Una legge di Bilancio che ha già "bruciato" quasi dieci miliardi

Lo "scherzo" della finta guerra all'Ue ci costa caro. E per il 2019-2021 ballano 52 miliardi

A sole 36 ore dal baratro che avrebbe fatto precipitare il Paese nell'esercizio provvisorio, l'autoproclamato «governo del cambiamento» vara finalmente quella che solo tre mesi fa la narrazione gialloverde definiva, forse con un pizzico d'enfasi, «la manovra del popolo». Novanta giorni dopo ci ritroviamo con una legge di Bilancio completamente rivoluzionata rispetto al testo che aveva portato un trionfante Luigi Di Maio sul balcone di Palazzo Chigi. E soprattutto ci ritroviamo con un conto piuttosto salato da pagare in termini di spread e di perdite di Borsa. Difficile fare davvero il calcolo di quanto ci siano costati questi tre mesi di minacciata guerra a Bruxelles, anche se chi se ne intende si muove in un range tra i cinque e i dieci miliardi di euro. Pure dando per buono il dato più prudente, davvero un conto salato per uno scherzo da campagna elettorale.

Già, perché i toni muscolari dei mesi estivi e le urla contro l'Unione europea sono finiti per trasformarsi in una timida preghiera di compromesso. Nel primo atto erano Di Maio e Matteo Salvini a menar fendenti a ripetizione, nel secondo è invece toccato soprattutto a Giuseppe Conte cercare una mediazione con il capo cosparso di cenere. Il tutto solo per soddisfare i toni trionfalistici di Lega e M5s che, non a caso, sono stati attentissimi a non mettere la faccia sulla trattativa con Bruxelles, gestita tutta sull'asse Palazzo Chigi-Quirinale. Lo scherzo, d'altra parte, è tutto a carico degli italiani, che alla faccia della «manovra del popolo» si ritrovano con una legge di Bilancio che inverte il trend degli ultimi anni ed aumenta le tasse: dal 42% del 2018 al 42,4% del 2019 per arrivare al 42,8% nel 2020 e al 42,5% del 2021. Previsioni che non arrivano dalle opposizioni ma dall'Ufficio parlamentare di bilancio e che peraltro non tengono conto delle clausole di salvaguardia, altro nodo spinosissimo di questa manovra. Per il 2019, infatti, il governo è riuscito a scongiurare l'aumento dell'Iva, ma il problema si riproporrà per il 2020 e 2021. Se l'esecutivo non troverà le risorse per disinnescarle come è accaduto finora, scatteranno aumenti per 23 miliardi nel 2020 e quasi 29 miliardi nel 2021. Per un totale di complessivi 52 miliardi.

Questo, dunque, è il risultato di una legge di Bilancio scritta come fosse un post su Facebook a settembre e che poi, in questi mesi, ha dovuto fare i conti con la realtà dei numeri e della Realpolitik. Tre lunghi mesi che avrebbero potuto essere utilizzati per ragionare sulle misure, invece di dover passare il tempo a inseguire Jean Claude Juncker e Pierre Moscovici sperando nei loro buoni uffici. Il tutto per poi ridursi a fare una surreale corsa contro il tempo, con il Parlamento che è andato avanti a votare fino a ieri una manovra che non ha potuto non solo discutere ma neanche leggere. E che ieri pure Sergio Mattarella ha controfirmato in tutta fretta, quasi a voler allontanare il più velocemente possibile il fantasma del temutissimo esercizio provvisorio.

Tutto ciò con un paradosso: i due provvedimenti chiave di questa legge di Bilancio sono infatti ancora da scrivere. Sappiamo quanto è stato stanziato per il reddito di cittadinanza e per quota 100, ma tutto resta congelato finché un decreto ad hoc non regolamenterà la materia. Insomma, dopo esserci già costata tre mesi di guerriglia con Bruxelles con spread e Borsa sull'ottovolante, la «manovra del popolo» è destinata ad avere un velenosissimo strascico a gennaio. È evidente, infatti, che M5s e Lega continueranno con il tira e molla per portare a casa il miglior risultato possibile da presentare poi al proprio elettorato di qui a fine maggio. Quando le elezioni Europee potrebbero riscrivere non solo gli equilibri all'interno dell'Unione europea, ma anche quelli dell'attuale maggioranza che sostiene il governo gialloverde.

Commenti
Ritratto di asimon

asimon

Lun, 31/12/2018 - 08:52

e questa la chiamate informazione corretta o terrorismo mediatico? I credo la seconda

nerinaneri

Lun, 31/12/2018 - 09:17

...la lotta al komunismo globale ha i suoi costi...

GeoGio

Lun, 31/12/2018 - 09:17

Si ma ne e' valsa la pena. Prima di tutto perche' con l'Europa siamo in Guerra. Ovvero sono loro che sono in Guerra con noi. E tra poco i Junker e i Moscovici andranno a casa. L'Europa cosi' come e' ci distrugge come economia e nemmeno troppo lentamente. Si puo solo rimanere a patto di conservere come confederazione, la sovranita' economica e legislativa. I confini per intenedersi e la decisione ultima di fare dentro i nostri confini quello che e' il nostro interesse.

Jon

Lun, 31/12/2018 - 09:26

"Difficile fare un calcolo..ma chi se ne intende parla di 5 - 10 miliardi..!!" Parla di suo Zio o del macellaio sotto casa?? Costati a chi??? I conti sulla spread si fanno alla scadenza, mentre la Borsa sale e scende, NON GUADAGNA O PERDE..! Di Borsa fate parlare Tommasini, anche se la vostra e' propaganda Contro il Governo di cui fate Parte.. FUOCO AMICO..!! Le tasse aumentate dello 0,4% ma verso CHI??? Informazione spicciola, deficitaria, incompleta e fuorviante.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 31/12/2018 - 09:47

Articolo di assoluta disinformazione perché non dice alcune cose e su altre dice delle falsità . Quello che non dice è che chi si vede aumentare le tasse sono BANCHE, ASSICURAZIONI, COLOSSI DEL WEB . Per le partite IVA le tasse DIMINUISCONO e parecchio. Riguardo ai miliardi "bruciati" in borsa o con lo spread avrei una domanda. E chi ha comprato i BTP quando lo spread era a 330 e adesso che stò scrivendo è a 252 ci ha perso anche lui oppure CI HA GUADAGNATO lo 0,8% in alcune settimane ? BTP e borsa sono srumenti SPECULATIVI ! C'è chi perde e chi guadagna. Voi de "Il Giornale" invece state perdendo qualsiasi autorevolezza.

vigpi

Lun, 31/12/2018 - 10:03

In effetti si poteva anche evitare di votare, chiudere definitivamente camera e senato e delegare all'europa il governo del nostro paese. Pensate che risparmio

Anonimo (non verificato)

Ritratto di nazionalista_sardo

nazionalista_sardo

Lun, 31/12/2018 - 10:22

che delusione questo giornale ormai piegato alla linea editoriale della famiglia radical chic di ℬ.pS mi ero avvicinato a questo giornale nel 2014 reputandolo un giornale diverso dagli altri invece mi rendo conto che fatte parte della destra che ho sempre odiato ossia la destra torbo capitalista elitaria in poche parole state diventando come la pseudo sinistra di oggi

gianrico45

Lun, 31/12/2018 - 10:32

Se le regole sono queste, allora stiamo giocando a monopoli. e rompete . ....... che il governo è euro scettico e vuole avere un piede fuori dall'unione.

gcf48

Lun, 31/12/2018 - 10:34

avete fatto bene a farlo sparire dalla prima pagina. Per favore quando scrivete chiarite anche i conteggi

nerinaneri

Lun, 31/12/2018 - 11:56

...io ho sempre odiato gli anziani...

vale.1958

Lun, 31/12/2018 - 13:09

Benissimo 10 miliardi bruciati ai ricchi lobbysti leccaculi dei potenti.Sicuramente ai 5 milioni di poveri dei 10miliardi fumati non frega nulla ,loro non hanno nemmeno da mangiare.Finalmente un governo chentassa banchenassicurazioni poteri forti ricchi per aiutare i poveri.Viva il governo gialloverde..viva Salvini!

brunicione

Lun, 31/12/2018 - 14:17

Forse......fare qualche riflessione, non guasta!

brunicione

Lun, 31/12/2018 - 14:17

Forse......fare qualche riflessione, non guasta!

Libertà75

Lun, 31/12/2018 - 14:30

l'indice di tassazione è al lordo delle devoluzioni... quindi pregasi studiare

pier1960

Lun, 31/12/2018 - 15:28

tasse ai gestori di sale da gioco (anzi chiamiamole con il loro nome: bische!) favorite dai precedenti governi di falso centro destra e falso centro sinistra, ai quali sono stati abbonati milioni di tasse in passato....

silvano45

Lun, 31/12/2018 - 15:47

Ma per favore per eliminare B. sono stati bruciati ben altri milioni e non mi pare che i suoi sucessori abbiano diminuito il debito pubblico anzi quindi di cosa parlate ?

SpellStone

Lun, 31/12/2018 - 16:16

BRUCIATO? BALLANO? BASTA CON STI VERBI NON ATTINENTI.. NON SI CAPISCE NULLA O PEGGIO SI CAPISCE IL CONTRARIO

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 31/12/2018 - 16:22

@nerinaneri - cara la mia razzista, odi gli anziani, ma lo diventerrai anche tu, magari molto prima del previsto e troverai la solita sciocchina comunista da cenrto sociale che dirà la tua stessa cosa. Prega solo che non venga il comunsismo reale in Italia, alrtimenti piangerai amaro. Hanno appena fatto veder al tg il premio Nobel russo d iletteratura che racconta molto bene la vita dei gulag al tempo di Stalin e i milioni di cadaveri causati dallo stesso, nonchè i morti dovuti a fame (vera) in Ucraina. Tu vorresti questo? O fai la negazionista? Cara la mia giovincella, ne hai tante di cose da imparare.

Ritratto di Superbone

Superbone

Lun, 31/12/2018 - 16:45

...io ho sempre odiato le nerinaneri...

pier1960

Lun, 31/12/2018 - 18:52

una volta c'era forza italia, ora c'è l'accozzaglia pd-pdl.....

Ritratto di nazionalista_sardo

nazionalista_sardo

Lun, 31/12/2018 - 22:49

ehi sissy neri attricetta hardcore da due soldi sei veramente una pseudo femminista di pseudo sinistra che vive nel lusso delle destra peggiore solo perchè ti piace il capitone nero credi di essere di sinistra ma per favore__________________________

Ritratto di massacrato

massacrato

Lun, 31/12/2018 - 23:05

Inutile menarla, i tentennamenti bruciano i mercati. E' sempre stato così. E costoro hanno una confusione decisionale, al cui confronto Brancaleone era un grande condottiero..

Ritratto di massacrato

massacrato

Lun, 31/12/2018 - 23:09

nerinaneri, anche tu diventerai anziana e ti auguro di cuore di non avere persone che ti odieranno, perchè farai TANTISSIMA fatica a difenderti.

SpellStone

Lun, 31/12/2018 - 23:11

e' informazione questa?

Ritratto di nazionalista_sardo

nazionalista_sardo

Lun, 31/12/2018 - 23:22

ehi sissy neri attricetta hardcore da due soldi sei veramente una pseudo femminista di pseudo sinistra che vive nel lusso delle destra peggiore solo perchè ti piace il capitone credi di essere di sinistra ma per favore

oracolodidelfo

Lun, 31/12/2018 - 23:39

nerinaneri odia sè stessa/o....e ne ha ben d'onde!

oracolodidelfo

Lun, 31/12/2018 - 23:40

nerinaneri odia sè stessa...e ne ha ben d'onde!

pietro1951

Mar, 01/01/2019 - 00:25

I governi TECNICI & NOMINATI ne hanno bruciati 400 e nessuno si è lamentato!!!!