L'ammiraglio attacca Sea Watch: "Pagate danni allo Stato italiano"

Dopo il lungo braccio di ferro tra Sea Watch e il governo italiano, lo Stato dovrebbe chiedere un risarcimento: il piano dell'ammiraglio

Dopo il lungo braccio di ferro tra Sea Watch e il governo italiano, lo Stato dovrebbe chiedere un risarcimento. Ne è convinto l'ammiraglio di divisione Nicola De Felice. L'ammiraglio afferma che lo Stato italiano dovrebbe applicare l'articolo 84 del Codice della Navigazione per il risarcimento delle spese sostenute durante la "crisi" con la nave della Ong che per diversi giorni è rimasta ancorata davanti al porto di Siracusa. De Felice afferma: "Lo Stato italiano può farlo con un’ingiunzione attraverso l’autorità marittima, al fine di ottenere il rimborso delle spese vive anticipate o comunque sostenute per le attività correlate alle attività private della nave che hanno coinvolto le varie istituzioni italiane, a partire dall’impiego di mezzi navali, aerei e portuali, prima e dopo l’attracco nei porti italiani", afferma in un intervento su primatonazionale.it.

Poi, sempre lo stesso ammiraglio spiega come lo Stato possa facilmente rislaire al conto salato per la gestione dell'emrgenza Sea Watch: "Basta andare a vedere le tabelle di “onerosità” previste per l’impiego del personale della Marina, delle Capitanerie di porto, Guardia di Finanza, Carabinieri, Sanità marittima, ecc. negli orari fuori ufficio, notturni e nei festivi. Ma anche gli oneri relativi alla vigilanza e scorta delle motovedette, il consumo dei carbolubrificanti, l’usura dei mezzi, ecc...". Insomma a quanto pare il braccio di ferro tra ong e governo continua a far discutere. E c'è chi vuole chiedere un risarcimento alle ong e all'Olanda...

Commenti

acam

Sab, 02/03/2019 - 16:51

beh questa é una buona notizi e se le spese superano il valore dell nave se si azzarda a mettere al pruoa nelle noste acque si confisca, bravo l'ammiraglio, citelo all' onu

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 02/03/2019 - 16:52

Bravo Ammiraglio, speriamo che le "istituzioni" proseguano...

agosvac

Sab, 02/03/2019 - 16:52

Il risarcimento non si dovrebbe chiedere all'Olanda ma ai proprietari della nave che sono tedeschi.

acam

Sab, 02/03/2019 - 16:53

ohh poi con questo criterio tutti quelli che sono entrati irregolarmente debbono anche pagare il conto.

cgf

Sab, 02/03/2019 - 16:53

Certo che se si cominciasse a presentare il conto, le ONG non si presenteranno più, cattivoni!

VittorioMar

Sab, 02/03/2019 - 16:56

..SAREBBE PIU' CHE OPPORTUNO !!!

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Sab, 02/03/2019 - 17:06

Grandissimo Ammiraglio! Capitano, approfitta del prezioso contributo !

giovanni951

Sab, 02/03/2019 - 17:18

mi sembra giusto......ma che diranno le toghe rosse? arresteranno l’ammiraglio per razzismo?

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Sab, 02/03/2019 - 17:22

Siccome il patrimonio dei responsabili delle ONG potrebbe limitarsi ad un sacco a pelo per uno, un po' di cartine per sigaratte ed un mucchietto di "maria", sarebbe assolutamente consigliabile il sequestro preventivo della nave a garanzia di risarcimenti futuri.

umbe65it

Sab, 02/03/2019 - 17:30

Di Falco scendi dal pero, @azzo!!!

LuPiFrance

Sab, 02/03/2019 - 17:30

Questi mafiosi vanno combattuti nel portafoglio !!!!!

Silpar

Sab, 02/03/2019 - 17:33

E'normale che, una nave che attracca in porto, deve pagare le spese portuali, ma perche,le navi ong, non hanno mai pagato???e di chi e' la colpa??? delle capitanerie, o dei governi????, perche' io italiano debbo pagare le spese delle attivita, ong??? oltre che a mantenere i clandestini???

Silpar

Sab, 02/03/2019 - 17:33

E'normale che, una nave che attracca in porto, deve pagare le spese portuali, ma perche,le navi ong, non hanno mai pagato???e di chi e' la colpa??? delle capitanerie, o dei governi????, perche' io italiano debbo pagare le spese delle attivita, ong??? oltre che a mantenere i clandestini???

unosolo

Sab, 02/03/2019 - 17:33

bene ammiraglio , ora troviamo il giudice che confermi un forte risarcimento !!!!!

Ritratto di elio2

elio2

Sab, 02/03/2019 - 17:37

acam, secondo lei è forse sbagliato che questi parassiti paghino le spese? Io gliele farei pagare e molto salate anche così se ne guarderebbero bene a raccattare, clandestini per il mediterraneo. Malta intanto ha fatto pagare 6.000€ a testa a tre componente dell'equipaggio per aver imbrattato il molo della Valletta, lo trova sbagliato anche questo?

mozzafiato

Sab, 02/03/2019 - 17:41

ALTRO CHE SFILATE DI DEMENTI CHE DIFENDONO PIRATI,TRAFFICANTI DI ESSERI UMANI E IMMIGRATI CLANDESTINI ! Ecco come dovrebbe muoversi il Governo anche e soprattutto come monito a quelle istituzioni straniere che consentono ai propri "barchini" di venire a delinquere nelle nostre acque territoriali, originando una impressionante catena di disagi ai cittadini ! ORMAI TUTTI SONO AL CORRENTE DELLA BUFALA/TRUFFA "dei naufragi di poveri perseguitati che fuggono dalla guerra" ! Tutti sanno che questa dei profughi in fuga e' diventata una miserabile sceneggiata auspicata da quelle incoscienti forze politiche, che scherzano con i soldi e la sicurezza altrui per le proprie delinquenziali finalita'! CHE IL GOVERNO SEGUA QUESTO OPPORTUNO SUGGERIMENTO !

maurizio50

Sab, 02/03/2019 - 17:50

Quel che dice l'Ammiraglio è fondato. Il problema sono i personaggi ai vertici dello Stato che faranno di tutto per bloccare questa iniziativa!!!

zadina

Sab, 02/03/2019 - 17:55

Sarebbe un buon segnale se lo stato si organizzasse a fare pagare tutte le spese che comportano quando le navi non Italiane con equipaggi di altre nazioni e battono bandiere di qualunque nazione vanno a traghettare clandestini e li vogliono portare nel nostro paese creano spese e disagi enormi a tutti, se vogliono fare i traghettatori di clandestini li dovrebbero portare nel loro paese dal momento che la nave fa parte delle nazione che batte la sua bandiera, Salvini fa benissimo a chiudere i porti per questi trafficanti e ha trovato il consenso di molta gente e si nota nei sondaggi sempre favorevoli, mentre la sinistra con la sua accoglienza è penalizzata.

Maura S.

Sab, 02/03/2019 - 17:55

Perché no………. cominciamo a farci valere con quei soggetti che credono di comandare in Italia.

APPARENZINGANNA

Sab, 02/03/2019 - 18:02

Subito una legge che imponga alle Ong di pagare gli oneri che esse determinano per lo Stato. Del resto prendono fior di finanziamenti. Coloro che non le finanziano non devono pagare con le tasse gli oneri che le Ong causano alle finanze pubbliche con le loro attività.

Ritratto di pensionato.stufo

pensionato.stufo

Sab, 02/03/2019 - 18:02

Questo significa che finora nessuno ha mai pagato niente per l'utilizzo della Marina, Capitanerie di Porto e FF.OO. ? Grazie renzi e sinistri vari.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 02/03/2019 - 18:03

All'Olanda sarebbe una presa di posizione inutile, visto come hanno riarcito i vandali a Roma per la Barcaccia. Ma poi con i giudici che abbiamo pensate di vincere la causa?

Divoll

Sab, 02/03/2019 - 18:04

Bravo ammiraglio! Le ONG vogliono la guerra? E guerra sia. Se saranno costrette a pagare per la loro attivita' scafista, forse abbasseranno le penne. Malta ha gia' dato il buon esempio.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 02/03/2019 - 18:05

IO ogni volta che soggiorno in un albergo al di fuori della mia città pago un contributo chiamata tassa di soggiorno,perchè tutti questi migranti non pagono mai?

Cheyenne

Sab, 02/03/2019 - 18:06

NON CHIEDIAMO DANNI MA SILURIAMO LA NAVE PIRATA

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Sab, 02/03/2019 - 18:08

è vero la proprietà della carretta di mare è dei tedeschi ma chi ha dato e darà la bandiera di navigazione sono gli olandesi rompimarroni che sono a conoscenza di quello che andrà a fare nel Mediterraneo, raccogliere feccia da portare nel nostro Paese.

steacanessa

Sab, 02/03/2019 - 18:15

Avanti tutta, i coadiutori dei mercanti di carne umana devono pagare.

Mauritzss

Sab, 02/03/2019 - 18:21

Deo gratias . . . sembra che cominci ad essere considerato quello che doveva essere l'ovvio . . . .

Ritratto di Gisvelto

Gisvelto

Sab, 02/03/2019 - 18:23

E' ora che questi PSEUDO POLITICANTI E PAPPONI, paghino !!!!!!!!!!!!!

Giorgio Mandozzi

Sab, 02/03/2019 - 18:30

Finalmente un UOMO con la consapevolezza dell'appartenenza ad uno stato. Spero (siamo in Italia!) che quanto esposto dall'ammiraglio abbia seguito a livello politico. Mi sembra, peraltro, strano che su questo non si sia pronunciata la magistratura sempre pronta ed attenta quando a riscuotere sono terzomondisti e buonisti di tutte le fatte! E la corte dei Conti dov'é? Arriva sempre dopo come le pa..e dei cani? W l'Italia!

giottin

Sab, 02/03/2019 - 18:34

Non credo che il governo italiota abbia le palle per chiedere i danni, non credo proprio, anzi, sarà la sea watch a sfidare l'italietta!

Franco40

Sab, 02/03/2019 - 18:38

Una nave ha la propria personalità giuridica, quindi essa stessa può/ deve pagare.

Chiara Mente

Sab, 02/03/2019 - 18:47

Sarebbe il minimo, visto che il nostro Paese non ha di che scialare, ma figuriamoci se chiederanno i giusti risarcimenti.

Ritratto di C.L.N.

C.L.N.

Sab, 02/03/2019 - 18:54

Con tutti i problemi che abbiamo... che gran rottura di xxxxxxxx che sono ste ONG !!!! Maledetto chi le ha costituite e che le finanzia. Speriamo che le spazzino via. Ci fanno perdere un sacco di tempo e di denaro per nulla. Auguro a tutte loro mare in tempesta con onde anomale alte 100 metri: sempre.

roberto zanella

Sab, 02/03/2019 - 18:55

L'AMMIRAGLIO SARA' INDAGATO DA MAGISTRATURA DEMOCRATICA

PAROLITO

Sab, 02/03/2019 - 18:58

bene era ora che qualcuno di noi italiani agisse contro questi criminali, bravo ammiraglio.

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 02/03/2019 - 19:04

Una opportunità più che giusta visto che Olanda e Germania, non vogliono saperne dei migranti, """molti dei quali delle loro ex colonie"""!!!

diesonne

Sab, 02/03/2019 - 19:06

eiesonne giustizia vuole3 che chin sbagli PAGHI-PAGHERAANO?

d'annunzianof

Sab, 02/03/2019 - 20:01

Bravo Ammiraglio, ma si e' fermato solo a meta' dei fatti, l'altra meta' e' che si devono sbattere in galera tutti questi nuovi negrieri e questi nuovi schiavisti. A cominciare dagli scafisti e a tutti i componenti delle loro organizzazioni criminali, tutti i componenti delle ong, a bordo e a terra, Tutti i componenti degli equipaggi, farsi risarcire il totale delle spese da quelle nazioni che offrono le loro bandiere a questi nuovi negrieri, ma soprattutto sbattere in galera i grandi foraggiatori di questo crimine globale.

roberto zanella

Sab, 02/03/2019 - 20:05

magari..!!!

gio777

Sab, 02/03/2019 - 20:16

ONORE ALL'AMICO Nicola De Felice

Ritratto di equitaly

equitaly

Sab, 02/03/2019 - 21:12

Anziche' comportarsi da sguaiati benefattori...capirebbero che ora ...so' kazzi!!! Obligatorio chiedere il conto documentato per intero.

dagoleo

Sab, 02/03/2019 - 21:29

Risarcimento dall'Olanda (bandiera) e dalla Germania (proprietari). I soldi li hanno, sono quelli che dall'euro hanno guadagnato maggiormente.

MOSTARDELLIS

Sab, 02/03/2019 - 21:33

Finalmente qualcuno con gli attributi, a differenza di De Falco e compagnucci vari.

Una-mattina-mi-...

Sab, 02/03/2019 - 21:46

W L'AMMIRAGLIO: SUBITO SENATORE A VITA!

killkoms

Sab, 02/03/2019 - 22:15

pagate,bontemponi!

tosco1

Sab, 02/03/2019 - 22:43

Mi sono sempre chiesto perche' questo non accadeva.Evidentemente la politica dei bonaccioni aveva legato mani e piedi le autorita' competenti, mi immagino e penso.E' scontato che tutto il comportamento di questa ONG e' illegittimo e quindi tutta l'operazione subita dallo stato italiano, e soggetta a rimborso. Oltre che questo Ufficiale intelligente, mi auguro che si muova la macchina dello stato vera e propria, perche' non si puo' subire e sopportare spese per volonta' altrui.Ricordiamoci poi, che la fine di tutti i problemi avviene quando l'obbiettivo diventa il portafoglio.La morale non e' sensibile, il portafoglio si'.

DRAGONI

Sab, 02/03/2019 - 23:56

TENIAMO PRESENTE CHE IL CONTO SARA' SEMPRE IN DIFETTO RISPETTO AI VERI COSTI DELLE OPERAZIONI. I COSTI PESANO SUL BILANCIO DELLO STATO AUMENTANDO QUINDI LA SPESA PUBBLICA ED IL DEFICIT CHE E' IL "MEZZO" CON CUI LA GERMANIA IN PARTICOLARE INTENDE AFFOSSARE L'ITALIA!

enricomv

Dom, 03/03/2019 - 00:44

Con questo stato vincono quasi sempre i fuorilegge e quando non vincono pareggiano.

Seawolf1

Dom, 03/03/2019 - 06:17

Era ora!

evuggio

Dom, 03/03/2019 - 09:24

Dubito fortemente, PURTROPPO, che l'impresa riesca se non si fa pulizia in quella .... piccolissima parte EXTRARED della magistratura. Se però si riuscisse il conto all'Olanda pareggerebbe un pochino i loro soprusi, soprattutto quello vergognoso dell'agenzia del farmaco!!!

JS75

Dom, 03/03/2019 - 09:47

Al di fuori della polemica in se, vorrei far notare che "l'ammiraglio" in questione è da poco in pensione e quando era in servizio ha pensato ed agito in modo letteralmente opposto, facile parlare così ora quando si è agito in modo opposto.

blu_ing

Dom, 03/03/2019 - 09:48

muovervi a farlo!

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Dom, 03/03/2019 - 10:08

Vedo commenti per lo più favorevoli all'ammiraglio. Mi chiedo come voteranno alle elezioni europee questi commentatori.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 03/03/2019 - 10:45

Bravo Ammiraglio!Era ora!Malta lo sta già facendo!Fateci sapere a quanto ammonterà il "conto"!....In proposito,propongo di "spalmare""spalmare" TUTTE le spese(tribunali,Carabinieri,Polizia,Guardia Costiera,Marina,carceri,etc.),TUTTI i danni,i COSTI(incluso quelli personali,morali)di ORDINE PUBBLICO,provocati sul territorio,dalle varie ETNIE,SU TUTTI I RIMANENTI CITTADINI DELLA STESSA ETNIA,presenti sul territorio "legalmente",sotto forma di trattenute alla fonte di buste paga,e/o tasse!!!(naturalmente Italiani DOC compresi)

Rottweiler

Dom, 03/03/2019 - 12:26

Si dovrebbe presentare il conto a ONG e nazione della nave. Oltre alle uscite navali, anche un tot a clandestino sbarcato. E' da presentare prima dell"inizio della stagione buona per le "crociere".... Così da scoraggiare malsane idee

Ritratto di indicazionediconfine

indicazionediconfine

Dom, 03/03/2019 - 12:29

Le osservazioni dell'ammiraglio De Felice sono ESATTE nel merito. Gli italiani HANNO PAGATO ANCHE QUESTO a causa delle operazione programmate e svolte dalle ONG nel mediterraneo. C'è qualcuno al quale GLI VA DI TRAVERSO il buonsenso della gente che concorda con l'ammiraglio? Ma certo, il buonista sinistroide di turno: CONTENEXTUS.

Malacappa

Dom, 03/03/2019 - 12:34

Sono molti quelli che dovrebbero pagare i danni all'Italia cominciando dai traditori che hanno permesso l'invasione

giangar

Dom, 03/03/2019 - 12:52

Il pm Zuccaro, che ha esaminato in modo dettagliato tutta l'operazione della Sea Watch, ha concluso che si è trattato di un salvataggio "assolutamente necessario" svolto in ogni sua fase in modo tecnicamente e giuridicamente ineccepibile. Quindi non è stato un traghettamento di clandestini, ma un salvataggio di vite umane.

Ritratto di indicazionediconfine

indicazionediconfine

Dom, 03/03/2019 - 17:42

Caro giangar, sono tutti salvataggi. L'INGANNO sta proprio qui, nella parola SALVATAGGIO, perchè E' TUTTO PROGRAMMATO. Il progetto procede da tempo, sulla nostra pelle, anche la tua. Vogliono cambiare il mondo, sai quanto gliene frega dell'Italia. E tu ancora non l'hai capito?

Ritratto di indicazionediconfine

indicazionediconfine

Dom, 03/03/2019 - 17:45

E poi, caro giangar, il tema di questo articolo, sono LE SPESE per ricevere le navi delle ong. Il tema NON E' il salvataggio.