L'emergenza immigrati per l'Italia è un salasso: spesi 5 miliardi in due anni

Renzi continua a negare gli sbarchi: "Solo allarmi elettorali". Ma in mare da gennaio sono morti 2.500 disperati

Roma - Gli ultimi dati dicono che solo la scorsa settimana il Mediterraneo ha inghiottito più di mille migranti, che dall'inizio del 2016 sono stati 204mila i disperati che hanno affrontato i viaggi della speranza per raggiungere l'Europa e che la gestione degli immigrati giunti via mare è costata all'Italia quasi 5 miliardi in due anni.

Ma Matteo Renzi nega l'evidenza. Per il premier «è chiaro che sul tema dell'immigrazione si gioca la sfida della paura, ma i numeri sono profondamente diversi da quelli raccontanti: non c'è un aumento dei migranti rispetto allo scorso anno, ma solo un aumento di allarmi a fini elettorali». Esagerazioni del centrodestra, insomma. Eppure i numeri parlano di un sorpasso rispetto al 2015, realizzato con i massicci sbarchi del weekend: da gennaio ad oggi sono sbarcati in Italia 47.740 migranti, il 4 per cento in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Soltanto a maggio sono arrivate via mare 19.819 persone. Dati preoccupanti, soprattutto perché gli arrivi si sono concentrati in pochi giorni e non lasciano presagire nulla di buono per il futuro. Preoccupanti soprattutto quelli forniti dall'Alto Commissariato Onu per i Rifugiati sulle vittime dei continui naufragi: 2.510 dall'inizio dell'anno (2.119 delle quali seguendo la rotta più pericolosa, dalle coste africane verso l'Italia), contro le 1.855 dello stesso periodo del 2015. Ma anche quelli emersi dalla relazione annuale di Banca Italia, che aggiorna i costi dell'immigrazione per il biennio 2014-2015 aggiungendo ai 3,3 miliardi di euro per la gestione degli arrivi, l'accoglienza e l'ospitalità, altri 1,6 miliardi per il funzionamento dell'apparato amministrativo, per le prestazioni sanitarie e l'inserimento scolastico dei minori.

Anche se Renzi minimizza, parlando di «allarmi elettorali», i numeri dell'Agenzia Onu dicono che 1 migrante su 23 muore cercando di raggiungere l'Europa su uno dei tanti barconi sovraccarichi salpati dal Nord Africa o dalla Turchia. «Un anno particolarmente letale» per le rotte migratorie, quello in corso, secondo il portavoce dell'Unhcr, Ginevra William Splinder, che denuncia anche la presenza di scafisti sempre più senza scrupoli sulle coste della Libia, in particolare nell'area di Sabratha, a ovest di Tripoli, i quali non esitano a caricare i barconi fino all'inverosimile, facendo salire a bordo fino a 600 o più persone. Negli ultimi giorni, inoltre, le partenze sarebbero aumentate per la volontà degli scafisti di massimizzare gli introiti prima dell'inizio del Ramadan.

Dopo le critiche arrivate dall'Agenzia Onu per i rifugiati ai paesi dell'Unione sul numero dei ricollocamenti effettuati, ieri la Commissione europea ha ribadito che se i governi nazionali non soddisferanno le quote di ricollocamento di 160mila migranti che si sono impegnati ad accogliere in due anni da Grecia e Italia, è possibile che vengano avviate contro di loro procedure di infrazione. «Per la prima volta vediamo ricollocamenti su base giornaliera - ha detto la viceportavoce capo dell'esecutivo Ue, Mina Andreeva - ma il ritmo deve aumentare. Stiamo parlando di una legge Ue, di una decisione legalmente vincolante». La Commissione europea, invece, ha fatto sapere di essere in attesa di chiarimenti da parte delle autorità italiane sugli hotspot galleggianti.

Commenti

Una-mattina-mi-...

Mer, 01/06/2016 - 16:19

E COME DICONO I CLANDESTINI: "L'Italia è una risorsa"

Ritratto di alejob

alejob

Mer, 01/06/2016 - 16:22

La stupidità ha un prezzo, solo chi è STUPIDO non paga mai.

Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Mer, 01/06/2016 - 16:28

Ormai ogni commento a questo genere di articoli è purtroppo superfluo. Fortunato chi vive in paesi come l'Australia o il Canada, stati di vero diritto.

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 01/06/2016 - 16:28

quando arriveremo a importarne centomila al giorno???

VittorioMar

Mer, 01/06/2016 - 16:31

....la "COLONIZZAZIONE INVERSA" continua.....possiamo "STARE SERENI"!!!

PiazzaAntonio2016

Mer, 01/06/2016 - 16:31

Prima ci libereremo di questo governo indegno e abusivo, meglio sara' per TUTTI

giovanni PERINCIOLO

Mer, 01/06/2016 - 16:33

"Ma in mare da gennaio sono morti 2.500 disperati" Vogliamo chiamare per nome i responsabili morali di tutti questi morti?? Tutti coloro che fanno credere che ci sia posto per tutti come galantino. Coloro che hanno deciso di andare a prenderli a poche miglia dalle coste libiche con il conseguente uso di natanti sempre più inadatti e sempre più stracarichi di candidati all'annegamento. I nomi?? da francesco il pampero al bischero parolaio a madama sboldrina a mattarello e via elencando. Forse tutti dovrebbero ricordarsi che la via dell'inferno é lastricata di buone intenzioni. Basta vendere illusioni buoniste che fanno solo da richiamo velenoso causando migliaia di morti e in alternativa sfruttamento e prostituzione e delinquenza per la maggior parte di coloro che arrivano in Europa. Non servono le lacrime di coccodrillo postume e le corone di fiori lanciate in mare. Pensateci prima di "avvelenare i pozzi"!

Keplero17

Mer, 01/06/2016 - 16:39

E' probabile che renzi sia vittima di un complesso di negazionismo. Ma è curabile votando contro di lui alle amministrative. Uno shock elettorale può fargli riprendere il contatto con la realtà.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 01/06/2016 - 16:42

5 Miliardi in 2 anni sono pochi, in queste cifre NON sono compresi i costi dell'apparato NAVALE/AEREO schierato per andarli a prendere. Dai carburanti (e le navi ne consumano TONNELLATE) ai costi di MISSIONE che raddoppiano la diaria dei marinai,ai costi del materiale dai SALVAGENTI alle mascherine,le coperte termiche i guanti ecc monouso che vengono poi gettati con i relativi costi di SMALTIMENTO, per non parlare poi delle medicine per le quali NOI dobbiamo pagare il TICKET. Quindi quella cifra Va come minimo RADDOPPIATA!!!! 10 Miliardi in meno per gli asili nido, le scuole che crollano i poveri del quartiere ZEN di Palermo e NON solo, i pensionati che rovistano nei cassonetti ecc. Però ieri sera la PAPERA dell NCD a Ballarò ha detto che il S/governo quest'anno ha stanziato 600 milioni per le famiglie con piu figli. BEN 600 MILIONI per gli Italiani e 10 MILIARDI per gli Africani EVVIVA!!!!

venco

Mer, 01/06/2016 - 16:45

Gli italiani Non vogliono schiavi, ne servi e ne sfruttati vari, siamo autosufficienti, e poi con una disoccupazione giovanile del 50% non c'è bisogno di clandestini illegali, il clero dica quel che vuole, non rappresenta più nessuno.

Felice48

Mer, 01/06/2016 - 16:57

Salasso che serve sopratutto per ingrassare i centri di accoglienza.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 01/06/2016 - 17:00

Senza contare quanto sono costati per l'assistenza sanitaria ed i ricongiungimenti!

nisei731

Mer, 01/06/2016 - 17:13

Una sola speranza, usare il referendum per cercare di mandare a casa Renzi. In questi anni l'accoppiata Bergoglio, Letta e poi Renzi hanno creato un disastro.

Baryton

Mer, 01/06/2016 - 17:15

Quindi: considerando che - dati Fondazione Leone Moressa - il gettito IRPEF generato da contribuenti nati all’estero (2015) è di circa 6,8 miliardi (escludendo quindi imposte indirette, accise etc), e che il gettito fiscale e contributivo (2014) è stimato in 16,5 miliardi, risulterebbe che al netto dei 5 – o anche 10 miliardi, secondo il buon Hernando45 – di costi dell’emergenza immigrati, il contributo dei nati all’estero all’economia italiana sia positivo…

Blueray

Mer, 01/06/2016 - 17:22

A quando l'una tantum pro clandestini, oppure l'8 per mille pro migranti? Non v'è dubbio che di questo passo necessiterà una mini manovra per gestire la scellerata invasione. Quali alchimie sta facendo renzi per non farci sapere dove va a prendere i soldi per l'accoglienza? Sarebbe da approfondire credo

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Mer, 01/06/2016 - 17:44

le tasse aumentano di pari passo al debito pubblico, i sevizi resi sono praticamente irrisori, per i favoritismi del passato ci tocca subire l'ergastolo lavorativo, per farsi sostenere dalle lobby hanno distrutto il mercato del lavoro, ma i soldi per finanziare l'illecito ingresso dei clandestini li trovano e se ne vantano anche. salvano delle vite, già ma se avessero fermato sul nascere questo mercato di esseri umani, sicuramente ci sarebbero stati parecchie centinaia di morti in meno, non è che perchè forse tra qualche anno gli daranno il diritto al voto? dopotutto la falce e martello è sorella della croce, gli uomini passano ma l'ideologia resta.

Ritratto di MLF

MLF

Mer, 01/06/2016 - 17:51

Ma come? Non sono una risorsa di cui l'Italia ha disperatamente bisogno?? Mi crolla un mito.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 01/06/2016 - 17:54

Carissimo Bayrton 17e15, dunque secondo questi dati, i 200 e passa Mila che stiamo mantenendo in Italia si stanno facendo mantenere dalle tasse che quelli che sono arrivati prima di LORO pagano, ma non dovevano pagare le nostre pensioni con quei soldi????A me per esempio dal 2012 hanno tolto l'adeguamento al costo della vita della pensione. E questi che NON troveranno lavoro perche TROPPI e perchè NON c'è da chi si faranno mantenere???? Continuate ad ABBOCCARE e vedrete !!!!! Poveri Italiani, schiavi,rassegnati e sottomessi come Vi chiama Mauro Corona da Erto.

chicasah

Mer, 01/06/2016 - 17:57

ma qualcuno guadagna!

ilbelga

Mer, 01/06/2016 - 17:59

non bisogna andare a prenderli punto e basta altrimenti non la smetteranno mai di imbarcarsi su carette che dopo poche miglia affondano tanto sanno che andiamo a prenderli. ma ci vuole un genio per capirlo?

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 01/06/2016 - 18:13

Baryton Considerando che al momento del 730 si presentano con uno stato famiglia in cui figurano padre madre,fratelli sorelle, moglie e figli tutti a carico dell'irpef pagata,ritorna la totalità più superbonus per quattro figli!!!Ciaparatt!

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Mer, 01/06/2016 - 18:16

Forse per l'Italia sarà un salasso, ma per coop rosse e gli amici di alfie sarà un MEGA INCASSO.

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 01/06/2016 - 18:23

Non ci sono soldi per pensioni, strade, ospedali, scuole, sicurezza, ma per la feccia in arrivo a sbafo in itaglia i soldi li trovano.

venco

Mer, 01/06/2016 - 19:01

Meglio spendere questi soldi nei loro paesi di origine, dove sono rimasti i veri bisognosi di loro.

kayak65

Mer, 01/06/2016 - 19:16

pensate quante pensioni si potevano pagare! altro che risorse

pastello

Mer, 01/06/2016 - 19:28

Anche i doni alla lunga stancano. Prego astenersi.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mer, 01/06/2016 - 20:27

Un salasso? .. ma allora non sono risorse! Bah! Forse sono risorse per chi con i migranti traffica e guadagna. Che bella Italia con un suo futuro islamico! Quando i "buonisti" se ne accorgeranno sarà troppo tardi perché verranno buttati fuori dagli stessi che oggi accolgono. Una cristianità che non sa difendersi ha già perso, o meglio, all'ordine di un Papa social-sindacalista, si strangola con le sue stesse mani.

Ritratto di asfodelo13

asfodelo13

Mer, 01/06/2016 - 20:45

Chiamiamoli sempre col loro vero nome ovvero CLANDESTINI.Ci sono in Libia stimati 800000 clandestini che aspettano solo di traghettare nella terra promessa.Il bello è che in attesa di imbarco mangiano pane e acqua e sono presi a randellate quando si lamentano ..all'arrivo in Italia (ben indottrinati)pretendono subito Hotel 5 stelle..soldi..telefonini.wifi..tv satellitari ETC etc e se non sono soddisfatti fanno casino e son subito accontentati.Poiche' di queste RISORSE solo il 10% proviene da paesi in guerra il resto dovrebbero essere riportati da dove son venuti.Per risparmiare tempo e denaro converebbe mettere una nave di linea Sirte-Palermo ,il risultato non cambierebbe ma si risparmierebbero miliardi di euro.

People

Mer, 01/06/2016 - 22:31

Ma cosa deve ancora succedere perché chi ha la possibilità di farlo prenda il controllo totale?

lukas1

Gio, 02/06/2016 - 10:26

Li pagasse la chiesa tutti questi miliardi? E li tenesse tutti in vatic-Ano

Gianluca_Pozzoli

Mer, 31/08/2016 - 16:55

grazie renzi, e grazie al PD