Migranti, l'Italia ha superato la soglia limite: un cittadino su 10 è straniero

Superata la soglia di un migrante ogni dieci abitanti. E i clandestini sono aumentati dell'8,6%

In Italia ci sono oltre sei milioni di immigrati. Un dato non indifferente, in continua crescita e soprattutto in contrapposizione con il calo di natalità nel Belpaese. Tanto che per la prima volta nella storia il rapporto tra autoctoni e stranieri tocca quota un immigrato ogni dieci abitanti.

I residenti in Italia sono 60 milioni e 484mila. Secondo le stime della Fondazione Ismu, gli immigrati al 1 gennaio 2018 sono 6 milioni e 108mila persone. A colpire è il fatto che l'anno scorso, alla stessa data, il dato era decisamente inferiore: l'incremento della popolazione straniera ha raggiunto quota +2,5%, grazie soprattutto all'immigrazione di massa. La componente di migranti irregolari, infatti, nel totale di stranieri residenti è aumentata dell'8,6% arrivando a 533mila clandestini.

Il XXIV rapporto sulle migrazioni pone poi un faro sull'incapacità del sistema Italia di avere notizie su tutti gli individui che vivono nel suo territorio. Se degli oltre sei milioni di extracomunitari l'84,2% è regolarmente iscritto all'anagrafe, il restante 15,8% risulta "invisibile". Di questi, il 7,1% ha un permesso di soggiorno, mentre il'8,7% è clandestino.

Il dato non può che far riflettere. Le culle italiane sono vuote e gli immigrati continuano a crescere. Il 71% degli stranieri viene da Paesi Terzi rispetto all'Europa, in totale sono 3 milioni e 582mila. Poco meno di 1,1 milioni è arrivato da Paesi europei extra Ue, soprattutto Albania, Ucraina e Moldova. Altrettanti ne arrivano dall'Africa. Il vero boom, anche a causa degli sbarchi di clandestini sulle coste nostrane, viene proprio dal Continente nero: ad approdare in Italia sono marocchini, egiziani, senegalesi e tunisini, ma un forte incremento nel 2017 si è registrato anche tra gli immigrati provenienti da Stati come Guinea (+63%), Mali (+30%), Nigeria (+20%), Costa d'Avorio (+16%) e Somalia (+12%). Inferiore invece il tasso di cittadini arrivati dalle Americhe (370mila) e quelli dall'Asia (poco più di un milione).

Bisogna poi considerare che, checché se ne dica, l'Italia rimane uno dei posti che assegna più cittadinanze agli stranieri (nel 2017 sono state 147 mila). Secondo la Fondazione Ismu nei prossimi dieci anni ci saranno tra 1,6 e 1,9 milioni di nuovi cittadini. Mica pochi. E intanto il tasso di immigrati per ogni abitante ha superato quota 1 a 10.

Commenti

florio

Mar, 04/12/2018 - 18:10

Fra 10 anni il rapporto sarà del 50%, occuperanno le belle ville dei radical chic, si uniranno ai figli e figlie degli italiani, e questa nazione diventerà la seconda Africa, con buona pace dei buonisti pelosi!W L'Italia.

stefi84

Mar, 04/12/2018 - 18:21

Ce ne siamo accorti, sono dappertutto e magari anche di più di quello che dicono le statistiche.

Marguerite

Mar, 04/12/2018 - 18:39

Di che piangete? In Svizzera, 2,5 abitanti sù 10 sono stranieri, dunque il quarto....di cui, gli Italiani che sono i più numerosi !!!! In Belgio, 12,4% della popolazione è Italiana di cui molti con doppia cittadinanza....

Ritratto di Evam

Evam

Mar, 04/12/2018 - 19:11

Che allegria, col Global Compact poi ci sarebbe una bella eiaculazione verso l'alto di questa percentuale che per il nostro giubilo ci vedrà domandare cosa ci facciamo ancora qui in una terra ormai africana, per clima e per popolazione. Ci diranno quindi di sloggiare con le buone o con le cattive perché al razzismo hanno fatto subentrare la sopraffazione di cui sono abili a praticanti da che mondo è mondo, quale unica legge ché conoscono. Allora e forse solo allora riusciremo a capire che delle meraviglie della loro cultura (come di tante altre) non ce ne frega e non ce ne deve fregare un gazzo.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 04/12/2018 - 20:04

La notizia non sorprende. Sappiamo tutti che dal secondo anno dopo la truce guerra alla Libia, voluta dal Presidente di Francia, il sordido Sarkozy, abbiamo "importato" oltre 600mila "migranti diretti”, cioè provenienti da quel disgraziato paese. Altri ne arrivano sistematicamente in continuazione seguendo altre "strade". Li abbiamo "importati", forzati a farlo a norma dell'accordo di Dublino, accordo che i nostri governi "rossi" non hanno mai impugnato perché faceva comodo a molti, perfino al Vaticano con il torbido papa argentino.

JoBanana

Mar, 04/12/2018 - 20:17

In Svizzera sono 2.4 su dieci e stanno meglio di noi. Dunque accogliamone di più.

JoBanana

Mar, 04/12/2018 - 20:19

In Belgio, 12,4% della popolazione è Italiana. Arriva un Salvini belga li sbatte fuori?

venco

Mar, 04/12/2018 - 20:57

Non si scrive "un cittadino italiano su 10 è straniero" ma un residente in Italia su 10 è straniero.

Divoll

Mar, 04/12/2018 - 23:20

Negli ultimi mesi, mi e' venuta l'allergia, il solo vederli mi fa salire il sangue alla testa. Bisogna mandarli tutti via.

killkoms

Mar, 04/12/2018 - 23:23

e molti sono improduttivi!

killkoms

Mar, 04/12/2018 - 23:24

@marguerite,la svizzera,essendo al centro,ha potuto selezionare (e pure un po di pacchi li ha presi!)l'Italia no!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 04/12/2018 - 23:25

Più i clandestini, mal contati finora.

killkoms

Mar, 04/12/2018 - 23:25

@joebanana,gli italiani in belgio sono arrivati col passaporto ed il permesso delle autorità locali,per lavorare!la maggior parte dei sedicenti migranti in Italia,no!

Reip

Mar, 04/12/2018 - 23:42

Finalmente qualcuno se ne e’ reso conto... Peccato che sia troppo tardi! Sono talmente schifato dalla politica italiana e dal popolo italiano soprattutto, un popolo incapace di manifestare e combattere per i propri elementari diritti di sicurezze e liberta’... Per quanto mi riguarda un popolo cosi menefreghista, disunito, strafottente opportunista e nemico di se stesso, merita di essere sostituito nel tempo da un nuovo popolo, quello africano, piu’ forte, piu’ determinato e piu’ giovane!

steluc

Mer, 05/12/2018 - 00:26

Ci faranno fare la fine dei bianchi sudafricani, li ammazzano a grappoli. A Margherita, non vorrà paragonare l’immigrazione intraeuropea,con l’invasione da altri continenti, sono quelli che pensano come lei che danno la stura agli aestremismi . Poi non lamentatevi se le destre si impongono ovunque.

Ritratto di cicopico

cicopico

Mer, 05/12/2018 - 05:52

tra qualche anno saremo tutti musulmani,chiedo protezione al wwf,sono italiano e in via di estinzione,grazie pd

accoglienzaxtutti

Mer, 05/12/2018 - 06:58

Non si comprende il perché di tutto questo allarmismo. Per garantire la sopravvivenza dell'Italia ce ne vorrebbero almeno tre volte di più. Sino ancora troppo pochi e loro rappresentano un enorme ricchezza del futuro

mila

Mer, 05/12/2018 - 07:59

@ JoBanana -in Svizzera molti immigrati sono italiani, quindi simili per civilta' e cultura e lavorano regolarmente. PS. Invece di mangiare solo banane, mangi del pesce, contiene piu' fosforo

Scirocco

Mer, 05/12/2018 - 08:18

Io non so se i conti sono esatti, ma il solo fatto di vedere girare per le nostre città africani,pakistani,cinesi,indiani,donne velate o in costume tradizionale con un nugolo di bambini al seguito o nella pancia (sarei felice di sapere come riescono a mantenere in Italia una truppa di 5 o 6 bambini....) mi fa venire l'orticaria.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mer, 05/12/2018 - 08:23

un grazie alle politiche dissennate delle sinistre e del vaticano,con il bene placido dell onu e ue,che stanno a guardare

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 05/12/2018 - 08:25

@venco, beh se parliamo di residenti stranieri,allora ce ne sono il 30% diitaliani. Vado alla stazione e vedo il 30% neri,che poi dove vadano, non si sa, viaggiono sempre. Vado al supermercato e sento parlare 80% sell'est a qualsiasi ora del giorno. Sul corso altri 30% come aprono bocca. Al mercato un 60% tra islamici e dell'est. Gli islamici immancabilmente con passeggini e seguito di altri bamini.

Nick2

Mer, 05/12/2018 - 08:44

Sei milioni mi sembra una stima esagerata. Comunque sicuramente non si tratta di 6 milioni di extracomunitari, africani e arabi come Cartaldo vuol far credere ai suoi lettori, perché almeno la metà sono europei, e di questi, oltre 1,5 milioni comunitari.

effecal

Mer, 05/12/2018 - 08:56

per le blatte rosse queste notizie sono dolci melodie

nopolcorrect

Mer, 05/12/2018 - 09:06

Evviva! Avanti con l'africanizzazione! Che bello diventare l'appendice africana dell'Europa! Nella nostra storia siamo stati invasi dai Tedeschi, dai Francesi, dagli Spagnoli, siamo stati governati dagli Austriaci, i buonisti nostrani ora spalancano le porte dell'Italia agli Africani. Evviva!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 05/12/2018 - 09:06

....La Svezia è vicina!Grazie alla stragrande maggioranza degli "italiani" che ancora oggi al 55-60%,è favorevole a questa "invasione accolta"(...e mantenuta a vita,con annessi e connessi collaterali...)!!Superato l'"orizzonte degli eventi"!

Ritratto di Trasibulo

Trasibulo

Mer, 05/12/2018 - 09:10

Sono convinto che il dato sia sottostimato. Lo è di sicuro nelle grandi città: a Roma, per esempio, basta osservare chi si ha attorno viaggiando in autobus o in metropolitana...otto persone su dieci manifestamente non sono italiani.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 05/12/2018 - 09:53

Nick2 Mer, 05/12/2018 - 08:44,esci dal cesso sociale e fatti un giro per città e paesi del nord Italia,anche se sei daltonico vedrai che tantissimi non sono abbronzati ma neri di natura!

JoBanana

Gio, 06/12/2018 - 17:56

@mila Devi renderti conto che volens nolens siamo in un paese multiculturale. I "patrioti", "sovranisti" della storia italiana si sono scannati per poi ritrovarsi nelle stesse frontiere ed essere concittadini. Qualche esempio? Guarda a nord-est e a nord ovest dell'Italia. Ti ricordo che il paese è quello che è, solo da 1861, politicamente, perchè culturalmente non ho ancora capito cosa unisce un alto valdottino o un nord trentino con un siciliano.

JoBanana

Gio, 06/12/2018 - 18:00

@florio lo stesso discorso lo fanno tutti i cxxxxxi che non hanno capito che siamo tutti sulla stessa palla di fango. I tuoi antenati si sono ammazzati l'uno l'altro con simili storie. Ce l'abbiamo avuta contro i Francesi, contro gli austriaci ecc...E un discorso assurdo. E fuori tempo.

JoBanana

Gio, 06/12/2018 - 18:02

@bandog cos'hai contro i neri di natura? Ti danno fastidio perchè si vedono? O...cosa precisamente?