schifosi buonisti comunisti e che quando parlano di risorse, ovvero quelli che producono reddito e contribuiscono al PIL, non sono questa feccia parassita troglodita Africana ma bensì i Cinesi, Polacchi, Albanesi, Filippini e pochi altri. Voi avete mai Visto un Nigeriano fare un lavoro onesto?? Mai lo vedrete.

Ritratto di Ulrico

Ulrico

Gio, 28/09/2017 - 17:31

Mi spiace, ma i Vs. conti sono sbagliati. 5,6 mld sono i trasferimenti che lo stato fa alle ONLUS, Caritas e affini, che li ospitano. Tenendo conto delle spese sanitarie, carcerarie, scolarizzazione, costi giudiziari, danno ai cittadini e al patrimonio, ecc. prendo spunto da una lettrice che ha fatto benino i conti, i 5,6 mld vanno moltiplicati per 7/8 ca. Con buona pace dei soldi che mancano per riparare le buche,le scuole che crollano. Per non parlare dei fondi che hanno tolto per l'assistenza ad anziani e bisognosi, delle pensioni di 280 euro al mese, dell'assistenza sanitaria sempre più precaria e costosa, ecc., ecc.

Ritratto di Ulrico

Ulrico

Gio, 28/09/2017 - 17:31

Mi spiace, ma i Vs. conti sono sbagliati. 5,6 mld sono i trasferimenti che lo stato fa alle ONLUS, Caritas e affini, che li ospitano. Tenendo conto delle spese sanitarie, carcerarie, scolarizzazione, costi giudiziari, danno ai cittadini e al patrimonio, ecc. prendo spunto da una lettrice che ha fatto benino i conti, i 5,6 mld vanno moltiplicati per 7/8 ca. Con buona pace dei soldi che mancano per riparare le buche,le scuole che crollano. Per non parlare dei fondi che hanno tolto per l'assistenza ad anziani e bisognosi, delle pensioni di 280 euro al mese, dell'assistenza sanitaria sempre più precaria e costosa, ecc., ecc.

Una-mattina-mi-...

Gio, 28/09/2017 - 17:33

L'ITALIA, LA NOSTRA PATRIA, O MEGLIO GLI INDEGNI BOIARDI CHE IMMERITATAMENTE LA TENGONO IN PUGNO ARBITRARIAMENTE, HA DICHIARATO GUERRA AI PROPRI FIGLI. NON CI RESTA CHE RACCOGLIERE IL GUANTO DI SFIDA E ORGANIZZARE UNA NUOVA RESISTENZA.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Gio, 28/09/2017 - 17:34

Senza contare il degrado che portano, l'aumento delle malattie che parevano scomparse, l'aumento della criminalità con tutto ciò che ne consegue nella spesa che questo inetto Stato deve sobbarcarsi mettendo in campo le già scarne risorse delle forze dell'ordine; insomma stiamo facendo proprio un bell'affare!

Ritratto di Ulrico

Ulrico

Gio, 28/09/2017 - 17:34

Mi spiace, ma i Vs. conti sono sbagliati. 5,6 mld sono i trasferimenti che lo stato fa alle ONLUS, Caritas e affini, che li ospitano. Tenendo conto delle spese sanitarie, carcerarie, scolarizzazione, costi giudiziari, danno ai cittadini e al patrimonio, ecc. prendo spunto da una lettrice che ha fatto benino i conti, i 5,6 mld vanno moltiplicati per 7/8 ca. Con buona pace dei soldi che mancano per riparare le buche e le scuole che crollano. Per non parlare dei fondi che hanno tolto per l'assistenza a disabili, anziani e bisognosi, delle pensioni di 280 euro al mese, dell'assistenza sanitaria sempre più precaria e costosa, ecc., ecc.

paco51

Gio, 28/09/2017 - 17:35

perilanhalimi: sono in moltissimi così!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 28/09/2017 - 17:37

@rossini....ma portano tanti voti a tutti i partiti,escluso LEGA e FdI!!!

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Gio, 28/09/2017 - 17:38

In realtà sono una risorsa ma solo per le COOP e per I trafficanti di uomini .Per gli Italiani un ulteriore peso che grava sulle loro tasche. Però nessuno preme per avvicinare le elezioni !

Ritratto di stufo

stufo

Gio, 28/09/2017 - 17:39

Incide il debito pensionistico......Facile, si tagliano tutte le pensioni facendo il ricalcolo col metodo applicato oggi e si chiedendo indietro i soldi della differenza in una botta sola. C'est plus facile....sperando che non mi prendano sul serio.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 28/09/2017 - 17:40

Il dato, 5 miliardi di euro, è certamente vero. Che poi qualche "politichino" trovi il modo di incamerare qualcosa é sempre possibile.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 28/09/2017 - 17:41

Il dato, 5 miliardi di euro, è certamente vero. Che poi qualche "politichino" ne goda é sempre possibile.

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Gio, 28/09/2017 - 17:41

....ed oltre tutto gli stipendi degli immigrati vanno a finire nell'economia africana ....questi infatti acquistano cose loro a furgonate e importate in Italia ...i pochi euro che spendono qui in Italia sono quelli X l'auto benzina bollo assicurazione.....e metano ed energia alettrica

Ritratto di bobirons

bobirons

Gio, 28/09/2017 - 17:54

Mandate copia dell'articolo alla presidentessa della Camera dei Deputati. Hai visto mai che finalmente capisse che con le parole si può giocare, i fatti si possono descrivere secondo autonoma valutazione, ma le cifre, oh le cifre, quelle si che sono incontestabili. Come incontestabile è l'arroganza di chi vorrebbe farci credere che il sole sorge ad occidente. Alle urne, subito, così ci leviamo dalle tasche certe persone ideologicamente malate e quindi operativamente dannose.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Gio, 28/09/2017 - 17:57

Senza contare il degrado che portano, l'aumento delle malattie che parevano scomparse, l'aumento della criminalità con tutto ciò che ne consegue nella spesa che questo inetto Stato deve sobbarcarsi mettendo in campo le già scarne risorse delle forze dell'ordine; insomma stiamo facendo proprio un bell'affare!

polegato

Gio, 28/09/2017 - 17:57

Ecco un'altra azienda svenduta da questo incapace GOVERNO. Fincantieri alla fine ha vinto il nuovo Napoleone la strategia di Calenda e' stata ignorata,da il nostro governo OPERETTA. Gentiloni e' stato solo una comparsa.Noi Italiani siamo buoni solo a ricevere IMMIGRATI

unz

Gio, 28/09/2017 - 18:01

Soko risorse....per le ONG

Ritratto di makko55

makko55

Gio, 28/09/2017 - 18:04

Commenti dei lettori del manifesto??

gcf48

Gio, 28/09/2017 - 18:05

come mai nessun commento dalle zecche rosse?

Demetrio.Reale

Gio, 28/09/2017 - 18:06

strano, solo pochi giorni fa la rai, via rai parlamento, ha trasmesso un'intervista a una sedicente "ricercatrice" della "fondazione Leone Moressa" (una delle tante denominazioni UE, Soros, etc.) secondo cui i "migranti" fanno bene all'economia, perchè ci sarebbero "2 miliardi di attivo". Si sono dimenticati questa piccola spesuccia di 5 miliardi l'anno (senza contare l'assistenzialismo, le case popolari, ecc.) Gli immigrati fanno bene all'economia. Garantisce "Leone Moressa" e garantisce soprattutto rai parlamento di Nicoletta Manzione, parente di Antonella, capo ufficio legislativo di Palazzo Chigi e di Domenico, magistrato attualmente sottosegretario dell’Interno. Tutti a carico nostro.

Ritratto di 51m0ne

51m0ne

Gio, 28/09/2017 - 18:07

parassiti terroristi stupratori

f35

Gio, 28/09/2017 - 18:07

Mi viene in mente orweell; La guerra e pace La liberta e schiavitu L'ignoranza e forza I migrante sono delle risorse

istituto

Gio, 28/09/2017 - 18:09

Gli immigrati REGOLARI ci fanno perdere 5 MILIARDI l'anno. E gli IRREGOLARI quanti MILIARDI l'anno ci FANNO PERDERE ? Può il Giornale darci una cifra ?

vottorio

Gio, 28/09/2017 - 18:11

la "tratta degli schiavi" abolita definitivamente all'inizio del 1800, è ricominciata in chiave moderna in questo millennio mascherata come "attività umanitaria" con il consenso e la complicità della Chiesa cattolica e dei governi illegittimi italiani istituiti con artifizi e raggiri da Giorgio Napolitano.

Alex1970

Gio, 28/09/2017 - 18:12

Tutti chiacchieroni. Siete i primi ad avere la badante ucraina in nero il cartongessista o pittore albanese senza fattura, il muratore rumeno pagato in contanti o a mangiare pomodorini raccolti dagl8 immigrati perché altrimenti costerebbero il triplo

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 28/09/2017 - 18:14

Ma NOOO cosa scrivi polegato (sei quello delle scarpe che respirano??) La grancassa mediatica RAI di stato,ci ha ben spiegato che Fincantieri nominera il Presidente e l'AD. del carrozzone, ovvero la POLITICA Italiana sara ben rappresentata e questo è quello che interessa a MALEDUCATONI ed ai suoi COMPARI di MERENDE!!! Saludos.

maurizio50

Gio, 28/09/2017 - 18:14

C'è qualcuno che si prende la briga di passare la notizia alle menti eccelse della CEI??Questi 5 miliardi li si recuperi dall'8 per 1000 dato ogni anno alla Chiesa Cattolica!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 28/09/2017 - 18:17

Ma state delirando??? Lo stesso principio si potrebbe applicare a qualsiasi cittadino italiano che oggi versa i contributi nella speranza, un domani, di poter vedere riconosciuto il proprio diritto alla pensione. Anche nei suoi confronti lo stato sta contraendo un debito implicito pensionistico ed anch'egli beneficia di uscite per sanità, scuola e servizi sociali ecc. Fatemi capire... per voi la soluzione è che i cittadini, neri o bianchi che siano, non versino i contributi oggi per non vedersi riconosciuta la pensione domani???

jaguar

Gio, 28/09/2017 - 18:34

Cinque miliardi per garantirsi i voti futuri sono un bell'investimento, ma io continuo a dire che la colpa è nostra, abbiamo permesso questo scempio del nostro paese, e cosa abbiamo fatto per impedirlo? NIENTE.

Nick2

Gio, 28/09/2017 - 18:37

Quasi 11 miliardi di debito implicito per pensioni? A parte che si tratta di una fesseria, che non sta né in cielo né in terra, facciamola passare per buona, ma dimmi un po' Biloslavo, si tratta di 11 miliardi l'anno?

gisto

Gio, 28/09/2017 - 18:40

Una massaia che è andata a scuola dal "bidello" i conti li aveva già fatti. Se per ipotesi l'immigrato resta in italia 5 anni al costo di 1.035 al mese + avvocato,abbigliamento,sanità si arriva facilmente a 1150-1200. Quando questo immigrato comincerà a lavorare con le sue "specializzazioni" percepirà uno stipendio inferiore ai 1000 euro. Allo stato (inps) ritorneranno circa 350 di contributi,ma essendo solo la terza parte di quanto è costato in cinque anni,occorreranno 15 anni perchè possa rimborsare l'inps, e che tutto fili liscio.Poi dovrà pensare alla sua pensione ma i suoi contributi dovrebbero essere mancanti di 15 anni.

Marcello.508

Gio, 28/09/2017 - 18:48

Quelli regolari contribuiscono per 1,7 miliardi di euro all'erario, ma con i 5 m lod di euro che il governo mette nelle manovre di dtabilità ogni anno, non vedo questo pagamento di tasse e di pensioni per gli italiani che, per giunta e con i versamenti che fanno, se le pagano nella quasi totalità da soli. Siamo sempre in passivo di oltre 3 mld di euro. Spiegatelo anche al padroncino Librandi che mi pare duro di comprendonio.

nopolcorrect

Gio, 28/09/2017 - 18:49

Tutto come volevasi dimostrare, gli schifosi sinistri nemici e traditori della Patria, quinte colonne dell'invasione, hanno scioccamente cercato di convincerci che gli invasori sono una risorsa economica, smentiti dal semplice fatto che nessuno li vuole e tutti chiudono le frontiere, dall'Inghilterra a Calais con due muri alla Francia a Ventimiglia, alla Svizzera, all'Austria al Brennero e via elencando.

Sabino GALLO

Gio, 28/09/2017 - 18:57

"IlFattoQuotidiano.it / BLOG / di Damiano Rizzi DIRITTI I migranti pagano la pensione a 620mila italiani" E i cinque miliardi ?

nopolcorrect

Gio, 28/09/2017 - 19:04

Con 5 miliardi all'anno si potrebbero pagare duecentomila borse di studio da venticinquemila euro ciascuna al'anno per giovani laureati,ricercatori e dottorandi italiani. Ma questo schifoso governo preferisce che centomila laureati italiani se ne vadano per sostituirli con la feccia che ci viene scaricata dalle Ong.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 28/09/2017 - 19:06

5 miliardi d'amblè. poi tutto il resto, dalla scuola, ai sussidi, al cibo, alla casa, all'assisitenza sanitaria. Poi i danni, non pagano niente, trasporti, eventuale iva se lavorano, tasse e quant'altro, senza dimenticare i danni per spaccio, stupro, rapina. Tutta roba non messa in conto. Anzi se uno si difende da una loro aggressione, lo deve pure pagare per nuovo, perchè non può reagire, deve soccombere, per legge.

AndyFay

Gio, 28/09/2017 - 19:19

Gli immigrati saranno sempre un costo. Solo una minima parte di loro lavora e molti di loro, le donne tra. questi, non lavoreranno mai. Ne riparliamo tra venti anni, se i figli dei profughi avranno voglia di fare qualcosa.

Nick2

Gio, 28/09/2017 - 19:24

Il debito implicito pensionistico? E in quali statistiche si considerano​? Dovessimo conteggiare quello degli italiani? Biloslavo, è vero che i dati si possono interpretare ma tu stai esagerando ed abusi della dabbenaggine dei tuoi lettori. I conti sono fatti (peraltro da te): gli stranieri assicurano all'Italia un saldo positivo di quasi sei miliardi l'anno.

colomparo

Gio, 28/09/2017 - 19:35

Il vostro calcolo è un conteggio largamente in difetto, perchè ci sono tantissime spese indirette per le quali è molto difficile fare una stima corretta. Per esempio il disagio sociale, l'impiego giornaliero delle forze dell'ordine, il mancato introito dei ticket systematicamente non pagati per la metropolitana, le ferrovie, il lavoro in più per la sanità etc....tutto ciò ha un costo !!

ginobernard

Gio, 28/09/2017 - 19:36

Credo che il pd stia gestendo l'immigrazione in maniera troppo spregiudicata senza considerare i costi sociali l'Italia è uno stato non un ente benefico Detto questo gli italiani devono svegliarsi

Trivenetino70

Gio, 28/09/2017 - 19:41

Sai che scoop...Basta guardare in faccia Renzi, Gentiloni, la Boschi, non parliamo della Boldrini...Questa è una dittatura camuffata da buonismo cosmopolita sinistrorso, i suddetti sono di sinistra come la terra è cubica! Il problema è che non sono nè di centro nè di destra: sono solo complici di questo schifo europeo volto a cancellare l’Italia e gli Italiani! Verranno queste elezioni prima o poi!!!

pier1960

Gio, 28/09/2017 - 19:51

cinque miliardi per il solo mantenimento (soldi che vanno principalmente a coop rosse e onlus "cattoliche") sganciati dagli italiani, oltre alle spese quali sanità giustizia ecc che assommano ad altri 4 miliardi. E bloccare l'innalzamento dell'età pensionabile costerebbe 1,3 miliardi, ma il governo non ha i soldi! MALEDETTI

caren

Gio, 28/09/2017 - 20:03

Nessun problema, i soldi non mancano in Italia.

Marcello.508

Gio, 28/09/2017 - 20:05

In questi ultimi tre anni la spesa media per i migranti non è di 5 mld di euro ma di circa 4 mld., però è in crescita. Se gli immigrati regolari producono 1,7 mld di euro, il passivo rimane sempre elevato per le casse dell'erario. C'è poco da cincischiare: se Renzi ha pattuito con la Ue qualche sconticino economico in cambio di migranti a go go in Italia, i conti li ha fatti male. Non ci vuole un esperto per comprendere questo. Basta anche vedere quanti italiani (oltre 10 milioni) che lui quasi ignora sono nella palta. Vengono dopo i migranti forse? Se ne accorgerà alle prossime elezioni.

il sorpasso

Gio, 28/09/2017 - 20:05

Li farei pagare al PD e a tutti i loro sostenitori.Dove vanno a finire quelle somme? Coop Rosse e beh lasciamo a perdere!

Magicoilgiornale

Gio, 28/09/2017 - 20:31

E noi paghiamo?!

Reip

Gio, 28/09/2017 - 21:05

Purtroppo questa orda di finti profughi clandestini invasori ci costano moltio di più di cinque miliardi l'anno! Rapine, omicidi, violenze e stupri... Lo stupro è un orrore che non ha un prezzo!

Fjr

Gio, 28/09/2017 - 21:55

C'è bisogno anche di scriverlo?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 28/09/2017 - 22:35

@accanove17e06: l'altro giorno in TV hanno dichiarato che la Sanità pubblica ha un buco di 23.000.000.000 di €uri. Dovremmo far lavorare 1000 anni queste preziose risorse, per le confraternite, per tappare quella voragine di debito. Ossequi.

umbertoleoni

Ven, 29/09/2017 - 00:42

oggi la copertina web del fatto quotidiano, riportava la notizia secondo la quale 5 neofascisti sono stati arrestati a roma per aver impedito ad uma famiglia africana di prendere possesso di un alloggio regolarmente assegnato. Beh "i neofascisti" del fatto, hanno anche le loro brave ragioni pero' : nelle grandi città e non solo ESISTE UNA GRAVISSIMA EMERGENZA ABITATIVA ed è noto a tutti che i pochi alloggi disponibili finiscono quasi sempre ad extracomunitari a causa della loro numerosissima prole. Perché non dire invece che il buon La Russa ha pienamente ragione quando dice che L'ITALIA È DIVENTATA LA SALA PARTO DELL'AFRICA..

clapas

Ven, 29/09/2017 - 00:46

l'indignazione è oramai alle stelle ma non produce effetti pratici, considerato che gli italiani sbraitano ma al lato pratico sono restii ad assaltare la Bastiglia..pardon il Parlamento, l'unica arma che rimane è il voto, sempre che votando tizio non ci troviamo poi ad essere governati da caio..

Celcap

Ven, 29/09/2017 - 02:01

giá tutte le cifre che ufficializza il governo non possono essere vere. Basta fare due conti cominciando dal numero di clandestini che ci sono in Italia che sono molti di più di quelli dichiarati arriveremo a 17/18 miliardi poi ci sono i mancati guadagni per i turisri che non vengono in Italia per paura e che non so quantificare ma non sono poca cosa. Questi clandestini, ai quali il governo non fa mancare niente, contrariamente agli italiani poveri, se ci costano poco ci costano una ventina di miliardi.

enrico1976

Ven, 29/09/2017 - 04:55

beh in compenso quelli che pagano hanno in omaggio un campo profughi al posto delle citta' in cui vivono ... grazie PD

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 29/09/2017 - 09:43

sono risorse per loro

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Ven, 29/09/2017 - 13:21

A` tutti compresi I lettori e scappato il punto sulle fuoriuscite (contanti) che gli imigrati legali/illegali spediscono hai loro paesi...soldi che non spendono in Italia....dov`e il guadagno per l'italia!??