L'eterno vizio della sinistra: scindersi anche da se stessa

Nel nuovo partito di Rossi e Speranza i big si accapigliano già per accaparrasi posizioni di potere e primi posti: è la sinistra "subatomica"

La sinistra italiana, si sa, ha una tendenza all'atomizzazione ormai storica. Quando può dividersi, lo fa e una volta fatto si divide anche quando sembra impossibile.

L'ultima è davvero clamorosa. Gli scissionisti del Pd si scindono al loro interno. Sembra incredibile, ma è vero. A poco più di un mese dall'addio alla casa dem, Rossi, Speranza e Bersani tornano a litigare. E questa volta lo fanno fra di loro.

I leader del Movimento Democratici e Progressisti, quando ancora non si era placato l'eco della polemica interna al partito di via Sant'Andrea delle Fratte, hanno già trovato il modo di bisticciare in occasione della presentazione del simbolo della nuova compagine elettorale. Roba da oscar.

I primi malumori sarebbero stati espressi dal governatore della Toscana Enrico Rossi, risentito perché escluso dalla prima fila della foto opportunity. Uno sgarbo che non è sfuggito a Roberto Speranza - in prima fila e al centro della foto - che invece è stato costretto a chiamare Rossi per scusarsi.

Inoltre ci sarebbe un diffuso malpancismo contro un presunto strapotere dei bersaniani, accusati di aver già occupato tutte le posizioni che contano e soprattutto di non aver sciolto le associazioni extrapartitiche di provenienza, come richiesto invece da Massimo D'Alema.

E contro Bersani sono arrivate anche le bordate di un esponente della sinistra solitamente assai mite: l'ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia, che con il suo Campo Progressista è considerato uno dei pontieri fra il Pd che uscirà dalle primarie e tutte le formazioni di sinistra pronte a federarsi in una coalizione "ripulita" - così chiedono - da ogni alleanza con formazioni grandi o piccine di centro e centrodestra. "Bersani ha l'incubo dello streaming - ha sibilato Pisapia - Sono stato molto colpito dalle sue tesi sui rapporti fra M5s e Mdp". Se continuano così, manca poco che annuncino l'auto-scissione.

Commenti

Tommaso_ve

Lun, 27/03/2017 - 09:43

Ma sì il passo è breve: da Pd, Partito democratico (ma cosa poi significhi democratico me lo sono sempre chiesto), a Pq partito dei Quark... presidente ad homorem? Piero Angela!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 27/03/2017 - 09:44

sapete qual è la differenza tra destra e sinistra? la destra moltiplica, la sinistra.... divide!!!! :-)

epc

Lun, 27/03/2017 - 10:17

La metastasi della metastasi.....

Tarantasio

Lun, 27/03/2017 - 10:55

---ogni partito dovrebbe essere composto da una persona, suo fondatore e responsabile unico, non una di più ---t

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 27/03/2017 - 11:00

Non è una comica. Questi buffoni hanno in mano le sorti dell'itaglia.

Ritratto di ..repubbliQetta.

..repubbliQetta.

Lun, 27/03/2017 - 11:33

una RETATA VI SEPPELLIRA'

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 27/03/2017 - 12:48

Bersani ha offerto i propri servigi a Grillo, ma evidentemente non controlla tutti i voti dell'MDP (oggi vale dal 4 al 6%) e agli altri scissionisti non deve essere piaciuto il fatto che offrisse a Grillo voti che sono anche loro senza prima aver concordato poltrone e incarichi. Ma quello che emerge è che sono in vista altre scissioni nel PD: è infatti impossibile che Emiliano, se sconfitto nelle primarie, resti con Renzi e non fondi un suo partito (al sud è molto forte). Anche ad Orlando stesso, a questo punto, converrebbe un proprio partito (e se una cosa conviene, si fa), potrebbe sottrarre molti voti al Renzi agitando la bandiera dell'onestà e della trasparenza, cosa che il Renzi per ovvie ragioni (MPS, CONSIP, ETRURIA, Padre, ecc.) non può fare. Tre nuovi partiti che renderanno il CentroDestra interessante al massimo grado.

honhil

Lun, 27/03/2017 - 12:51

La sinistra soffre di un male patologico incurabile: la capomania.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Lun, 27/03/2017 - 13:31

Che pena mi fanno i comunisti nostrani, si sono fatti impallinare dai demonicristiani. E alla faccia de l'Unità, contionuano a dividesri. Che brutta fine!

antipifferaio

Lun, 27/03/2017 - 13:34

Tra non molto faranno il partito delle "molecole democratiche"...buffoni e illusi che ancora esista qualcuno che sia disposto a votarli...

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 27/03/2017 - 14:34

questo accade perche' sono ancora in guerra col proprio cervello. piccolo e falcemartellato.

Ritratto di makko55

makko55

Lun, 27/03/2017 - 14:56

Stanno tutti a guardare la narice dell'altro...... la terza !!!!

Silvio B Parodi

Lun, 27/03/2017 - 15:13

chiedetelo a riflessiva e conviene, magari anche a totonno e andrea, loro hanno la soluzione, ma non subito, devono chiedere prima i pareri del cominter comunista, ma quale? ora ci sonop 4 pci, quello di bersani quello di d'alema quello di orlando, quello di vendola, a gia' non ce ne' piu' aspettate un giorno o due e uscira' il quinto pci

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 27/03/2017 - 15:34

c'è una scena in un grande film di Elio Petri, "indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto" che descrive benissimo i sinistri, dopo una retata vengono messi in massa dentro un'aula, e alla domanda del come si comportano, un osservatore della polizia, risponde come al solito si sono già divisi in gruppi e gruppuscoli e litigano..tra loro

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 27/03/2017 - 15:37

essere di sinistra non è essere di una parte politica è una condizione PATOLOGICA

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 27/03/2017 - 15:47

Sempre comunisti rimangono. Da non affidare niente a loro, neppure bagnare i fiori.

Ritratto di bobirons

bobirons

Lun, 27/03/2017 - 16:15

Eh, eh, eh, eh !

libertà38

Lun, 27/03/2017 - 19:24

Leggendo i commenti , penso che UMBERTO ECO avesse ragione quando diceva che nei social ''ci sono legioni di imbecilli''

Ritratto di makko55

makko55

Lun, 27/03/2017 - 22:27

@liberta38, infatti tu li rappresenti benissimo !

ziobeppe1951

Lun, 27/03/2017 - 22:28

libertà 38...qual'è la tua legione

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 27/03/2017 - 22:32

@libertà 38 - mi ricordo quando lo disse, appena letto il tuo commento. Hai ragione. Toh, non ci avevo pensato. Uno di voi due proprio non c'azzecca.

fenix1655

Lun, 27/03/2017 - 23:00

Incapaci di governare ma bravissimi nel riuscire a non farlo fare agli altri! Anni persi inutilmente grazie a loro! Riusciranno a far fallire il paese senza nemmeno rendersene conto! Mestieranti della politica senza nessun precedente lavorativo grazie alla loro appartenenza alla nomenclatura del partito! Interessati solo al potere e agli interessi personali.

Happy1937

Mar, 28/03/2017 - 08:13

Litigate, litigate....sul piatto c'è la spartizione delle fondazioni nelle quali è racchiuso l'ingentissimo patrimonio del PC.