La Kyenge benedice la censura: "Meloni imbavagliata? Io ricevo insulti ogni giorno..."

L'ex ministro difende a spada tratta l'ente che ha imbavagliato la Meloni: "Vigila sul rischio di focolai di razzismo che sono alimentati proprio dalle predicazioni d’odio"

Niente solidarietà da parte di Cecile Kyenge. Giorgia Meloni, recentemente imbavagliata dallo Stato italiano per aver detto "basta all'immigrazione selvaggia", ne dovrà fare a meno. Intervenendo sullo scontro tra la leader di Fratelli d’Italia e l'Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali (Unar), l'ex ministro all'Integrazione mette in chiaro che non è una questione di libertà di stampa: "Sono quotidianamente colpita da insulti e minacce su Facebook e su altri social network, non per il merito delle idee e delle politiche che promuovo, non per le leggi che propongo, ma solo per il colore della mia pelle e per le mie origini".

"Tutte queste espressioni non hanno nulla a che vedere con la libertà di parola tutelata nella nostra Costituzione - tuona - sono solo gravi fenomeni di razzismo e di istigazione all’odio razziale, troppo sottovalutati nel nostro Paese". La Kyenge vorrebbe, se possibile, un pugno ancor più duro. Una repressione a trecentosessanta gradi. "A livello europeo - continua - è invece molto alta la soglia di allarme per la pericolosità del cosiddetto hate speech, i discorsi di istigazione all’odio razziale". E l'eurodeputata piddì crede che, rispetto ai cittadini, i politici abbiano una responsabilità in più. Per questo difende a spada tratta l'attività dell'Unar con cui lei stessa ha lavorato a lungo. "L'Unar - spiega - ha avuto il mandato di vigilare sul rischio di focolai di razzismo che sono alimentati proprio dalle predicazioni d’odio".

Per la Kyenge l'attività dell'Unar andrebbe addirittura rafforzata, "con quella maggiore indipendenza che l’Unione Europea richiede per questo tipo di organismi di garanzia". E ribadisce: "Le accuse della Meloni sono del tutto destituite di fondamento, anzi sono la chiara dimostrazione del grande lavoro da fare per presidiare un tema così importante per il futuro della nostra società, perché non sia avvelenata dalla tossine del razzismo".

Commenti
Ritratto di ohm

ohm

Mar, 08/09/2015 - 22:17

Chissà perché riceve insulti tutti i giorni!ci sarà un motivo, No?

anna.53

Mar, 08/09/2015 - 22:21

La sig.ra Kyenge benedice un inutile e cxxxxxo ente inventato dal gov renzi. Le progressive e progressiste sorti italiane sono nelle mani di un mini minculpop che non sa capire il senso e le parole della Meloni (la quale parlava di soggetti provenienti da paesi musulmani e non di "musulmani" tout court. E soprattutto , al di là che possa esprimere idee più o meno condivisibili , è una parlamentare . K. e compagni forse stanno diventando propugnatori di un infausto fascio comunismo ? pare proprio di sì.

Ritratto di gianky53

gianky53

Mar, 08/09/2015 - 22:22

Tu negra ex clandestina sei la prima razzista nei confronti degli italiani doc (nel senso che tu sei congolese).

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mar, 08/09/2015 - 22:26

Ma come si permette questa beduina. E' Lei che ogni volta che parla o fa qualche cosa sparge odio e razzismo. Si vergogni Lei e quei balordi che l'hanno creata ministro delle sxxxxxxxe.

Ritratto di .nottiTaglia..

.nottiTaglia..

Mar, 08/09/2015 - 22:27

chienge, ma quante banane al giorno ci costa?

giosafat

Mar, 08/09/2015 - 22:32

Miss Kyenge, la Meloni sarà ben contenta di fare a meno della sua pelosa solidarietà. Piuttosto si sciacqui la bocca con l'acido muriatico prima di proferirne il nome: ella è italiana, non clandestina protetta e coccolata, e come tale viene prima di tutto, anche di lei e delle sue immani str***te. E, per solidarietà, dirò il mio "basta all'immigrazione selvaggia" e ai suoi predicatori. Del colore della sua pelle, come vede, non mi interesso....

claudioarmc

Mar, 08/09/2015 - 22:38

Questa che cosa cazzo vuole?

Pelican 49

Mar, 08/09/2015 - 22:45

Questa negra diventa sempre più insopportabile.

Jason Green

Mar, 08/09/2015 - 22:49

Tu non sei insulyaya per il colore della tua pelle, ma vuoi essere insultata per le c@zz@te che dicicontro gli italiani!!!!BUFFONA!!!

Un idealista

Mar, 08/09/2015 - 22:54

Libertà di parola - Insulti: due temi che stanno tra loro come l'olio e l'aceto. Trasferire una diatriba da un argomento ad un altro è un mezzo comune che molti usano per imbrogliare le acque.

ziobeppe1951

Mar, 08/09/2015 - 22:59

Non sapevo parlasse

Gioioso_Ciddone

Mar, 08/09/2015 - 23:07

che bella donna…!

Mano-gialla

Mar, 08/09/2015 - 23:10

KYENGE ? ANCORA LEI NON SE NE ERA ANDATA IN AFRICA!!! POVERINA LA INSULTANO TUTTI I GIORNI E PERCHE MAI !!

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Mar, 08/09/2015 - 23:11

se riceve insulti un motivo ci sara', non faccia la maestrina caduta dal pero che non so per quale motivo e' insultata quotidianamente. visto che sono educato glielo ricordo. ci ha dei bastardi, non ci rispetta, vuole importe la sua volonta' in un paese NON E' IL SUO E MAI LO SARA' nemmeno per i suoi figli anche se nati qui...... si ricordi che chi semina vento raccoglie tempesta!!!!

Edmond Dantes

Mar, 08/09/2015 - 23:21

Il colore della pelle e' l'unico merito che la signora può vantare. Se non fosse stato per quello crede che sarebbe arrivata dove è arrivata in politica ? Non ha ancora capito che la sua funzione nel PD è' solo quella di fungere da richiamo per le allodole del popolo rincoglionito dal cretinismo terzomondista alla papafrancesco ? Per il resto, se vuole risultare ancora più antipatica, continui a dare lezioni non richieste in casa d'altri.

DIAPASON

Mar, 08/09/2015 - 23:21

Io mi sento insultato giornalmente da una classe politica che senza arte ne parte e ne legittimazione ruba le risorse agli italiani che producono.

istituto

Mar, 08/09/2015 - 23:42

È stata "allevata" e "indottrinata" bene questa qua dai suoi cari kompagni. Certo che se fosse rimasta in Congo sarebbe una Signora Nessuno ma siccome "serve" al Partito cosi come serve quell'altro Chaoqui (mi pare si scriva così) credo marocchino anche lui funzionale al progetto mondialista del PD, allora ci ritroveremo entrambi fra i piedi per parecchio tempo. I

peter46

Mar, 08/09/2015 - 23:44

Grazie Calderoli e Borghezio di averci fatto la 'grazia' di avere 'ancora' "questa" a 'pontificare':era già stata 'accantonata',a stringere mani nelle 'inaugurazioni'in cui nessun'altro voleva 'presenziare',all'interno del governo e ci siete 'arrivati' voi a 'riappiopparcela' con tutta la 'pubblicità' che avete voluto fargli.Questa non sa neanche di cosa parla:i social,gli insulti,solo per una 'adottata' possono essere concepite come 'minacce',quindi 'apportatrici' di meriti...rimangono solo pubblicità fatta da 'imbecilli'.La Meloni non è stata 'offesa' da 'imbecilli' di strada ma da 'imbecilli' di Stato che è cosa diversa.E lascia perdere la 'NOSTRA' Costituzione:non sai neanche che,nel caso della Meloni,è stata 'violata'.

venco

Mar, 08/09/2015 - 23:47

Ma dire "basta immigrazione selvaggia" che è un insulto? a chi?, ma siamo italiani o bestie traditori di noi stessi.

zucca100

Mar, 08/09/2015 - 23:51

Ohm, la risposta e' molto semplice. Viene insultata tutti i giorni perché, come dimostra questo forum, l'Italia e' piena di razzisti

peter46

Mar, 08/09/2015 - 23:55

E poi chi sei tu a parlare di cose più grandi di te?Vuoi contraddire il PDR Mattarella che ha espresso la sua 'solidarietà' alla Meloni e l'impegno ad una 'valutazione' del caso,e anche all'interno del governo è successa la stessa cosa?Ma non è colpa tua...eccone un'altra,caro Petrolini:"non è colpa sua ma solo di quel suo vicino(partito)che non la 'butta'(la manda via)dalla poltrona 'immeritata' che occupa.

momomomo

Mar, 08/09/2015 - 23:56

Maaaa, secondo lei sig.ra Kyenge, l'UNAR avrebbe per caso insultato la Meloni? No, perché leggendo la sua dichiarazione, risulterebbe proprio così...

skualo

Mer, 09/09/2015 - 00:27

continui a dire cazzate, che altro vuoi?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 09/09/2015 - 00:55

Se la insultano vuol dire che se lo merita. Viene qui da Congo con la pretesa di obbligarci ad accettare la sua visione sull'accoglienza di clandestini nel nostro paese. PERCHÉ NON SE NE VA A PARLARE DI ACCOGLIENZA IN CONGO CHE HA UNA SUPERFICIE DI 2.345.410 Km² MENTRE L'ITALIA NE HA SOLO 301.338 DI Km²?

Anonimo (non verificato)

Mer, 09/09/2015 - 01:12

Questa e' democrazia secondo kienge

FRANCO1

Mer, 09/09/2015 - 01:34

Ci mancava anche l' UNAR ... ma i carrozzoni non dovevano essere chiusi tutti?? o forse questo è un fascio rosso!!

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 09/09/2015 - 01:53

Kyenge dovrebbe capire che una cosa sono le critiche mosse al parlamentare dal cittadino elettore, l'uomo della strada, le quali possono implicare anche un'azione giudiziaria da parte della persona "offesa", ovviamente se ce ne sono le condizioni. Se quindi lei riceve insulti, come tutti i cittadini ha diritto di iniziare un'azione giudiziaria contro chi la offende. Altra cosa è censurare, da parte della presidenza del consiglio, ciò che un parlamentare dice nell'esercizio della sua azione politica. Si tratta di un atto politico contro lo spirito e la lettera della Costituzione, anche se non è la più bella del mondo, come una certa signora non perde occasione per affermarlo.

fabiano199916

Mer, 09/09/2015 - 04:36

La kienge vorrebbe la polizia del pensiero.... Non si può fare... La Gestapo non c'è più da anni...

paregian

Mer, 09/09/2015 - 05:29

Sig.ra Kyenge lei e' stata votata perche' in Italia c'e' la DEMOCRAZIA che non ammette la censura!! se lei la benedice non ha nessun diritto di stare dov'e'!!!

Efesto

Mer, 09/09/2015 - 05:56

Signora Kyenge, lei non viene minimamente considerata per quello che è ma solo per il fatto che "usa" la sua diversità per evidenziarsi e fare sporca politica. Lei gestisce se stessa come "il povero negro" piagnucolando e denunciando sevizie ed insulti. Faccia una vita normale, a testa alta, e senza ipocrisia e nessuno, proprio nessuno, le darà fastidio. Soprattutto non dica scemenze e verrà rispettata come tutti.

Silviovimangiatutti

Mer, 09/09/2015 - 06:00

Cara Sig.ra Kyenge: se lei si sentisse veramente in debito con questo paese che Le ha permesso di sistemarsi assai bene, tratterebbe allo stesso modo i poveri neri extracomunitari e gli italiani poveri, invece il suo è un moto ideologico fatto nell'esclusiva interesse di coloro i quali avendo la pelle scura e sono di provenienza extraeuropea reputa debbano avere maggiore attenzione e supporto degli Italiani in difficoltà. Chi manifesta il suo disprezzo nei suoi confronti lo fa per questo non certo per una questione razziale che non è mai stata nel DNA dell'Italiano medio.

01Claude45

Mer, 09/09/2015 - 07:55

Kyenge, torna in Congo. La tua patria ha bisogno di te. Della tua intelligenza e contributo l'Italia non ne sente il bisogno. L'Italia ti ha fatta diventare più civile, ora non rivoltarti e mordere il tuo benefattore. Torna in Congo a mettere in pratica con cristiana carità quanto la vita fortunatamente ti ha regalato.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mer, 09/09/2015 - 08:07

E' scandaloso quello che dice. Ed è ancora più scandaloso che l'Italia gli permetta di farlo!

mariolino50

Mer, 09/09/2015 - 08:11

Amore e odio sono due sentimenti che non si impongono a norma di legge, puoi tappare la bocca alle persone con la paura, ma se cè odio o schifo diventerà più forte, sentendosi discriminati al contrario, e allora potrebbe sfociare in episodi di vera violenza, o forse vogliono questo, per dare il via alla vera reprressione.

Ritratto di falso96

falso96

Mer, 09/09/2015 - 08:27

In Italia manca una legge che obblighi, chi desidera dedicarsi in politica con ruoli di governo dimostri, di essere ITALIANA/O da almeno 5 GENERAZIONI!

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Mer, 09/09/2015 - 08:37

Questa è proprio anti italiana ,in tutti i modi dimostra il suo odio verso gli italiani e l'Italia .

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 09/09/2015 - 08:38

non può il governo impedire che uno sia razzista.

Ritratto di che_gue

che_gue

Mer, 09/09/2015 - 08:39

@anna.53: non sa capire il senso e le parole della meloni? ah, ma hanno un senso??? ma dai!!

Ritratto di marione1944

marione1944

Mer, 09/09/2015 - 08:54

Bianca o nera, bella o brutta non conta, è lei la prima che istiga odi razziali con le sue quasi quotidiane caxxate. Lei e la sboldrina e renzino a casa.

Tuthankamon

Mer, 09/09/2015 - 09:06

Signora Kyenge, resta politicamente impresentabile! Riempirà due quote delle "minoranze", ma resta inadeguata per la politica.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mer, 09/09/2015 - 09:10

Se Lei INSULTA giornalmente l'intelletto degli ITALIANI è NORMALE che NON riceve "rose". Forse non ha ancora capito che la mentalità occidentale, pur se oggi fallimentare, è molto lontana da quella del Suo Paese d'origine.

sbrigati

Mer, 09/09/2015 - 09:12

Sarebbe il caso di ricordare a questa signora che l' Italia è una democrazia occidentale ( almeno dovrebbe esserlo) e non la repubblica democratica di un qualsiasi dittatore africano, e chiunque può esprimere la propria opinione (!) senza censura preventiva, a maggior ragione un parlamentare regolarmente eletto DEVE POTER dire quello che pensa, se poi travalica le regole imposte, interviene la magistratura. Capisco sia un concetto alquanto ostico da far capire ad un piddino, ma per adesso è così, un domani...chissà.

Duka

Mer, 09/09/2015 - 09:13

Se riceve insulti ogni giorno un motivo ci sarà pure. Io non ne ricevo da una vita perciò.....

Oraculus

Mer, 09/09/2015 - 09:31

Sono un simpatizzante della Kyenge , ma non certo per condividerne gli ideali politici ma semplicemente per stimarla come donna intelligente che sostiene le sue ragioni gratificata come nessuna persona in Italia arrivata da tanto lontano. Ella merita non insulti ma controargomentazioni degne come tali...avessimo noi persone cosi' coerenti e...orgogliose che onorano il nostro paese , dentro e fuori dall'Italia , la Kyenge ha coraggio e...capacita' e purtroppo giganteggia in un mare di...indegnita' , sia politica sia esistenziale. Ma anche a lei capita a volte farla fuori dal vaso e con la Meloni se ne doveva stare semplicemente zitta!!.

kallen1

Mer, 09/09/2015 - 09:38

Ma questa si è fumata il cervello? E' lei con queste uscite inutili a fomentare il cosiddetto razzismo che non c'è negli italiani. Ma lei con la tipica arroganza della casta parlamentare non riesce ad accorgersene. Scendi dal trono in cui ti sei messa.

Ritratto di east

east

Mer, 09/09/2015 - 09:43

La furba signora che usa il razzismo ed il colore della sua pelle come scudo per le amenità che dice. Non si sopravvaluti.

Ritratto di kikina69

kikina69

Mer, 09/09/2015 - 09:53

"Sono quotidianamente colpita da insulti e minacce su Facebook e su altri social network, non per il merito delle idee e delle politiche che promuovo, non per le leggi che propongo, ma solo per il colore della mia pelle e per le mie origini". dopodichè inizia il piagnisteo che dovrebbe indurre le anime belle a sentirsi in colpa e ad imbarcare altri tremila milioni di immigrati. Che tristezza che questa donna STRUMENTALIZZI il colore della sua pelle facendo la vittima, quando è arcinoto che è presa di mira solamente per il suo RAZZISMO SFACCIATO verso gli italiani.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 09/09/2015 - 09:57

Con la differenza che TE, li meriti la Meloni No! Forza Giorgia! Una delle poche donne in politica che dice le cose come stanno (ed è pure carina, ma questo non conta). La Boschi invece ha ricevuto tutto fuori e niente dentro la capa.

ggt

Mer, 09/09/2015 - 10:08

Siamo all'assurdo: La Kyenge, venuta originariamente in Italia da un paese africano come clandestina, pretende di dettare legge a casa nostra, stabilendo lei se i politici italiani siano oppure no legittimati ad esprimere la propria opinione, che è poi quella della stragrande maggioranza degli italiani. Ma perché non se ne torna in Congo, dove forse potrebbe essere d'aiuto ai suoi connazionali? Evidentemente è troppo bello e comodo starsene in Italia, dove purtroppo è autorizzata a farla (assurdamente) da "padrona" per colpa di un Partito Democratico che la ha messa a ciarlare, come fanno da quelle parti tutti i giorni.

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Mer, 09/09/2015 - 10:11

Si vede che se li merita.

Ritratto di kikina69

kikina69

Mer, 09/09/2015 - 10:15

Italia Nostra: sono più carina io della Meloni :-)

ilbelga

Mer, 09/09/2015 - 10:26

se ricevi insulti è perché prendi in giro tutti i giorni gli italiani e: magra consolazione, quelli del pd che ti hanno votato.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 09/09/2015 - 10:34

#anna.53 Purtroppo l'Unar non l'ha inventato il governo Renzi. Bensì, nel 2003, il governo Berlusconi. Date a Cesare quello che è di Cesare...

giovanni951

Mer, 09/09/2015 - 10:46

chiediti perché no? son sicuro che ci siano motivi validi

unosolo

Mer, 09/09/2015 - 10:55

li chiama un valore aggiunto , nascondono che sono solo persone scappate da paesi che non soffrono guerre , persone che hanno soldi e pagano per entrare in Europa specie in Italia che li mantiene e li paga per ringraziarli dei danni che ci causano . valore aggiunto alla criminalità una parte , l'altra da parassiti che passano i giorni tra telefonate e passeggiate in gruppi dentro le città , li paghiamo per non fare niente , altri Paesi o lavorano o vanno scacciati, che cretini a mantenerli , i profughi provenienti da Paesi in guerra da noi si contano sulle dita .

Libertà75

Mer, 09/09/2015 - 10:57

Anche lei ci insulta ogni giorno signora Kyenge e nessuno la imbavaglia per questo.

buri

Mer, 09/09/2015 - 10:59

ayricolo inutile, l'unica cosa da fare con la Lyenge è ignorarla e non darle iiù spazio sui giornali ed in TV

elgar

Mer, 09/09/2015 - 11:01

Giorgia Meloni non ha fatto istigazione all'odio razziale ma ad una razionalizzazione dell'allocazione di quote di migranti in Europa e per tale motivo è stata censurata dall'UNAR che le ha intimato di moderare i toni. Come se lei non fosse una parlamentare e non potesse esprimere un'opinione costituzionalmente garantita. Perchè non si dice una parola sull'istigazione all'odio fatta da altre forze politiche? Per esempio con le trasmissioni a "senso unico" di Santoro, gli insulti di Vauro, oppure il "ritorno nelle fogne" auspicato da Marino, oppure gli epiteti che si becca Salvini che viene apostrofato come bestia da Renzi. Quello va bene?

t.francesco

Mer, 09/09/2015 - 11:02

Non sapevo che la signora fosse stata insultata dalle istituzioni. Ma non sono suoi compagni??? La signora deve sapere, forse non è stata informata, che in parlamento ci si può "insultare" ma non possono farlo le istituzioni.

pagu

Mer, 09/09/2015 - 11:15

@oraculus, che lei sia un sostenitore della Kienge è affar suo ognuno la pensa come vuole, sono solo curioso di capire cosa ammira, non ha competenze specifiche, è oculista, le uniche cose che ha partorito sono le firme genitore uno e genitore due, le adozioni che ha seguito in kenia, sono state un disastro, genitori italiani, bloccati là per due mesi, gente che ha perso il lavoro, è brava ad utilizzare la macchina blu per andare alla SPA notizia riportata da tutti i giornali, è lì solo per il colore della sua pelle, sua sorella è finita sui giornali perché ha picchiato un rumeno per problemi razziali, anche questa notizia riportata sui quotidiani, il padre che fa la macumba a calderoli, è di questi personaggi che ha stima??, non mi sorprende che questo paese è la pattumiera/barzelletta del mondo, anche per persone come Lei che danno credito a queste nullità... si svegli caro oraculos, si svegli.

wrights

Mer, 09/09/2015 - 11:26

Non vorrei deludere la Kyenge, ma è inutile che si nasconde dietro al paravento del colore, è che sono proprio le sue idee e come le vuole imporre che scatenano i commenti, gli insulti e quant'altro, se chi non la pensa come lei viene tacciato subito di "razzismo", lei sarebbe da denunciare per istigazione al razzismo, oramai l'hanno capito tutti che la sua presenza in politica non ha altra funzione che quella di provocare.

Imbry

Mer, 09/09/2015 - 11:28

"...Io ricevo insulti ogni giorno..." e sono sempre troppo pochi!! Domandati il perchè anzichè fare la vittimina!

Lucky52

Mer, 09/09/2015 - 11:38

La sig.ra Kyenge sbaglia di grosso ad incanalare gli italiani verso il razzismo è stata proprio lei con i suoi compagni di partito rossi. Più il PD e NCD insistono verso l'accoglienza sfrenata e riconoscono tutto agli invasori e niente ai poveri italiani e gli assistenti sociali dei comuni PD pensano solo agli extracomunitari più l'odio degli italiani verso i clandestini e gli invasori aumenta.

gian paolo cardelli

Mer, 09/09/2015 - 11:42

Un insulto da privati cittadini è un conto, un richiamo ufficiale da un organismo del Governo indirizzato ad un Parlamentare è tutta un'altra cosa: poichè la Kyenge cretina non è ovvero è perfettamente in grado di capirla, questa differenza, se ne puo' concludere che siamo in presenza di un'altra dimostrazione della malafede del PD su tutta questa faccenda.

Ritratto di .nottiTaglia.

.nottiTaglia.

Mer, 09/09/2015 - 11:56

chiènge, l'italia non ti merita TORNATENE in KATANGA tra i tuoi simili

Mizar00

Mer, 09/09/2015 - 12:00

Gli insulti arrivano giustamente per la nullità degli argomenti, a prescindere dal colore della pelle.

Romolo48

Mer, 09/09/2015 - 12:27

"Sono quotidianamente colpita da insulti e minacce su Facebook e su altri social network, non per il merito delle idee e delle politiche che promuovo, non per le leggi che propongo, ma solo per il colore della mia pelle e per le mie origini". Questa si racconta la sua verità, ma non è così. Lei riceve insulti per quello che dice e sostiene non per il colore della sua pelle. Se ne renda conto! Lei non può permettersi di sputare su un popolo che l'ha accolta e le ha permesso di arrivare dove ora è. Sia meno razzista lei nei nostri confronti e lavori un po' di più per la gente che la sta pagando.

Ritratto di che_gue

che_gue

Mer, 09/09/2015 - 12:29

@kallen1: "il cosiddetto razzismo che non c'è negli italiani" Se lei si è fumata il cervello, tu ti sei fumato tutto il Pakistan!! Ma hai dato un occhiata ai commenti che si scrivono qui? Poi se uno vuole vedere solo quello che comoda...

Edmond Dantes

Mer, 09/09/2015 - 12:45

@Zucca100. E purtroppo anche da tipi antropologici "de sinistra" che rivendicano il diritto di predicare la propria stupidità (conquista epocale sul piano dei diritti da parte della sinistra cattocomunista). E hanno trovato in uno come papaimamfrancesco il loro profeta. Ad maiora.

Ritratto di danutaki

danutaki

Mer, 09/09/2015 - 12:47

"Povera Kyenge! lontana da’ suoi; in un paese, qui, che le vuol male, chi sa, che in fondo all’anima po’ poi, non mandi a quel paese il principale!" Adattamento da Sant'Ambrogio del Giusti !!

Ritratto di COCUZZA85

COCUZZA85

Mer, 09/09/2015 - 12:52

Non è questione di colore, signora Kyenge, ma di immagine. Lei è arrogante e fastidiosamente immemore delle sue origini congolesi. Altrimenti non si capisce come mai, invece di darci lezioni morali quotidianamente, non si preoccupi di risollevare fattivamente le sorti di quel suo bel Paese, ricchissimo da ogni punto di vista, ma perennemente devastato da una guerra civile per gruppi etnici. Dove, e lei ben lo saprà, i Bantù cacciano i Pigmei nella foresta equatoriale per violentarli e poi cibarsene, al fine di acquisirne le virtù guerresche e venatorie! Concludendo, anche l'ex-modella Naomi è negra, ma io ci uscirei volentieri a cena, tanto per farle capire che non si tratta di questione di pelle!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 09/09/2015 - 13:02

Ricevi insulti ogni giorno?Ma va? Forse un esamino di coscienza.....

vince50_19

Mer, 09/09/2015 - 13:06

anna.53 - L'ente cui allude è stato creato nel 2003 dal governo Berlusconi su direttiva Ue (2000/43 CE), ma non è questo - secondo me - il punto. Il fatto è descritto nella lettera che la Meloni ha pubblicato sul suo sito, cui ha risposto con chiarezza (se poi c'è chi è d'accordo la cosa non è di mio interesse), chi l'ha firmata si è comportato in quel modo evidentemente perché, essendo l'Unar dipendente dalla presidenza del consiglio, si è sentito "coperto". Non a torto, perché l'illustre p.d.c. non si è sprecato, mentre fra i parlamentari la questione ha assunto una giusta rilevanza. Questi signori del governo sono talmente gasati e tronfi che vorrebbero anche sindacare le libere opinioni del parlamentare che non canta nel loro coro. Ai tempi del fascismo fu l'Ovra a mettere la mordacchia in giro, oggi forse c'è qualcuno che guarda da quella parte e lo fa senza farsi troppo notare. Impressione mia naturalmente..

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 09/09/2015 - 13:13

che_gue 12:29 – Esatto : L'ITALIANO generalmente parlando non è razzista e non odia, è chiaramente esasperato da anni di pessimo approccio al problema immigrazione. Ha tanta rabbia per gli atteggiamenti demagogici, populisti di troppi sapientoni, lei compreso evidentemente, il cui risultato è solo di non gestire il problema e, allo stesso tempo, di stimolare intolleranza, insofferenza, xenofobia e razzismo anche in chi che non ne era affetto o comunque già vaccinato. (Detto da uno che vive in Africa da una vita e da dove le scrivo; affatto negrofobo, anzi molto negrofilo).

vince50_19

Mer, 09/09/2015 - 13:13

Signora Kienge, che qualcuno abbia tentato o voluto imbavagliare la Meloni, è espresso nel contenuto in una lettera del direttore dell'Unar, lettera che più arrogante non avrebbe potuto essere. C'è una discreta differenza fra chi è insultato e chi è imbavagliato. Agli insulti può rispondere con denunce, però - secondo me - è più grave che un ente dipendente dalla presidenza del consiglio tenti di imbavagliare un parlamentare e lo faccia ben sapendo che qualsiasi parlamentare gode di libertà riportate nella nostra costituzione. Se ci sono gli estremi di reato in quello che ha detto la Meloni, chi vuole faccia denuncia agli organi competenti, altrimenti un bel tacere non è stato mai scritto. Stia sempre in salute.

Edmond Dantes

Mer, 09/09/2015 - 13:40

@che_gue. Caro il nostro cheguevara "de noantri" ,il senso delle parole della Meloni è semplice: chi si riconosce nei valori della civiltà occidentale ( "orizzonte di senso" purtroppo ignoto a chi crede di conoscere il mondo attraverso il filtro delle minchiate che la propaganda "de sinistra" da sempre spaccia per cultura ai "diversamente intelligenti") non può permettere di vederli calpestati dall' invasione incontrollata di "migranti" appartenenti a culture Intolleranti come quella islamica, e per soprammercato con la complicità degli utili idioti rincoglioniti dal terzomondismo cattocomunista che il cretinismo parrocchiale alla papafrancesco continua ad incentivare. Chi come lei, ultimo giapponese dell'internazionalismo in salsa sudamericana, esibisce nel merito solo una spocchia da presunta (più che presunta, inesistente) "superiorità culturale" dovrebbe solo studiare un po' di più, per essere sinceri molto di più, forse troppo per lei.

Ritratto di Zohan

Zohan

Mer, 09/09/2015 - 13:47

Che gnocca !!! ma non le hanno ancora proposto di fare un calendario ?

Ritratto di che_gue

che_gue

Mer, 09/09/2015 - 13:56

@abj14: giusto: la colpa è sempre di qualcun altro! L'ITALIANO (tutto maiuscolo, mi raccomando) è razzista solo quando è esasperato, altrimenti sarebbe pieno di amore e di carità (cristiano o non, a seconda del papa del momento). L'ha sempre dimostrato nella sua storia...

giorgiandr

Mer, 09/09/2015 - 14:07

La Kienge si nasconde dietro il colore della sua pelle. Fa finta di non capire che se viene insultata non è per il colore della pelle, ma per le stron..te che dice. Ad es. Afef, pure di colore, non viene insultata da nessuno (voi dite che c'è una leggera differenza tra le due ? Non dite così, altrimenti ci fa passare per razzisti...).

ARKA43

Mer, 09/09/2015 - 14:11

...............Ma una bella bambola x il woodù tutta piena di spilloni nessuno lo fa^??????? dobbiamo ricorrere a quello sennò nessuno ce la toglie dal Patrio suolo!!!!

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 09/09/2015 - 14:38

che_gue 13:56 – Sono affascinato dalla profondità della sua riflessione.

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 09/09/2015 - 14:40

Oraculus 09:31 – lei scrive: "avessimo noi persone cosi' coerenti e...orgogliose che onorano il nostro paese , dentro e fuori dall'Italia …" - - - Per quanto mi riguarda invece ritengo la Kyenge priva di dignità, con complessi di superiorità/inferiorità insieme, e non aveva fatto per niente onore al ns paese se, quale Ministro della Repubblica e riferendosi all'Italia aveva piagniculato a télé24 (traduco dal francese) : "Mi trovo in un paese dove ci sono delle leggi estremamente razziste soprattutto verso la comunità nera, ci sono leggi che che cercano sovente di condannare ciò che è differente". Chissà però perché, non ha fatto un solo esempio delle ns leggi cosiddette razziste. – (3° invio)

Ritratto di che_gue

che_gue

Mer, 09/09/2015 - 16:15

@abj14 : mi sento onorato dalle sue lodi!! ora sono molto più tranquillo!

mimmo41

Mer, 09/09/2015 - 20:53

e' INUTILE PIAGNUCOLARE. lETTA NON C'E' PIU' E IL pd HA ALTRE GATTE DA PELARE. piuttosto, non dovevano mandarla in Nigeria?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 09/09/2015 - 23:18

# che_gue 12:29 Lei è così "sinistramente intelligente" da non aver ancora capito la differenza tra razzismo e opinioni diverse dalle sue. LA VOLETE PIANTARE VOI SINISTRI DI ACCUSARE DI RAZZISMO CHI NON LA PENSA COME VOI? Il vostro atteggiamento è monomaniacale. Non vi rendete conto che SIETE VOI RAZZISTI NON DIALOGANDO SULLE ALTRUI OPINIONI?

Anonimo (non verificato)