"Ingerenze sui deputati". Ora il Parlamento Europeo apre un'istruttoria sulla Casaleggio Associati

L’Europarlamento ha aperto un’istruttoria sulla società che gestisce la comunicazione del Movimento 5 Stelle

Guai in vista per la Casaleggio Associati? Il Parlamento Europeo, infatti, ha aperto un'istruttoria sulla società fondata da Gianroberto Casaleggio – e ora guidata dal figlio Davide – che gestisce in toto la comunicazione del Movimento 5 Stelle.

La decisione di Bruxelles è arrivata – come scrive EuropaToday – a seguito della denuncia presentata dall’ex eurodeputata pentastellata Daniela Aiuto. L’ex grillina sostiene appunto che la Casaleggio Associati controllerebbe gli account dei parlamentari a 5 stelle, sia quelli italiani che quelli "in trasferta" europea. Queste le sue parole prima di autosospendersi dal partito: "Nel Movimento 5 Stelle gli eletti sono al servizio della comunicazione, e non il contrario. Comunicazione fatta di persone di solito provenienti dalla Casaleggio, o scelte lì. Queste persone sono diventate il gestore delle nostre esistenze, non della comunicazione soltanto".

Un provvedimento che fa esultare il vicepresidente del Parlamento Ue, il dem David Sassoli: "Finalmente si farà chiarezza sulle voci di gravi interferenze della Casaleggio Associati sul mandato dei parlamentari". E ancora: "L’ufficio di Presidenza dell’Europarlamento ha invitato il presidente Antobio Tajani ad ascoltare l’onorevole Aiuto e accertare eventuali violazioni alla libertà e indipendenza dei parlamentari, così come prevede l’articolo 2 del Regolamento del Parlamento europeo. Spero che in tempi rapidi sia fatta piena luce sulle modalità di interferenza più volte denunciate dalla stampa".

Commenti

strade-italiane

Mar, 23/10/2018 - 13:46

Non per difendere i grillini...ma queste testine che ora gridano strumentalmente allo scandalo non sono proprietari di giornali, tv e banche? a cominciare da Fazio che porta nella televisione di stato i programmi elettorali e le propagande della sinistra monopolista?

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Mar, 23/10/2018 - 14:09

Premesso che anche Gesù ha trovato il suo Giuda... va detto che la Commissione EU si sveglia solo quando ha un INTERESSE a farlo, mai prima in maniera autonoma. E' l'ennesima dimostrazione che non ha autorevolezza alcuna e solo una prosopopea vuota e la contemplazione del proprio ombelico, pieno di diamanti pagati insopportabilmente dagli elettori europei tutti. Resta comunque in piedi il conflitto d'interessi dei penta_star eterodiretti, più o meno palesemente, da una società privata.

Ritratto di drazen

drazen

Mar, 23/10/2018 - 14:33

Non è mai troppo tardi!

Gianni11

Mar, 23/10/2018 - 14:40

Nessuna istruttoria su Soros? Che strano!

lavieenrose

Mar, 23/10/2018 - 14:44

strade-italiane penso che lei non abbia capito l'accusa rivolta dalla deputata a casaleggio junior. Un conto è essere al soldo di, e su questo le do totalmente ragione, un conto è l'ingerenza diretta nell'account che significa schiavizzare le persone. Sinceramente se è vero posso dirle che mi fa schifo il ruolo del novello italico zuckerberg??

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 23/10/2018 - 18:03

Nessuna simpatia né per Casaleggio né per M5S. Però ancora minore simpatia ho per Merkel, l'Europa e l'altra gentaglia che da anni lavora per fare danni a noi e garantire vantaggi per loro. Che ora la cosiddetta Comunità Europea arrivi fare un'inchiesta sui rapporti fra Casaleggio ed il partito (purtroppo) maggioritario in Italia mi pare un'autentica follia. Evidentemente in Germania e dintorni non basta aver contribuito al declino italiota, ma ci vogliono sottomettere, a loro assoluto vantaggio.