L'ira del Quirinale sull'azzardo del "Capitano"

Non si può approvare in fretta una riforma costituzionale e poi congelarla per 5 anni

«Sconcerto», che nel gergo quirinalizio vuol dire «irritazione», che nei fatti si traduce in vera rabbia. A far infuriare Sergio Mattarella, a increspare le acque smeraldine del suo breve soggiorno sull’isola della Maddalena, è la mossa a sorpresa di Matteo Salvini in Senato, e cioè l’offerta ai Cinque Stelle di approvare il taglio di parlamentari subito, prima di andare al voto in autunno con il vecchio sistema, perché col il nuovo non si fa in tempo. Si parla già di calendarizzarla il 22 agosto. Ebbene, fanno sapere dalla Sardegna, «non si può fare», non si può pensare di approvare una riforma costituzionale così importante e di tale portata e poi «congelare» i suoi effetti per cinque anni. Non si può pretendere di cambiare le regole del gioco all’ultimo minuto e poi continuare la partita come se nulla fosse. Ma dove siamo? Giornata pesante, che il capo dello Stato ha seguito passo passo. Lo spariglio del leader della Lega ha movimentato un martedì agostano che già non era molto tranquillo. La disponibilità mostrata dal ministro dell'Interno ha messo in crisi lo stato maggiore grillino, che è rimasto a lungo afono, incapace di una replica intelligente alla mossa del cavallo Salviniana: offrirsi di approvare in quarta e definitiva lettura il taglio dei deputati e dei senatori elimina infatti alla radice la scusa, il motivo principale per i 5s di allearsi con il Pd, ovvero riuscire a salvare in extremis una dello loro riforme di bandiera. Demagogica, però assai d’effetto. Caduta infatti questa necessità, come spiegare alla base ribollente del movimento un simile matrimonio contro natura, un governo con i nemici di sempre, gli odiati pidioti? Bisognerà trovare un’altra motivazione nobile che non sia la paura di finire dimezzati dalle urne. Ma adesso ecco che arriva l’obiezione del Quirinale alla manovra, un no che potrebbe riaprire i giochi e ridare fiato al governone. Secondo Sergio Mattarella la Costituzione non è un elastico che si può tirare a piacimento di qua e di là. Quando si decide di riformare un capitolo importante del nostro sistema democratico, come la composizione delle Camere e il numero dei delegati del popolo, occorre poi essere conseguenti. Si sceglie di tagliare i parlamentari? Benissimo, allora bisogna votare con le nuove regole.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 14/08/2019 - 09:26

salvini è bravo a pestare i piedi, questo è relativamente facile! lo possono fare anche i bambini di 5 anni! il problema è il "poi": come difendersi? :-) qui salvini per difendersi chiede aiuto al centrodestra, sopratutto berlusconi, e guarda caso, dopo averlo messo da parte.... :-)

Atlantico

Mer, 14/08/2019 - 10:14

Secondo lo statista 'on the beach' Salvini una cosa del genere è possibilissima. D'altronde uno che chiede al popolo italiano di dargli "pieni poteri" si crede come minimo Mussolini. O forse crede di essere nella Germania del 1933. In ogni caso dimostra ogni giorno il suo 'spessore'.

Ritratto di guga

guga

Mer, 14/08/2019 - 10:20

Il Troppo stroppia, viene fuori il politico "improvvisato " che e' in Lui! si è' incartato da pollo,quindi non ha dietro di lui dei politici navigati e ferrati nei regolamenti costituzionali. Una musata osi' si paga e speriamo gli serva da lezione! Saluti.

cesare caini

Mer, 14/08/2019 - 10:23

Non andremo a votare per 4 anni ! Non vedevano l'ora che Salvini facesse questa mossa per levarselo dai piedi senza colpo ferire ! Ed avanti con ius soli, tasse sulle casa per evitare l'iva , niente eutanasia, bambini per coppie Gay , porti aperti taxi per immigrati clandestini, ripristino dei 35 euro al giorno agli immigrati e chi più ne ha ne metta !

contravento

Mer, 14/08/2019 - 10:23

SETTEMBRE POI VERRA' MA SENZA SOLE...E GLI ITALIANI CON LO SGUARDO RIVOLTO AL CELO E PENSAR... QUANDO FINIRA' QUESTA STORIA...

freeman

Mer, 14/08/2019 - 10:30

mortimer...i tuoi commenti sono ridicoli e fuori luogo ed alla lunga diventano insopportabili.

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 14/08/2019 - 10:32

Il più grande autogol del Bomba2.

Lele53

Mer, 14/08/2019 - 10:32

Ma scusate, non era stato Di Maio per primo appena scoppiata la crisi a dire approviamo subito la riforma e poi andiamo al voto?

contravento

Mer, 14/08/2019 - 10:32

mortimermouse COSA DICI MAI!!! TUTTI I SANTI GIORNI CON LE SOLITE LITANIE!!!

vinvince

Mer, 14/08/2019 - 10:36

Non importa come ma la dittatura di sinistra, che ci ha portato dove siamo ed è meglio non specificare dove, deve finire !!!

jaguar

Mer, 14/08/2019 - 10:37

Mattarella fa finta di arrabbiarsi, ha già pronte le fedi per il matrimonio PD-M5S. Poi però dovrà spiegare l'esclusione del primo partito italiano.

meverix

Mer, 14/08/2019 - 10:38

Ma quale ira? Mattarella vuole l'inciucio PD-5 stelle, è contro il voto. E' atato eletto dal centrosinistra e non è diverso da chi lo ha preceduto Scalfaro, Ciampi e Napolitano).

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mer, 14/08/2019 - 10:39

ORA VI DICO COSA SUCCEDERA': Con qualche scusa (minori non sbarcati dalle navi degli invasori ONG?) manderanno un avviso di garanzia a Salvini e il parlamento, con la nuova maggioranza M5S - PD, voterà per mandarlo a processo. Salvini attento che stavolta, con la consueta complicità della magistratura "democratica", ti fregano.

Giovanni2.1

Mer, 14/08/2019 - 10:39

Cioè non ho capito, prima serve su un piatto d'argento il governo alle sinistre, e poi si lamenta che le sinistre pd/5s hanno accettato questo regalo. Come se non bastasse ora vorrebbe essere lui a decidere tempi e modi per andare al voto...boh... chi ci capisce è bravo. I sondaggi restano sondaggi ministro, e le % raccolte alle elex europee di fatto non fanno decadere i governi.Totale delusione.

Giorgio Rubiu

Mer, 14/08/2019 - 10:47

Salvini ha fatto un errore che noi pagheremo caro.Le iniziative che gli avevano guadagnato consensi e teorici voti (teorici perché essi diventano reali SOLO se si vota) scompariranno tra qui ed il 2023 con l'esercizio di un governo d'inciucio come,del resto,lo era quello di M5*+Lega.Quando andremo a votare nel 2023 Salvini sarà un candidato qualsiasi,la Lega tornerà ai livelli di Bossi,avremo 600.000 migranti in più sul territorio,tornerà lo Jus Soli ed i Porti Aperti.A comandare non sarà il M5*,minoritario ma il PD maggioritario.Non sarà facile per il M5* accettare questa situazione,ma,per la poltrona si è pronti a digerire tutto.A meno che a far saltare il banco PD+M5* non sia proprio il M5* che non tollera di essere vassallo del PD.Ma,anche se questo dovesse accadere,Salvini sarà solo una comparsa.Peccato;ci avevamo creduto!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 14/08/2019 - 10:51

"cesare caini" lei è una di quelle persone di cui di solito si dice che ci si onora di avere come concittadini. Ed io sono uno di quelli che dice questo di lei. Lei pare, da quel che scrive, una delle tante persone giudiziose che vivono in Italia. Auguriamoci tanto bene per la nostra Patria, benché ci viva tanto male purtroppo, tanti nemici della stessa. E' nostro interesse precipuo mandare al potere uomini, partiti o coalizioni non solo onesti, ma che amino la nazione Italia e i suoi abitanti. Non chi è al continuo servizio di altre nazioni europee o extra-europee quale traditore e contro il popolo italiano.

Gilgamesh1000

Mer, 14/08/2019 - 10:52

Salvini: ma ritira i ministri !! Cosa aspetti ? Mattarella decida .. e gli italiani valuteranno. Le alleanze con Berlusconi (che non farei) e con la Meloni (che farei) le valuti dopo no ? Eccheccavolo !!

Giorgio1952

Mer, 14/08/2019 - 10:55

Salvini ha fatto il passo più lungo della gamba, un conto è spararle in spiaggia e un conto parlare in una sede istituzionale, Fontana ha scritto qualche giorno fa "Salvini ha bruciato alle sue spalle tutti i comodi ponti dell’ambiguità dei ruoli. D’ora in poi non ci sono più alibi ne scuse. Non se la può prendere più con nessuno, se non con se stesso”. Anche De Bortoli ha detto che la rappresentazione salviniana “della realtà economica di considerare i mercati una sorta di bisca affollata di speculatori, è il carburante del sovranismo e moltiplicatore del consenso, ma è anche fumo negli occhi dei cittadini ai quali il conto prima o poi arriva. E lo pagano i più deboli”. Le contestazioni al sud lo stanno dimostrando, la preoccupazione crescente di Salvini è che la sua rottura continua possa considerarsi un incubo perfino peggiore di un governo M5S/PD..

EchiroloR.

Mer, 14/08/2019 - 10:55

Sergio Mattarella... ORA .. non possiamo continuare a parlare di un'invasione di immigrati in Italia o in Europa, ovviamente alcune navi arrivano ancora, ma il numero di rifugiati che portano sono pochi. È opportuno dimenticare Salvini e la sua retorica razzista e invece preoccuparsi di prendere misure e adattamenti, al fine di resistere alla crisi economica internazionale che è già iniziata.

ted

Mer, 14/08/2019 - 11:01

Tutte le scuse sono buone !! Nevvero Presidente??

bernardo47

Mer, 14/08/2019 - 11:05

Ha ragione Mattarella. Ma salvini sa fare di conto? Capisco che ha fatto,il classico ma era ipotizzabile ciò che sta accadendo. E berlu, non accetti comunque la lista unica. Salvaguardare f.i. e i valori dei moderati.

Iacobellig

Mer, 14/08/2019 - 11:09

...Si tagliano i parlamentari e il governo che viene organizza il referendum. Che male c’è?

t.francesco

Mer, 14/08/2019 - 11:10

GIUSTO SIG. PRESIDENTE, MA NON SI PUO NEANCHE NON TENERE CONTO DEI NUMERI USCITI DALLE URNE NELLE ULTIME ELEZIONI ANCHE SE PER L'EUROPA. IL POPOLO HA GIA' SCELTO E LEI NE E' IL GARANTE. AUGURI

Ritratto di LEGIONECRISTIANA

LEGIONECRISTIANA

Mer, 14/08/2019 - 11:11

Alla lunga, per restare in politica, bisogna essere politici. Cicciofelpa è tante cose, ma non un politico.

makeng

Mer, 14/08/2019 - 11:11

aUTOGOL PER COSA??? Per aver detto che l'italia ha bisogno di lavoro e non di chiacchere? Questo signore, (che non ho mai considerato un presidente ma solo un arbrito tutt'altro che imparziale messo li da PD ) , si è arrabbiato perchè non vengono rispettati i tempi biblici dei"GOVERNI BALNEARI" di democristiana memoria? Questo paese è sul baratro del fallimento per una politica di "sinistra" del PD e di una parte dei 5 Palle e questo signore ELETTO SOLO DALLA SINISTRA si permette di LAMENTARSI??? Atri voti per salvini. Altro che "pesta i piedi"! All'asilo si stà bene. In Italia NO!!!!

Fox67

Mer, 14/08/2019 - 11:12

Salvini l’unica cosa seria che puoi fare è uscire da questo governo,l’azzardo ormai è stato fatto,tornare indietro credo non si può più,e dire a Di Maio scusate ci abbiamo provato amici come prima,il dado è tratto attraversi il Rubicone ,esci da 5 stelle e vai avanti ,si sa che a questo 5stelle è il Pd formeranno il secondo governo bis Conte .Salvini le tue intenzioni erano buone e lo sono ancora adesso ,vedrai stando all’opposizione gli italiani si accorgeranno i disastri dei grillini con i pd nel portare l’Italia nel caos

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 14/08/2019 - 11:12

Tra i due sarebbe sempre stato così.ECHILOR.R sembrano pochi ma quando non ci sarà più chi frena gli sbarchi vedremo i risultati quindi non credo sia opportuno farsi passare per buonista e riempire l?ITALIA di gente che non ha niente da perdere.Bisogna togliere il paraocchi e guardare in faccia la realtà.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 14/08/2019 - 11:14

Ma se il babbeo non è neanche capace di IMPLEMENTARE la legge elettorale, imposta del suo Pigmalione politico, dovrebbe chiedere scusa al Parlamento a camere riunite.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 14/08/2019 - 11:15

Per quale dannato motivo questa legge sul taglio dei parlamentari dovrebbe essere congelata per 5 anni? Votiamola, facciamo passare i tempi canonici e poi andiamo al voto con la nuova legge che riduce il numero dei parlamentari. Dov'è il problema? Mattarella è del PD e giuoca sporco. Non sorprende.

Totonno58

Mer, 14/08/2019 - 11:15

Mattarella può tranquillamente evitare di adirarsi, sconcertarsi ecc..Salvini ieri si è dato la seconda mazzata da solo..."votiamo il taglio dei parlamentari ed il giorno dopo si vota"...se sfogliasse un semplice sussidiario con l'appendice di Educazione Civica, scoprirebbe che il tutto si risolverebbe nel 2021...tanto vale arrivare a fine legislatura!

COSIMODEBARI

Mer, 14/08/2019 - 11:17

Il Colle vuole vedere tutto a modo suo, proprio come vide tutto a modo suo la sua elezione a PdR eletto da coloro che lui alla consulta aveva certificato eletti illegalmente. E poi il taglio prima di sfiduciare il governo lo aveva proposto il suo Kompagno Di Maio. In quel momento è stato muto. Non c'ero, e se c'ero non vidi e non sentii.

Dordolio

Mer, 14/08/2019 - 11:27

Friulano.doc ha capito tutto in anticipo e con assoluta precisione. E pare abbiano messo sotto accusa Salvini addirittura IN GERMANIA se non ho letto male.

geronimo1

Mer, 14/08/2019 - 11:31

Branco di dilettanti (i leghisti...) allo sbaraglio: anche un bambino poteva capire come andava a finire.... Il "metodo Berlusconi" applicato spietatamente da Oscar Luigi e dal Savoia insegna che non bisogna conceder mai il voto quando la forma del pretendente e' smagliante..... Bisogna aspettare assolutamente due o tre anni e magari effettuare una bella cura a colpi di avvisi di garanzia e inchieste della magistratura..... Vedrete che il 42% iniziale dopo un simile logorio si ridurra' ad un 15%...et voila', il gioco e' fatto...!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

MPP

Mer, 14/08/2019 - 11:31

Ma è così difficile da vedere? La maggioranza che NON sfiducerà Conte c'é già, la stessa che ha votato contro Salvini sui calendari. A questo punto Salvini è bruciato, qualche magistrato lo incastrerà (non è necessario ci siano vere accuse...) e M5* e PD (più i compagnucci "estremi") apriranno i porti, riprenderanno a foraggiare le coop, voteranno lo ius soli e la patrimoniale e aspetteranno che la Lega si dissangui. Tutto con la benedizione super-partes (come no...) di Mattarella. Non credo a un Italia che scenda in piazza, quindi vedremo un continuo e inconcludente stracciarsi di vesti. La Lega aveva avuto un'occasione e l'ha persa. Questa è la triste verità. Speriamo solo di non vedere Greta a riferire in parlamento su come abbia vissuto "ecologicamente" la sua traversata. Ma il livello, purtroppo, d'ora in avanti sarà quello.

mifra77

Mer, 14/08/2019 - 11:32

Neanche gli Italiani sono un elastico da sopportare tutto quello che passa nei desideri di un presidente democomunista che non crede ai suoi occhi nel vedere il pizzaiolo rider DiMaio affiancato al pentolaio Renzi. Questo gli permette a Mattarella di neutralizzare il nemico degli amici e soddisfare i desideri del Francesco primo. Elezioni subito con o senza taglio dei parlamentari e chi ha permesso l'inciucio europeo che venga punito dalle urne.

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Mer, 14/08/2019 - 11:32

La superficialità e l’approssimazione esibita dal Leader leghista nel corso dell’ultimo anno trascorso al governo del Paese, lo assimila perfettamente ai colleghi del movimento Cinque Stelle. Effettivamente, la capacità di emanare provvedimenti normativi giuridicamente stravaganti, nel corso del primo anno di legislatura, ha costituito il vero legame tra forze politiche così eterogenee. Anche l’epilogo non è stato da meno; tutta la manovra dispiegata suggerisce l’idea che sia stata concepita da un soggetto che sia avvezzo ad agire d’istinto, senza prima aver ponderato le conseguenze, sempre che vi sia la capacità di farlo!

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mer, 14/08/2019 - 11:32

Berlusconi penso abbia consigliato bene l'Alleato Salvini e siamo tutti consapevoli che per il resto ci vogliono fatti ma a dirla con i Politici attuali sarebbe meglio riposarsi domani. Forza Italia e shalòm.

Dordolio

Mer, 14/08/2019 - 11:32

Giorgio1952 ma di che parla? I famosi "conti che pagheranno gli italiani" è l'ultima risorsa propagandistica dei farabutti. E la gente se ne è accorta ormai da tempo, per fortuna. Spread e menate finanziarie varie modificabili A PIACIMENTO SOLO PREMENDO UN PULSANTE come si vide ai tempi di Berlusconi dovrebbero aver insegnato molto, almeno a chi vuole imparare.

Alessandro.Pisan

Mer, 14/08/2019 - 11:34

l'obiezione squisitamente politica di Mattarella non ha la minima base legale: una riforma costituzionale si può fare e si vota senza emendamenti quindi in un paio di giorni e se come in questo caso si va subito a votare allora ci si prende tempo nella legislatura successiva per implementarla nella legge elettorale cambiando i collegi e adattando tutte le norme vigenti. Tutto perfettamente regolato da attuali leggi e procedure.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 14/08/2019 - 11:34

Non ho mai capito perchè essendo l'Italia a maggioranza centrodestra abbiamo sempre avuto un PdR di sinistra,eletto non eletto non si sa come,ma sempre di sinistra.

alex_53

Mer, 14/08/2019 - 11:34

Quando il gatto non c'è i topi ballano. Ovvero se ci fosse un Presidente che fa la sfinge prendesse in mano la situazione, la costituzione non è solo una documento da seguire alla lettera ma occorre leggerne il vero significato ovvero che è sempre il popolo ad essere sovrano. Penso che nella fattispecie, visto il precedente governo nato dopo un lungo travaglio e le beghe attuali che hanno solo lo scopo di difendere gli interessi propri dei parlamentari, nessuno potrebbe dire nulla se il Presidente sciogliesse le camere ed desse la parola ai cittadini. Altre soluzioni i raffazzonate avrebbero nuovamente la durata breve a danno dei cittadini.

Xplr

Mer, 14/08/2019 - 11:38

Appena Berlusconi ha parlato di paletti e notaio Salvini ha cambiato subito strategia, che personaggio...

antonio54

Mer, 14/08/2019 - 11:40

Però Salvini non deve fare errori da principiante. Deve sapere che in politica questi errori si pagano cari. Difatti, adesso rischia di andare all'opposizione; i comunisti non vedevano l'ora. Non solo, una volta preso il potere difficilmente lo molleranno. Questo è stato un regalo messo su un vassoio d'oro. Si può essere così fessi. Tra l'altro, rischiamo di essere governati da coloro che alle ultime elezioni sono state bastonate sonoramente, perché incapaci. Prepariamoci che appena avranno il controllo della situazione, cominceranno con lo Ius Soli, arrivo in quantità industriale di immigrati e allentamento delle maglie sulla sicurezza, e addio Italia. La fretta spesso è cattiva consigliera, e la mossa di Salvini ne è un esempio eclatante...

mzee3

Mer, 14/08/2019 - 11:44

C'è un'unica via per risolvere queste questioni...e la via la detta la Costituzione! Chi vuole violentare la Costituzione è indegno di chiamarsi Italiano. La Costituzione non permette di fare quello che vorrebbe fare Salvini e quindi si deve andare avanti o così o votare il taglio dei parlamentari, rifare la legge elettorale.

lorenzovan

Mer, 14/08/2019 - 11:45

l0unica cosa che mitiga la mia allegria a vedere finalmente yun capitone inutile e smargiasso in salamoia..e' la paura che si riaprino i rubinetti dell'invasione..per fortuna si avvicina l'inverno..Haftar si avvicina pure a Tripoli..e c'e' speranza che quando si formera' il nuovo governo...non abbiano la possibilita' di fare disastri nel campo immigrazione..come gia' successe nei precedenti anni...

Alfa2020

Mer, 14/08/2019 - 11:47

LEGIONECRISTIANA si propio voi siete politici quelli della distruzione

VittorioMar

Mer, 14/08/2019 - 11:48

..il COLLE E' la prima volta che si trova a fronteggiare un POLITICAMENTE SCORRETTISSIMO contrario ai BIZANTINISMI ABITUALI ...vivacemente supportato dal POPOLO ELETTORE ...DISARMANTE e IMBARAZZANTE...!!

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 14/08/2019 - 11:51

Ovviamente ognuno la tira dalla sua parte! Però é un fatto che un partito abbia stravinto le recenti elezioni europee e che il partito uscitone sconfitto sia destinato a governare il Paese! Questa non é DEMOCRAZIA, ma politichese di bassa lega. Speriamo che il Presidente della Repubblica valuti in modo adeguato la situazione politica e apra a nuove elezioni politiche. Su chi deve governare decida il Popolo e non la partitocrazia. Amen

MarioNanni

Mer, 14/08/2019 - 11:59

scoppia l'ira sempre da una parte; non è scoppiata mai dall'altra; meno che mai quando di maio voleva l'impeachment di Mattarella. che ora ha trovato modo per smarcarsi ed incoraggiare l'inciuciata grillino-piddino-leu. signor presidente della repubblica, basta giochi di palazzo che hanno intossicato la vita civile del Paese. li mandi al giudizio del Popolo Sovrano come fanno i sovrani spagnoli. e si rimetta anche lei alla volontà degli italiani.

lorenzovan

Mer, 14/08/2019 - 12:22

matrio nanni..la volonta' degli italiani sarebbe quella dei quattro descamisados che tirano pietre e insultano e minacciano gli avversari ??? con tutti i difetti che ha il popolo italiano ( dare il 40 per cento..a tre personaggi quasi inutili e completamete differenti tra di loro..in pochi anni..Il bomba I ..il Ggiggetto e il Bomba 2) non penso che ricoglia la minestra gia' mangiata per vent'anni ai tempi che furono

ic3cube

Mer, 14/08/2019 - 12:24

I grillini hanno da ringraziare Mattarella se hanno governato assieme alla Lega fino ad adesso, anche perché fino a prova contraria le elezioni le hanno vinte le destre non certo il partito più votato che peraltro è un movimento neanche un partito. Mattarella li ha fatti governare sperando in un loro contrasto alla Lega non un supporto e visto che Salvini ha avuto la capacità di smascherare il movimento oltre che l'abusivo presidente Mattarella, ora con giustizia chiedono il giusto riscatto e hanno ragione a farlo. Dopo di che nessun governo né di transizione né tecnico. Subito al voto e poi far fuori gli insolenti.

handy13

Mer, 14/08/2019 - 12:25

..io ti ho votato Salvini,..ma il presidente ha ragione.!!.. in questo momento chissenefrega del taglio dei parlamentari,.. lo farà il nuovo governo.!!.. inutile perdere tempo x assecondare i 5 stelle,...

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mer, 14/08/2019 - 12:31

Spero che Mattarella non faccia il furbo per la seconda volta a scapito degli elettori. Tutti chiedevano il voto prima dell'apertura della crisi Si vada dunque al voto. Adesso fanno detestabili inciuci?

Arch_Stanton

Mer, 14/08/2019 - 12:31

Si può fare, semplicemente la riduzione dei parlamentari entrerebbe in vigore nel 2024 e non nel 2019. C'è un precedente: nel 2006 si è votato alle politiche e un mese dopo per il referendum sulla riforma costituzionale che riduceva i parlamentari e federalismo. Evidentemente è solo Mattarella che non lo VUOLE fare.

steluc

Mer, 14/08/2019 - 12:34

La morale? Il popolo sovrano conta un cappio. Servirebbero gilet verdi, ma noi non siamo francesi.

agosvac

Mer, 14/08/2019 - 12:37

Francamente dell'ira di Mattarella agli italiani non frega un bel niente. Piuttosto Mattarella dovrebbe pensare seriamente all'ira degli italiani di fronte alle sue strane manovre che, magari saranno secondo la Costituzione, ma certamente non piacciono al 72% degli italiani. Un Presidente della Repubblica in primo luogo deve seguire ciò che vuole la maggioranza degli italiani e poi parlare di una Costituzione obsoleta e contraria addirittura ai primi e basilari principi della democrazia!

dot-benito

Mer, 14/08/2019 - 12:41

DITE AI VARI QUIRINALISTI CHE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA E' IL GUARDIANO DICIAMO COSI' DELLA COSTITUZIONE PERCIO' NON CAPISCO COSA VUOLE IL QUIRINALE

bernardo47

Mer, 14/08/2019 - 12:48

vedo a orizzonte, un isolamento politico della lega! f.i. sia accorta!

mifra77

Mer, 14/08/2019 - 12:50

Piuttosto che fingere di adirarsi, sciolga le camere e fermi gli inciuci che sta avallando. La riduzione dei parlamentari è solo un pretesto; lui ha già stappato lo spumante in fresco al quirinale.

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 14/08/2019 - 12:57

Impossibile vedere Mattarella "infuriato", non esiste. Dove sta scritto che il percorso proposto da Salvini non si possa fare rispettando tutti i passi previsti, compreso il referendum e poi la nuova elaborazione dei collegi elettorali, che necessariamente prevedono tempi lunghi? Non si "congela" proprio niente, dove sta il problema? Nel frattempo però bisogna pur vivere, affrontando il quotidiano e difendendoci da questa UE che purtroppo ci ritroviamo imposta senza il nostro consenso.

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Mer, 14/08/2019 - 13:03

Bravo Presidente Mattarella!

Valiant

Mer, 14/08/2019 - 13:19

Nell’ordine d’importanza: 1) È sintomo di carattere autoritario cercare di non permettere di fare le elezioni solo perché si ha la certezza di perderle. Chi si comporta così, non a caso è la Sinistra (inglobo anche i 5Stelle!) 2) Avere questo intendimento e dare dell’autoritario all’avversario che invece vuole il voto significa avere una ipocrisia ed una faccia di bronzo senza pari. Infatti parliamo della Sinistra ! 3) Mattarella in presenza di questa crisi si dice che vorrebbe un governo coeso. Se lo cerca con un inciucio tra M5S e PD riconfermerebbe la sostanziale pericolosità “sociale” degli ultimi Presidenti della Repubblica che hanno risposto più al loro spirito di parte e ai diktat europei, che al bene comune.

acam

Mer, 14/08/2019 - 13:54

sua culapa sua culapa sua maxima culpa, il voler guidare il gioco per dare la possibilità ai suoi compagnucci di rovinare definitivamente l'îtalia con una massa di immigrati dai porti della sua sicilia, metterà tutte dico tutte le nostre strampallate istituzioni a dura prova, che molto probabilmente non verrà superata, come non verrà superato l'aumento dell'iva che, che ne dicano renzi & Co. lui é stao incapace si vuole alleare con degli incapaci buona notte. Mattarella visto che se molto giudizioso come molti pensano cerca di evitare tale disastro.

lorenzovan

Mer, 14/08/2019 - 13:55

makeng ..la parola "lavoro" in bocca a Salvini e' una bestemmia ..almeno ggiggetto le bibite le vendeva..lui neanche quello...sempre campato a spese degli italianine senza lavorare sopratutto--o lavorare alla sua maniera ..al Papeete beach...lololololol

Malacappa

Mer, 14/08/2019 - 14:07

Dov'era l'ira del quirinale quando comincio' l'invasione

Ritratto di dellelmodiscipio

dellelmodiscipio

Mer, 14/08/2019 - 14:12

Sembro forse l'unico sul Giornale che dà per certe le dimissioni di Conte dall'alto incarico. Aspetto il giorno 20. Conte non avrà la faccia di fronte agli italiani e al mondo intero di reggere un governo polverizzato. Sarebbe ridicolo, mostruoso. E ve lo immaginate DiMaio su un carro di carnevale a far la parte del Re, con coro e trombe di pidioti in maschera.

Sa-Pietro

Mer, 14/08/2019 - 14:18

Altro che ira del Presidente. Dovrebbe parlare chiaro agli italiani. Lui garante della costituzione non può permettere che un dilettante odioso in estrema difficoltà dopo aver provocato una crisi al buio si permetta di turlupinare gli italiani. Ma quale diminuzione dei parlamentari con un governo che vuole sfiduciare. Una riforma che andrebbe in funzione tra 6 anni. Bugiardo patentato felpino. Iri eri in un angolo e il tuo intervento è stato provocatorio e penoso . Ora sei finito da solo in uno sgabuzzino. E' iniziata la tua fine che sarà veloce

Facciamofintache1

Mer, 14/08/2019 - 14:25

Mattarella chi? Il parassita che vuol continuare a far mantenere dai contribuenti italiani altri parassiti? E i mentalmente sinistrati lo difendono pure? Viva la democrazia.

Santippe

Mer, 14/08/2019 - 14:33

La Costituzione è cosa seria e, se il caso, si modifica con revisione generale integrale da parte di un'Assemblea Costituente appositamente eletta con sistema proporzionale. Bocceremo con referendum questa nuova riformicchia come già fatto con il papocchio di Renzi. E' chiaro, egregi Di Maio e Salvini?

INGVDI

Mer, 14/08/2019 - 14:38

Un Salvini addolorato per la separazione da Di Maio, tenta di farsi perdonare con la trovata della votazione del taglio dei parlamentari. Un autentico autogol! Povero Capitano! Ha inizio così la parabola discendente ad imitazione Renzi.

Ritratto di vincenzo69

vincenzo69

Mer, 14/08/2019 - 14:43

Per quale motivo (secondo Mattarella) non si potrebbero tagliare 365 parlamentari?.. La legge lo permette e lo prevede.. Al di sopra della Legge non vi è NESSUNO!.. la verità è che Mattarella non si aspettava una simile dichiarazione da Salvini che ha modificato il suo piano, ossia quello di far nascere un governo PD e 5stelle.. L'unico governo che possa applicare una patrimoniale, l'unico avente la spregiudicatezza di aumentare IVA e tasse, l'unico che si possa sottomettere all'Europa, l'unico che possa aprire i porti e farci invadere dallo straniero..... Prevedo tempi duri.. E a voi, che tanto avete criticato il nazionalismo di Lega e Fdi, non rimarrà che rimorso.

gufo52

Mer, 14/08/2019 - 15:06

Non capisco una cosa. Allora fino a pochi giorni fa quasi tutti dicevano a Salvini di staccare la spina al governo, adesso che l'ha fatto - e con buone ragioni - gli stessi lo incolpano di averlo fatto. Mettetevi d'accordo! Il voler tagliare il numero dei parlamentari non è la mossa disperata che dice Di Maio ma la prova provata che i 5* stanno trovando tutte le scuse per non votare e al pd non sembra vero aver trovato la sponda per poter tornare al governo. E vorrei ricordare a chi dice che i clandestini che stanno arrivando con le ong sono pochi, tempo al tempo, tra poco sarà accontentato basta che non ci lascino tornare alle urne e aspettare che il governo assurdo che ci imporranno cambi il titolare del Viminale - visto che è la prima cosa più importante che intendono fare - e poi ne vedremo delle belle...

Blueray

Mer, 14/08/2019 - 15:08

Non si può fare il taglio dei parlamentari? Chissenefrega, siamo da oltre 70 anni con questa moltitudine, anno più, anno meno, sai cosa cambia! Invece ciò che è veramente urgente è interpellare subito il popolo per formare un governo che rispecchi l'odierna volontà popolare e che sia stabile, in grado di fare, e non di doversi disperdere in mille litigi fra il si e il no di parti contrapposte. Quindi votare subito, no al partito del non voto e ai loschi traffici di palazzo, inclusi gli inciuci dei già perdenti una volta alle scorse politiche. Due ex perdenti (pd e 5*) non facciano un vincente odierno, sarebbe l'apoteosi della follia parlamentare.

carlottacharlie

Mer, 14/08/2019 - 15:33

Posso non essere convinta della storia raccontata? Credo che tutti sappiano che i presidenti hanno dei consiglieri e che tutti hanno un occhio di riguardo per le sinistre, anzi le adorano. Spesso fan passare per vero la fuffa tanto per impaurire gli italiani. Fin quando non potrò toccare con mano mai mi potrò fidare di gente che, a ben vedere, è anche traditrice del paese già che non ha correttezza alcuna.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 14/08/2019 - 15:49

Irritazione di parte? Pensavo superpartes, boh.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 14/08/2019 - 15:51

@legione musulmana - mentre i sinisrti sono tutti politici, perchè sanno maneggiare bene e convincere il popolo del contrario?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 14/08/2019 - 15:54

San-Pietrino - dici di Salvini: "dilettante odioso in estrema difficoltà dopo aver provocato una crisi al buio" Finite le ingiurie e le calunnie? Quando vedrai le percentiuali, se mai voi falsi democratici ci farete votare, ti accorgerai dei numeri. QUelli non sono parole, non puoi bleffare sempre.

acam

Mer, 14/08/2019 - 16:12

sono convinto che salvini dovrebbe mettere giorgentti alla guida di palazzo chigi, savona alle finanze lui rimane agli interni, nel caso vincesse le elezioni che lui pretende fare, se gliele concedono. cosi si salva dall'oscurazione o seguira la sorte dei traditori xké nessuno lo vuole fuori dall'Italia

acam

Mer, 14/08/2019 - 16:34

leonida55 io penso che salvini sia un buon ministro e un buon pifferaio come segretario di partito ha il grande merito di far risparmiare almeno 5 miliardi/anno al paese ma non sa fare conti logici o se li fa se li dimentica lui sapeva perfettamente perché mattarella lo ha fatto governare con gigetto, il pdr sapeva che alla fine finiva cosi e dava il governo ai suoi adepti, da chi è stato messo li mattarella? e tu pensi che sergio da buon siculo non sia riconoscente? Salvini ha peccato di ingenuità pensando di poter forzare e pagehrà?

mzee3

Mer, 14/08/2019 - 17:11

Santippe!!! E' corretto quello che lei auspica… ma dovrebbe anche aggiungere( abeneficio degli ignoranti) che come lei dice dopo che la legge per la riduzione dei parlamentari è stata approvata, è necessario cambiare le regole del gioco con una nuova legge elettorale, rivedere i collegi e fare il referendum da lei citato. Ma alla dine del percorso della legge. LO SPIEGHI AGLI IGNORANTI CHE NON LO CAPISCONI E AI FURBACCHIONI COME LEI CHE DICE UNA PARTE DI VERITA'!

Rugantino49

Mer, 14/08/2019 - 17:53

E così, alla fine, il PdR è uscito allo scoperto! Ora che i 5s sono confuiti nell'alveo della sinistra, alleandosi con PD e LEU, non è certo il caso di pensare ad elezioni, almeno fino alla scaadenza naturale della legislatura, dato che doppo l'approvazione della riduzione dei parlamentari ci vorranno almeno nove mesi per il referendum, poi i decreti attuativi, e quindi si accorgeranno che sarà necessario procedere ad una nuova legge elettorale, dato lo stravolgimento istituzionale connesso alla modifica. Se poi non ce la dovessero fare in tempo, occorre vedere che ne penserà il prossimo PdR, eletto con QUESTA compagine parlamentare...

Rugantino49

Mer, 14/08/2019 - 17:57

Salvini, ti conviene abbandonare il progetto, spiegando BENE agli Italiani di che tipo di tranello ti stiano tendendo spingendoti ad approvare la riforma anche nell'ultima lettura.

ROUTE66

Mer, 14/08/2019 - 19:05

Cari SIGNORI quà cè qualcosa che NON TORNA. Non è stato SALVINI ha dire, IN 2 ORE VOTIAMO IL TAGLIO DELLE POLTRONE. Non è stato SALVINI ha dire che la crisi è voluta per salvare le stesse ha favore di di chissà chi. Si sapeva che approvata la legge servivano mesi perchè si potesse VOTARE. MA STRANO TUTTI GLI ESPERTI(si fa per dire) ZITTI . ORA GLI STESSI SI SBRAGANO A DESCRIVERE COME MATTARELLA SIA INCAVOLATO dalla mossa di SALVINI. Se si fosse incavolato quando la sciocchezza la detta DI MAIO FORSE ERA più CREDIBILE

Cheyenne

Mer, 14/08/2019 - 19:06

DATE UN PO' (ASSAI) DI VALIUM AL MATTARELLO

acam

Mer, 14/08/2019 - 19:06

a me vengono i brividi pensando al resto della legislatura stamp mattarelliano il grande salvini che voleva affrancarsi da silvio ha scavato una fossa di due metri per uno per due e ci si é buttato dentro intanto gli stanno buttando i fiori sopra poi arriva la terra e una bella lapide con "Chi troppo vuole nulla stringe" pensare che era stato avvertito da tante parti, mo rimangono gli italiani che lo osannavano e ora dicono salvini stava facendo bene ma ora non ci sta riuscendo, l'ho sentito durante le mie lunghe ferie in sardegna, significa che gli italiani non hanno bisogno dei politici non ne hanno ne voglia ne bisogno, servono solo da paravento.

Mborsa

Mer, 14/08/2019 - 19:59

Il PdR non è estraneo alla decisione di Conte di parlamentizzare la crisi, quindi non è propriamente terzo in questo scontro tra le forze di governo. Nella ipotesi migliore, le consultazioni non potranno iniziare che nella prima settimana di settembre e quindi sarà facile o favorire una maggioranza alternativa o richiedere un governo di scopo a guida tecnica.

lorenzovan

Mer, 14/08/2019 - 19:59

rugamntino 49 ..quale progetto ?? a parte il blocco degli invasori..tutto il resto nel libro dei sogni o alla maniera salvini nel libro delle trombette...come la Flat Tax ..che senza coperture te la puoi dimenticare..o qualsiasi riforma ..mai pensata seriamente...

mariolino50

Mer, 14/08/2019 - 20:01

Santippe Sono d'accordo, purtroppo la qualità della classe politica non è la stessa dell'immediato dopoguerra, sarebbe meglio lasciare la costituzione che cè.

Giorgio1952

Mer, 14/08/2019 - 21:01

Dordolio lei di che parla? Le do una notizia di oggi, Bankitalia : il debito pubblico a giugno è quasi arrivato a 2.400 miliardi. Mai sentito parlare di debito pubblico? Importante è sottolineare il punto sulla sostenibilità del debito, più il debito di un Paese è sostenibile, minore sarà la quota di interessi da pagare per sostenerlo. L’Italia ogni anno paga interessi sul debito per 80-90 miliardi di euro, questi interessi finiscono per larga parte nelle tasche dei possessori di titoli italiani, ma è anche vero che per reperirli lo Stato deve aumentare o fa fatica a diminuire le tasse. Quindi il tesoretto di 80-90 miliardi di euro l’anno potrebbe in parte essere destinato ad altri investimenti, piuttosto che ripagare solo i creditori. Pensi che dal 1980 l’Italia ha pagato 3.100 miliardi di interessi sul debito, le pare poco? Secondo lei è una risorsa propagandistica?

Ritratto di venividi

venividi

Mer, 14/08/2019 - 22:16

Il Quirinale ha poco da irritarsi, questo governicchio è anche colpa sua

acam

Gio, 15/08/2019 - 09:31

All'asilo e inprimaelemenrareci sifaceva i dispetti Tre compagnucci questo ė il livello del parlamento attuale. PDR politica non seguono in considerazione che lo spread per quello che Vale aumenta giorno dopo giorno. Salvini ė l'unico che frenava l'inutile spaesa per gli immigrati. Colpevoli sono quelli che hanno votato 5s