"Renzi ha scelto la scissione". E la minoranza se ne va dal Pd

Lo psicodramma dem volge al termine. La minoranza lascia l'assemblea. Emiliano, Rossi e Speranza rompono definitivamente: "Atteso invano un'assunzione di responsabilità"

La rottura è consumata. La scissione ormai non è più solo una parola nell'aria. Michele Emiliano, Enrico Rossi e Roberto Speranza firmano un comunicato che, al termine di un'infuocata Assemblea del Pd, non lascia più margine di intesa. "Anche oggi nei nostri interventi in assemblea c'è stato un ennesimo generoso tentativo unitario - hanno tuonato i tre - ma è ormai chiaro che è Renzi ad aver scelto la strada della scissione assumendosi così una responsabilità gravissima".

"La parola scissione è tra le più brutte, peggio c'è solo ricatto. Non è accettabile bloccare un partito per i diktat della minoranza". All'Assemblea del Pd Matteo Renzi ha tirato dritto: non ha accettato l'ultimatum lasciato ieri dalla minoranza al Teatro Vittoria, si è dimesso da segretario del partito e ha dato appuntamento a tutti al congresso. Un muro insormontabile contro cui sono andati a schiantarsi quei ribelli dem che chiedevano all'ex premier un passo indietro. Emiliano ha provato a mediare, ma l'ex premier non si è nemmeno premurato di dargli una risposta. La misura era colma, lo psicodramma al limite. "Sono maturi i tempi per una forza nuova", ha sentenziato Rossi. Nei prossimi giorni verranno decise le tappe del nuovo percorso. "Con calma, senza enfasi", hanno fatto sapere alcuni esponenti della minoranza.

Durante l'assemblea, molti dem hanno provato a lanciare appelli pacificatori. "Non si può mandare tutto in fumo - ha detto il ministro Dario Franceschini - non bisogna distruggere la casa che abbiamo costruito. Restate, ma dentro la casa comune". Walter Veltroni ha, invece, elencato le divisioni della sinistra con tanto di conseguenze, dai governi di centrosinistra alla mancata candidatura di Prodi al Quirinale. "La sinistra, quando si è divisa, ha fatto male a se stessa e al Paese - ha detto l'ex segretario - questo è stato il demone, la malattia politica, ridurla a una questione di carattere e persone è una scorciatoia". E dello stesso tenore sono stati gli interventi di Piero Fassino e Alfredo D'Attorre. Ma la rottura è già scritta da tempo.

Lo scontro tra maggioranza e minoranza del Pd come la corsa dell'auto di "Goventù Bruciata", in cui le auto correvano l'uno contro l'altra finché uno dei due driver non avesse cambiato direzione. Il paragone è stato scelto da Gianni Cuperlo che, durante l'Assemblea del Pd, ha chiesto a entrambi i driver di fermarsi. Ma nessuno lo ha fatto. Renzi ha scoperto le carte ed è voluto andare allo scontro finale. E la frangia più dura della minoranza non si è tirata indietro. Soltanto Emiliano ha provato a mediare. Un tentativo in extremis dopo i toni perentori lanciati ieri. Non solo ha negato di aver chiesto a Renzi di non candidarsi più a segretario, ma gli ha anche rinnovato la fiducia. "So che cosa è un conflitto vero, che cosa è una guerra - ha consluso - le guerre scoppiano anche per equivoci". Ma l'ex premier non ha nemmeno ritenuto necessario rispondergli. E (forse) è stato il gesto estremo che ha fatto precipitare tutto. "L'ennesimo generoso tentativo unitario - ha lamentato la minoranza - è caduto nel nulla. È ormai chiaro che è Renzi ad aver scelto la strada della scissione assumendosi così una responsabilità gravissima".

Commenti

agosvac

Dom, 19/02/2017 - 14:53

NO!!! Non ci posso credere!!! Finalmente è finita questa telenovela??? Finalmente si sono scissi??? Finalmente hanno finito di tenerci col fiato sospeso in attesa di una decisione che non veniva mai??? Alleluia!

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Dom, 19/02/2017 - 15:05

GLORIA INEXCELSIS DEO !!!! ALLELUJA ALLELUJA ALLELUJA !!!

VittorioMar

Dom, 19/02/2017 - 16:44

...PRATICAMENTE E' STATA TUTTA UNA "ROTTURA"!!

demetrio_tirinnante

Dom, 19/02/2017 - 17:01

Questa manfrina finisce male. Più precisamente, finisce come desidera che finisca, proprio lui: matteo figlio di tiziano.

amicomuffo

Dom, 19/02/2017 - 17:02

mentre il paese corre verso un baratro, da cui potrebbe non risollevarsi più questi continuano a giocare....spero che le urne li cancellino definitivamente! Ma purtroppo rimarrà un utopia...dato che riciclarsi è la loro natura.

Aleramo

Dom, 19/02/2017 - 17:02

Non ci sarà nessuna scissione, il potere è un collante micidiale...

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 19/02/2017 - 17:06

Ma quale scissione? Alla fine il tonante pusillanime emiliano se l'è fatta sotto (il rischio era perdere molte poltrone... mica ceci!) e ha fatto macchina indietro! Tutto come ampiamente prevedibile e previsto. Se una scissione ci sarà, se ne andranno pochissimi ultra-sinistri, che confluiranno nelle file di uno dei partitucoli vetero-comunisti insieme al loro amichetto vendola. E al congresso sarà rieletto segretario il cialtrone fiorentino, che troverà in Berlusconi il suo alleato ideale.

Ritratto di hernando45

Anonimo (non verificato)

Ritratto di tomari

Anonimo (non verificato)

Tarantasio

Dom, 19/02/2017 - 17:30

macché scissi e dimissionari, questi monopolizzano l'informazione... tengono accesi i riflettori sui loro c..i pardon facce e non mollano non dico una poltrona ma neanche un peto che non sia remunerato con un vitalizio, blah!... -t

Anonimo (non verificato)

giottin

Dom, 19/02/2017 - 17:39

Ma emiliano, cosa mi combini, ieri dicevi che il puffo poteva essere che non si candidava, speravi se ne amdasse a fare il pufffo assieme a sua compare tiziano e oggi, oggi dici che hai fiducia in lui, ma ollora è vero che siete tutti matti. Pagliacci.

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 19/02/2017 - 17:44

Banda di parassitari, approfittatori.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 19/02/2017 - 17:44

la sinistra è odio, è livore, rabbia, incoscienza, stupidità, stoltezza, eppure, vedo che ci sono quelli che giudicano berlusconi come il male assoluto.... ma si può essere cosi stolti?

Sonia51

Dom, 19/02/2017 - 17:51

Questa rottura spero faccia sparire i sempreverdi presenti: D'Alema, Cuperlo, l' inguardabile Fassino ecc.. BASTA, AVETE ROTTO IN TUTTI I SENSI, SPARITE E AMEN. Già, figuriamoci se la scissione si farà: troppi interessi, concordo con Aleramo.

vittoriomazzucato

Dom, 19/02/2017 - 17:51

Sono Luca. I tre sono EMILIANO SPERANZA ROSSI partendo da sinistra. A due si potrebbe dar credito e cioè Emiliano e Rossi, ma a Speranza non darei da costudire neanche un centesimo. GRAZIE

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Dom, 19/02/2017 - 17:53

E' sicuramente un partito, compreso il gruppo degli scissionisti presunti "alla Emiliano" e "alla Cuperlo, degno di avere il segretario che ha. Particolarmente esilaranti gli interventi strappa-core degli ex-democratici cristiani ansiosi di accreditarsi anche come "compagni socialisti". Tutti però sono stati richiamati dal padrone del partito, affossatore dell'Italia per tre anni, alla realtà, a mettersi a cuccia. Solo qualche mosca bianca forse non lo farà. Il seguito fedele al "capo-bastone", applaudirà esaltato dalla "vittoria".

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Dom, 19/02/2017 - 17:53

Quante scissioni ha avuto la vostra F.I.. Non mi sembra che i vostri commenti fossero questi, anzi. L'incoerenza è il vostro dna

gian paolo cardelli

Dom, 19/02/2017 - 17:56

La minoranza PD se ne va per costituire un movimento che sarà il miglior alleato del PD...

mifra77

Dom, 19/02/2017 - 18:02

Al solito! Tutti in fila Indiana torneranno alla base mugugnando e dicendo che hanno trovato tra le righe, i margini per trattare e conservare poltrone e privilegi. Un PIDDI di tutti uguali, fanfaroni e brucherelloni in processione che hanno paura delle battute di Renzi oltre che delle ritorsioni dei reggirenzi di banche ed industriali. Renziani e Antirenziani alla fine si troveranno a magnare in comitiva.

cicero08

Dom, 19/02/2017 - 18:05

chi ci ha capito qualcosa???

mstntn

Dom, 19/02/2017 - 18:20

commentatori esperti, questa è democrazia. La democrazia non si crea ad Arcore a cena con le ragazze..... Vogliamo parlare di Fini, Verdini, Casini e tanti altri?

giove4

Dom, 19/02/2017 - 18:20

Emiliano non vuole le briciole, temporeggia, vuole l'intero bottino. Aspettiamo di vedere l'evoluzione delle inchieste giudiziarie sul parentado del caro leader

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Dom, 19/02/2017 - 18:24

E' il risultato, rimandato di qualche anno , dell'operazione "ulivo" quando per questioni di convenienza si volle metter insieme il diavolo e l'acqua santa. Tutto concorre al risultato più ovvio :scissione!!!!

Ritratto di Rames

Rames

Dom, 19/02/2017 - 18:42

Teniamoci lontani dal nostro tempo, lontani da questo sociale che ci frana addosso come una montagna di nulla. Non ne posso più del sociale, della politica gestita dai partiti, delle masse, ovvero delle plebi che sono al potere sotto forma di opposizione, ma non sono più minoritarie[1]. »(Carmelo Bene)

GMfederal

Dom, 19/02/2017 - 18:48

FORSE IL GIULLARE DI RIGNANO FA LA PRIMA COSA BUONA: SPACCARE IN DUE I PIDIOTI E RELEGARLI A MINORANZA ALLE PROSSIME ELEZIONI.

APG

Dom, 19/02/2017 - 18:50

Parassiti schifosi, idioti, pdioti! Vi fa bruciare il didietro pensare di dare un calcio a stipendi e privilegi. Complimenti per la vostra ammuina. Ancora una volta il pentolaio di rignano ha dimostrato di avere attributi più grossi dei vostri. Siete solo delle mezze seghe al traino!!

19gig50

Dom, 19/02/2017 - 18:55

Disgustoso che l'Italia sia ferma da un sacco di tempo per le problematiche interne alle zecche rosse. La base di quel partito deve rendersi conto dei guai che hanno provocato e che continuano a fare.

ziobeppe1951

Dom, 19/02/2017 - 19:33

riflessiva..17.53....sentite condoglianze

Libertà75

Dom, 19/02/2017 - 19:38

@riflessiva, ma pochi giorni fa non si vantava che il suo PD è unito e democratico? e poi parla di coerenza... lei non sa neanche cosa sia, tra la sua sincerità e l'esistenza di babbo natale, è facile scommettere sulla 2

Libero 38

Dom, 19/02/2017 - 19:39

Finalmente e' finita la sceneggiata orchestrata dall'accozzaglia pidiota.Sono come i lupi che dopo aver mangiato la carne si sono azzannati per dividersi le ossa.

Ritratto di orione1950

orione1950

Dom, 19/02/2017 - 19:42

@riflessiva; come al solito fai la pipi fuori dal vaso. Qui si parla dei pdioti e tu fai una figura da pdiota. Non é una scusa "cosi fan tutti". Dov'é la vostra superiorità?

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 19/02/2017 - 19:45

Io penso che Renzi abbia ancora il sapore della bile in bocca dopo la tracannata del Referendum del 4 dicembre e che questo Sig.r nessuno, come anche il comico Grillo, parli continuamente e prometta questo o quello senza mai venire a capo di niente è la conseguenza della crisi. In Forza Italia ci hanno provato in tanti, ma si sono schiantati tutti contro la volontà Popolare; questa Gente non capisce la realtà ed è simile all'indemoniato nella Sinagoga di Cafarnao che Gesù ha liberato di una visione della realtà falsa e deviata. Shalòm.

Anonimo (non verificato)

antipodo

Dom, 19/02/2017 - 19:52

Illusi! Non hanno ancora iniziato.

lupo1963

Dom, 19/02/2017 - 19:53

emiliano ,ma qualcuno davvero crede a quello che dice un magistrato italiano ??? Ahahahahahahahahahahah

antipodo

Dom, 19/02/2017 - 20:00

Sono la parte peggiore del ns sistema. Calmatevi ...erano, sono e saranno!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 19/02/2017 - 20:12

Una gran bella notizia per l´Italia oppressa da queste carogne.

Ritratto di falso96

falso96

Dom, 19/02/2017 - 20:14

Questa è tattica pre elettorale,da DX a SX. Io l'ho chiamata a rastrello , spaccatura del partito in partitelli prima delle elezioni per aprirsi a più idee ,e al momento "rastrellare" tutte le anime e poi dopo, si ricuciono di nuovo e voilà il gioco è FATTO.E... Il popolo continua a prenderselo nel .........

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Dom, 19/02/2017 - 20:15

I komunisti sono come le mignotte. Fanno a borsettate.... ma sono sempre sullo stesso marciapiedi!!!

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Dom, 19/02/2017 - 20:16

E scissione sia.Meta' a Rebibbia e l'altra a Regina Coeli.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 19/02/2017 - 20:18

Che bella notizia !!! ... Questo brutto partito di delinquenti sopra la pelle dei lavoratori e degli onesti finalmente si é rotto.

DemyM

Dom, 19/02/2017 - 20:23

renzi si sente forte,inattaccabile e....protetto dall'establishment che lo ha portato al potere. Dico petere perche' non si e' mai sottoposto ad una elezione Popolare ma, al contrario, e' stato nominato (a parte la farse delle primarie pagate dagli "amici"). Se per caso la Magistratura dovesse aprire un fascicolo per procedere ad un processo contro il padre Tiziano, cosa fara' il venditore di pentole nullafacente? Cosa faranno i renziani doc, assalteranno la Magistratura? E se, come si legge sui giornali, oltre al padre Tiziano ci fossero anche i vari Lolli,Boschi & company, cosa fara il partito piddiota, lo terra' ancora come segretario o.....?? A voi, piddini doc la risposta.

neta942

Dom, 19/02/2017 - 20:25

ma da quando in qua il diavolo e l'acqua santa sono mai andati d'accordo ?

DemyM

Dom, 19/02/2017 - 20:30

X riflessiva. Forza Italia non ha mai avuto scissioni, solo traditori che oggi governano con il tuo piddiota. Ma sei vera oppure clonata da renzi & company? Il dubbio mi sorge perche' sputi sempre veleno, come se al posto del sangue tu avessi estratto di acido muriatico contro i NON piddioti. Rassegnati, le lancette dell'orologio si muovono in senso orario!!

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Dom, 19/02/2017 - 20:34

Ha,ha,ha..GAME OVER!!! Le versione 2.0 della lotta tra Democristiani e Kommunisti si conclude con i primi che hanno sfrattato i secondi dalla Casetta che con tanta passione si erano costruiti. Lacosa divertente è che adesso il Cazzaro spera di attingere ai voti dei moderati che gli hanno già sbattuto la porta in faccia il 4 Dicembre!

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Dom, 19/02/2017 - 20:39

Oggi riflessiva è l'unica Pantegana Rossa che mette il musetto fuori dalla fogna? Come al solito dei veri Leoni.

Renee59

Dom, 19/02/2017 - 20:45

Il Partito che ha distrutto un paese.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di combirio

combirio

Dom, 19/02/2017 - 20:58

Ho le lacrime agli occhi. Non doveva finire così! Dopo tutto quello che il Partitone ha fatto per noi in tutti questi anni. Ha regalato Pensioni baby di 16 anni, facendo vivere gratis per decenni migliaia di Italiani! Le nuove generazioni troveranno un altra soluzione, sono giovani! In fondo il debito in 5 anni è aumentato di SOLI 200 miliardi. Hanno dato ricchezza soprattutto a chi ha gestito male le Banche per fargli fare esperienza. Stanno facendo entrare un sacco di gente e dargli la possibilità che il guadagno è facile con pochi rischi, in fondo gli stupidi che pagano ci sono sempre. Tutto questo è stato fatto per noi ricordiamocelo. Il Partitone non merita una fine ingloriosa.

Fjr

Dom, 19/02/2017 - 21:00

Ma che implodessero e si levassero tutti dalle palle ,centri sociali compresi

Ritratto di ettocima

ettocima

Dom, 19/02/2017 - 21:05

Dunque il dramma si è compiuto. Io, da sempre avverso al PC, dovrei brindare e al contrario piango. Piango come piansi alla fine dell'MSI. E' un tempo che necessita di forti ideologie. Niente naturalmente a che vedere con il passato ma serve un partito che si faccia carico della difesa dei poveri e del ripristino della legalità. Il PD ha rappresentato solo un melting pot teso alla difesa degli interessi finanziari, degli immigrati, della globalizzazione, del mercato, dell'Europa e persino della Chiesa. Spero che la nuova classe (da identificare) sappia proporre qualcosa di meglio. Benvenuta nuova sinistra. Sappiatevi emancipare dal passato. Ettore Cimadomo

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Dom, 19/02/2017 - 21:18

X riflessiva: avrà avuto tante defezioni, si è dissanguata, ma almeno non ha rotto l'Italia e gli italiani ....i disastri sono sempre arrivati da sinistra.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Dom, 19/02/2017 - 21:23

X mstntn: ".... vogliamo parlare di verdini, fini, casini e tanti altri ...." certo, tutti utili idioti comperati e al serviio della tua sinistra sinistra.

lavieenrose

Dom, 19/02/2017 - 21:27

riflessiva ha ragione FI ha avuto scissioni, ma il pd non credo proprio che dopo questa infinita pagliacciata si scinderà e se lo farà sarà in modo di tenersi tutte le poltro del caso. Riflessiva il suo nome è un programma e quindi rifletta per favore.

lavieenrose

Dom, 19/02/2017 - 21:31

ma questo è un partito serio? Con tutti i problemi che ha l'Italia la manfrinano da mò con i loro problemi di partito tenendo in ostaggio una nazione. Mi viene un dubbio: non è che facciano di proposito casino perchè sanno di non saper governare e di aver fatto un sacco di guai che devono sbattere come la polvere sotto il tappeto usando come scopa questa pagliacciata infinita? Ma Basta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Avete voluto la bicicletta? Allora pedalate e risolvete i problemi degli italiani, buffoni.

fisis

Dom, 19/02/2017 - 21:36

Fine dell'alleanza cattocomunista?

Mobius

Dom, 19/02/2017 - 21:37

Il momento è solenne, catartico. I PD si sono ripuliti da tutte le incrostazioni di vernice che fin qui li ricoprivano, e si sono svelati nella piena purezza della loro essenza: sono culi da poltrona.

Anonimo (non verificato)

lavieenrose

Dom, 19/02/2017 - 21:43

Scusi riflessiva, una domanda personale. In un post di qualche tempo fa lei disse di essere di Bergamo parlando di un suo cugino volontario ad Amatrice o sbaglio? Se mi conferma quanto ricordo allora capisco tutto. I bergamaschi sono ottime persone, nulla contro di loro, ma semplicemente il fatto che essendo Gori il sindaco di Bergamo e la Parodi la sua gentile consorte mi sorge un fortissimo sospetto su quale sia il suo entouraqe di provenienza..... Tra l'altro gori e parodi se non sbaglio vengono dalla scuderia di Mediaset, ca va sans dire...

giancristi

Dom, 19/02/2017 - 22:05

Mandare Renzi affanc*** è quanto di meglio potesse fare la minoranza! Il venditore di pentole di Rignano preferisce un partito più piccolo, ma tutto suo!

Italianoinpanama

Dom, 19/02/2017 - 22:10

avanti o popolo menefrego

marie-laure

Dom, 19/02/2017 - 22:51

Ciao Offriamo prestiti sicuri, veloci e affidabili ad interesse del 3% sulla somma presa a prestito ha tutte le persone serie e di fiducia, non esitate a contattarci per conoscere meglio i nostri termini e condizioni E-mail: marie-laure-rio@hotmail.fr

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 19/02/2017 - 22:54

@riflessiva - cosa voterai? Renzino o i Komunisti? Comunque sia, nessuno dei due è consono per governare il paese, e lo hanno ampiamente dimostrato.

marie-laure

Dom, 19/02/2017 - 22:57

Speciale e concedo prestiti che vanno da 2.000 a 500.000 € per tutte le persone in grado di soddisfare le condizioni. Il mio tasso di interesse è del 3% annuo. Contatto per ulteriori informazioni. personale serio e onesto. Contatto E-Mail: marie-laure-rio@hotmail.fr

buri

Dom, 19/02/2017 - 23:07

ecco fatto, ora è timasto padrone del PD, missione compiuta

DemyM

Dom, 19/02/2017 - 23:20

Difficile trovare le giuste parole per definire il PD, quasi impossibile. E' da circa un anno che questo Paese e gessato da Renzi & company per la sua mania di protagonismo (referendum docet), adesso la guerriglia interna al suo partito che, di fatto, continua a paralizzare il Paaese. Per lui, e tutto il PD, non e' importante la crisi economica, il problema UE, i migranti, la disoccupazione, uno stato sociale in grave difficolta' ma, da mesi, non si parla altro che delle beghe interne al partito del popolo e dei lavoratori. E' mai possibile anestetizzare un Paese per un venditore ambulante che ha fatto piu' danni di uno tsunami di primo grado e continua a farne? Questa scissino(eventuale) sara' l'enensimo killeraggio verso un partito targato PD!! Questo deve sapere/capire il cittadino. A fronte di questa ulteriore manifestazione di sacrificio del Popolo ad opera del PD, cosa ne pensa l'inquilino del Quirinale, restera' in silenzio assenso come sempre?

DemyM

Dom, 19/02/2017 - 23:24

RENZI E' INCAPACE DI INTENDERE!! Renzi non e' capace di intendere e/o capire quello che fa' Le motivazioni della sentenza emessa dai giudici della I Sezione centrale di appello di Roma il 4 febbraio 2015 tolgono al premier l’imbarazzo della condanna. A pagina 11 del dispositivo si legge infatti: “Pur non ricorrendo gli estremi della cosiddetta “esimente politica”, questo Collegio ritiene di poter rilevare l’assenza dell’elemento psicologico sufficiente a incardinare la responsabilità amministrativa, in un procedimento amministrativo assistito da garanzie i cui eventuali vizi appaiono di difficile percezione da parte di un ‘non addetto ai lavori’”. In poche parole, Renzi viene assolto perché non in grado di percepire le illegittimità del proprio operato.E noi dovremmo avere questo "incapace" al Governo del Paese che, addirittura, si vuole ricandidare come capo piddiota per governare il Paese?

Paolo Fanfani

Lun, 20/02/2017 - 00:34

Ma è mai possibile affermare che quando una minoranza di un Partito non è d'accordo con la sua maggioranza, la conseguente scissione sia colpa della maggioranza? Ma, in democrazia, non decide la maggioranza? La maggioranza potrà anche sbagliare la scelta e la minoranza potrà aver ragione, ma questo lo dirà la Storia; sul momento il sistema democratico esige che si segua la maggioranza; se la minoranza non sta a questa regola se ne può anche andare. Ma affermare che se ne va per colpa della Maggioranza è una bestemmia prima ancora che una bischerata.

Klotz1960

Lun, 20/02/2017 - 01:19

Guardateli, i 3, convinti di star vivendo un momento chiave della storia del pensiero politico occidentale...da sbellicarsi.

cicero08

Lun, 20/02/2017 - 07:15

hanno urlato, sbraitato, minacciato ed ora vorrebbero far ricadere la colpa su Renzi: DILETTANTI senza scrupoli...

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Lun, 20/02/2017 - 07:53

Niente di nuovo no? Faranno una nuova "rifondazione comunista" o "sinistra italiana" (per non parlare di partiti di unità proletaria, et similia) che .... daranno l'appoggio esterno (invece dell'opposizione interna) al prossimo governo di sinistra. E gli italiani gonzi continuano a votarli nel nome di "giganti" della storia ... dei progrom e degli stermini d massa come Stalin, Lenin, Che Guevare, MaoTse Tung, ecc., ecc.

lambi65

Lun, 20/02/2017 - 08:00

Era ora che facessero la raccolta differenziata!